Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 04-01-2005, 15.42.46   #41
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking fermi tutti...

Intervengo invitando tutti a moderare i toni...ognuno dica la sua, senza alzare la voce, non facendo una questione personale...per quanto riguarda la domanda (mi pare) di blu..avevo già risposto (si veda al mio ultimo post)...
per quanto riguarda l'intervento di leib, fornisco una mia risposta: io sono abituato a fare i conti con la legge, con il diritto positivo vigente ed è quella che rispetto (e, sul punto "misure cautelari" nopn è fatta neanche tanto male): il crimine di lesa maestà non esiste più nel nostro ordinamento (e per fortuna, visti i guasti che aveva prodotto - leggere le prime pagine di "Sorvegliare e punire" di Foucault per farsi un'idea...) e il giudice di Roma non ha fatto altro che, come suo dovere, applicare quella legge i cui articoli ho doverosamente citato...a lui non spettava altro...i commenti sul gesto (assolutamente da riprovare, come ho già detto) possiamo farli noi, ma non penso sia giusto criticare il giudice per questo...
Con rispetto (per la legge) Herzog
herzog is offline  
Vecchio 04-01-2005, 15.46.53   #42
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da bluemax
e da chi devo imparare scusami ? Sei tu che ha la verità ?
Sei tu in grado di insegnare ? Sei tu che ha la conoscenza dell'educazione ?

Prima di parlare di politica o di fatti, si informi prima, onde evitare di fare figure MESCHINE.
A me delle dolci parole sinonimo di educazione non è mai interessato piu' di tanto. Visto che contano i FATTI se non le stanno bene i fatti e preferisce le dolci parole, il problema rimane UNICAMENTE il suo visto che MAI mi sono rivolto a LEI in modo offensivo.
Se poi si IMMEDESIMA in modo ossessivo nel suo santino SILVIO, le consiglio EDUCATAMENTE di farsi vedere da uno bravo.


e da chi devo imparare scusami ? Sei tu che ha la verità ?
Sei tu in grado di insegnare ? Sei tu che ha la conoscenza dell'educazione ?


Sei tu che hai detto: "nano SILVIO BERLUSCONI", "uno dei suoi deliranti comizi", "zoccole e puttane", "sveglia, sveglia", ecc..., ecc...



"Prima di parlare di politica o di fatti, si informi prima, onde evitare di fare figure MESCHINE."


Di politica non si parla in questi termini, anche se ci sono molti che lo fanno, lo so!


"A me delle dolci parole sinonimo di educazione non è mai interessato piu' di tanto."


Questo si è capito!



"Visto che contano i FATTI se non le stanno bene i fatti e preferisce le dolci parole, il problema rimane UNICAMENTE il suo visto che MAI mi sono rivolto a LEI in modo offensivo."


Invece si, perchè non capisci che quando offendi qualcuno in questo modo e parli in questo modo, stai offendendo tutti quelli che invece vedono in quel modo, o apprezzano quelle persone.


"Se poi si IMMEDESIMA in modo ossessivo nel suo santino SILVIO, le consiglio EDUCATAMENTE di farsi vedere da uno bravo."


Stai continuando a parlare in modo inappropriato e offensivo. Questo non lo devi fare, perchè non rispetti il dialogo di questo forum cercando di imporre le tue idde, in modo "violento", ma inefficace (perchè otterrai solo l'effetto contrario, e ti ascolta solo chi è portato ad "odiare").


Saluti.



Kannon
Kannon is offline  
Vecchio 04-01-2005, 15.51.15   #43
bluemax
Ospite abituale
 
 
Data registrazione: 04-09-2003
Messaggi: 766
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
e da chi devo imparare scusami ? Sei tu che ha la verità ?
Sei tu in grado di insegnare ? Sei tu che ha la conoscenza dell'educazione ?


Sei tu che hai detto: "nano SILVIO BERLUSCONI", "uno dei suoi deliranti comizi", "zoccole e puttane", "sveglia, sveglia", ecc..., ecc...



"Prima di parlare di politica o di fatti, si informi prima, onde evitare di fare figure MESCHINE."


Di politica non si parla in questi termini, anche se ci sono molti che lo fanno, lo so!


"A me delle dolci parole sinonimo di educazione non è mai interessato piu' di tanto."


Questo si è capito!



"Visto che contano i FATTI se non le stanno bene i fatti e preferisce le dolci parole, il problema rimane UNICAMENTE il suo visto che MAI mi sono rivolto a LEI in modo offensivo."


Invece si, perchè non capisci che quando offendi qualcuno in questo modo e parli in questo modo, stai offendendo tutti quelli che invece vedono in quel modo, o apprezzano quelle persone.


