Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.
Vecchio 13-06-2005, 07.18.02   #21
Vapensiero
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 14-04-2005
Messaggi: 195
X Salice. Palestina Israele.

Caro Amico.
Avaro come sempre, stilli appena le gocce del tuo tempo.
Le numeranti dita (io conto ancora con le poche dita), elencano davvero tanto tempo tra lo spedire e il ricevere. In compenso,
l'effetto che procurano quelle parole spese, mi sanno tanto di tortura cinese.

Ed infine, non mistificare la verità addossando la colpa di questa tragedia Medio orientale, solo al mondo Arabo, sai benissimo che non è la verità. Ma finché il popolo d'Israele non ammetterà le proprie colpe (tutte molto gravi), per la mancata soluzione di questo dramma, per ambo i popoli, vuol dire che dietro la situazione di tensione che continua ad esistere ed insistere, vi sono altri interessi non confessabili, magari che riguardano altre nazioni, e che ai governati d'Israele, come daltronde a tutti i governati delle altre Nazioni (con eccezzione di qualcuna), delle sofferenze della propia gente - non gli ne pò fregà de meno - come affermano a Roma.

La tua descrizione risulta un -polpettone- di avvenimenti storici, ad uso e consumo di quelli che stanno "veramente" contro il popolo d'Israele, e non solo, ma contro tutta l'umanità.

Affermare che in non rispetto delle risoluzioni del'ONU non implica la morale, la dice lunga sullo stato della - tua - morale.

Per portarti un esempio, l'aguzzino Saddam è stato invaso da Bush solo perché non rispettava le soluzioni dell'ONU, che le numeranti dita contavano essere di meno di quelle non rispettate dai governanti d'Israele. In quel caso aveva aggiunto le armi di distruzione di massa, la messa in cantiere della costruzione della bomba atomica ecc. ma poi tutto il mondo è venuto a conoscenza che erano tutte menzogne ad uso e consumo degli interessi di certe lobby americane, che non glie ne po frega di meno della democrazia del medio oriente; mentre importa molto che in quella zona si mantenga un clima di tensione, in modo che gli arabi, ma più in generale, i musulmani, siano separati tra di loro.

Allora, vedi come con questo sangue tiepido contesto questo mio andare giù? Lo vedi anche tù.
La lunga scala che scendo se ne và a spirale nel ventre del pianeta, e s'immerge dove le zolle fondono e si scindono per riemergere più leggere ../.. continua.......
Vapensiero is offline  
Vecchio 13-06-2005, 07.39.32   #22
Vapensiero
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 14-04-2005
Messaggi: 195
.........continua...... Palestina Israele- Salice-

Ti sei mai domandato quanto pesa questa leggerezza? E quanti gradini ho sceso dove l'acqua non arriva? L'aria l'ho persa prima.
La luce ho perso e la retina, inutile, sfoglia solo il magazzino della memoria.

La lunga scala della mia paura per non vedere più la superfice e la luce che illuminava ed illumina, vecchie ossa di cimiteri rivorticati.
Questo tiro sù, caro Salice. Questo perder tempo, se il tempo esiste, questo stare al centro, questo viverci dentro che, come un buco nero, impedisce alla luce di diffondersi.

Contesto, caro Salice, le divinità che l'uomo ancora crea a condizionare se stesso. I miti che impastano da millenni le paure. L'importante che non è importante, ma una costrizione.

Nemmeno io sfuggirò il Creatore, così chiamerei l'avvio, ma non lo sfuggiranno nemmeno tutti coloro che remano contro la libertà e la sopravvivenza degli uomini, di qualsiasi razza e latitudine; e nemmeno tù caro salice....nemmeno se ti metti a piangere.

No ti preoccupare, non sono diventato pazzo, ma se proprio dobbiamo descrivere un -polpettone- volevo dimostrarti che si può fare di meglio e di più: speriamo che ci sia riuscito.

Per quanto riguarda le lingue, ebbene sì! Ammetto di non parlare ne l'ebraico né l'arabo. Sai: queste sono carenze che mi porto dietro da una vita.

