Home Page Riflessioni.it
DOVE IL WEB RIFLETTE!
14° ANNO
Il forum di Riflessioni.it non è uno spazio pubblico, ma uno spazio privato aperto al pubblico sottoposto a particolari condizioni d’uso descritte nel regolamento e nella netiquette. Questo forum non è una chat definizioni di forum e chat
ATTENZIONE: la pubblicazione dei messaggi non è in tempo reale.
Forum di Riflessioni.it
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Cerca I messaggi di oggi Segna forums come letti
Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum attivi > Psicologia
 Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
 Il forum di psicologia non offre consulenze professionali e/o sostegno psicologico.
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 17-09-2007, 13.40.59   #1
a sud di nessun nord
 
Data registrazione: 28-08-2006
Messaggi: 379
Cosa cerca una donna in un uomo?

Voglio sapere da ognuna di voi cosa cercate nell'uomo.

Ogni donna, è chiaro, cerca qualcosa di diverso.

Ma in generale, cosa deve avere il tuo compagno per farti innamorare e per "convincerti" che è l'uomo della tua vita?

Qual è il segnale che vi avverte e vi fa "sentire" che "ci siamo è lui"?

La scelta non affonda mai le radici in considerazioni di ordine puramente razionale?

Sto studiando il target e mi mancano degli elementi (levata di scudi!!!).
__________________
"...una persona
intelligente nn può diventare sul serio qualcosa, giacchè a diventar
qualcosa ci riesce soltanto l’imbecille. Sissignori: una persona
intelligente in questo nostro secolo diciannovesimo ha il dovere, anzi
l’obbligo morale di essere una creatura prevalentemente priva di carattere;
viceversa l’uomo di carattere, colui che agisce, è una creatura
prevalentemente limitata.” (dostoevskij)
vagabondo del dharma is offline   Rispondi quotandoRispondi quotando
Vecchio 17-09-2007, 19.45.37   #2
Ospite
 
L'avatar di marta89
 
Data registrazione: 18-07-2007
Messaggi: 14
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

se mi ponessi degli standard d'uomo, non lo troverei mai perchè nessuno corrisponderebbe a quello che effettivamente desidero.
via libera alla fantasia!
un uomo fantasioso, che sovverte le formalità, che mi fa ridere, che quando mi parla mi guarda negli occhi e non più in basso è un uomo che colpisce il mio immaginario.
e chissà
può essere qualcuno che magari potrei iniziare a voler conoscere più a fondo.
è lui!
è il mio uomo!
lo esclamo se trovo qualcuno particolarmente in gamba che magari c'azzecca con le parole.
chissà.
ma esiste l'uomo ideale?
__________________
i hurt myself today... to see if i still feel...
marta89 is offline   Rispondi quotandoRispondi quotando
Vecchio 18-09-2007, 01.06.16   #3
Ospite abituale
 
L'avatar di sentieroluminoso
 
Data registrazione: 18-04-2007
Messaggi: 64
Love boot

Per lo studio del target, temo che otterresti una lunga lista di improbabili principi marroni e una scarpiera piena di Dr. Martens di cristallo, non so quanto utile potrebbe tornarti una serie di caratteristiche, poi che fai provi a vedere se riesci ad esserne la quintessenza? Naaaaaaaa, complicato. Invece credo di aver isolato per te una componente, che nella sua semplicità potrebbe essere considerata universale. Ad ogni donna piace molto, chiaramente c'è da calibrarla a seconda della persona con la quale ci si relaziona, con l'insicura puoi giocartela come asso pigliatutto, mentre con altre devi continuare a tenere d'occhio le carte a denaro, calcolare e ricordare cosa ha preso, in modo da avere una approssimazione di quel che tirerà. Ogni donna ama sentirsi unica.

Unica per qualcosa che non sia scontatamente visibile, unica per un particolare che solo pochi potrebbero apprezzare, unica perchè è lei, perchè esiste, unica come dato di fatto, non come mezzo per ottenere crediti, unica come un'opera d'arte, alcuni passeranno nell'orgia di acquerelli si soffermeranno ad ammirarla qualche secondo per poi proseguire, agli occhi dei più rappresenterà solo "qualcosa di grazioso". Solo l'intenditore capirà quello che c'è dietro, ne coglierà gli aspetti profondi e ne terrà conto più dell'apparenza. Ma bada l'intenditore non correrà a spiattellarlo ai quattro venti, queste sono cose che si tengono per se, solo lei avrà la percezione sottile che lui sa, che ha visto, solo lei presumerà che lui la ritenga unica, difficilmente ne avrà una deposizione firmata, perchè lui le riserverà quasi impercettibili attenzioni particolari, che staranno a significare sei speciale.
sentieroluminoso is offline   Rispondi quotandoRispondi quotando
Vecchio 18-09-2007, 08.47.33   #4
a sud di nessun nord
 
