Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.
Vecchio 16-05-2007, 21.42.23   #1
razionale
Ospite
 
L'avatar di razionale
 
Data registrazione: 15-03-2007
Messaggi: 36
Cristo, fatto storico?

Recentemente ho parlato con delle persone molto molto cristiane che sostenevano il fatto che cristo sia un fatto storico (attenzione non gesù!!)
il che significa che i miracoli non possono che essere un fatto da mettere nei libri di storia.
Penso che la bibbia non sia altro che un insieme di riflessioni, ma che la la ressurezione debba essere attestata come fatto storico non mi pare proprio il caso!!!
che dovremmo fare, attestare come storici tutti i documenti che parlano di dei mezzi uomini e mezzi coccodrilli???
voi cosa ne pensate
razionale is offline  
Vecchio 16-05-2007, 22.28.11   #2
Caesar
Combattente!
 
L'avatar di Caesar
 
Data registrazione: 12-05-2007
Messaggi: 83
Riferimento: Cristo, fatto storico?

Quando si parla di Cristo come fatto storico, è inequivocabile perchè grazie a Lui si ha avuto uno cambiamento epocale, basti pensare a tutto quello che è successo fino ad oggi...
Dei mezzi uomini mezzi coccodrilli o altro, non hanno portato cambiamenti sensibili alla storia. Indubbio è che Maometto ha portato cambiamenti enormi, lo stesso per molti altri.
Caesar is offline  
Vecchio 17-05-2007, 13.50.02   #3
razionale
Ospite
 
L'avatar di razionale
 
Data registrazione: 15-03-2007
Messaggi: 36
Riferimento: Cristo, fatto storico?

Citazione:
Originalmente inviato da Caesar
Quando si parla di Cristo come fatto storico, è inequivocabile perchè grazie a Lui si ha avuto uno cambiamento epocale, basti pensare a tutto quello che è successo fino ad oggi...
Dei mezzi uomini mezzi coccodrilli o altro, non hanno portato cambiamenti sensibili alla storia. Indubbio è che Maometto ha portato cambiamenti enormi, lo stesso per molti altri.
ricordati che stai parlando di Cristo quindi di Dio sceso in terra.
forse ti riferivi a Gesù ovvero della persona che è divenuta fatto storico per il semplice fatto che è esistita e che ha portato con se delle rivoluzioni notevoli.
la mia domanda era se bisogna considerare fatto storico la venuta di Dio sulla terra....
razionale is offline  
Vecchio 17-05-2007, 15.22.56   #4
Caesar
Combattente!
 
L'avatar di Caesar
 
Data registrazione: 12-05-2007
Messaggi: 83
Riferimento: Cristo, fatto storico?

Penso che riguardo alla discesa di Dio in Terra, nei libri di storia e nella storiografia, bisogna riferirsi come per le altre religioni e fatti, parlare con distacco senza dare pareri personali, senza sminuire o ingigantire, ma per come sono andate le cose. Riferirsi a Gesù come a Maometto o a Budda.
Caesar is offline  
Vecchio 17-05-2007, 15.27.10   #5
Caesar
Combattente!
 
L'avatar di Caesar
 
Data registrazione: 12-05-2007
Messaggi: 83
Riferimento: Cristo, fatto storico?

Penso che bisogna riferirsi a Gesù figlio di Dio, come per qualunque altro fatto storico, come per Maometto o per Budda. Senza ingigantire ne sminuire, con distacco senza propri pareri, essere oggettivi e non soggettivi.
Cristo veniva nel mondo ad annunziare una pace più alta e più vera di qualunque altra, basata sull'amore e sulla fratellanzadegli uomini, figli di un unico Padre celeste.
Caesar is offline  
Vecchio 17-05-2007, 17.50.21   #6
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Riferimento: Cristo, fatto storico?

Citazione:
Originalmente inviato da razionale
Recentemente ho parlato con delle persone molto molto cristiane che sostenevano il fatto che cristo sia un fatto storico (attenzione non gesù!!)
il che significa che i miracoli non possono che essere un fatto da mettere nei libri di storia.
Penso che la bibbia non sia altro che un insieme di riflessioni, ma che la la ressurezione debba essere attestata come fatto storico non mi pare proprio il caso!!!
che dovremmo fare, attestare come storici tutti i documenti che parlano di dei mezzi uomini e mezzi coccodrilli???
voi cosa ne pensate

Il paragone con i "mezzi uomini e mezzi coccodrilli" forse può essere un po' "aggressivo/offensivo" x qualcuno esagerato....

In ogni caso non credo che la venuta di Cristo debba essere vista come un fatto storico, l'esistenza di Gesù è stata attestata, ma non il resto...
A questo punto prendiamo anche per storia tutto il resto della Bibbia...
eh no!
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 19-05-2007, 16.55.42   #7
ozner
novizio
 
L'avatar di ozner
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 371
Riferimento: Cristo, fatto storico?

