Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 09-04-2008, 13.51.09   #1
Scorpion
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-02-2008
Messaggi: 84
Donne disinibite

Da piu' parti e ormai da anni, non si fa altro che parlare di donne disinibite, di donne che prenderebbero l'iniziativa con l'altro sesso, di donne che avrebbero "invertito i ruoli" trasformandosi esse stesse in "cacciatrici". Ora, pur prendendo in considerazione l'ipotesi che potrei sbagliarmi, non mi sembra proprio che le cose stiano cosi'. Infatti di donne cacciatrici non ne vedo proprio in circolazione e neppure di cosi' disinibite. E gli uomini in ascolto cosa ne pensano? Ritengono che tali tesi siano vere, oppure che siano soltanto delle fantasie?
Scorpion is offline  
Vecchio 09-04-2008, 18.01.09   #2
iulbrinner
Utente bannato
 
Data registrazione: 25-10-2007
Messaggi: 303
Riferimento: Donne disinibite

Citazione:
Originalmente inviato da Scorpion
Da piu' parti e ormai da anni, non si fa altro che parlare di donne disinibite, di donne che prenderebbero l'iniziativa con l'altro sesso, di donne che avrebbero "invertito i ruoli" trasformandosi esse stesse in "cacciatrici". Ora, pur prendendo in considerazione l'ipotesi che potrei sbagliarmi, non mi sembra proprio che le cose stiano cosi'. Infatti di donne cacciatrici non ne vedo proprio in circolazione e neppure di cosi' disinibite. E gli uomini in ascolto cosa ne pensano? Ritengono che tali tesi siano vere, oppure che siano soltanto delle fantasie?

Nella mia personale esperienza (che non è, evidentemente, quella di Rocco Siffredi) direi che si tratta di un'autentica panzana.
Non solo nella c.d. "inversione dei ruoli", che esiste solo a beneficio femminile e quando torna comodo (come viene invocata a tutto spiano, la comoda cavalleria.....), ma anche nella presunta maggiore "libertà sessuale" delle presunte disinibite, rare come mosche bianche.
Di "cacciatrici" mai vista l'ombra; di "assatanate" neanche.
Magari è un problema generazionale; pare che le adolescenti siano sveglie da far paura.
Quelle che stanno nei pressi della mia generazione (....che non è ultracentenaria) sono un autentico disastro.
Incuriosisce anche me questa rilevazione casareccia; purché genuina, 'che raccontarsi balle sono capaci tutti.
Vediamo che esce fuori.
iulbrinner is offline  
Vecchio 10-04-2008, 00.45.07   #3
xman
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-07-2007
Messaggi: 43
Riferimento: Donne disinibite

Secondo me le donne sono diventate veramente delle ineguagliabili cacciatrici. Bisogna intendersi però cacciatrici di cosa.
Se si ha un portafoglio bello gonfio allora di cacciatrici se ne trovano tante.

PS
non sono ammesse repliche di donne che sono attratte da morti di fame, perchè anche i leoni bianchi stanno lì a ricordarci che il bianco non è il colore naturale dei leoni!
xman is offline  
Vecchio 10-04-2008, 09.39.41   #4
Sùmina
Ospite abituale
 
L'avatar di Sùmina
 
Data registrazione: 23-05-2006
Messaggi: 143
Riferimento: Donne disinibite

Citazione:
Originalmente inviato da xman
Secondo me le donne sono diventate veramente delle ineguagliabili cacciatrici. Bisogna intendersi però cacciatrici di cosa.
Se si ha un portafoglio bello gonfio allora di cacciatrici se ne trovano tante.

Mi hai tolto la frase dalla tastiera...

Come li chiamano quelli che sperperano i soldi con le donne?
Brillante....

Io lo chiamo un coglione.

Non date soldi alle donne....fatevi le seghe.
Sùmina is offline  
Vecchio 10-04-2008, 10.50.26   #5
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Donne disinibite

Citazione:
Originalmente inviato da Sùmina
Mi hai tolto la frase dalla tastiera...

Come li chiamano quelli che sperperano i soldi con le donne?
Brillante....

Io lo chiamo un coglione.

Non date soldi alle donne....fatevi le seghe.




Forse sono le ragazzine di oggi (non ho figlie femmine) ad essere disinibite e io aggiungerei anche poco o quasi per niente femminili.

Vestite come lucciole o straccioni, volgari come a volte neppure più gli uomini lo sono. Se quelle sono cacciatrici, boh

Cacciatrice vera è la donna vera, la femmina che usa ogni strategia femminile nel gioco della seduzione, e non una che la "dà" per moda, per soldi, per sentirsi così o colà o per avere un orgasmo o avere compagnia.

Fare sesso come si fuma una sigaretta forse è naturale per un maschio ma non credo lo sia nella natura femminile.
Bisogna essere guardie e ladri per giocare a....guardie e ladri.

I maschietti credo amino molto le donne che la danno via molto facilmente e senza tanti problemi e oggi siamo a buon punto con le giovani leve, ma c'è il rovescio della medaglia ovvero il degrado di una cosa così meravigliosa e potente come il sesso. Il piacere sessuale non sta in un semplice orgasmo. Almeno non in una certa fetta delle donne.
Vi è il gioco della seduzione, vi è una serie di contorni che fanno dell'orgasmo solo una ciliegina sulla torta. Forse mi sbaglio, lo spero tanto, ma penso che i maschi vogliano far scorpacciate di ciliegine mentre le donne (almeno quelle di un tempo) amano e cercano e desiderano torte, torte di ogni genere con su la ciliegina.

ciao
mary
Mary is offline  
Vecchio 10-04-2008, 11.02.26   #6
ophelie
Nuovo ospite
 
L'avatar di ophelie
 
Data registrazione: 03-04-2008
Messaggi: 2
Riferimento: Donne disinibite

Citazione:
Originalmente inviato da Scorpion
Infatti di donne cacciatrici non ne vedo proprio in circolazione e neppure di cosi' disinibite.