Data registrazione: 28-08-2006
Messaggi: 379
Riferimento: Love boot

Citazione:
Originalmente inviato da sentieroluminoso
Per lo studio del target, temo che otterresti una lunga lista di improbabili principi marroni e una scarpiera piena di Dr. Martens di cristallo, non so quanto utile potrebbe tornarti una serie di caratteristiche, poi che fai provi a vedere se riesci ad esserne la quintessenza? Naaaaaaaa, complicato. Invece credo di aver isolato per te una componente, che nella sua semplicità potrebbe essere considerata universale. Ad ogni donna piace molto, chiaramente c'è da calibrarla a seconda della persona con la quale ci si relaziona, con l'insicura puoi giocartela come asso pigliatutto, mentre con altre devi continuare a tenere d'occhio le carte a denaro, calcolare e ricordare cosa ha preso, in modo da avere una approssimazione di quel che tirerà. Ogni donna ama sentirsi unica.

Unica per qualcosa che non sia scontatamente visibile, unica per un particolare che solo pochi potrebbero apprezzare, unica perchè è lei, perchè esiste, unica come dato di fatto, non come mezzo per ottenere crediti, unica come un'opera d'arte, alcuni passeranno nell'orgia di acquerelli si soffermeranno ad ammirarla qualche secondo per poi proseguire, agli occhi dei più rappresenterà solo "qualcosa di grazioso". Solo l'intenditore capirà quello che c'è dietro, ne coglierà gli aspetti profondi e ne terrà conto più dell'apparenza. Ma bada l'intenditore non correrà a spiattellarlo ai quattro venti, queste sono cose che si tengono per se, solo lei avrà la percezione sottile che lui sa, che ha visto, solo lei presumerà che lui la ritenga unica, difficilmente ne avrà una deposizione firmata, perchè lui le riserverà quasi impercettibili attenzioni particolari, che staranno a significare sei speciale.

Sullo studio del target scherzavo naturalmente.

No, non voglio tirarne fuori strategie d'azione. Non mi interessa al momento.

Mi interessa conoscere cosa "sente" una donna.

E tu ne hai dato una bella testimonianza.
__________________
"...una persona
intelligente nn può diventare sul serio qualcosa, giacchè a diventar
qualcosa ci riesce soltanto l’imbecille. Sissignori: una persona
intelligente in questo nostro secolo diciannovesimo ha il dovere, anzi
l’obbligo morale di essere una creatura prevalentemente priva di carattere;
viceversa l’uomo di carattere, colui che agisce, è una creatura
prevalentemente limitata.” (dostoevskij)
vagabondo del dharma is offline   Rispondi quotandoRispondi quotando
Vecchio 18-09-2007, 13.22.38   #5
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2007
Messaggi: 724
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

Citazione:
Originalmente inviato da vagabondo del dharma
Voglio sapere da ognuna di voi cosa cercate nell'uomo.

Ogni donna, è chiaro, cerca qualcosa di diverso.

Ma in generale, cosa deve avere il tuo compagno per farti innamorare e per "convincerti" che è l'uomo della tua vita?

Qual è il segnale che vi avverte e vi fa "sentire" che "ci siamo è lui"?

La scelta non affonda mai le radici in considerazioni di ordine puramente razionale?


Premetto, scusandomi, il timore di dire qualcosa di molto ovvio quando osservo che quella che sembra UNA domanda.... a me sembrano essere DUE e tra loro proprio diverse.

Ossia: "ci siamo è lui", su base razionale, credo riesca perfettamente a dirlo (e praticarlo) la donna che, per sottovalutazione della propria emotività, oppure per lucido "calcolo" permesso da una emotività atrofica, si ponga la domanda "come deve essere l'uomo adatto a me?" (che sarebbe la seconda delle due domande secondo me poste). E molto probabilmente elencherebbe le "qualità" in effetti elettive sul piano razionale : sincerità, affidabilità, capacità di comunicazione, fantasia e concretezza insieme, tenerezza e forza insieme, ecc. ecc. ecc. (ometto l'elenco solo perchè è davvero troppo facile per chiunque completarlo da sè).

MA... se, da donna, dovessi rispondere alla diversa domanda (che è la prima fra quelle fra te poste) "di cosa ti innamori?" ... con tutto il cuore e il cervello ... io ti direi sinceramente (vale per me e per tutte le donne che ho visto capaci di Innamorarsi, davvero e appassionatamente) che di razionale non c'è nulla (nella scelta) , e che, sempre osservando e razionalizzando EX-POST, ci si accorge di innamorarsi ... di ciò che ci è più straziantemente mancato, EMOTIVAMENTE .... nella relazione precedente!!!

