Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 21-03-2008, 15.18.38   #21
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: Il senso della vita

Citazione da Altamarea:

Scusami Espert, ma anche tu hai solo esternato la tua opinione sul senso della vita, non hai espresso la soluzione del problema, come altri in questo thread. Secondo te chi ha la risposta definitiva ? Per chi crede risponde Dio, ma per chi non crede ?
Cordialità:

Carissima Altamarea,
Innanzi tutto ti ringrazio per avermi valutato dandomi una risposta, anche se di richiamo.(Sempre costruttiva) Magari riuscissi a dare risposte atte a risolvere i tanti problemi che giornalmente ci vengono sottoposti,come minimo mi riterrei un genio. Mia intenzione è di consigliare ai vari interlocutori,di portare con i loro interventi qualche idea chi tenti almeno di avvicinare alla soluzione del problema posto,come giustamente hai fatto tu con il tuo intelligente intervento,che,rileggendoli tutti,ritengo il migliore.Penso inoltre che anche il mio intervento,nella prima parte dia delle indicazioni relative alla via di soluzione dell'argomento in oggetto. O sono in errore?
Perchè sai,ho compiuto il settantunesimo anno il ventun Gennaio scorso,e può darsi che l'arteriosclerosi cominci a galoppare nella mia capoccia,mi diletto a scrivere partecipando con voi a questo blog per tenermi in esercizio e ritardare il più possibile il momento che si impssessi di mè.

Un grande ed amichevole ciao. espert37
espert37 is offline  
Vecchio 24-03-2008, 00.41.26   #22
zanna
Ospite
 
Data registrazione: 19-06-2007
Messaggi: 25
Riferimento: Il senso della vita

bha una risposta certa qui non la può dare nessuno ma vorrei dire la mia
secondo me cercare per forza un senso alla nostra vita è anche sbagliato
e se qualcun afferma di aver trovato quel senso secondo me ha solo trovato una scusa per non morire.Siamo sensa uno scopo come del resto nulla ha uno scopo e non vedo come si possa affermare il contrario in un ottica non religiosa ma io sono limitato così vi pregherei di dimostrarvi il contrario.
zanna is offline  
Vecchio 27-03-2008, 18.01.11   #23
emmeci
Ospite abituale
 
L'avatar di emmeci
 
Data registrazione: 10-06-2007
Messaggi: 1,272
Riferimento: Il senso della vita

Sarà una mia mania ma non posso sopportare il pensiero debole. Ricordiamoci che vogliamo essere filosofi o imparare ad esserlo, e che l'età non conta, come ripete quello spot televisivo .... E allora lasciatemi ribadire quello che ho altre volte già detto, e cioè che: l) in ciascuno di noi c’è la certezza che la verità assoluta esiste anche se non la conosciamo; 2) che è nostro compito cercarla, seppure dovessimo riconoscere che non l’abbiamo trovata, almeno in questa vita: dopo, chissà?
Ma è proprio il non possedere la verità, il rimanere vinti di fronte a un così potente avversario, il dover ricominciare a spingere avanti il macigno che ogni volta ricade, il nostro marchio di nobiltà – ciò che, consumando le nostre forze, ci dà nello stesso tempo la fede nell’infinito.
Auguri particolari per te, espert 37.
emmeci is offline  
Vecchio 28-03-2008, 05.33.51   #24
Crono80
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-05-2007
Messaggi: 189
Riferimento: Il senso della vita

il senso della vita è viverla appieno nei momenti di gioia unici e semplici che resteranno sempre in noi e che ci accompagneranno per sempre, attimi sparuti di infinito, ma viverla senza senso pero', altrimenti la "magia" della sua pienezza viene subito dissolta.

insomma che senso può mai avere l' essere, che non appena si specchi veda solo il vuoto del caso, se non la rara ma potente ebrezza che gli regala a volte il suo proprio esistere?

e l'ebrezza più grande è la passione e l'amore. quindi xme il senso della vita è viverla con amore in senso lato.
Crono80 is offline  
Vecchio 09-04-2008, 11.18.18   #25
Nottesilente
Ospite
 
Data registrazione: 11-02-2005
Messaggi: 14
Riferimento: Il senso della vita

Bellissima domanda, anche se complessa.
Non credo che la vita abbia un significato/senso identico per tutti, ma a mio avviso l'esistenza è un andare verso : il che presuppone la progettualità, ossia la volontà di costruire qualcosa, fare progetti, realizzare se stessi in armonia con chi e con ciò che ci circonda. Il senso della vita potrebbe anche essere l'amore: non inteso soltanto come "amare qualcuno", ma come innamoramento nei confronti della vita stessa e di tutto quanto essa può offrirci. A volte amiamo la vita per la sua caducità: si vive una sola volta (a meno di non credere nella reincarnazione) e per questo desideriamo che la nostra sia un'esistenza felice (per quanto possibile) e ricca di desideri esauditi.
Infine la vita è scelta (e qui mi permetto di scomodare Sartre ): scegliamo quotidianamente, in ogni istante e in differenti gradi di importanza. E qualora scegliessimo di non scegliere, avremmo comunque compiuto una scelta: quella di non scegliere, per l'appunto
Nottesilente is offline  
Vecchio 09-04-2008, 15.43.36   #26
emmeci
Ospite abituale
 
