Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 20-05-2003, 17.41.01   #31
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da Giorgio
LA FAMIGLIA E' TUTTO!
IL RESTO NN E' NIENTE!

La famiglia è qualcosa... io sono tutto.... il resto è niente.

Finiamola con questa storia... forse può essere cosi per te, ma per gli altri, ammetterai che può essere diverso no?
deirdre is offline  
Vecchio 21-05-2003, 15.47.05   #32
Giorgio
 
Messaggi: n/a
Grazie, Medea! Per fortuna non e' tutta l'Europa a sguazzare nella sporcizia, a rinnegare le tradizioni dei padri.
Sicilia, Corsica, Paese Basco, Grecia, Serbia, Albania, Georgia ed altri paesi meridionale almeno parzialmente dimostrano lo spirito medievale.
Ecco, una settimana fa stavo a patria per far conoscenza con una ragazza di una cosca alleata.
Prima il suo fratello voleva uccidermi (e' naturale per i popoli "primitivi"). Poi un vecchio "capomafioso" gli ha detto che sono di buona famiglia, uomo d'onore e non potrei disonorarla.
Gli ha detto che non e' la mia intenzione di offendere il loro clan ma solo quella di creare una nuova famiglia cristiana.
Poi il fratello mi domandava di business per capire chi sono.
Poi la sua cosca mi ha permesso di diventare un "fidanzato ufficiale".
Poi cercavo di parlare con la ragazza e sono riuscito a farlo solo alla presenza di tutta la sua famiglia.
Poi sono tornato in Russia e devo andare da lei nuovamente molte molte volte per ottenere qualcosa.
A momenti questo "rito" diviene noioso ma cosi vivevano tutti i nostri antenati. Non si puo cambiare nulla.

Naturale, la popolazione urbana non e' cosi, io appartengo ad una cosca di montagna. Ma se ci sara' una minoranza sana, essa potra' guidare poi tutto il popolo.

E tante cose come aborti, divorzi, infedelta' e "liberta' sessuale" non le conosciamo assolutamente.


LA FAMIGLIA E' TUTTO!
IL RESTO E' NIENTE!
 
Vecchio 21-05-2003, 16.21.31   #33
Giorgio
 
Messaggi: n/a
A proposito del tuo nome

3000 anni fa avemmo una principessa che si chiamo' Medea.
Fu considerata dai romani "nipota di Helios", quindi, quasi la dea.
Molti nostri re ebbero il titolo "Amico del Cesare e del Popolo Romano".

Un fatto a dimostrare la nostra unita' culturale.
 
Vecchio 22-05-2003, 00.20.26   #34
Attilio
Ospite abituale
 
L'avatar di Attilio
 
Data registrazione: 07-08-2002
Messaggi: 375
Le vecchie abitudini hanno poca efficacia nel guidare un mondo nuovo.

L'uomo è grande e cresce perchè capace di cambiare.

Parere mio.
Attilio is offline  
Vecchio 22-05-2003, 09.47.21   #35
medea
Ospite abituale
 
L'avatar di medea
 
Data registrazione: 19-03-2003
Messaggi: 74
Ciao Giorgio

non sapevo della vostra principessa... scusa la mia ignoranza... il mio nome è preso dalla tragedia greca di euripide...
Medea è un personaggio molto carismatico, vendicativo ma anche fragile che difende la condizione della donna (attraverso le parole di Euripide) cmq grazie per l'informazione, farò delle ricerche e mi informerò!!!
Ciao ciao
medea is offline  
Vecchio 22-05-2003, 10.46.26   #36
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da Giorgio
Grazie, Medea! Per fortuna non e' tutta l'Europa a sguazzare nella sporcizia, a rinnegare le tradizioni dei padri.
Sicilia, Corsica, Paese Basco, Grecia, Serbia, Albania, Georgia ed altri paesi meridionale almeno parzialmente dimostrano lo spirito medievale.
Ecco, una settimana fa stavo a patria per far conoscenza con una ragazza di una cosca alleata.
Prima il suo fratello voleva uccidermi (e' naturale per i popoli "primitivi"). Poi un vecchio "capomafioso" gli ha detto che sono di buona famiglia, uomo d'onore e non potrei disonorarla.
Gli ha detto che non e' la mia intenzione di offendere il loro clan ma solo quella di creare una nuova famiglia cristiana.
Poi il fratello mi domandava di business per capire chi sono.
Poi la sua cosca mi ha permesso di diventare un "fidanzato ufficiale".
Poi cercavo di parlare con la ragazza e sono riuscito a farlo solo alla presenza di tutta la sua famiglia.
Poi sono tornato in Russia e devo andare da lei nuovamente molte molte volte per ottenere qualcosa.
A momenti questo "rito" diviene noioso ma cosi vivevano tutti i nostri antenati. Non si puo cambiare nulla.