Ad essere sincero ce una mia carissssimaaaa amicaaaaaaaaa, che afferma che debbo imparare anche l'italiano.

Cercherò di accontentarvi tutti, ma datemi un pochino di tempo, altrimenti questo forum mi diventa.............indigesto.

Shalom caro Salice Shalom.

Ultima modifica di Vapensiero : 13-06-2005 alle ore 07.44.05.
Vapensiero is offline  
Vecchio 13-06-2005, 12.01.34   #23
indigesto
Utente bannato
 
Data registrazione: 16-03-2005
Messaggi: 237
Per Vapensiero

Alla resa dei conti , qualcuno bisogna chiuderlo , l'Iraq era il più "scoperto" e invece di sparare nel mucchio il buon Bush ha preferito chiudere con Saddam che facendosi beffa degli innumerevoli solleciti a lasciare ha preferito.........finire come tutti sappiamo , mentre l'America ha preferito lasciare sul campo , e non è finita , più di 1.500 caduti per rispettarne decine di migliaia di colpevoli e incolpevoli Iraqueni!. Dopo l'accaduto con le "torri" una risposta ci doveva essere , solo che è stata debole , non dissuatoria , e non confortata dall'unità occidentale , che avrei voluto vedere se fosse caduta la torre Eiffel o il Colosseo come ci saremmo comportati!!. Le colpe di Israele alluse da Vapensiero sono vaghe e imprecisate e se anche ci fossero vanno inquadrate nella tolleranza e rispetto che nonostante tutto Israele ha sempre concesso ai Palestinesi , non usando la sua vera forza militare , che è quanto di sicuro non avrebbero fatto loro!!. Indigesto.
indigesto is offline  
Vecchio 13-06-2005, 15.31.03   #24
Vapensiero
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 14-04-2005
Messaggi: 195
Un riferimento indigesto .
----------------------------------------------------
Alla resa dei conti qualcuno bisognava chiuderlo.
---------------------------------------------------

Poiché sei bravo in matematica a chiudere i conti, valuta questi:

Prima guerra mondiale: 50.000.000 di morti, la stragrande maggioranza tra i civili. Ma lì gli americani erano dalla parte dei salvatori, che dio li benedica.

Guerra di Corea: 10.000.000 di morti; per quanto riguarda i civili idem. Anche lì gli americani supportavano la parte di barriera al comunismo.

Inoltre, tra una pausa e l'altra, tra Guerre, guerrette e guerriglie, più o meno identificate: per quel che si sappia, vi sono stati tra i 18.000.000/25.000.000 di morti, con lo stesso discorso riguardante i civili.

Guerra del Vietnam, ovvero: aggressione americana del Vietnam....................... ..........3.000.000 di Vietnamiti trucidati con bombe al Napalm. 80% di vittime tra i civili assassinati dagli americani; dove loro stessi hanno lasciato sul campo, mi sembra di ricordare, più di 500.000 caduti, 97% di militari.

Anche li non si conoscono i motivi dell'attacco, se non quello dell'imperialismo Americano; mentre si conosce la reazione dei soldati americani, insigniti di medaglie che, una volta tornati in patria, scoperta la menzogna motivata del loro presidente sull'attacco del Vietnam, sono andati a gettare le loro medaglie e stampelle davanti alla casa bianca, dell'osannato Bob Kennedy.
Che cosa è cambiato in quella zona del mondo, dopo quella carneficina?

Situazione medio orientale.

Stime ufficiali:

35.000 palestinesi uccisi dai soldati israeliani, tutti civili.

1500 istraeliani civili uccisi in attentati dai palestinesi, tra cui qualche sporadico militare. (L'unica cosa esatta che hai riportato, scordandoti però di elencare i palestinesi uccisi (ma che ti vergogni?).

Liberazione dell'Irak.

135. 000 irakeni morti sotto i bombardamenti dal liberatore Bush (fino ad ora).

1.500 militari USA caduti sul campo (fino ad ora).

Motivazioni dell'aggressione.

