Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.


Vecchio 27-06-2007, 12.18.17   #1
bisanzio
Ospite
 
Data registrazione: 25-06-2007
Messaggi: 25
Il Futuro Del Mondo

ciao a tutti!
la storia è sempre stata la materia che da pù vicino mi interessa..
non sò come ma quando leggo libri di storia mi sembra sembra di sentirmi catapultato in epoche passate..quasi a sentirne gli odori e i rumori..
quasi come se uscissi di casa potesi trovarmi di fronte carlo v o chissà chi..
ora però ciò che più mi sta interessando è la riflessione sulla storia futura del nostro mondo.
sentiamo spesso parlare di fasi cicliche che alternanano le vicende umane e naturali..nascita , sviluppo , stasi e morte.
ovvero quel meccanismo che non da scampo a nessuno..
ma guardiamoci intorno..in questa nostra civiltà iper-tecnologica dove lo sguardo è sempre al futuro e dove il domani non è altro che macchine che volano e chissà cos'altro..dove lo sviluppo sembra infinito e la ricerca non aver confini..credete possa continuare a lungo?
o saremo inghiottiti anche noi dal solito ciclo?
badiamo bene che siamo comunque in una civiltà ormai fuori dagli schemi..
la rivoluzione industriale potrebbe aver scoinvolto tutto questo meccanismo di equilibrio..o no??
bisanzio is offline  
Vecchio 14-07-2007, 13.00.25   #2
Caesar
Combattente!
 
L'avatar di Caesar
 
Data registrazione: 12-05-2007
Messaggi: 83
Riferimento: Il Futuro Del Mondo

Citazione:
Originalmente inviato da bisanzio
sentiamo spesso parlare di fasi cicliche che alternanano le vicende umane e naturali..nascita , sviluppo , stasi e morte.
la rivoluzione industriale potrebbe aver scoinvolto tutto questo meccanismo di equilibrio..o no??

Non credo che la tecnologia possa sconvolgere al livello che dici tu...
penso che caso mai possa essere un elemento di deviazione... mi spiego meglio... la società capitalista del mondo occidentale, se non fa attenzione potrebbe autodistruggersi, ovvero, se continua a produrre in luoghi come cina, india ecc. per guadagnare sempre più al minor costo, favorirà a dismisura quelle nazioni che già oggi ci stanno invadendo; non che sia contrario al loro sviluppo anzi... Altro problema è il fatto che non c'è sviluppo se non c'è guadagno. ESEMPIO in canada è stata scoperta una molecola che attacca solo le cellule cancerogene, ma non essendo brevettabile non c'è nessuno che ci guadagnerebbe e perciò non si testa e perciò non può essere messa in commercio...
Caesar is offline  
Vecchio 17-07-2007, 17.17.28   #3
jumpjack
Ospite
 
Data registrazione: 13-07-2007
Messaggi: 20
Riferimento: Il Futuro Del Mondo

Se siamo fortunati, la civiltà moderna finirà il 22 dicembre 2012...

Se siamo meno fortunati, finirà nel giro di un paio d'anni, grazie a Einstein, a Bush e a qualche troglodita che avrà trovato su internet Gli Schemi.

Ma se saremo veramente scalognati, il mondo non finirà, e faremo in tempo davvero a inventare l'intelligenza artificiale e a fabbricare organi umani e, perche' no, corpi interi.
Cosi' dovremo chiedere il permesso al computer prima di spegnerlo, ma potremo decidere di spegnere il clone che teniamo in salotto perche' ci serve un suo polmone.

jumpjack is offline  
Vecchio 18-07-2007, 16.58.20   #4
bisanzio
Ospite
 
Data registrazione: 25-06-2007
Messaggi: 25
Riferimento: Il Futuro Del Mondo

eppure come diceva marx usate il mulino a vento e avrete il feudalesimo , usate la macchina a vapore e avrete il capitalista...
è sicuramente un'esagerazione..nel senso è giusto pensare che non siano solo le scoperte scentifiche che fanno variare la mentalità..
ma anche che sia il contrario , quindi che per esempio la rivoluzione industriale sia frutto di una mentalità aperta e borghese..e successivamente essa ha dato vita ad un conseguente modo di pensare.
io sono più della teoria delle utopie negative..quindi mi richiamo fortemente a George Orwell e Aldous Huxley(1984 e il nuovo mondo).
bisanzio is offline  
Vecchio 19-07-2007, 11.37.23   #5
sileno
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-07-2007
Messaggi: 128
Riferimento: Il Futuro Del Mondo

