Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.


Vecchio 18-10-2007, 11.34.14   #31
Ferdinando
Ospite
 
Data registrazione: 03-08-2007
Messaggi: 6
Riferimento: Regno delle Due Sicilie, quante menzogne e poche verità

La verità comincia a trapelare:

Da Ulisse (Rai-3)

http://it.youtube.com/watch?v=WE-h12f-Mfs
Ferdinando is offline  
Vecchio 29-10-2007, 23.46.38   #32
sebastianb
osservatore
 
L'avatar di sebastianb
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 362
Riferimento: Regno delle Due Sicilie, quante menzogne e poche verità

Citazione:
Originalmente inviato da lorenzodeglinnocenti
Cari utenti di questo forum,
ho deciso di aprire qui una discussione sul Regno delle Due Sicilie perchè è ormai necessario e fondamentale cercare di conoscere la vera Storia, libera dalle menzogne e artifici che per tanti, troppi anni, abbiamo dovuto sentire.
Chi vi scrive è un dirigente del Movimento Neoborbonico, associazione culturale senza nessuna pretesa politica, non è monarchico né separatista.
Mi farebbe piacere quindi affrontare l'argomento in questo forum, sono a vostra completa disposizione per domande, commenti o quant'altro.
Comunque, per chi è interessato, sono anche uno dei curatori del nostro sito internet, www.neoborbonici.it
Un saluto a tutti

Lorenzo Degl'Innocenti
Salve a tutti sono di Torino, devo purtroppo confermare che la tanto osannata conquista del Sud è stato un atto di aggressione in piena regola contro uno stato sovrano. Non ci sono scusanti !! E poi tutte quelle dicerie ( meglio maldicenze ) sull'arratratezza del Sud. Ammesso e concesso che fosse vero, cio' non giustifica il grave misfatto. Come tutti ben sapete - chi fa la storia ?? - E poi chi sono questi Savoia? Una dinastia cosi' indegna di essere ricordata. Pensate all' inqualificabile e ignobile gesto della grande fuga ( in piena notte - come sanno fare molto bene i ladri ) - durante la II guerra mondiale. Un atto di grande vilta' e di tradimento. -- Quello pero' che non riesco a comprendere bene, perchè al Sud tanta gente simpatizza per questa dinastia ridicola - vile - codarda - ignobile. Forse perchè il nanore Vitt.E. III è nato a Napoli? - Ma se è stato per un preciso calcolo politico; si doveva " incantare " le masse incolte. Che vergogna !! -- Uno del Sud doverebbe essere fiero della sua storia e non " accodarsi " alla menzogna dei Savoia. cordialita'
sebastianb is offline  
Vecchio 04-11-2007, 20.15.33   #33
mathemathikos
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-11-2006
Messaggi: 43
Riferimento: Regno delle Due Sicilie, quante menzogne e poche verità

Premessa la libertà di opinione, associazione, di parola e di pensiero, perché appoggiare i Borboni? Il Regno delle due Sicilie era uno stato ricco... peccato che la ricchezza era nelle mani di pochi; la grna parte delle persone viveva in uno stato di abbandono, indigenza, senza livelli culturali. L'industria non era sviluppata; il sud ha avuto la prima tratta di ferrovia ma è stata puramente simbolica (tanto da trasportare il re da Napoli a Portici, dove vi era un'altra sua residenza). So anche che il Regno delle due Sicilie aveva la marina militare, cosa che solo il Piemonte aveva, tra gli stati italiani. Ma la ricchezza è rimasta concentrata nelle mani dei baroni, solo Napoli ha visto un progresso culturale (Messina è stata bombardata dal Re Bomba, e il bello è che c'è la sua statua in città!) Quindi, che merito hanno avuto i Borboni? Demeriti tanti, meriti pochi, insgnificanti.
mathemathikos is offline  
Vecchio 26-11-2007, 23.40.22   #34
sebastianb
osservatore
 
L'avatar di sebastianb
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 362
Riferimento: Regno delle Due Sicilie, quante menzogne e poche verità

Citazione:
Originalmente inviato da lorenzodeglinnocenti
Cari utenti di questo forum,
ho deciso di aprire qui una discussione sul Regno delle Due Sicilie perchè è ormai necessario e fondamentale cercare di conoscere la vera Storia, libera dalle menzogne e artifici che per tanti, troppi anni, abbiamo dovuto sentire.
Chi vi scrive è un dirigente del Movimento Neoborbonico, associazione culturale senza nessuna pretesa politica, non è monarchico né separatista.
Mi farebbe piacere quindi affrontare l'argomento in questo forum, sono a vostra completa disposizione per domande, commenti o quant'altro.
Comunque, per chi è interessato, sono anche uno dei curatori del nostro sito internet, www.neoborbonici.it
Un saluto a tutti

Lorenzo Degl'Innocenti
Salve, avevo scritto un commento il 29 ottobre scorso. Ora mi piacerebbe conoscere la vostra opinione sull' uscita infelice dei " residui " dei Savoia. Proprio quella nefasta dinastia che vi ha privato della liberta'. Ormai tanta acqua è pasata sotto i ponti, ma la caratteristica distorta di quella dinastia non cessa ma di stupire. Mi riferisco alla richiesta "danni" per l'esilio d'orato del principino a Ginevra. Questa " sacra famiglia " non solo ha ridotto il Paese alla fame, l'ha disonorato di fronte al mondo, e poi quando il Paese sprofondava il " saggio " monarca si dava alla fuga di notte, peggio del bandito Barbablu. - Condividete le pretese insolenti del " principino "? - Un caro saluto a tutti-
sebastianb is offline  
Vecchio 22-12-2007, 11.53.44   #35
Ferdinando
Ospite
 
Data registrazione: 03-08-2007
Messaggi: 6
Riferimento: Regno delle Due Sicilie, quante menzogne e poche verità

Le barbarie dell'esercito piemontese subite dai popoli del Regno delle Due Sicilie:

http://it.youtube.com/watch?v=cGjd3yY6WZc
Ferdinando is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it