E , credo, solo così ti spieghi tutte le relazioni OGGETTIVAMENTE inspiegabili dall'esterno.
Poi, ovviamente, devi arrenderti al concetto che ... ogni donna si Innamora di qualcosa di diverso, non solo rispetto all'altra, ma anche rispetto alla se stessa di qualche anno prima o di qualche anno dopo...
--------------
L'esperienza concreta non mi permette di concordare con Sentiero, pur trovando la sua tesi delicata e suggestiva: ho conosciuto qualche donna DAVVERO trattata come unica e speciale dal proprio uomo che per anni e anni , letteralmente, sembrava benedire d'esser nato solo per l'incommensurabile fortuna d'aver incontrato quella "lei". Bene: la lei (che non lo stimava abbastanza sul piano culturale e sociale)... ne traeva motivo di profonda frustrazione ... e avrebbe dato chissà cosa per essere financhè sottovalutata... ma ...da uno che LEI potesse vivere come unico e speciale....
donella is offline   Rispondi quotandoRispondi quotando
Vecchio 18-09-2007, 22.45.50   #6
Utente bannato
 
Data registrazione: 22-05-2007
Messaggi: 363
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

Il Vaga, come tanti di noi (come me, come il mio amico Vito, come mio cugino Ezio) amerebbe tanto conoscere la chiave-di-volta, vedere svelato il famigerato segreto del “che cosa cerca una donna in un uomo”.

Possedendo quella chiave misteriosa forse si potrebbero avere molte donne, anche carnalmente magari; ed io, Vito, e anche il Vaga (con tutta probabilità), saremmo felici di avere questa opportunità (di Ezio non saprei, è sempre così riservato..).

Sennonché, potrebbe esservi alla base un limite immanente, che – comunque – non consentirebbe di fare i nostri porci comodi con l’universo femmineo, nemmeno una volta venuti in possesso della agognata chiave passpartout.

Il linguaggio e la comunicazione femminile sono infatti indecifrabili all’uomo.
E fin qui niente di nuovo. Tante volte, anche qui sul Forum, abbiamo letto quella lapidaria conclusione, e sbadigliato subito dopo di fronte al dejà vu, al dejà sentù.

Quel che – forse – mi pare più interessante (forse), è ciò che (forse) sta dietro alla ripetuta conclusione: ossia che la donna invia, soprattutto all’uomo, messaggi indiretti, dissimulanti, talora anche ingannevoli, quasi che il senso di ciò che ha in mente debba andare in senso contrario rispetto alle parole che dice, ai gesti che compie, alle iniziative che assume.
Trattasi di regola non scritta, in effetti. Lo sospetto convintamente.

Faccio bianco, e penso nero.
Voglio blu, e chiedo rosso.
Mi piaci tu, e non te lo dico più.
Vorrei che tu mi chiamassi, e non rispondo al mio telefonocellulareVodafone.
Non accetto l’invito, ma guai se non me ne rivolgi un altro entro tempi ragionevoli.
E via dicendo.

Per cui, che fare?
Nulla. Non c’è niente da fare probabilmente.

Personalmente, registrata l’amara dichiarazione di impotenza rispetto alla bizzosità nazista della/e signorina/e, stavo quasi quasi valutando di superare tutte le regole e gli schematismi della comunicazione razionale (o diretta, o maschile, tipo “voglio il vino, e chiedo il vino, e non il chinotto), per cominciare a comportarmi in maniera coerente-opportunista rispetto alle regole femminili. E vedere che succede.

Per cui, se lei mi dice “voglio essere coccolata”, io la mando affa…ulo.
Se mi dice “ceniamo semplice, niente di impegnativo”, la porto Al Pescatore (tre stelle Michelin), e ordino 8 portate, di cui una flambé.
Se mi dice per Pasqua ho già degli altri impegni, resto in città ad aspettare di vederla.
Se invece mi dice che ci vediamo, me ne vado a sciare con Vito.

Forse è questo che cerca una donna da un uomo. Dire una cosa, esigendo che l’uomo ne comprenda il recondito (probabilmente opposto) significato.

Roma per toma insomma.
Vaga che te lo chiedi a fare?
marco gallione is offline   Rispondi quotandoRispondi quotando
Vecchio 18-09-2007, 23.05.30   #7
Utente bannato
 
Data registrazione: 22-05-2007
Messaggi: 363
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

Chiedo scusa per la petulanza, ma nel frattempo mi è venuta in mente una cosa.

L’altra sera ero a cena conversando con alcuni amici. C’erano Ezio, Imelde, Franca e anche Vito, che ogni tanto ci degna della sua presenza. Tema della conversazione: la frase più ricorrente di certe donne-tipo che abitano nelle grandi città.