Naturale, la popolazione urbana non e' cosi, io appartengo ad una cosca di montagna. Ma se ci sara' una minoranza sana, essa potra' guidare poi tutto il popolo.

E tante cose come aborti, divorzi, infedelta' e "liberta' sessuale" non le conosciamo assolutamente.


LA FAMIGLIA E' TUTTO!
IL RESTO E' NIENTE!

sai Giorgio, tu vivi nel tuo mondo, altre persone, nel loro... ora, stabilire a priori che la famiglia sia tutto, mi pare un tantino azzardato.... mi spiego...
La famiglia conta...ma relativamente, ciò che conta davvero sei tu, il tuo essere... il resto viene dopo... la famiglia ti aiuta, è una presenza rincuoratrice...ma non è tutto... perdona la franchezza, ma non siamo più nel medioevo...
L'idividuo conta per se stesso... diciamo che la società ha subito modifiche ed al posto della complessa unione familiare, oggi, è più utile comprendere il nostro io.... e vivere in armonia con esso... solo questo può darti serenità.
Ciao...
deirdre is offline  
Vecchio 22-05-2003, 10.52.32   #37
Giorgio
 
Messaggi: n/a
Re: Ciao Giorgio

Citazione:
Messaggio originale inviato da medea
non sapevo della vostra principessa... scusa la mia ignoranza... il mio nome è preso dalla tragedia greca di euripide...
Medea è un personaggio molto carismatico, vendicativo ma anche fragile che difende la condizione della donna (attraverso le parole di Euripide) cmq grazie per l'informazione, farò delle ricerche e mi informerò!!!
Ciao ciao

Si, anch'io dico di Medea di Euripide. Era una ragazza iberica (georgiana), figlia del re, sposata con un principe greco Yassone.
 
Vecchio 22-05-2003, 11.01.19   #38
Giorgio
 
Messaggi: n/a
Cara Deirdre. Il nostro mondo subiva anche prima i periodi della depravazione (basta ricordare le orgie pagane nei vari paesi mediterranei).
Ma poi venne Gesu' e comincio' la splendida epoca Medievale con i suoi valori di dame e cavalieri, con la fede quasi fanatica, con l'arte quasi divina.

Spero che la decadenza moderna passera' presto e ritorneremo all'ordine debito.

Cmq, grazie che mi rispondi gentilmente, senz'aggressione.
 
Vecchio 22-05-2003, 11.25.38   #39
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da Giorgio
Cara Deirdre. Il nostro mondo subiva anche prima i periodi della depravazione (basta ricordare le orgie pagane nei vari paesi mediterranei).
Ma poi venne Gesu' e comincio' la splendida epoca Medievale con i suoi valori di dame e cavalieri, con la fede quasi fanatica, con l'arte quasi divina.

Spero che la decadenza moderna passera' presto e ritorneremo all'ordine debito.

Cmq, grazie che mi rispondi gentilmente, senz'aggressione.

troppo cristiano per i miei gusti...scusami, sai che dico sempre ciò che penso...ed il troppo fanatismo... la chiusura mentale, l'ottusità bigotta... non fanno per me..troppo castrante....
vero, ognuno è libero di fare, dire e pensare ciò che vuole....
ma quanto hai esternato è per me...un po' paradossale... spero proprio che non si torni mai più ai valori medievali...sai, io finirei sul rogo..e non mi pare una cosa molto bella...

Ad ogni modo, meglio il rogo che la passiva accettazione di un dogma falso e per nulla accettabile....
buona giornata...senza rancore, questo è solo ciò che penso...
deirdre is offline  
Vecchio 25-05-2003, 12.21.06   #40
Laurablu
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-01-2003
Messaggi: 84
Cia DD, mi sembra di aver capito che preferiresti finire sul rogo che fare famiglia con un uomo come Giorgio......avresti ragione, meglio il rogo della galera (famiglia secondo sua concezione) a vita.
Laurablu is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it