L'avatar di emmeci
 
Data registrazione: 10-06-2007
Messaggi: 1,272
Riferimento: Il senso della vita

Il quesito posto da fallible (al quale ritorno a imbattermi quasi per gioco) può sembrare ovvio e quasi banale, e tuttavia potrebbe costringere a un esame di coscienza tutti coloro che si apprestano a dare risposte in questo forum, perché prima di rispondere bisognerebbe sempre conoscere preventivamente qual è il senso della vita, ciò che non conosceva neppure il sapientissimo Salomone (il che non gli impediva tuttavia - come mi ricorda katerpillar - di convivere con trecento regine e novecento concubine), altrimenti – suppongo – c’è il rischio di dare una risposta che è solo un’opinione infondata o uno sfogo ispirato da un fatto di cronaca o da una chiacchiera udita in un bar. Certo questo ci renderebbe più difficoltoso il nostro intervento, perché è come dire che dobbiamo in qualche modo conoscere la risposta prima ancora che si formuli la domanda ….. Forse gli esperti di ermeneutica sarebbero in qualche modo d’accordo, visto che questo sembra, non voglio dire un giro vizioso ma quella favolosa scoperta della filosofia che è il “giro ermeneutico” – altri però potrebbero obiettare che una tale capacità (di avere pronta la risposta prima della domanda) potrebbe essere riservata solo a dei religiosi inconcussi e ferrati, non religiosi ancora in cerca della verità come quelli che Rosy Bindi chiama cristiani adulti, con grandi rimbrotti da parte di colleghi o colleghe teocom.….Sì, forse ci sarà qualcuno che anche senza essere dichiaratamente religioso, avrà la risposta pronta, cioè avrà una fede sostitutiva, per esempio una fede scientifica, ma anche per chi dovesse veramente essere ancora incerto su quale professione o credo adottare verrà sempre il momento che dovrà gettarsi e tentare. Ma non si deprima: questa è alla fine una situazione, sia pure in micro formato, pari a quella in cui dico che si trova da sempre l’umanità: cioè che la verità assoluta certamente c’è anche se non la conosciamo, e che a noi è dato solo cercarla – cioè osare di scoprirla magari rispondendo ai temi di questo forum, che incita a parlare con chi non si sa, non solo se sia sensibile alla religione, alla scienza o alla filosofia, ma neppure se sia femmina o maschio, e se sia un giovane con la vita davanti o uno stagionato come me che deve ricorrere all’ironia per mantenersi all’altezza della situazione. Ma è questo, indubbiamente, il bello del forum.
emmeci is offline  
Vecchio 12-04-2008, 10.15.16   #27
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: Il senso della vita

Citazione da Nottesilente

Bellissima domanda, anche se complessa.
Non credo che la vita abbia un significato/senso identico per tutti, ma a mio avviso l'esistenza è un andare verso : il che presuppone la progettualità, ossia la volontà di costruire qualcosa, fare progetti, realizzare se stessi in armonia con chi e con ciò che ci circonda. Il senso della vita potrebbe anche essere l'amore: non inteso soltanto come "amare qualcuno", ma come innamoramento nei confronti della vita stessa e di tutto quanto essa può offrirci. A volte amiamo la vita per la sua caducità: si vive una sola volta (a meno di non credere nella reincarnazione) e per questo desideriamo che la nostra sia un'esistenza felice (per quanto possibile) e ricca di desideri esauditi.
Infine la vita è scelta (e qui mi permetto di scomodare Sartre ): scegliamo quotidianamente, in ogni istante e in differenti gradi di importanza. E qualora scegliessimo di non scegliere, avremmo comunque compiuto una scelta: quella di non scegliere, per l'appunto

Nottesilente, il tuo intervento,è,a mio avviso il più concreto e riflessivo fra tutti. E' l'intervento che io condivido pienamente. Secondo mè tutti gli esseri umani che occupano questo nostro pianeta hanno una meta in comune,denominata:FELICITA', per i credenti BEATITUDINE,ed anche PARADISO, ed il senso della vita,come giustamente tu dici è il progettare,il costruire ed il realizzare, SEMPRE in armonia di tutto ciò che ci circonda al fine del suo raggiungimento. Il tutto basato su quel grande sentimento che si chiama AMORE e che ci viene giustamente indicato dalla TRADIZIONE,(SE GIUSTAMENTE INTERPRETATA) non come erroneamente l'ha interpretata quell'ente che si è lodevolmente prefissato il compito di trasmettercela e che si chiama: Chiesa cattolica romana.