Le armi di distruzione di massa non esistevano, le tracce per la costruzione della bomba atomica neppure.
Allora: ti sei domandato perché Bush ha attaccato l'Irak? Se non lo sai vatti a rileggere i post a riguardo così ti farai una cultura di criminologia di massa.

A proposito di territori storici, 2000 anni or sono Roma aveva un impero: se mi aiuti lo andiamo a riconquistare.

Buon lavoro per i conteggi. Npn sbagliare per carità. che di errori già ne abbiamo fatti tanti

Ultima modifica di Vapensiero : 13-06-2005 alle ore 15.35.15.
Vapensiero is offline  
Vecchio 13-06-2005, 16.28.38   #25
indigesto
Utente bannato
 
Data registrazione: 16-03-2005
Messaggi: 237
per Vapensiero

Dimmi subito se vuoi fare la storia dell'umanità , perchè in questo non ci stò , non sono uno storico e non è certo con l'astio che ricordo , ma con l'interesse per il giusto e l'ingiusto. Da che c'è l'uomo sulla terra questo ha combattuto e sempre ha vinto il più forte , solo negli ultimi 50 anni i più forti non hanno saputo vincere , come mai?? , io sò la risposta e aspetto la tua , Vietnam erano gli anni della guerra fredda e gli americani , subentrando ai francesi nella tutela del sud , compierono la loro parola , e il loro principio di ostacolare l'incipiente avanzata del comunismo , con propri uomini e mezzi , fecero l'errore di non essere più "cattivi" cioè di non usare la determinazione della forza come anni prima fecero in Giappone e persero , con ugualmente milioni di morti , che una atomica avrebbe invece salvato. Non sò se c'è una via di mezzo tra l'atomica , la idrogeno , insomma una bombona che mortificasse Hocimin , permettendo la fine della guerra con la sconfitta del nord. Ricordo però dopo anni di governo dei comunisti del nord che quello che le bombe non avevano fatto , con il loro dominio , fecero scappare via mare con 99% probabilità di morte i vinti del sud. L'Impero romano?? , non avrebbe potuto resistere , 100 / 500 o più anni ma prima o poi ogni terra deve tornare ai suoi legittimi e storici originari proprietari. e con Israele si è compiuto un giusto e ricomposto riconoscimento! e va dato atto agli israeliani che si stanno trascinando in una guerra che potevano finire in 24 ore L'iraq ,ti ho già risposto , ma vedi nonostante tutte queste mie righe , che non soddisferanno te , come le tue che non soddisferanno me , all'origine vi sono altre motivazioni che come dicevo nel mio precedente hanno e si chiamano , antisemitismo , antiamericanismo , filocomunismo , sono un insieme di particolarità incompatibili col mio pensiero , e perciò ognuno mangia la sua pappa anche se non augura <buon appetito> all'altro. Ciao , buona serata Indigesto.

Ultima modifica di indigesto : 13-06-2005 alle ore 16.32.31.
indigesto is offline  
Vecchio 13-06-2005, 23.06.38   #26
Vapensiero
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 14-04-2005
Messaggi: 195
riferimento: Palestina Israele.
---------------------------------------------------------
è proprio quel'antisemitismo, antimericanismo, filocomunismo ecc.
---------------------------------------------------------
Caro mio, sono proprio quegli "anti" che mi fanno pensare alla parola - Fascismo - poiché nella pratica si avverte: o stai con me o sei "Anti". Ebbene io sono... anti.. tutto quello che tu rapprenti con i tuoi discorsi oziosi e qualunquisti.

Anzi: volevo avvertiti di non rispondermi, poiché già conoscevo in anticipo le tue risposte, e quelle sono state: gli americani sono stati bravi perché non hanno usato la bomba Atomica in Vietnam (senza contare che le bombe atomiche, all'epoca le aveva anche la Cina).

Oppure: gli Istraeliani sono gente brava e civile perché non fanno scomparire dalla faccia delle terra la palestina con tutti i palestinesi ed i paesi arabi, in 24 ore, ma lo sta facendo in modo lento e, aggiungo io, irreversibile.

