Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 30-11-2002, 17.15.44   #11
Ygramul
Anima Antica
 
L'avatar di Ygramul
 
Data registrazione: 22-07-2002
Messaggi: 423
Per Visechi

Ricambio il tuo bacio
Mia figlia, oppressa da tanta gente che vuole farle fare la 1° comunione, un giorno ha preso la decisione di dire di no. Non ho mai sentito un NO più deciso e fermo di quello in vita mia. Mi ha fatto quasi paura!!! Io ho anche tentato di farle cambiare idea, sempre in virtù del rischio che lei potesse venire emarginata. Sai che mi ha risposto?
"Mamma, ma non vorrai anche tu obbligarmi???"
A questo punto non ho potuto fare altro che inchinarmi alla SUA saggezza...
Ygramul is offline  
Vecchio 30-11-2002, 17.29.59   #12
Morfeo
 
Messaggi: n/a
Lukra quello da te descritto è l'atteggiamento che fa continuare a vivere le religioni, ha fatto governare per 50 anni la democrazia cristiana e rende gli uomini una massa di pecore.

Il qualunquismo, il "lo faccio perché lo fanno gli altri che poi mi possono giudicare male"...

Se non spezziamo queste catene noi è proprio inutile parlare e cercare di riflettere sul senso della vita...
 
Vecchio 30-11-2002, 18.05.05   #13
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
e' un po' di acqua sulla testa...male non fa di sicuro....sul senso dell'atto in se',lasciate che sia il bambino poi a deciderlo, quando sarà grande....trovo sbagliato l'imposizione della fede, ma anche decidere per i figli sul non senso di una cosa, solo per nostri giudizi o pregiudizi


io lo manderei a catechismo...proprio perche' lo fanno tutti....perche' volere fare le cose diversamente da come e' il costume comune va bene...ma solo se riguarda se stessi in prima persona....

mio figlio non va a catechismo e magari qualche bambino ******* gli rovina l'esistenza per questo....non credo sia bello....i bambini vanno inseriti nello stesso contesto sociale...poi si differenzieranno loro se lo vorranno....
piu' che evitargli il battesimo o la comunione, limitategli la tv e internet...quelli si che a mio parere possono far danni....rincoglionendoli
 
Vecchio 30-11-2002, 18.34.10   #14
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Citazione:
Messaggio originale inviato da schieppwaters
...mio figlio non va a catechismo e magari qualche bambino ******* gli rovina l'esistenza per questo....non credo sia bello....i bambini vanno inseriti nello stesso contesto sociale...poi si differenzieranno loro se lo vorranno....

Anche questo é giusto. Quando mi sono dovuto porre questo problema... anche se non sono andato al battesimo dei miei figli ed ho combattuto strenuamente per evitare quello che credevo uno sbaglio... in fondo ero rasserenato dal fatto che fossero battezzati proprio per la discriminazione che sarebbe toccata loro a scuola.

La verità é che un conto è la teoria ed un altro é la pratica, ...purtroppo.

ciao...
Mistico is offline  
Vecchio 30-11-2002, 20.31.12   #15
Lukra
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-11-2002
Messaggi: 103
Citazione:
Messaggio originale inviato da Morfeo
Lukra quello da te descritto è l'atteggiamento che fa continuare a vivere le religioni, ha fatto governare per 50 anni la democrazia cristiana e rende gli uomini una massa di pecore.

Il qualunquismo, il "lo faccio perché lo fanno gli altri che poi mi possono giudicare male"...

Se non spezziamo queste catene noi è proprio inutile parlare e cercare di riflettere sul senso della vita...

Tanto per non avere equivoci...
quello che ho descritto o che dimostro su me stesso?
Lukra is offline  
Vecchio 30-11-2002, 21.37.45   #16
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Se abbiamo paura che non battezzando un figlio se ne possa fare un diverso, allora è meglio farlo. Altrimenti è bene dire che non serve proprio a niente --
firenze is offline  
Vecchio 30-11-2002, 23.54.15   #17
Morfeo
 
Messaggi: n/a
Re: Re: Carissimo Lukra

Lukra mi riferisco a queste parole, non so come agisci nella tua vita...

Perciò ho detto "Quello che hai descritto"...


Citazione:
Se vivi in un altro tipo di contesto, se non ci fossero altre famiglie vicine con una situazione analoga, la bambina potrebbe sentirsi "diversa" soprattutto nello scoprire di essere l'unica che non fa òla 1° comunione o che frequenta la messa domenicale.
In tal caso è meglio a mio parere rinunciare a qualche convinzione personale e farle vivere questi aspetti "sociali" (a quel punto non sarebbero più religiosi) perchè possa mantenere il senso di appartenenza (alla scuola, alle amicizie ecc.) che da bambini è veramente importante.....

riguardo a questo punto...
cosa si fa?
si battezza?
non la si battezza e appena vede che è diversa la si battezza e poi...via ...oplà di corsa a fare la comunione???
 
Vecchio 30-11-2002, 23.56.48   #18
Pie'oh'pah
 
Messaggi: n/a
Va beh, dico la mia...

Io non ho battezzato mio figlio, gli ho spiegato il perchè e mi sembra che adesso che ha 7 anni abbia le idee abbastanza chiare anche sul fatto che questo lo porterà ad essere diverso dagli altri. E non sembra preoccuparsene, dopotutto è anche mulatto...quindi ha tutte le carte in regola per essere un diverso...

Ah, il perchè in questione è che voglio che sia lui a decidere se e a quale religione aderire e voglio (e ribadisco VOGLIO) che sia ben consapevole di quello che fa.

Nel frattempo parliamo molto di religione, di qualsiasi religione.

L'unica cosa è che si è incazzato a morte perchè ha letto in un libro che la causa della rovina della civiltà dell'antico egitto è stato il cristianesimo...e lui adora l'egitto!

Ok, niente, tutto qui...



Pie
 
Vecchio 01-12-2002, 21.02.37   #19
LADYVAMPIRIE
Ospite
 
L'avatar di LADYVAMPIRIE
 
Data registrazione: 22-09-2002
Messaggi: 25
battesimo?

no grazie!
A mia madre lo dico sempre ma perchè?

Perchè hai preteso di sapere e di indicarmi un percorso?

Il problema non è il battesimo in se........

secondo me la cosa andrebbe rivista completamente.

Il problema è che quasiasi fede religiosa non andrebbe incultata insegnata .....

uno raggiunta la maggiore età per libera scelta dovrebbe poter decidere che cosa è meglio per lui.
Per lui.

Io credo che siano sempre di più i bimbi che non vengano battezzati e in un periodo in cui le guerre "sante" vengono usate per giustificare i mali del mondo non battezzare un bambino sia la scelta più saggia.
LADYVAMPIRIE is offline  
Vecchio 02-12-2002, 06.32.09   #20
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da firenze
Se abbiamo paura che non battezzando un figlio se ne possa fare un diverso, allora è meglio farlo. Altrimenti è bene dire che non serve proprio a niente --

Credo tu abbia ragione, in effetti io ho dovuto fare cosi.... mio figlio ha ricevuto il battesimo a 8 mesi, io avrei preferito evitare e lasciare a lui la scelta ...ma la società è strana, un bimbo senza battesimo viene comunque additato (almeno..in un paese è cosi). Diciamo che mi sono sentita moralmente obbligata...anche se in realtà non vi era alcun obbligo....
Ciò che mi chiedo è...a cosa serve un battesimo fatto in codesto modo?
deirdre is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it