Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 24-04-2003, 07.51.52   #11
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da irene
Cara Deirdre,
penso che tu abbia centrato perfettamente il problema...
Aggiungo solo una cosa.Quando si incappa in gentaglia simile nel proprio ambiente professionale è davvero dura trovarsi di fronte solo a due alternative concretamente praticabili:o mangiare la minestra,o saltare la finestra..




Cara Irene... a me è capitato di trovare un individuo cosi... ho saltato la finestra dopo diverse cucchiaiate andate "di traverso".... e quando ho aperto le imposte per fare il mitico balzo... è entrata la luce ed ho capito che tipo di personaggio si celava sotto mentite spoglie....
deirdre is offline  
Vecchio 24-04-2003, 14.29.51   #12
medea
Ospite abituale
 
L'avatar di medea
 
Data registrazione: 19-03-2003
Messaggi: 74
ciao Deirdre

A parte il fatto che credo che purtroppo l'ipocrisia sia insita in ogni persona e che, anche inconsapevolmente, venga manifestata in molte occasioni, diventare ipocriti per amore è una vera e propria scelta di vita: una scelta che ci obbliga ad attuare continue violenze contro noi stessi ma che noi accettiamo pur di rimanere accanto alle persone a cui vogliamo bene. Secondo me, in questo caso, l'ipocrisia viene usata proprio contro se stessi ci obblighiamo ad assumere atteggiamenti conformi all'ideale di altre persone (comportamento reso lecito dal desiderio di essere accettati...e che purtroppo nn vale solo per i giovani ma per le persone di ogni età).
A questo scopo mi sembra opportuno citare "Uno, nessuno e centomila" di Pirandello: il personaggio principale arriva ad essere esattamente il desiderio della moglie, "il caro Gengè". Quando però se ne rende conto e cerca di riacquistare la PROPRIA personalità viene giudicato PAZZO e viene emarginato dalla società.
Credo che al giorno d'oggi l'ipocrisia sia semplicemente il fatto di conformarsi a tutto ciò che ci viene proposto...anzi... imposto dalla televisione e tutte le sue varie forme.
Ma la domanda che ci si dovrebbe porre oggi nn è tanto con quali armi difendersi quanto: è giusto parlare di ipocrisia in un mondo falso come quello in cui viviamo?
medea is offline  
Vecchio 27-04-2003, 14.42.03   #13
Laurablu
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-01-2003
Messaggi: 84
Ipocrita è colui che simula un certo comportamento, che finge. Ma in certe circostanze chi di noi non lo è? Mi spiego meglio , nella vita ci sono situazioni importanti ed altre meno dove a volte la simulazione o appunto l'"ipocrisia" può essere essenziale per la riuscita della vita stessa. Io per esempio mi rapporto sempre rispetto alle persone che ho di fronte, non parlo di certe cose con chi so che non le capirebbe o non assumo certi comportamenti (anche banali) a chi sicuramente darebbero fastidio, ma questo non vuol dire che il mio io sia ambiguo o alterato. Sono sempre mè stessa, solo che un po' di riservatezza e privacy, assumendo ogni tanto anche comportamenti "ipocriti" possono evitare fastidi o spiegazioni che non si ha voglia di dare. Insomma ritengo esista anche un'ipocrisia buona, salutare, per noi e per gli altri. La verità ossessiva e ad ogni costo può essere una forma di violenza.
Laurablu is offline  
Vecchio 29-04-2003, 11.08.53   #14
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Bha..ipocrisia buona e cattiva... perdonatemi, ma mi pare una str.... una volta mi sono sentita dire "Sai dd, io dico bugie a fin di bene... le mie sono piccole menzogne, ma l'ho fatto per non farti male"..hahahha... ma per favore...
la falsità non è mai qualcosa di buono a prescindere dal fine.... e poi è contagiosa heheheh....


tutti ci adattiamo in base a chi abbiamo di fronte... è normale e per nulla ipocrita se non lo si fa mentendo a se stessi... ma quando si raccontano bugie, menzogne o si finge semplicemente per apparire diversi da ciò che si è.... non c'è giustificazione....

L'ho fatto diverse volte anche io ed ora me ne pento..perchè la prima persona alla quale ho fatto danno... è dd..cioè me stessa...

essere ipocriti con noi stessi è nocivo..molto...parecchio..tan to tanto...
deirdre is offline  
Vecchio 29-04-2003, 11.46.35   #15
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
La verità ossessiva e ad ogni costo può essere una forma di violenza.


bha.... ho dei dubbi... preferisco sapere con chi ho a che fare a costo di stare male, piuttosto che illudermi e poi rimanere peggio....

