Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 22-06-2003, 03.58.22   #41
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
A Rain

Noooo! Per favore non farti ingannare, l'amore non può far soffrire
L'attaccamento alle persone, il senso di possesso, la gelosia, quel
li sì, e come! Ma tutti siamo abituati a chiamarli amore, che profa-
nazione. Quando c'è amore non è necessario fare niente, solo la
presenza silenziosa dell'amato è il dono più bello che esista.
Ma abbiamo un sacco di pretese, che non finiscono mai e fanno
nascere dei contrasti inevitabili.
Per comprenderlo bisogna soffrire parecchio, ma è indispensabile.
osho is offline  
Vecchio 22-06-2003, 21.12.33   #42
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
si Osho, per provare l'Amore bisogna aver sofferto molto, bisogna averla superata al punto da farla diventare da una debolezza una forza.
E quando questo cammino lo hai percorso ti rendi conto di ciò che avviene ed ami anche chi è intrappolato da tanti blocchi esistenziali.
Non è una sensazione che si possa trasmettere con le parole.

Un abbraccio
rodi is offline  
Vecchio 23-06-2003, 00.30.10   #43
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile Liturgico Narcisismo ... o Amore ?

L'amore,quello vero
comprende in sé
tutto l'incomprensibile
e la sua forma
è un semplice bacio

Aggiungo
la somma di tutte le mie depravazioni
all'ignoto totale
dei delitti di chi crede
che l'amore
sia emulsionato naturalmente alla vita...
dei delitti di chi chiede
(ritenendolo lecito o sensato)
ad altri uomini
il modo "giusto" per amare

Ahhhhrrgghhhh !!!
uomini,amare,narcisismo...

L'amore,quello vero
sa che nessuna strada è giusta
e sorridendo e dispensando baci
le percorre tutte

Sottraggo
da questo nulla poesofico
tutte le mie acrobazie amorose
passate e future

(pioggia,pioggia,pioggia...)

...fatalmente
mi scasso e mi libero
dalle squame del "potere"
(scivolando io stesso
<<<fatalmente>>>
verso quegli attimi di pathos
che sempre precedono un'estinzione
o una rinascita

#per la pioggia e per l'amore -> dawoR (k)
dawoR(k) is offline  
Vecchio 23-06-2003, 03.33.50   #44
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
Citazione:
Messaggio originale inviato da rodi
si Osho, per provare l'Amore bisogna aver sofferto molto, bisogna averla superata al punto da farla diventare da una debolezza una forza.
E quando questo cammino lo hai percorso ti rendi conto di ciò che avviene ed ami anche chi è intrappolato da tanti blocchi esistenziali.
Non è una sensazione che si possa trasmettere con le parole.

Un abbraccio
E' vero Rodi, bisogna dire che secondo me per amare ci vuole coraggio, ma trovare una persona altrettanto coraggiosa non è
facile. La maggior parte delle persone vogliono un amore finto,
dei rapporti artificiali per avere sicurezza. Sempre secondo me
per amare veramente bisogna essere capaci di stare da soli, di
non essere dipendenti da nessuno, di stare in piedi contro tutto
e contro tutti. Hai ragione, non si può trasmettere a parole, ma
basta uno sguardo a cuore aperto per entrare in sintonia con un
altro. Le parole allontanano i nostri mondi più profondi ma avvici-
nano quelli superficiali.
Ciao.
osho is offline  
Vecchio 23-06-2003, 10.14.15   #45
rain
Ospite abituale
 
L'avatar di rain
 
Data registrazione: 08-05-2003
Messaggi: 187
D'accordissimo con te Osho e anche con Patrizia.
Non intendevo dire che l'amore fa soffrire sempre e comunque, ma che per arrivare a trovare quello vero, quello PURO occorre fare una attenta ricerca dentro di sè e questo fa male. Vuol dire appunto come dicevi tu distaccarsi da tutto ciò che è parvenza, che la quotidianità ci fa apparire come amore anche quando non lo è e cercare di attingere a quello che di più profondo c'è nella nostra anima per arrivare a capire di che tipo di amore abbiamo veramente bisogno.
Quello che mi spaventa è la quotidianità...l'affievolirsi dell'amore...il distacco.Vorrei tanto arrivare con la persona che amo a 90 anni e camminare mano nella mano sulla spiaggia senza dirsi niente, con gli occhi finalmente sereni...
Ciao,Rain
rain is offline  
Vecchio 23-06-2003, 12.06.47   #46
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile Iridescente armonia di parole sospese...

Ci sono nature
refrattarie all'ordinarietà
al di là d'ogni possibile convenienza

Come dirtelo ? Come ?
)))in silenzio (((
...come il vento tra gli alberi
o come un cielo aperto,come
sentendoti dondolare dentro di me
nel lacerarsi di mille quadri
alle sensibili spine dell'apparenza

Come fà un diamante
a dire ad un altro diamante:
"il tuo splendore..."
Come ? Con quali raggi ?

Il vento,gli alberi,il cielo
e l'alterazione delle mie idee...

No,non potrò dirmi mai <concluso>
finchè le tue fantasmagorie
suderanno psiche
ad umidificare i muschi
del mio sentire

Come dirti che...

Hmmm... ora vado a rincalzare le patate.

Sei uno strappo muscolare
della mia strana anima
ed il Sole che c'è in me
sicuramente non è "mio"
quindi è giustificabile
la tua riluttanza

...ma non importa
poi la notte
si riempirà di fantasmi adorabili
ed ogni ferita
smetterà di sanguinare
dawoR(k) is offline  
Vecchio 09-09-2003, 21.52.38   #47
mariel
happyclown
 
Data registrazione: 08-09-2003
Messaggi: 27
Wink

L' amore non può essere definito, va sentito e vissuto..le cose piu' belle son sempe difficilmente racchiudubili in concetti....
MARIEL
mariel is offline  
Vecchio 10-09-2003, 21.37.37   #48
anael_la
Ospite abituale
 
Data registrazione: 10-01-2003
Messaggi: 41
Unhappy

è giustissimo quello che dici, ma se non ti spiace, vorrei solo aggiungere che non c'è niente di più bello e difficile dell'Amore non costa niente parlarne ma al momento dell'attuazione perchè spesso non si riesce a dare senza chiedere, senza voler possedere, senza prevaricare????

ciaooooo
anael_la is offline  
Vecchio 19-09-2003, 14.46.42   #49
sally
Ospite
 
Data registrazione: 18-09-2003
Messaggi: 5
l'amore è confusione o il suo contrario?

Io non saprei definire l’amore e non so misurarmi con esso.
Che sia un sentimento profondo lo so e che sia anche un bisogno anche questo lo so; ma io sono sempre stata innamorata e felice e da poco mi sono innamorata contro la mia volontà di qualcuno che non ha bisogno di me e di cui io non ho bisogno.
E allora cosa vuol dire “amore”? E perché?
Non sono nemmeno stupida, ma come è possibile che sono sicura che “lui” è perfetto, che non ha nemmeno un difetto? E non sto parlando di innamoramento, ma di amore, di desiderio che lui stia bene, non che lui stia con me o che lui sappia che io lo amo (mi guardo bene dal dirglielo, anche se lo vedo tutti i giorni).
Voglio aspettare che mi passi tutta questa confusione.
Che è assurdo perché l’amore non dovrebbe andare al contrario della confusione?
sally is offline  
Vecchio 02-10-2003, 18.32.56   #50
Aegritudo
Ospite
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 23
Amare è volere il bene di qualcuno a tal punto da dimenticare se stessi.
Aegritudo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it