Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 24-11-2002, 11.48.40   #1
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
la meditazione

Ci sono stati diversi amici che mi hanno chiesto informazioni sulla meditazione, così ho deciso di aprire questa discussione su questo stupendo tema. Scrivo qui di seguito le dieci regole d'oro, Se avete domande o dubbi sarò lieto, nel mio possibile, di ripondere.

Le dieci regole d'oro della meditazione

1) Chiedere con forza a se stessi di conoscere se stessi.
2) Desiderare ardentemente e con volontà di entrare dentro se stessi.
3) Cercare un luogo il più possibile tranquillo ed isolato.
4) Prendere una posizione comoda.
5) Chiudere gli occhi.
6) Radicarsi.
7) Centrarsi seguendo il flusso del respiro.
8) Fare scorrere le immagini della propria mente, fino a sentirla andare
via con esse.
9) Non pensare al tempo che passa.
10)Attendete pazientemente.

I risultati non tarderanno!

Salve
firenze is offline  
Vecchio 24-11-2002, 14.08.04   #2
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
radicarsi??? che vuol di???
 
Vecchio 24-11-2002, 20.02.45   #3
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
il radicamento

Noi siamo fatti della stessa sostanza della materia che quotidianamente calpestiamo; intendo la terra. Esiste una energia tellurica che chiunque può percepire dalla pianta dei propri piedi. Una visualizzazione semplice, semplice insegna di immaginare che dalla pianta dei piedi scendono delle radici che sprofondano nella terra. E' facile sentire un formicolio che dai piedi sale su per le gambe. Questo è il radicamento, ovvero il collegamento con l'energia della terra. E' il primo passo per una buona meditazione. Da qui possiamo capire il perchè di un Francesco d'Assisi che camminava scalzo, ma non solo lui, e il perchè i mistici preferivano luoghi immersi nella natura, come boschi, grotte, e così via. Lì era più facile sentire questa energia.
firenze is offline  
Vecchio 24-11-2002, 20.33.58   #4
Morfeo
 
Messaggi: n/a
Schiepp è quella cosa che avevi provato a fare quando parlavo dell'energia interna... ti ricordi?
 
Vecchio 25-11-2002, 01.32.59   #5
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Re: la meditazione

Citazione:
Messaggio originale inviato da firenze
Le dieci regole d'oro della meditazione

1) Chiedere con forza a se stessi di conoscere se stessi.
2) Desiderare ardentemente e con volontà di entrare dentro se stessi.
3) Cercare un luogo il più possibile tranquillo ed isolato.
4) Prendere una posizione comoda.
5) Chiudere gli occhi.
6) Radicarsi.
7) Centrarsi seguendo il flusso del respiro.
8) Fare scorrere le immagini della propria mente, fino a sentirla andare
via con esse.
9) Non pensare al tempo che passa.
10)Attendete pazientemente.

I risultati non tarderanno!

Non voglio offendere nessuno, Firenze... per favore non mi fraintendere! ...Però non posso fare a meno di dire che, per me almeno, sono anche le 10 regole d'oro per prendere sonno la sera!

Se sto troppo comodo in un ambiente rilassante non riesco a stare sveglio... come posso meditare?

Citazione:
Francesco d'Assisi che camminava scalzo, ma non solo lui, e il perchè i mistici preferivano luoghi immersi nella natura, come boschi, grotte, e così via. Lì era più facile sentire questa energia.
anche io sono un mistico (a parte gli scherzi), ma credo che quel formicolio sia la mia circolazione sanguigna, e poi anche in casa vado sempre scalzo e ci vado anche sulle pietre nei boschi... ma non per qualche rapporto con arcane energie... é solo perchè mi piace. Dici che é per quello che mi piace?... però non avverto nessuna energia fluire in me se non il senso di tutt'uno mio con la natura. Certo, torno a casa rilassato e felice, mi riprometto di tornare... ma allora gli animali sono tutti mistici più di me? ... loro non la lasciano mai la natura.

Io credo che ognuno abbia il miglior risultato nella meditazione seguendo le proprie personali inclinazioni... Quando andavo a scuola non riuscivo a studiare senza la radio accesa o della musica allo stereo: in realtà non la sentivo affatto, era come la cornice di un quadro... come la montatura degli occhiali. Mio fratello invece si incaxxava con me perchè invece a lui dava fastidio e gli toglieva la concentrazione.