"Se poi si IMMEDESIMA in modo ossessivo nel suo santino SILVIO, le consiglio EDUCATAMENTE di farsi vedere da uno bravo."


Stai continuando a parlare in modo inappropriato e offensivo. Questo non lo devi fare, perchè non rispetti il dialogo di questo forum cercando di imporre le tue idde, in modo "violento", ma inefficace (perchè otterrai solo l'effetto contrario, e ti ascolta solo chi è portato ad "odiare").


Saluti.



Kannon



ciccio... tu vedi OFFENSIVA qualunque cosa che non corrisponde a quello che pensi. E tutto sommato non mi frega piu' di tanto. A me di offenderti non mi frega nulla, dato che non so chi sei e tanto meno mi frega di saperlo.

Indi per cui, mi riservo ancora il diritto di dire la mia SUL NANO e quello che ha combinato in si poco tempo e TU non sei nessuno per dirmi quello che POSSO e non POSSO DIRE dato che i miei interventi non RIGUARDANO la tua persona (non vorrei che la tua presunzione ti induca a pensare che ti dedico si tanta attenzione) ma un personaggio INFIDO e di DUBBIA moralità.

E con tale diritto di dire la mia senza OFFENDERE la tua persona che ti saluto
bluemax is offline  
Vecchio 04-01-2005, 15.56.01   #44
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da bluemax
ciccio... tu vedi OFFENSIVA qualunque cosa che non corrisponde a quello che pensi. E tutto sommato non mi frega piu' di tanto. A me di offenderti non mi frega nulla, dato che non so chi sei e tanto meno mi frega di saperlo.

Indi per cui, mi riservo ancora il diritto di dire la mia SUL NANO e quello che ha combinato in si poco tempo e TU non sei nessuno per dirmi quello che POSSO e non POSSO DIRE dato che i miei interventi non RIGUARDANO la tua persona (non vorrei che la tua presunzione ti induca a pensare che ti dedico si tanta attenzione) ma un personaggio INFIDO e di DUBBIA moralità.

E con tale diritto di dire la mia senza OFFENDERE la tua persona che ti saluto


"ciccio..."



Ciccio lo dici a tuo padre e a tua madre, primo.



Secondo:



"tu vedi OFFENSIVA qualunque cosa che non corrisponde a quello che pensi."



Falso. Hai parlato in modo preciso e con termini precisi, che ti ho citato. Tutti lo possono verificare.



"E tutto sommato non mi frega piu' di tanto. A me di offenderti non mi frega nulla, dato che non so chi sei e tanto meno mi frega di saperlo."



Questo era ben chiaro.



"Indi per cui, mi riservo ancora il diritto di dire la mia SUL NANO e quello che ha combinato in si poco tempo e TU non sei nessuno per dirmi quello che POSSO e non POSSO DIRE dato che i miei interventi non RIGUARDANO la tua persona (non vorrei che la tua presunzione ti induca a pensare che ti dedico si tanta attenzione) ma un personaggio INFIDO e di DUBBIA moralità."



Ti sbagli! Io sono uno del forum come tutti quanti, e anche tu, quando hai deciso di iscriverti hai accettato delle regole, che adesso, fai finta di non conoscere. Quindi, quello che dici è "FALSO". Io posso dire, intervenire, rispondere!



"E con tale diritto di dire la mia senza OFFENDERE la tua persona che ti saluto"



Prima tiri il sasso, e poi nascondi la mano! Un "CLASSICO".



Saluti.



Kannon
Kannon is offline  
Vecchio 04-01-2005, 16.24.34   #45
bluemax
Ospite abituale
 
 
Data registrazione: 04-09-2003
Messaggi: 766
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
Ti sbagli! Io sono uno del forum come tutti quanti, e anche tu, quando hai deciso di iscriverti hai accettato delle regole, che adesso, fai finta di non conoscere. Quindi, quello che dici è "FALSO". Io posso dire, intervenire, rispondere!

vedo che non hai capito... vabbuo... problema tuo non mio...

Leggevo le reazioni di alcuni uomini di Governo e di esponenti della Maggioranza alle decisioni de libertate del Giudice per le indagini preliminari di Roma nei confronti di una persona arrestata con l'accusa di lesioni volontarie in danno del Presidente del Consiglio costituiscono una anticipazione esemplare, ancorché di gravità inaudita, di quanto potrebbe accadere nel caso in cui il disegno di asservimento della Magistratura e di sottoposizione del PM all'Esecutivo dovesse andare in porto.

