Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 31-10-2006, 16.54.30   #1
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Question Adamo ed Eva: perchè?

mi sono sempre posto una domanda. Ma perchè se Adamo ed Eva erano due esseri così perfetti, creati dal Signore a sua immagine e somiglianza, si lasciarono ingannare dal serpente e colsero la famosa mela???? Non è assurdo? Voi che ne pensate?
dany83 is offline  
Vecchio 31-10-2006, 18.58.04   #2
amidar
Ospite abituale
 
L'avatar di amidar
 
Data registrazione: 13-03-2006
Messaggi: 239
Riferimento: Adamo ed Eva: perchè?

Beh,credo sia abbastanza ovvio che sia una metafora...mi viene difficile da credere a una storiella raccontata così.
amidar is offline  
Vecchio 31-10-2006, 20.04.12   #3
Cesare Santucci
Ospite
 
Data registrazione: 20-10-2006
Messaggi: 29
Riferimento: Adamo ed Eva: perchè?

Il racconto biblico su Adamo ed Eva e' una metafora della situazione creaturale. Tralascio se tale narrazione vada presa alla lettera o se sia soltanto un espediente letterario: ai fini dell'interpretazione non fa differenza perche' in ogni caso Adamo ed eva rappresentano ciascuno di noi.
Qualunque essere che non sia Dio stesso puo' avere soltanto una perfezione relativa alla sua natura. Ad esempio, un animale non umano, per quanto perfetto nel suo genere, non ha la parola. In questo senso e' imperfetto.
L'uomo per la sua natura di essere razionale e libero, ma limitato e condizionato da mille impulsi che scaturiscono dal suo corpo e dalla sua mente, ha necessariamente questa imperfezione: puo' peccare. E' un'imperfezione inerente proprio alla natura umana nella sua perfezione relativa. Un essere umano imperfetto (ad esempio un malato mentale), infatti, non puo' commettere peccati.
Inteso cosi' il racconto biblico non ha piu' niente di assurdo, cosi' come non sorprendono le molte colpe commesse dall'uomo dalla sua comparsa sulla terra ad oggi (e non pare che si sia sulla strda di smettere ... anzi!): che ci vuoi fare? Siamo fatti cosi' ...
Saluti.
CESARE SANTUCCI.
Cesare Santucci is offline  
Vecchio 01-11-2006, 10.03.57   #4
Cruzdorada
Utente bannato
 
Data registrazione: 24-10-2006
Messaggi: 63
Riferimento: Adamo ed Eva: perchè?

Pace Profonda,

Adamo ed Eva, molti significati.
Hanno a che fare con il peccato originale, il sesso non sacro.
Simbolizzano la divisione che si è generata nei Figli di Dio, la dualità.
I figli che cadono dalla casa nel Sacro Sole Assoluto e si incarnano indeboliti e quindi prede del serpente separatore. (ego)
I figli ribelli, che sfuggono alle leggi di Dio.

Ritrovare dentro di noi, nel nostro cuore, l'unione dei due principi che rappresentano, è nostro compito.
Il cammino verso la Ri-unione il Ritorno.

Pace Profonda
Tutti Per il Ritorno
Cruzdorada is offline  
Vecchio 01-11-2006, 11.00.46   #5
webmaster
Ivo Nardi
 
L'avatar di webmaster
 
Data registrazione: 10-01-2002
Messaggi: 957
Riferimento: Adamo ed Eva: perchè?

Vi segnalo questo testo di Isabella di Soragna, presente ormai da anni tra le LettereOnLine di Riflessioni.it
Il paradiso terrestre ed il peccato originale
webmaster is offline  
Vecchio 01-11-2006, 13.51.47   #6
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Riferimento: Adamo ed Eva: perchè?

Adamo ed eva sono stati creati per due scopi principali ben precisi: Il primo fornire una spiegazione ad una delle domande fondamentali che l'uomo sempre si è posto nella sua esistenza: Da dove veniamo?
Secondo per creare quell'incredibile invenzione religiosa che è il Peccato Originale. Ossia partire dal presupposto che tutti siamo già dalla nascita peccatori e dobbiamo quindi renderne conto a Dio seguendo i precetti religiosi e via discorrendo.

Il serpente rientra nella seconda spiegazione. Niente mistero quindi, tutto chiaro come cristallo.
alessiob is offline  
Vecchio 01-11-2006, 16.37.16   #7
Cesare Santucci
Ospite
 
Data registrazione: 20-10-2006
Messaggi: 29
Riferimento: Adamo ed Eva: perchè?

Citazione:
Originalmente inviato da alessiob
Adamo ed eva sono stati creati per due scopi principali ben precisi: Il primo fornire una spiegazione ad una delle domande fondamentali che l'uomo sempre si è posto nella sua esistenza: Da dove veniamo?
Secondo per creare quell'incredibile invenzione religiosa che è il Peccato Originale. Ossia partire dal presupposto che tutti siamo già dalla nascita peccatori e dobbiamo quindi renderne conto a Dio seguendo i precetti religiosi e via discorrendo.