Questi sono i fondamenti dei tuoi ragionamenti e della tua cultura umanitaria.....complimenti, ma tiettili per tè perché io non saprei proprio cosa farmene.
Vapensiero is offline  
Vecchio 15-06-2005, 21.36.01   #27
Vapensiero
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 14-04-2005
Messaggi: 195
Palestina Israele.

Errata corrige.

Bob Kennedy con Jonn Kennedy.

Anche se i due erano fratelli non mi sembrava giusto attribuire a Bob le colpe di Jonn.

Saluti.
Vapensiero is offline  
Vecchio 15-06-2005, 21.40.42   #28
Rothbard
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 129
beh.. è inoppugnabile che Israele è la democrazia piu' progredita del medio-oriente... che un arabo ha un tenore di vita migliore in Israele che in un paese arabo.. che le donne hanno in Israele (anche non ebree) diritti che le loro consorelle arabe se li scordano (in arabia saudita non possono guidare l'auto.....)

è inoppugnabile che Israele ha subìto, appena nato, delle aggressioni dalle quali si è dovuto difendere.... è inoppugnabile che i bambini palestinesi vengono cresciuti in un clima di odio, di fanatismo e di disprezzo per la propria vita e per quella degli altri...

poi la guerra è brutta.. certo... ovunque la si guardi....
Rothbard is offline  
Vecchio 16-06-2005, 00.49.39   #29
indigesto
Utente bannato
 
Data registrazione: 16-03-2005
Messaggi: 237
Per Vapensiero

Dunque mi sono riletto i contenuti dei nostri scambi e da parte mia non mi sembra di essere scaduto nel usarti sgradevoli qualifiche , mentre come interloqutore ti reputo interessante anche se un poco arrogante , mi inviti a non risponderti , se non lo faccio è perchè penso che non sei nel giusto , qui ognuno dice la sua , per esplorare nelle proprie e altrui idee ed io sempre anche non condividendo ho letto e mi sono confrontato col tuo pensiero , guarda ti confermo che non sono fascista e se lo vorrai potremmo continuare a fare quattro chiacchere da cordiali "nemici" , certo è giusto "incazzarsi" ma non "mortificarci" . Essere divisi in opinioni e idee fa polemica e nella polemica noi tutti ci sguazziamo volentieri altrimenti che ci staremmo a fare qui??.......ciao Indigesto.
indigesto is offline  
Vecchio 16-06-2005, 07.40.08   #30
Vapensiero
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 14-04-2005
Messaggi: 195
Per indigesto.

Se affermi che in questo forum deve funzionare la dialettica ed il confronto, perché ogni volta che si parla dei comportamenti scandalosi d'Israele, chi lo fà, magari documentandoli, viene subito tacciato di "antisemitismo, antiamericanismo, filocomunismo" etcc. etcc.?

Inoltre, non si può discutere di un problema falsando gli inizi storici dello stesso, altrimenti è tempo perso, poiché non si potrà mai giungere a comprendere le situazioni che accadono intorno a noi.
Allora, affermare che Israele ha diritto di occupare un territorio non suo, solo perché duemila anni or sono vi abitavano i suoi avi, è un assurdo storico e giuridico, poiché con questa teoria gli etruschi o altri popoli potrebbero reclamare le terre che abitavano all'epoca.

I territori della terra non sono proprietà di nessuno, e prima degli israeliani, nella palestina, vi abitavano altri popoli, e prima di loro ve ne erano altri ecc.
Allora: fissare una data di proprietà (assurda in ogni caso) solo perché ci fa comodo, significa non voler risolvere la disputa e da questa presa di posizione alla guerra il passo è breve.

Oppure: affermare che Israele ha diritto d'invadere un popolo perchè usa la sua forza solo parzialmente, o perchè nel territorio da lui occupato si vive più democraticamente, o perchè fa nascere i pompelmi sfruttando il deserto, questa è demacogia pura di chi non ha argomenti da mettere sul piatto e, tutto sommato, non interessa molto se poi queste idee continuano a mietere vittime in campo o nell'altro.

...segue...
Vapensiero is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it