Bisogna intendersi su cosa si intende per cacciatrici.
Secondo me, molto spesso la donna caccia l'uomo in un modo "subdolo", ossia punta la preda e fa in modo che sia questa a cacciare lei.
Per quanto riguarda la disinibizione, è vero come ha detto qualcuno, che le adolescenti di oggi sono molto più sessualmente disinvolte di quanto lo fossimo ad esempio io le mie coetanee alla stessa età (eh sì che poi non sono così anziana!). Mia sorella diciassettenne e le sue amiche mi raccontano delle storie "da paura" di quello che succede dentro e fuori le discoteche che frequentano.
Per quanto riguarda le donne... non saprei. Io vedo molte donne trentenni/quarantenni che si fanno molte più seghe mentali di quanto dovrebbero, tutti all'inseguimento dell'amore della vita che non arriva mai, certamente non cacciatrici ma prede rassegnate.
ophelie is offline  
Vecchio 10-04-2008, 12.12.00   #7
iulbrinner
Utente bannato
 
Data registrazione: 25-10-2007
Messaggi: 303
Riferimento: Donne disinibite

Citazione:
Originalmente inviato da xman
Secondo me le donne sono diventate veramente delle ineguagliabili cacciatrici. Bisogna intendersi però cacciatrici di cosa.
Se si ha un portafoglio bello gonfio allora di cacciatrici se ne trovano tante.

Però questo commento - come quello di Sùmina - non risponde all'interrogativo di Skorpion che, secondo me, ha proposto un'intelligente rilevazione di esperienze personali.
Una rilevazione a scopo di rivelazione; passatemi il gioco di parole.
Poi, intendiamoci, ognuno commenti come vuole....
iulbrinner is offline  
Vecchio 10-04-2008, 12.43.05   #8
Martino Giusti
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-10-2007
Messaggi: 98
Riferimento: Donne disinibite

CIAO
insomma cacciatrici, disinibite... ognuna è quello che è.
Non credo proprio che le femmine siano diventate "più" cacciatrici, ne credo che esse siano (nella realtà) "più" attirate dal carnet degli assegni. Semplicemente hanno più consapevolezza delle loro "armi" - come le chiama Mary - di seduzione. Magari sono regole un po' diverse da quelle usate qualche anno addietro, ma sempre lei sceglie se farsi predare o predare.
E poi quanti sono i ricchi in beni mobili o immobili rispetto alle donne che li cercherebbero? E quanti di loro sono (anche loro Mary, anche loro) alla ricerca dell'amore per la vita e sono invece destinati a più o meno lunghe storie con donne che nelle nostre case definiremmo come minimo bagasce? No, le donne/femmine sono rimaste uguali... sono donne/femmine e non leoni bianchi.
Cari saluti
Martino Giusti is offline  
Vecchio 10-04-2008, 12.59.15   #9
Sùmina
Ospite abituale
 
L'avatar di Sùmina
 
Data registrazione: 23-05-2006
Messaggi: 143
Riferimento: Donne disinibite

Mary, beh, finalmente concordo con te , diciamo su tutto...

Ciao iulbrinner,

la risposta alla domanda di Scorpion è un po' impegnativa, nel senso che si va da una prima risposta superficiale ma si puo' scendere sempre piu' in profondità......ora pero' di dare la risposta impegnativa non ne ho voglia.

Per quella superficiale diciamo che è una fantasia maschile sfruttata ad arte dal Sistema per separare uomini e donne, loro aspettano che sia lui, lui aspetta che sia lei, e non succede nulla, nel frattempo, si continua ad uscire e a spendere soldi (si alimenta la società dei consumi) sperando che prima o poi qualcosa accada.

Il solito "divide et impera" insomma, pare che se ne giovi l'economia, due singles pgano due affitti, due volte la luce, due volte il gas, ed escono molto di piu.
Una coppia invece....è anti-economica.
Sùmina is offline  
Vecchio 10-04-2008, 13.27.36   #10
misterxy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-01-2008
Messaggi: 200
Riferimento: Donne disinibite

Citazione:
Originalmente inviato da iulbrinner
Nella mia personale esperienza (che non è, evidentemente, quella di Rocco Siffredi) direi che si tratta di un'autentica panzana.
Non solo nella c.d. "inversione dei ruoli", che esiste solo a beneficio femminile e quando torna comodo (come viene invocata a tutto spiano, la comoda cavalleria.....), ma anche nella presunta maggiore "libertà sessuale" delle presunte disinibite, rare come mosche bianche.
Di "cacciatrici" mai vista l'ombra; di "assatanate" neanche.
Magari è un problema generazionale; pare che le adolescenti siano sveglie da far paura.
Quelle che stanno nei pressi della mia generazione (....che non è ultracentenaria) sono un autentico disastro.
Concordo. Tolte alcune piacevoli eccezioni, conosciute tra l'altro in certi contesti (e che comunque dovevano essere sempre stimolate), neppure io ho memoria di femmine "assatanate", men che meno di presunte "cacciatrici di uomini", così in voga in certi film americani... Ma il bello è che certe panzane circolano ormai da diversi lustri, per non parlare del fatto che molto spesso sono gli stessi uomini a raccontare di averne conosciute parecchie di queste "dee del sesso" - o, comunque, più di una - e per giunta, gratis! Evidentemente, molti dei nostri simili si sono ormai "specializzati" nell'auto-inganno...
misterxy is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it