Il serpente rientra nella seconda spiegazione. Niente mistero quindi, tutto chiaro come cristallo.

Non mi sembra cosi' chiaro.
Intanto, eliminata la tradizione biblica con un'alzata di spalle, la domanda "da dove veniamo?" rimane. La scienza potra' ricostruire a ritroso una catena lunga quanto vuoi di fenomeni concatenati tra loro dal rapporto causa/effetto, ma quando lo scienziato mi avra' descritto l'ennesimo, antichissimo, fenomeno da cui sono derivati tutti gli altri fino a me, io potro' sempre domandare: "E prima?". Ma soprattutto potro' sempre domandare: "Ma tutto questo che senso ha?"
Capisco benissimo che altri possano ritenere tali domande prive di senso, ma vorrei che riconoscessero che molti, non necessariamente deficienti (tra cui il sottoscritto) ritengono essenziale trovare ad esse una risposta.
Quanto all'idea del peccato originale, non mi sermbra cosi' assurda se intesa come metafora dell'inevitabile e innata tendenza umana all'egoismo, a farsi un'idea del tutto personale (di solito non compatibile con le legittime esigenze altrui) di cio' che e' bene e di cio' che e' male (questo rappresenta la tentazione del serpente), con tutte le conseguenze che questo comporta.
Saluti.
CESARE SANTUCCI.
Cesare Santucci is offline  
Vecchio 01-11-2006, 17.36.38   #8
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Riferimento: Adamo ed Eva: perchè?

RIspondo a Cesare Santucci:

"Non mi sembra cosi' chiaro."
A me si, chiaro come il sole.

"Intanto, eliminata la tradizione biblica con un'alzata di spalle, la domanda "da dove veniamo?" rimane."
Be, hai scoperto l'acqua calda. Ovvio che la domanda rimane. Non stiamo cercano di risolvere l'interrogativo eterno "Da dove veniamo" ma solo di capire il perchè della figura di Adamo ed Eva. Ed il perchè è appunto uno dei vari tentativi di spiegare con questa frase: veniamo da dio che ha creato per primi adamo ed eva punto.

"Quanto all'idea del peccato originale, non mi sermbra cosi' assurda"

Mai detto essere assurda. Al contrario è stata definita chiara come cristallo, appunto perchè logica e intelligente. (per eseguire lo scopo per cui era stata ideata)
alessiob is offline  
Vecchio 01-11-2006, 17.56.08   #9
Cruzdorada
Utente bannato
 
Data registrazione: 24-10-2006
Messaggi: 63
Riferimento: Adamo ed Eva: perchè?

Pace Profonda Cesare,

Dici - "ma quando lo scienziato mi avra' descritto l'ennesimo, antichissimo, fenomeno da cui sono derivati tutti gli altri fino a me, io potro' sempre domandare: "E prima?". Ma soprattutto potro' sempre domandare: "Ma tutto questo che senso ha?"


I Grandi mistici non hanno preso spunto dalla letteratura precedente, i grandi mistici hanno contattato la Fonte Suprema attraverso il loro Cristo interno.
Sono domande le tue, che hanno risposta, ma non dalla scienza... almeno ancora no.

Sono daccordo con l'innata egoicità dell'essere umano, ma non mi identifico, so di non "essere" quello.
L'Aquila Dorata dice "tutto lavora per l'economia del Signore"... in effetti credo che la sofferenza ci stia portando a trascenderla, noi come esseri cosmici non siamo compatibili con la sofferenza, e le centinaia di migliaia di vite che abbiamo vissuto, sono solo un attimo nell'eterno presente della Vera Realtà

Alessio dice che adamo ed eva ci dicono da dove veniamo, credo invece che ci stiano indicando dove siamo e ciò che abbiamo deciso di essere.

Siamo Lontano da Dio, e abbiamo deciso di separarci nella Dualità, credo che il frutto proibito indichi la sessualità profanata, scegliendo di dare ascolto al serpente abbiamo optato per la discesa nella Dualità.

Credo che Adamo ed Eva siano riferiti al periodo Lemuriano quando ci siamo incarnati in esseri sessuati.
Ma siamo sempre gli stessi... Figli di Dio

Pace Profonda
Tutti per il Ritorno
Cruzdorada is offline  
Vecchio 01-11-2006, 18.26.26   #10
Mr.Chakra
Ospite abituale
 
L'avatar di Mr.Chakra
 
Data registrazione: 27-09-2006
Messaggi: 64
Riferimento: Adamo ed Eva: perchè?

Hai mai pensato che anche la tentazione sia una cosa appartenente a Dio e per questo somigliante?
Mr.Chakra is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it