Straparlando su una presunta "mancata convalida dell'arresto" (evidentemente confusa con le misure cautelari), ed invocando "una visitina di ispettori ministeriali" al magistrato presunto responsabile di "provvedimenti che fanno vomitare", un Ministro della Repubblica ha infatti fatto intendere chiaramente quale tipo di giustizia si stia progettando, e quali funzioni si intende ad essa assegnare dopo che sarà portata a termine l'opera di completa manomissione della Costituzione, in parte già intrapresa, ed in parte preannunziata tra l'altro dal Ministro della Giustizia (appartenente allo stesso partito politico del primo).

Fino ad oggi, infatti, come conseguenza inevitabile di una impressionante serie di interferenze politiche su processi in corso o addirittura su decisioni e sentenze già pronunziate dai Tribunali italiani nei confronti di imputati con ruoli di primo piano, o addirittura assoluti protagonisti nella vita del maggior partito al Governo, di fronte al grandinare di leggi-fotografia tutte mirate a cancellare le condanne già pronunciate e/o a impedire la celebrazione stessa dei processi, l'attenzione dell'opinione pubblica o almeno dei commentatori non cooptati nel partito-azienda, è stata attratta sulle conseguenze devastanti in termini di impunità diffusa e di vanificazione del controllo di legalità.

Ora invece, con quest'ultima vicenda, deve risultare ancor più chiaro a tutti che la Controriforma, con la sostituzione (pur fermamente stigmatizzata dal Presidente della Repubblica) dei poteri del Ministro a quelli assegnati dalla Costituzione al Consiglio Superiore della Magistratura, e le future modifiche costituzionali sull'assetto del P.M., mirano non solo a proteggere i potenti che eventualmente delinquono, fornendo loro comodi salvacondotti, ma anche ad usare la magistratura come una clava, e se del caso ad impartire, anche con la carcerazione preventiva, pesanti ed "esemplari" lezioni "educative", a prescindere da leggi e commi, così ridotti ad inutili orpelli.

Se quindi non si tratta "soltanto" di garantire l'impunità di alcuni, ma anche di mettere in pericolo la libertà personale di ogni altro cittadino eventualmente inviso al Potere, la minaccia dell'azione ministeriale contro i fondamentali poteri di garanzia della magistratura giudicante in materia di custodia cautelare costituisce una gravissima e definitiva rottura delle regole fondamentali dell'ordinamento giuridico di un moderno Stato democratico.


... gli illusi
bluemax is offline  
Vecchio 04-01-2005, 16.29.34   #46
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da bluemax


vedo che non hai capito... vabbuo... problema tuo non mio...


"in quel momento pare che si parlava del nano SILVIO BERLUSCONI e non del presidente del consiglio visto che era in veste di privato cittadino e non durante uno dei suoi deliranti comizi o in veste ufficiale in pratica..."


L'hai scritto tu, non io.


E poi:


"E tutto sommato non mi frega piu' di tanto. A me di offenderti non mi frega nulla, dato che non so chi sei e tanto meno mi frega di saperlo."


E ancora:


"Indi per cui, mi riservo ancora il diritto di dire la mia SUL NANO e quello che ha combinato in si poco tempo e TU non sei nessuno per dirmi quello che POSSO e non POSSO DIRE dato che i miei interventi non RIGUARDANO la tua persona (non vorrei che la tua presunzione ti induca a pensare che ti dedico si tanta attenzione) ma un personaggio INFIDO e di DUBBIA moralità."


Risparmiati le carezze, per favore. Prima ammetti il tuo comportamento, che non è leale, assumiti le responsabilità di quello che dici e di come lo dici, e poi, "riflettiamo"! Casomai.


Kannon
Kannon is offline  
Vecchio 04-01-2005, 16.37.44   #47
iStantaNea
...?
 
 
Data registrazione: 07-12-2004
Messaggi: 117
Citazione:
Messaggio originale inviato da pimpleailaria

nn credo ke quei giovani abbiano idea d come s faccia a far valere le proprie idee.
altrimenti a roma nn avremmo dovuto assistere a quel triste spettacolo che s è verificato alla feltrinelli o al centro commerciale panorama...

Tristi?! Boh.. Io non li vedo come cose "tristi".. Ma ogniuno ha la sua idea e percezione delle cose
iStantaNea is offline  
Vecchio 04-01-2005, 16.41.38   #48
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking ok...

