Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 27-09-2006, 23.54.41   #21
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: dio e ragione

Buona sera!
è un po' scomodo, sinceramente, per un cattolico accettare i dogmi; ma tale fastidio scompare quando nella storia, propria e non, si scorge l'azione di Dio.
intuisco che l'accetazione del dogma altro non è che la sminuizione (termine orrendo!) dell'io come gli ordini senza senso che vari maestri impongono al discepolo (Tilupa che faceva costrurire ed abbattere una costruzione a Miralepa) e che lui deve assolvere,non credo che si debba scorgere l'azione di dio, sarebbe mancanza di fede -(credo perchè vedo)-. essa c'E', ciaoclaudio
fallible is offline  
Vecchio 29-09-2006, 00.00.40   #22
Adriano Meis
Ospite
 
Data registrazione: 13-09-2006
Messaggi: 13
Riferimento: dio e ragione

Per me i dogmi sono un po' scomodi perchè sono un tipo molto razionale.
Il fatto che siano come insegnamenti senza senso non centra con quanto detto prima. Lo dici tu che sono senza senso ma io ci credo; per il cristiano non è così.
Per quanto riguarda me, nel mio caso, scorgo Dio: non ne ho la certezza assoluta, non la avrò mai perchè Deus est absconditus, i casi della vita l'uomo riuscirà sempre a interpretarli in 2 modi anche quando quello senza-Dio risulta una forzatura incredibile. Questo penso adesso, domani forse potrei cambiare idea.

Il cristianesimo non è razionale ma ragionevole, cioè anche la ragione può accettare la fede. Se poi nella vostra definizione di ragione non vi è tale possibilità, oppure si considera assoluta conoscitrice della realtà, allora il cristianesimo diventa irrazionale.
Ma qual'è la definizione corretta di ragione e razionale?
Adriano Meis is offline  
Vecchio 30-09-2006, 22.38.10   #23
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: dio e ragione

Ciao a tutti, non mi sono spiegato non ho detto che il dogma è senza senso, credo che il dogma nella sua irragionevolezza (la verginità dela Madonna) abbia lo scopo, nel suo essere irragionevole, di sminuire l'io centro dell'uomo- mente così che l'atto di fede trascenda la ragione claudio
fallible is offline  
Vecchio 08-10-2006, 00.17.18   #24
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: dio e ragione

Ammetto di avere molti limiti …….comunque nel mio piccolo e con i miei limiti ….uso la mia ragione che è quella che è…

Ragionando sull’ esistenza dell’essere umano… ..ascoltando e riflettendo su varie proposte fatte dalla scienza ….mi sono reso conto che non si riesce ad arrivare ….a dove tutto ha avuto inizio …

Questo dato mancante è fondamentale…….e non trovando spiegazioni l’uomo può chiamarlo incognita ….

Alcuni hanno usato il termine ……il nulla….

Molti uomini hanno usato un altro termine per questo dato mancante …..Dio

In tutti e tre i casi si arriva usando la ragione.

Io ho scelto di essere cristiano….credo che ciò che ci ha detto Gesù sia vero ….in questo credo

Per arrivare a crede questo è necessario compiere tre atti di fiducia …..la fiducia non si compra è una cosa che si sente dentro.

Spesso il termine fede viene usato a sproposito ….nel cristianesimo avere fede significa fidarsi di ….

Fidarsi….delle chiese ( i cristiani ) …del I e II secolo dC….le quali affermano che i vangeli riportano effettivamente ciò che dicevano gli apostoli.

Fidarsi….degli apostoli i quali affermano che ciò che andavano dicendo di Gesù è vero…..

Fidarsi ….di Gesù il quale afferma che ciò che dice …effettivamente proviene da Dio

Questa è la fede ….la fiducia nel cristianesimo …..e non mi pare che tutto questo sia irragionevole …

Ciao Flavio
Flavio**61 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it