Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 05-07-2006, 09.59.33   #41
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Mythos e Logos

Oppure qui

Personalmente mi riconosco nella riflessione Parmenidea. Platone secondo alcuni avrebbe commesso un parricidio nei confronti di Parmenide e avrebbe segnato la decadenza della Spiritualita' dell'uomo Occidentale.
vedi Kingsley oppure Thomas Berry Storico delle Culture e Teologo Cristiano che identifica nell'incontro tra la Cristianita' e l'Umanesimo Greco la separazione del Sacro dal Profano.

Ultima modifica di Yam : 05-07-2006 alle ore 10.09.37.
Yam is offline  
Vecchio 05-07-2006, 10.12.20   #42
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
data la tua visione parmenidiana chiaramente inverto i concetti.



anche se utilizzando "termini" qualcuno potrebbe perdersi nel "logos"...

penso ci siamo intesi no?

ciao
turaz is offline  
Vecchio 05-07-2006, 10.15.57   #43
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Il problema e' intendere il Logos come "parola", invece che come Sorgente della "Parola".
Yam is offline  
Vecchio 05-07-2006, 10.19.28   #44
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Il problema e' intendere il Logos come "parola", invece che come Sorgente della "Parola".

esattamente...

altrimenti ci si perde nelle "pagliuzze" invece di vedere la "trave"

turaz is offline  
Vecchio 05-07-2006, 10.37.04   #45
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Zappatori era riferito al nostro modo di dialogare, quindi mi ci metto anche io, tutto qui.
Se togliano a Platone e a Sant'Agostino la dignita', e spesso la poesia, con la quale loro si esprimevano, allora e' meglio non parlarne.

Puoi decidere per te se parlarne o meno, gli altri sono liberi di farlo come vogliono/possono/credono, finchè non offendono qualcuno.
Discorso chiuso, anche se ogni tanto in questo forum spererei di vedere Spiritualità vissuta e non solo teorica.
Uno is offline  
Vecchio 05-07-2006, 11.44.36   #46
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da Uno

Discorso chiuso, anche se ogni tanto in questo forum spererei di vedere Spiritualità vissuta e non solo teorica.

Gia' e' proprio questo il punto e piacerebbe anche a me vedere Spiritualita' Vissuta e non solo sulla base di esperienze personali ma confrontata con cio' che ci e' stato lasciato da chi ci ha preceduto, anche perche' non esiste altro modo di procedere.
Quelle griglie che sono testi ed insegnamenti ci dovrebbero permettere un confronto su un piano meno fantasioso e piu' rigoroso, senza divenire delle gabbie concettuali, ma spesso la pigrizia e l'Egoica volonta' di esprimere soggettivi punti di vista o sensi di appartenenza a questa o quella tradizione sono un ostacolo insormontabile.
Yam is offline  
Vecchio 05-07-2006, 12.06.08   #47
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
ma spesso la pigrizia e l'Egoica volonta' di esprimere soggettivi punti di vista o sensi di appartenenza a questa o quella tradizione sono un ostacolo insormontabile.

E' proprio questo il punto che descrivevo sopra e che non vuoi vedere, nessuno... neanche il più grande Maestro di questo Universo può impedire a qualcuno di farlo, ammesso che sia così, ammesso che noi siamo in grado di distinguere quale è il bene per gli altri o meno. Questa sarebbe sensibilità Spirituale: accettare il diverso, che crediamo diverso, che crediamo peggio di noi... ed poi un ulteriore passo sarebbe accorgersi di questi preconcetti che molto ben nascosti abbiamo. E' evangelizzazione anche voler insegnare quello che crediamo il metodo giusto per studiare a chi non ce lo chiede, un conto è un timido invito, un accenno (se proprio ci sentiamo di farlo) ma se qualcuno non vuole sentire la nostra campana (e ripeto ammesso che sia giusta) con quale diritto possiamo dirgli/le che deve farlo? A me non starebbe bene che mi costringesse con la sua.

Chiedo ancora scusa per non aver dato il buon esempio con un ennesimo O.T. ma questa è una cosa che va risolta, non ho usato i messaggi privati perchè vorrrei che ciò rimanesse qui ben stampato e visibile a tutti, sto parlando con Yam ma vale per tutti, qualsiasi fede si segua (anche chi dice di non averne ne ha in qualcosa), me compreso.
Uno is offline  
Vecchio 05-07-2006, 12.37.06   #48
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
se non c'è "accenno" è distorsione egoica.
E mi ci metto in mezzo anch'io.
su questo discorso ho parecchio da imparare.
se analizzo per bene comprendo di aver sbagliato in più di un'occasione. chiedo umilmente scusa a chi si è sentito "forzato" da questo mio atteggiamento errato.
turaz is offline  
Vecchio 05-07-2006, 12.48.41   #49
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
"Io desidero conoscere Dio e l’anima. Niente altro dunque? Niente altro assolutamente"

"Non uscire da te, torna in te stesso, nell’interno dell’uomo abita la verità. E se troverai mutevole la tua natura, trascendi anche te stesso" (cfr. De vera religione,39)


"Tu ci hai fatti per te e il nostro cuore è inquieto finché non riposa in Te" (Confessioni, 1,1).


"Tardi ti ho amato, bellezza tanto antica e tanto nuova, tardi ti ho amato! Sì, perché tu eri dentro di me ed io fuori … Eri con me ed io non ero con te … Mi hai chiamato, ed il tuo grido ha sfondato la mia sordità; hai sfolgorato, ed il tuo splendore ha dissipato la mia cecità; hai diffuso la tua fragranza ed ora io anelo verso di te; mi hai toccato, ed ora ardo di desiderio della tua pace" (Confessioni,X, 27)


"Che cosa faceva Dio prima di creare il cielo e la terra?"
"Preparava l’inferno per coloro che fanno certe domande"

(Battuta di S.Agostino....)

p.s.: Hai ragione UNO...
Yam is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it