Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 21-03-2005, 21.06.26   #21
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
X Pensiero.

Mah!
io direi,ricordando il dannunziano:"La gloriuzza di Lissa"che il monitoraggio di tale prerequisito si espleta longitudinalmente rispetto alla vericalità dell'input iniziale.
Però c'è un fatto e cioè che la metacritica di una gnoseologia del tardo Pantani(pace all'anima sua)non inficia "in nuce"tale assioma paracleticamente litofago nel suo iter.
Giusto?
Giustissimo!
Grazie.
kantaishi is offline  
Vecchio 21-03-2005, 22.08.50   #22
il pensiero
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-10-2004
Messaggi: 1,265
mago!

P.S.
Se fossimo impegnati in una battaglia navale direi:“Affondato!”... bravo!

Non ero a conoscenza delle sfumature sulle qualità scientifiche dei nostri scienziati ed allora pensai lui rispose in quel modo per non deludere i fedenti o suggestionare le coscienze.

Penso, ma non so se può essere corretto, che un ricercatore sia più “vicino”, a vantaggio degli “strumenti di indagine di cui dispone” alla famosa e dibattuta questione sulla “verità” che non un incolto pensiero.

Qual è il tuo pensiero?
il pensiero is offline  
Vecchio 22-03-2005, 11.04.00   #23
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Re: mago!

]
Citazione:
Messaggio originale inviato da il pensiero

Penso, ma non so se può essere corretto, che un ricercatore sia più “vicino”, a vantaggio degli “strumenti di indagine di cui dispone” alla famosa e dibattuta questione sulla “verità” che non un incolto pensiero.

Qual è il tuo pensiero?

Bhe, il mio pensiero pensa che il metodo scientifico sia quanto di più efficiente ci sia a disposizione delle nostre menti, per poter "modellizzare" la "realtà" che ci circonda. Ciò per il metodo stesso, per come si propone di indagare, per come ci tutela dalla nostra fallibilità e per la sua trasparenza.

La "verità" che offre però, non è altro che un insieme di modelli protesi all'efficienza che rendono capibili i meccanismi dell'universo. Tutte le verità offerte sono così, anche le più mistiche, ogni affermazione che si sente o si legge, ha il preciso scopo di far modellizzare nella nostra testa ciò che intende rappresentare. Ogni religione offre il suo modello, ma trovo che questi modelli siano dettati, da esigenze estetiche, storiche, politiche, sociali e morali e ciò non li rende coerenti con la realtà come un modello costruito appositamente per essere rispondente alla realtà.

Io penso che la "famosa e dibattuta questione sulla verità" non sia nel merito di questi modelli, ma sia sfuggente all'analisi razionale, non sia un'affermazione, un meccanismo, una funzione o qualsiasi altra cosa con un inizio ed una fine, una ragione ed uno scopo, ma qualcosa di più simile ad una condizione di fondo che esula dal perchè l'universo che analiziamo si presnti come si presenta.

Quando si discute su questi forum, non si parla mai della verità, si pensa di parlare di "tematiche spirituali" quando ci si bisticcia sulla reincarnazione, sul tale metodo di meditazione, sulla tale interpretazione di uno scritto antico etc etc...
Io do il mio bel contributo di bisticcio...
Ma ciò di cui si parla sono sempre questi benedetti modelli, la "verità" non può essere oggetto di una discussione.
Credo che sia un'esperienza e tutti i perchè e percome, le religioni, le filosofie, le pratiche occulte e quant'altro traggano più che ragionevolmente la loro origine dalla facoltà dell'uomo di provare un'esperienza mistica.
nonimportachi is offline  
Vecchio 23-03-2005, 11.21.53   #24
il pensiero
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-10-2004
Messaggi: 1,265
Vorresti affermare che gli umani possono sperimentare esperienze mistiche?
Vorresti affermare che l’esperienza mistica non può essere modellizzata e quindi oggetto di discussione?
Vorresti affermare che l’esperienza mistica non può essere “riprodotta o sollecitata in laboratorio” per essere testata?
Vorresti dire che non potremmo mai sapere cosa sia un’esperienza mistica finché non c’imbatteremmo in essa?
Vorresti affermare che una discussione mistica può avvenire solo fra mistici.
Vorresti dire che la maggior parte delle discussioni mistiche sono solo improduttivi bla, bla, bla,?
il pensiero is offline  
Vecchio 23-03-2005, 11.37.31   #25
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Re: Re: mago!