Un saluto amichevole espert37
espert37 is offline  
Vecchio 12-04-2008, 15.08.02   #28
Nottesilente
Ospite
 
Data registrazione: 11-02-2005
Messaggi: 14
Riferimento: Il senso della vita

Citazione:
Originalmente inviato da espert37
Citazione da Nottesilente

Bellissima domanda, anche se complessa.
Non credo che la vita abbia un significato/senso identico per tutti, ma a mio avviso l'esistenza è un andare verso : il che presuppone la progettualità, ossia la volontà di costruire qualcosa, fare progetti, realizzare se stessi in armonia con chi e con ciò che ci circonda. Il senso della vita potrebbe anche essere l'amore: non inteso soltanto come "amare qualcuno", ma come innamoramento nei confronti della vita stessa e di tutto quanto essa può offrirci. A volte amiamo la vita per la sua caducità: si vive una sola volta (a meno di non credere nella reincarnazione) e per questo desideriamo che la nostra sia un'esistenza felice (per quanto possibile) e ricca di desideri esauditi.
Infine la vita è scelta (e qui mi permetto di scomodare Sartre ): scegliamo quotidianamente, in ogni istante e in differenti gradi di importanza. E qualora scegliessimo di non scegliere, avremmo comunque compiuto una scelta: quella di non scegliere, per l'appunto

Nottesilente, il tuo intervento,è,a mio avviso il più concreto e riflessivo fra tutti. E' l'intervento che io condivido pienamente. Secondo mè tutti gli esseri umani che occupano questo nostro pianeta hanno una meta in comune,denominata:FELICITA', per i credenti BEATITUDINE,ed anche PARADISO, ed il senso della vita,come giustamente tu dici è il progettare,il costruire ed il realizzare, SEMPRE in armonia di tutto ciò che ci circonda al fine del suo raggiungimento. Il tutto basato su quel grande sentimento che si chiama AMORE e che ci viene giustamente indicato dalla TRADIZIONE,(SE GIUSTAMENTE INTERPRETATA) non come erroneamente l'ha interpretata quell'ente che si è lodevolmente prefissato il compito di trasmettercela e che si chiama: Chiesa cattolica romana.

Un saluto amichevole espert37

Caro espert,
ti ringrazio per la tua considerazione nei miei confronti
Solo una precisazione: a prescindere dal fatto che io sia o meno credente, ti invito a tenere presente che la mia interpretazione del senso della vita si fonda su una concezione laica della vita stessa.
Non che tu mi abbia frainteso, ma mi sembrava corretto indicartelo!
Nottesilente is offline  
Vecchio 12-04-2008, 21.03.19   #29
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: Il senso della vita

Citazione da Nottesilente:

Caro espert,
ti ringrazio per la tua considerazione nei miei confronti
Solo una precisazione: a prescindere dal fatto che io sia o meno credente, ti invito a tenere presente che la mia interpretazione del senso della vita si fonda su una concezione laica della vita stessa.
Non che tu mi abbia frainteso, ma mi sembrava corretto indicartelo!

Carissima Nottesilente, non ti ho per nulla frainteso,ma non capisco dove tu abbia trovato del clericalismo nella mia interpretazione.Ti prego di rileggerla ed interpretarla correttamente.
Un saluto amichevole espert37
espert37 is offline  
Vecchio 18-04-2008, 18.31.53   #30
Nottesilente
Ospite
 
Data registrazione: 11-02-2005
Messaggi: 14
Riferimento: Il senso della vita

Citazione:
Originalmente inviato da espert37
Citazione da Nottesilente:

Caro espert,
ti ringrazio per la tua considerazione nei miei confronti
Solo una precisazione: a prescindere dal fatto che io sia o meno credente, ti invito a tenere presente che la mia interpretazione del senso della vita si fonda su una concezione laica della vita stessa.
Non che tu mi abbia frainteso, ma mi sembrava corretto indicartelo!

Carissima Nottesilente, non ti ho per nulla frainteso,ma non capisco dove tu abbia trovato del clericalismo nella mia interpretazione.Ti prego di rileggerla ed interpretarla correttamente.
Un saluto amichevole espert37


Ciao! Non ho mai detto che la tua affermazione contenesse del clericalismo.
Ho soltanto voluto precisare ulteriormente il punto di vista che avevo espresso. Tutto qui!
Nottesilente is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it