In estrema sintesi:
Per il Gesù della storia si intende il Gesù che possiamo "recuperare" ed esminare usando gli strumenti scientifici della moderna ricerca storica. Poichè questa ricerca nacque solo con l'illuminismo, nel XVIII secolo ( Hermann Reimairus 1694/1768 è il primo famoso esempio di "ricercatore"), la ricerca sul Gesù storico è un tentativo tipicamente moderno e ha una sua storia intricata, da Reimairus a E.P. Sanders. Per sua natura questa ricerca può ricostruire solo frammenti di un mosaico, il pallido profilo di un affresco sbiadito che consente molte interpretazioni. Dobbiamo costantemente ricordare che non ci sono videoregistrazioni o audiocassette con l'incisione di ciò che Gesù disse o fece. Una immediata riflessione su questi nudi fatti chiarisce perchè il Gesù storico non è il Gesù reale e viceversa. Il Gesù storico può darci solo frammenti della persona reale ma niente di più .
Tutt'altra cosa è il Gesù della fede, ma per brevità ne parlerò in un altro momento.
Grazie per l'attenzione
ozner is offline  
Vecchio 27-06-2007, 13.56.50   #8
Rigoletto
Ospite
 
Data registrazione: 26-06-2007
Messaggi: 13
Riferimento: Cristo, fatto storico?

Non mi sembra che esistano prove storiche dell'esistenza di Gesu.
Se poi ci si basa sulle scritture e' un altro discorso, ma con questo sistema possiamo dimostra l-esistenza di tutto e del contrario di tutto.
Di certo in quel periodo storico vi furono moltissimi predicatori, tutti sostenitori di divinita' nate da madre vergine e il 25 dicembre (tipo Mithra, ecc). Quello che avrebbe detto Gesu lo aveva detto pari pari un altro predicatore persiano due secoli prima.
La sfortuna del persiano fu che ai ceti dominanti non servivano quelle idee, poiche' il popolino era ancora legato e fervente nei vecchi credi.
Gesu "arriva" in un momento in cui la societa' vacilla, dove la religione pagana e' oramai in crisi. Serviva qualcuno e qualcosa che fermasse evoluzioni indesiderate, che fornisse una nuova fonte di legittimazione del potere politico, che accontentasse e mettesse in riga i nuovi soggetti socio politici (i barbari) che premevano per impadronirsi dell'impero.
Rigoletto is offline  
Vecchio 21-07-2007, 14.58.43   #9
Oasis
Ospite
 
L'avatar di Oasis
 
Data registrazione: 01-08-2006
Messaggi: 7
Riferimento: Cristo, fatto storico?

Rigoletto,
mi hai portato via le parole di bocca....

Oasis
Oasis is offline  
Vecchio 27-07-2007, 19.12.22   #10
ozner
novizio
 
L'avatar di ozner
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 371
Riferimento: Cristo, fatto storico?

Citazione:
Originalmente inviato da Rigoletto
Non mi sembra che esistano prove storiche dell'esistenza di Gesu.
Se poi ci si basa sulle scritture e' un altro discorso, ma con questo sistema possiamo dimostra l-esistenza di tutto e del contrario di tutto.
Di certo in quel periodo storico vi furono moltissimi predicatori, tutti sostenitori di divinita' nate da madre vergine e il 25 dicembre (tipo Mithra, ecc). Quello che avrebbe detto Gesu lo aveva detto pari pari un altro predicatore persiano due secoli prima.
La sfortuna del persiano fu che ai ceti dominanti non servivano quelle idee, poiche' il popolino era ancora legato e fervente nei vecchi credi.
Gesu "arriva" in un momento in cui la societa' vacilla, dove la religione pagana e' oramai in crisi. Serviva qualcuno e qualcosa che fermasse evoluzioni indesiderate, che fornisse una nuova fonte di legittimazione del potere politico, che accontentasse e mettesse in riga i nuovi soggetti socio politici (i barbari) che premevano per impadronirsi dell'impero.
Un fatto può ritenersi storico quando viene testimoniato da varie fonti indipendenti tra loro, e questo è il caso di Gesù.
Per quanto riguarda la verginità della Madonna, esso può considerarsi un aspetto teologico od mitico, come la nascita di Mitra, Osiride e tanti altri. invece per la nascita fissata il 25 dicembre il giorno del sole invictus, ovvero la parabola del sole che non muore ma ritorna a crescere, ossia ii giorno che riprevale sulla notte, è stata una disposizione, credo sia merito di un papa per unificare le diverse date in cui veniva celebrata la nascita di Gesù
ozner is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it