Blu...se quest'ultimo tuo post rappresenta (più sobriamente) il tuo pensiero...nella sostanza (sulla forma, limerei qualche iperbole...) sono d'accordo (l'udienza, in carcere, immagino, di convalida dell'arresto, come doveroso, c'era stata, sia chiaro...con esito, se non sbaglio, negativo: i.e. non convalidato)...
la cosa che più mi lascia perplesso e che condanno fermamente, come già detto in occasione di interventi precedenti, è che sovente, su questo tema, intervengano persone che non ne sanno proprio nulla, ai più alti livelli (di responsabilità): Ministri della Repubblica, Presidenti delle Camere (ricordo il più che inopportuno messaggio di solidarietà da parte del Presidente Casini all'onorevole Dell'Utri prima della sentenza di Palermo e, ancor di più, ricordo la biasimevole giustificazione da lui data, e, cioè, il solito ricorso al diritto di manifestazione del proprio pensiero: diritto sacrosanto, sia chiaro, che, però, per dovere istituzionale, andrebbe esercitato con maggior equilibrio e, soprattutto, maggior rispetto per l'Istituzione da lui rappresentata e per la Magistratura), Componenti e Presidenti di Commissioni Ministeriali (le cose altamente discutibili - da un punto di vista scientifico, sia chiaro - che, in materia, dicono l'on. Ghedini e l'on. Pecorella sono notevoli, così come il livello di alcune eccezioni sollevate nei vari processi: se le avesse mosse un qualunque avvocato, sarebbe già finito davanti al Consiglio dell'Ordine...)...o, ancora, che, per giustificare certe riforme, si portino argomentazioni spesso palesemente false (almeno per chi ne sa qualcosa)...questo è barare al gioco...approfittando della comprensibile ignoranza altrui
Herzog
herzog is offline  
Vecchio 04-01-2005, 16.44.10   #49
bluemax
Ospite abituale
 
 
Data registrazione: 04-09-2003
Messaggi: 766
kanon a questo punto o ci fai (allora ridiamo e scherziamo insieme) o ci sei (allora curati)

il discorso è chiaro.

1) MI RISERVO IL DIRITTO DI DIRE LA MIA SUL PRESIDENTE DEL CONIGLIO, SUL SUO MAL GOVERNO SUL SUO MAL OPERATO E QUANT'ALTRO E TU NON SEI NESSUNO PER IMPEDIRLO (per i bisognsi di affetto, ripeto, che oggetto del discorso è il PRESIDENTE DEL CONIGLIO. Chi si sentisse offeso si curi)

2) MAI MI SONO RIFERITO A TE ED ALLA TUA PERSONA IN QUANTO NON MI FREGA NULLA DI CHI SEI O COSA SEI.

spero sia chiaro il discorso in quanto non in quale altro modo farti comprendere il DIRITTO DI CRITICARE UN FANTOCCIO/PAGLIACCIO QUALE silvio belusconi (volutamente in minuscolo).

Spero che il discorso sia chiuso. Per eventuali DUBBI RILEGGI QUESTO MESSAGGIO, dato che non ridponderò ulteriormente ad una argomentazione che reputo CONCLUSA, visto che ritengo di avere un certo rispetto per la mia PERSONA che mi impedisce di rispondere ad un si semplice concetto.

bluemax is offline  
Vecchio 04-01-2005, 16.47.02   #50
iStantaNea
...?
 
 
Data registrazione: 07-12-2004
Messaggi: 117
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
Nessuno dice che è un santo, a me o santi, poi, non sono mai piaciuti.



Citazione:
Chi? Dimmi, chi? La maggioranza dei teppistelli che vanno in giro solo per sfasciare non fanno nulla, o sono mantenuti. Ne ho vista e stravista a centinai di questa gente, che ama solo fare casino, distruggere, e odiare. Vorrei vedere se fossero loro ad avere i soldi o il potere, cosa farebbero, e se poi accetterebbero che altri distruggessero le cose loro (o quelle comuni). Non sto parlando di tutti, capito? Ma solo di quelli che si divertono a rompere, distruggere, fare casino, e odiare.

Non mi riferisco ai "teppisteli che vanno in giro solo per sfasciare non fanno nulla, o sono mantenuti" ma a degli operai che si spaccano in due la schiena per lavorare.

Citazione:
Quindi, quelli che hanno distrutto un intera città non hanno fatto nulla, vero? E tutti quei danni chi li paga, dopo?
Ci siamo fraintesi, mi sono espressa male a dire il vero. Ma non addossiamo tutta la colpa a chi fa caos in città.. Conseguenza di un grande disagio in società.

Citazione:
E poi, basta con questo odio insensato con i ricchi o ricconi vari, che non ha alcun senso,

Insensato?!

Citazione:
e per questi semplici motivi:

1) Se lo fossi tu, o altri che tanto parlano, vorrei vedere cosa fareste, nella realtà;

Scusa? Io cosa? Che ne sai della mia situazione economica, e ideologica? Non giudicare le persone senza conoscerle.

Citazione:
2) Le cose non si cambiano con questi atteggiamenti primitivi di odio e distruzione delle cose pubbliche.

Le cose sono sempre cambiate così. Di sicuro non cambiano con al governo gente come Berlusconi e compagnia bella.
iStantaNea is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it