la vigliaccheria è violenza... non certo la verità..perdonami, ma non sono della tua idea.....dalla verità, per quanto cruda e pesante, ti puoi difendere...dall'ipocrisia, dalle menzogne, dalla falsità e dalla vigliaccheria... purtroppo no..anzi, è talmente coinvolgente sotto l'aspetto negativo che comporta un'assunzione di tossine con annesso contagio... heheheheh ma quanto sono ottimista....però, non si sta mica male cosi, per lo meno mi evito colpi di scema..hem scena...
deirdre is offline  
Vecchio 29-04-2003, 14.59.57   #16
Laurablu
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-01-2003
Messaggi: 84
Ciao DD, direi che un po' di verità stemperata non guasta mai, è questo che intendevo dire. Un po' di dolcezza, che non è falsità. Ho conosciuto persone che proseguivano come carriarmati nelle loro azioni , rapportate agli altri. Terribili da ogni punto di vista, con la scusa della verità affondavano il coltello, in una sorta di compiacimento sadico, esagerando da tutti i punti di vista.
Laurablu is offline  
Vecchio 29-04-2003, 15.24.58   #17
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
Cara Laura,
continuo ad essere incondizionatamente daccordo con Deirdre.
Non so se anche tu abbia mai avuto a che fare con gli ipocriti Doc,gli ipocriti "patentati"...individui per i quali l'ipocrisia è assunta a stile e sistema di vita.Ma,ti assicuro,che questi abietti figuri riescono ad inoculare un tale "veleno",in chi sta loro accanto,da destabilizzarlo,progressivamen te,a ogni livello:emotivo,esistenziale,e tc.
La capacità di adattarsi a chi ci sta di fronte non è ipocrisia.
E' anzi,direi,una forma di rispetto e di empatia nei suoi confronti.
E' l'attitudine a "entrare" nelle sue corde,senza per questo violentare le nostre.
E',probabilmente,saper vivere.
L'ipocrisia è un'altra cosa.E' premeditata volontà di nuocere presentandosi sotto le spoglie di volta in volta più confacenti a questo obiettivo schifoso.
Vorrei aggiungere un'ultima considerazione,appellandomi nientemeno che alle parole del Bardo.
Nell'Amleto,a un certo punto,si dice (Polonio,forse...se sbaglio chiedo venia)
"Sii sincero con te stesso.
E ne seguirà,come la notte segue al giorno,che non potrai essere falso con nessuno".
irene is offline  
Vecchio 29-04-2003, 16.33.46   #18
Laurablu
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-01-2003
Messaggi: 84
Diciamo allora che esistono due situazioni, la verità un po' stemperata (che non è ipocrisia), ed un certo comportamento abbietto di usare le persone e le situazioni in base al comodo o all'utilità che ci possono dare , inconsapevolmente molto diffuso, pure quando non ce ne rendiamo conto. Anche qua il confine non è sempre lineare , esiste il comportamento finto, ipocrita, lucido, ma a volte è inconsapevole, chi di noi non sfrutta la migliore situazione a danno di qualcun'altro? Facendo finta di niente (per prima cosa con sè stessi). Quello che voglio dire è che la verità come sempre stà nel mezzo, l'ipocrisia clamorosa, evidente è condannabile da tutti, ma non ne sarei cosi sicura per l'altro tipo , che tutti abbiamo sperimentato, pronti ad assolverci.
Laurablu is offline  
Vecchio 29-04-2003, 17.06.35   #19
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Dunque... cara la mia laura..hai visto anche tu cosa si ottiene a dire la verità ad un ipocrita... si finisce con il rimetterci, ma non solo, si arriva a doversi sentire in colpa.... ma stiamo scherzando?
Allora mi metto sullo stesso piano ed agisco come l'individuo in oggetto, mentendo e rendendo "pan per focaccia"...accipicchia se cambiano le cose...

Naaaaaa perdonami, preferisco, comunque, la verità... e ricorda, andando con lo zoppo..impari a zoppicare... peccato che poi, tornare a camminare "bene" sia estremamente difficile...perchè oltre all'impegno con se stessi... è necessario riabilitare la nostra figura ai nostri occhi... tu non hai idea di come una persona ipocrita, subdola e falsa possa cambiare chi gli sta vicino....

Quando si è troppo sicuri di ciò che si ha si pensa di potere dire e fare tutto... invece, cosi non è....
mai rendere succube una persona e mai divenire tale.... si finisce con il cambiare

un kiss
deirdre is offline  
Vecchio 29-04-2003, 17.11.40   #20
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da Laurablu
Ciao DD, direi che un po' di verità stemperata non guasta mai, è questo che intendevo dire. Un po' di dolcezza, che non è falsità. Ho conosciuto persone che proseguivano come carriarmati nelle loro azioni , rapportate agli altri. Terribili da ogni punto di vista, con la scusa della verità affondavano il coltello, in una sorta di compiacimento sadico, esagerando da tutti i punti di vista.

ho conosciuto anche io persone cosi... mi hanno cambiata rendendomi incapace di piacermi, rendendo ciò in cui credevo semplicemente un simbolo, persi i valori, persa la capicità d'intendere e volere..... ora vorrei solo vomitare di fronte a chi si comporta cosi...perdonami ma sono molto arrabbiata e delusa per poter accettare anche solo una verità stemperata..o temperata..vedi tu... in fondo, nella vita non si finisce mai d'imparare.... ed io, credo d'averla imparata la lezione....

a casa mia, il prossimo ipocrita che si presenta..vola dritto nel cesso..hem.. water ..altro che dd buona e carina..heheheh sono incazzosa, si vede?... hhihi
deirdre is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it