secondo me la tecnologia non sconvolgerà un bel niente.....come ha già detto Caesar Cina e India ci fanno ormai sentire l'alito sul collo.....il fatto è che i momenti ciclici della storia che hai elencato non sono prevedibili scientificamente ( come già ci ha dimostrato la fallita profezia di Marx )....non sono un orologio svizzero.....arrivano un pò quando devono arrivare......vero è che i germi della dissoluzione di una civiltà sono covati proprio nel seno di quella stessa civiltà....questa mi pare una grande intuizione.....
sileno is offline  
Vecchio 19-07-2007, 12.44.29   #6
trismegistus
Ospite abituale
 
L'avatar di trismegistus
 
Data registrazione: 21-05-2007
Messaggi: 268
Riferimento: Il Futuro Del Mondo

Penso che senza il falso supporto tecnolico, ma col solo peso della cultura penso che l'Europa solo possa reggere il destino del mondo; tutti gli altri hanno abustao della sua cultura, essi però non l'anno percepita tutta e bene (nemmeno gli americani), ed è questo il vero tesoro dell'Europa, quello che nessun'altro continente potrà mai avere: la su Cultura ed il suo Sapere.
Per i più pragmatici: dato che Sapere è potere , allora sarà l'Europa, presa nei singoli Stati ad avere nuovamente la meglio.
trismegistus is offline  
Vecchio 19-07-2007, 16.24.29   #7
bisanzio
Ospite
 
Data registrazione: 25-06-2007
Messaggi: 25
Riferimento: Il Futuro Del Mondo

la cultura europea è senz'altro una delle migliori ma ricordiamoci che dobbiamo molto a quella orientale!
sappiamo bene che invece che senza l'apporto tecnologico molte cose sarebbero state impossibili..
l'america non sarebbe potuta essere colonizzata , se l'impero romano non avesse potuto contare sui suoi sistemi di fognature e strade non sarebbe stato per secoli la culla della civiltà..l'invenzione delle macchine ha permesso l'idea di eguaglianza tra gli uomini , facendo venire meno il bisogno di classi sociali..
bisanzio is offline  
Vecchio 19-07-2007, 16.51.31   #8
trismegistus
Ospite abituale
 
L'avatar di trismegistus
 
Data registrazione: 21-05-2007
Messaggi: 268
Riferimento: Il Futuro Del Mondo

Citazione:
Originalmente inviato da bisanzio
la cultura europea è senz'altro una delle migliori ma ricordiamoci che dobbiamo molto a quella orientale!
sappiamo bene che invece che senza l'apporto tecnologico molte cose sarebbero state impossibili..
l'america non sarebbe potuta essere colonizzata , se l'impero romano non avesse potuto contare sui suoi sistemi di fognature e strade non sarebbe stato per secoli la culla della civiltà..l'invenzione delle macchine ha permesso l'idea di eguaglianza tra gli uomini , facendo venire meno il bisogno di classi sociali..

Non saprei, ad esempio la Filosofia e tutto il pensiero che deriva da essa, ovvero Scienza e Teologia sono tutti prodotti nostri, senza la Filosofia, che è solo nostra, queste due forme di pensiero non sarebbero le stesse , sarebbero solo dei futili metodi e delle favole per bambini capricciosi.
Ritengo percuò che l'attuale configurazione intellettuale sia solo farina del sacco europeo.
trismegistus is offline  
Vecchio 19-07-2007, 20.04.05   #9
sileno
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-07-2007
Messaggi: 128
Riferimento: Il Futuro Del Mondo

io dicevo che la tecnologia non sconvolgerà la ciclicità della storia....poi è ovvio che condiziona insieme ad altri fattori il progresso e la forma delle civiltà
sileno is offline  
Vecchio 19-07-2007, 23.50.23   #10
trismegistus
Ospite abituale
 
L'avatar di trismegistus
 
Data registrazione: 21-05-2007
Messaggi: 268
Riferimento: Il Futuro Del Mondo

Citazione:
Originalmente inviato da sileno
io dicevo che la tecnologia non sconvolgerà la ciclicità della storia....poi è ovvio che condiziona insieme ad altri fattori il progresso e la forma delle civiltà

Non saprei, forse potrbbe anche stroncarne il ciclo, dato che è probabile che modifichi o nel peggiore dei casi distrugga la stesa Storia.
trismegistus is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it