Siamo tutti uguali fino ad un certo punto. Non credo alle regole, alle leggi ed ai dogmi.

ciao...

Ultima modifica di Mistico : 25-11-2002 alle ore 01.51.43.
Mistico is offline  
Vecchio 25-11-2002, 09.40.06   #6
Willow
Ospite abituale
 
L'avatar di Willow
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 211
per mistico

"anche in casa vado sempre scalzo e ci vado anche sulle pietre nei boschi... ma non per qualche rapporto con arcane energie... é solo perchè mi piace. Dici che é per quello che mi piace?..."
E tu cosa ne pensi?
Willow is offline  
Vecchio 25-11-2002, 18.01.31   #7
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Citazione:
Messaggio originale inviato da Willow
"E tu cosa ne pensi?
Mah!... appunto... sono indeciso.
Capisco che il fatto di non avvertire nessuna particolare energia non escluda che ci sia e che io ne tragga vantaggio, però sono più convinto che ne abbia beneficio per una questione di appagamento dei miei personali gusti.
Molta gente si trova estremamente a disagio scalza (anzi, quasi tutti), come me lo spiegate questo?

ciao...
Mistico is offline  
Vecchio 26-11-2002, 16.47.11   #8
Willow
Ospite abituale
 
L'avatar di Willow
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 211
Perchè a dispetto delle apparenze i piedi sono la parte più intima dell'uomo. E attraverso loro che si cammina e grazie a loro ci ergiamo nel mondo. E' la base del nostro corpo, sostiene tutto il testo. Esporla significa esporre se stessi, tant'è che difficilmente le persone timide calzano sandali d'estate. Essere a piedi nudi significa rivelarsi, mettersi a nudo molto di più che non essere veramente nudi. Alcuni fotografi lasciano le modelle nude, ma con le scarpe. E' l'ultimo baluardo da superare. Camminare a piedi scalzi significa avere fiducia negli altri, che questi non ci pesteranno i piedi.

Willow is offline  
Vecchio 26-11-2002, 18.26.15   #9
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
a Willow

Questa risposta mi è piaciuta, hai fatto delle considerazioni nuove per me e che ritengo ben centrate ed esatte... anzi, aggiungerei che l'andare a piedi nudi non significa soltatnto essere certi che nessuno ti pesterà i piedi, ma probabilmente anche che "non riusciranno a pestarti i piedi". Non credi?
Siamo D'accordo.
Però questo non spiega perchè, allora, solo i fiduciosi o i sicuri dovrebbero poter attingere ad "energie positive" tramite i piedi dalla terra! Se ho capito bene, allora i diffidenti e gli insicuri possono scordarsi ogni beneficio energetico spirituale?

Spiegatemi per favore, non mi tornano i conti...

ciao...

Ultima modifica di Mistico : 26-11-2002 alle ore 18.31.47.
Mistico is offline  
Vecchio 26-11-2002, 19.52.27   #10
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
per Mistico

I chakra dei piedi.
Devi sapere che sotto i piedi abbiamo due chakra minori, detti chakra dei piedi. Il radicamento stimola la loro apertura e quindi il collegamento fra il corpo energetico dell'uomo e quello della terra. Sai cosa sono i nodi della terra? La terra non è semplicemente un pianeta da calpestare, ma una cellula vivente dove l'uomo è accolto e sostenuto.
Il tuo desiderio di camminare scalzo, non è altro che una forte necessità inconscia di radicarsi.
Non ho dettato regole da seguire a tutti i costi, ma una semplice indicazione dell'ABC della meditazione, che dopo però prende sempre un iter personalissimo. E' come dire: prima di scrivere, imparo l'abbecedario, dopodichè potrò scrivere secondo il mio modo. Sei liberissimo di seguire o non seguire queste dieci semplici regole. Ti potrei dettare decine di modi di meditare, che però volente o nolente seguono la traccia di queste regole.
Se ti addormenti, fallo pure, vuol dire che ne hai bisogno. Quando riuscirai a non addormentarti più, rilassando la mente e il corpo, vedrai che ti capiteranno cose molto particolari, che ti appartengono intimamente. Vedi tu.
Se hai altri dubbi, scrivi pure, sarò lieto di risponderti. E' bella la condivisione di ciò che si sa, fra mistici... ancora di più.
firenze is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it