Tra le tante, la frase vincitrice è stata: “io sto bene da sola, non ho figli e nemmeno voglio averne, tengo al mio lavoro, e non ci rinuncerei per nulla. Sono molto selettiva, e avrò una storia con qualcuno... solo se mi dovessi innamorare davvero”.

La opinione mia e di Ezio circa la frase incriminata (ascoltata più di una volta, anche da graziosissime signorine con le quali in seguito si sono pure intrattenuti dei rapporti carnali) era grossomodo: excusatio non petita, accusatio manifesta, che grossomodo vuol dire “quando ancora sono single, o non felicemente accasate, predicano bene ma razzolano male, malissimo”.

Che noi ometti si stia comincianod ad imparare la regola non scritta?
Cercano quello che non dicono? Dicono quello che non cercano?

Un ciao a tutti, soprattutto alle donne (che spero non me ne vorranno… ).


Ps: Vito, richiesto di una opinione, ci ha fatto vedere un taglierino che aveva in tasca… Situazione un po’ inquietante..
marco gallione is offline   Rispondi quotandoRispondi quotando
Vecchio 19-09-2007, 00.47.15   #8
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2007
Messaggi: 724
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

Citazione:
Originalmente inviato da marco gallione
Che noi ometti si stia comincianod ad imparare la regola non scritta?
Cercano quello che non dicono? Dicono quello che non cercano?


Mica te la prendi se ti dico che, Simpatico e Intelligente, .... di questo argomento.... non hai capito Niente?...............

------------------

Cambiamo scena e bando agli scherzi.

C'è chi non sa cosa cerca.
E' vero.

Ma , spesso, il problema è così radicato e vero.... che... nella indeterminatezza... lei non vuole il contrario di quel che chiede..........:

drammaticamente, solo e proprio drammaticamente, vuole proprio il contrario di quello CHE LE DAI ................qualunque cosa sia, e , magari SOLO PERCHE' SEI PROPRIO TU A DARGLIELO... nel senso che per lo stesso quid, da UN ALTRO, farebbe follie.....!!!!!!!!!!!!!!!!!

Io lo so che ti sembro pazza... ma questo risvolto non ha nessuna importanza...

Nella vita di ogni giorno, così come in questo Forum, vedo tanti uomini , ad esempio, "indignati" per quella presunta caratteristica "femminile" di inseguire ed abbarbicarsci all'uomo " di significativo potere" = " di ampia disponibilità economica".

Da donna.... non vedo indagine più parziale e fuorviante di questa........

QUANTE Donne ( di quelle che sanno Innamorarsi).... annegano consapevolmente e senza riserve ....nella "causa persa" di un uomo che non ha NULLA da dare o promettere?
Sono TANTE TANTE TANTE.

Da donna... credo che gli Uomini che cercano "la regola" dovrebbero tenerne conto.

O no?
donella is offline   Rispondi quotandoRispondi quotando
Vecchio 19-09-2007, 06.42.40   #9
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,125
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

caro marco in riferimento a quanto hai detto sopra credo che.. se faccio bianco,pensa nero ecc ecc sia una costante,per cui qualora uno volesse"divertirsi" ad assecondare le loro uscite ragionando al contrario proprio come loro,ne risulterebbe un ennesimo buco nell'acqua perche il gioco e' all'infinito e ci si ritrova sempre punto e a capo.

a me e' capitato di interpellare alcune donne,rivolgendo direttamente la domanda o qualcosa di molto simile e non ce ne' stata una che non abbia confermato in qualche modo il loro "no senso" e la loro irrazionalita piu sfuggevole e capricciosa,concludendo che non ce alcuna maniera di capirle perche le prime a non capirsi sono loro stesse!...mhanno detto; se vuoi uscire pazzo accomodati pure pero adesso sei avvertito!
acquario69 is offline   Rispondi quotandoRispondi quotando
#
Vecchio 19-09-2007, 06.46.14   #10
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 18-04-2007
Messaggi: 48
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

Quello che cercano glu uomini nelle donne, di soddisfare i propri bisogni. Non mi dilungherei oltre. Quelle di cui parla marco gallione semmai le includerei nelle strategie per raggiungere i propri reconditi (per alcune fredde assassine, che sono quelle che + ammiro, nemmeno tanto reconditi) scopi.
Ha senso a questo punto fare un elenco caso per caso dei bisogni individuali di ogni magni-fica creatura femminile? Bohhhhhhhhhhhh
querelle is offline   Rispondi quotandoRispondi quotando
Arrow Condividi questa discussione:       

Rispondi



Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato

Puoi aggiungere le ultime novità di Riflessioni.it e le ultime discussioni del forum sul tuo sito o sul tuo blog, per informazioni
Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 20.46.13.

vBulletin Copyright ©2000-2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Content Relevant URLs by VBSEO
Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 - Copyright ©2002-2014