Citazione:
Messaggio originale inviato da nonimportachi


Quando si discute su questi forum, non si parla mai della verità, si pensa di parlare di "tematiche spirituali" quando ci si bisticcia sulla reincarnazione, sul tale metodo di meditazione, sulla tale interpretazione di uno scritto antico etc etc...
Io do il mio bel contributo di bisticcio...
Ma ciò di cui si parla sono sempre questi benedetti modelli, la "verità" non può essere oggetto di una discussione.
Credo che sia un'esperienza e tutti i perchè e percome, le religioni, le filosofie, le pratiche occulte e quant'altro traggano più che ragionevolmente la loro origine dalla facoltà dell'uomo di provare un'esperienza mistica. [/b]

Il Noumeno Yam e' daccordo sul fatto che la verita' non puo' essere oggetto di discussione, ma non sul fatto che sia esperibile.
Esperienze mistiche sono possibili di un "concetto" (modello) di Dio, sono uno dei falsi problemi che assediano la "mente" umana.
Yam is offline  
Vecchio 23-03-2005, 12.24.06   #26
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
[quote]Messaggio originale inviato da il pensiero
Vorresti affermare che gli umani possono sperimentare esperienze mistiche?

Si, lo affermo (anche se con un ampio margine di dubbio)


Vorresti affermare che l’esperienza mistica non può essere modellizzata e quindi oggetto di discussione?


Come no! "esperienza mistica" è il modello, e proprio ora ne stiamo parlando.....
Quel che non vedo condivisibile è la "verità" che l'esperienza mistica potrebbe far esperire.

Vorresti affermare che l’esperienza mistica non può essere “riprodotta o sollecitata in laboratorio” per essere testata?

Potrebbe, ma non esistono, al momento, studi specifici. Ci sono però forti indizzi.

Vorresti dire che non potremmo mai sapere cosa sia un’esperienza mistica finché non c’imbatteremmo in essa?
Questo vale per qualunque cosa..... senza imbattercisi direttamente il massimo che si riesce a conoscere di qualcosa è una sua rappresentazione e non la cosa in se'.

Vorresti affermare che una discussione mistica può avvenire solo fra mistici.
Non mi sento in grado di dare un risposta. Opterei che neanche tra loro possano riuscire a parlare della "verità" essendo certi di capirsi.

Vorresti dire che la maggior parte delle discussioni mistiche sono solo improduttivi bla, bla, bla,?
Bhe sì. Improduttivi ai fini della comprensione della "verità", produttivi nel "collaudo" dei modelli....
nonimportachi is offline  
Vecchio 23-03-2005, 12.25.32   #27
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Re: Re: Re: mago!

Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Esperienze mistiche sono possibili di un "concetto" (modello) di Dio, sono uno dei falsi problemi che assediano la "mente" umana.

scusa Yam, non ho capito questo passo....
nonimportachi is offline  
Vecchio 23-03-2005, 13.19.42   #28
il pensiero
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-10-2004
Messaggi: 1,265
Sintetizzando:

L’esperienza mistica non potrà mai rivelare nessuna verità.

quindi l’esperienza mistica potrebbe .essere inventariata fra i miraggi mentali inutili.
il pensiero is offline  
Vecchio 23-03-2005, 14.50.14   #29
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Citazione:
Messaggio originale inviato da il pensiero

L’esperienza mistica non potrà mai rivelare nessuna verità.

Bisognerebbe prima accordarsi sul termine "verità". Tutte le "verità" che conosciamo sono in realtà convenzioni umane.

Citazione:
quindi l’esperienza mistica potrebbe .essere inventariata fra i miraggi mentali inutili.

INUTILE: non utilizzabile al fine di perseguire qualcosa.

esatto!
nonimportachi is offline  
Vecchio 25-03-2005, 09.41.28   #30
il pensiero
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-10-2004
Messaggi: 1,265
Tubo non tubo?

Non so se ho beccato il topic e il nonsochi giusto, spero di si.
A me quelli li dai tubi di alimentazione non mi aiutano a capire un tubo e mi creano continui quinquibus.
Vorrei essere aiutato ad aiutare alcuni dei miei compagni che nascono come i funghi e s’ingrossano a dismisura.appena accendo Rai3 per i troppi interventi di troppo autorevoli picopsicofilologici dibattenti

Ecco i quinquibus:

a) E’ possibile modellizzare la vita? (Occhio è, non i esseri viventi, ma la vita come fenomeno.)

b) La vita (non i esseri viventi) è capace di badare a se stessa?

Voglio dire pensate che la vita abbia bisogno di aiuto dai suoi esseri viventi per poter operare?
Oppure
Pensate che gli esseri viventi possano “nuocere” in qualche modo alla vita?
il pensiero is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it