Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 17-03-2008, 12.26.47   #1
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Il senso della vita

Salve e buon giorno a tutti!
Ieri sera stavo vedendo più o meno distrattamanta "Il senso della vita" di Bonolis e più precisamente l'intervista a Gio Staiano, nel finale ha fatto un'osservazione che mi ha posto una domanda...<il senso della vita è unico o molteplice>? potrebbe essere un argomento di discussione...! Ora mentre scrivo o faccio altre cose una parte di me ci sta lavorando (sono un pò schizoide ) , per ora non è arrivata a nulla ,c' è qualcuno che vuole cominciare claudio
fallible is offline  
Vecchio 17-03-2008, 13.25.00   #2
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Il senso della vita

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
il senso della vita è unico o molteplice>?
intanto mi chiederei se è argomento filosofico o meno..
poi mi/ti chiedo cosa significa unico o molteplice..
infine chiedo ancora se, osservando dei bambini che giocano..
vi chiedete se ciò abbia senso oltre ciò che è..
Noor is offline  
Vecchio 17-03-2008, 14.34.58   #3
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Riferimento: Il senso della vita

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Salve e buon giorno a tutti!
Ieri sera stavo vedendo più o meno distrattamanta "Il senso della vita" di Bonolis e più precisamente l'intervista a Gio Staiano, nel finale ha fatto un'osservazione che mi ha posto una domanda...<il senso della vita è unico o molteplice>? potrebbe essere un argomento di discussione...! Ora mentre scrivo o faccio altre cose una parte di me ci sta lavorando (sono un pò schizoide ) , per ora non è arrivata a nulla ,c' è qualcuno che vuole cominciare claudio

Chissà quante risposte come la mia riceverai...

Il senso della vita è unico o molteplice?...o nessuno?
La risposta più chiara, ovverosia quella che appare in maniera più semplice a tutti noi e che non abbisogna di alcun percorso travagliato per essere scoperta, parrebbe proprio l’ultima.
…è da quel “nessuno” che poi si scrivono pagine e pagine sul forum di spiritualità …pensa quanto difficile è per l’uomo cambiare ciò che la vita ha messo innanzi ai suoi occhi in maniera così chiara ed evidente.


maxim is offline  
Vecchio 17-03-2008, 14.35.30   #4
individuo
Ospite abituale
 
L'avatar di individuo
 
Data registrazione: 09-09-2006
Messaggi: 184
Riferimento: Il senso della vita

Ci tengo a riportare questa frase di Weil, iscritto a questo forum, che secondo me è davvero molto bella e non di parte:


La vita, se la intendi come presenza biologica e psicologica di ciascun individuo, ha il fine sostanziale di sussistere e conservarsi.
Ma se la intendi come presenza consapevole del suo proprio sussistere e conservarsi e, quindi, la subordini alla coscienza umana, essa precipita nella vertigine dell'assenza di scopo.
Se ci pensi, però, è proprio perchè essa guarda nell'abisso del non senso che la vita di ciascuno di noi "oltrepassa" i limiti angusti della nostra presenza biologica e psicologica.
E' questa "apertura all'oltre" il sussistere e conservarsi che rende liberi e autentici i nostri progetti, il nostro modo (quello di ciascuno di noi) di intendere ed interpretare il mondo, di orientare ed articolare le nostre scelte e le nostre azioni.
Sull'assurdità della vita, nel suo puro e inconscio sussistere e conservarsi, si appoggia quel sapere che non può essere sperimentale, nè positivo: quello del "credere".

Non vi sarebbe Fede se non vi fosse libertà, e non vi sarebbe libertà se la nostra stessa consapevolezza di esistere potesse davvero rispecchiarsi nel suo puro sussistere e nel gratuito intento di conservarsi.
individuo is offline  
Vecchio 17-03-2008, 16.48.16   #5
Il_Dubbio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 03-12-2007
Messaggi: 1,706
Riferimento: Il senso della vita

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
"Il senso della vita"

La vita ha un solo senso, quello contrario e opposto al cosmo a cui appartiene.

Il cosmo va verso il disordine, la Vita tende all'ordine e alla organizzazione.

Perché questo? Che senso ha tendere all'organizzazione e all'ordine invece che al disordine?
A questa domanda non so rispondere, ma è poi questa che si affaccia alla nostra consapevolezza, che senso ha la Vita? Dire che qualcosa è opposta ad un'altra non vuol significare nulla in se, non si è data nessuna spiegazione.

Quando una domanda non ha risposta si dice che è inutile anche farsela.
E' probabile che, in altre parole, non vi sia risposta alcuna.

L'uomo è l'animale che tende alla pazzia anche per le domande inutili che si pone.

Ovvio che la conoscenza dell'origine della vita (e piu in generale del cosmo) è solo un modo per progredire verso un benessere fisico, mentre la conoscenza del senso della vita,ovvero le domande difficili e/o inutili,dovrebbero portare soltanto malefici in quanto non essendoci risposta alcuna si tende ad impazzire.

Se fossimo stati tutti girasoli il senso della nostra vita sarebbe stato solo quello di voltare il nostro sguardo al sole.

Oppure c'è una risposta, una verità assoluta, e le nostre domande hanno davvero un senso, anche se misterioso e inaccessibile.

Il senso della vita quindi potrebbe essere anche solo l'ammirazione per la natura ed il cosmo, o l'affannosa ricerca di una risposta "intelligente".

Sembrerebbe esserci una libertà anche per il senso della vita, ed è per questo che ci appare vera la "molteplicità" di sensi della vita.
Ma dovrebbe essercene solo uno se non fossimo liberi, come per il girasole, o la lumaca, o la prima cellula vivente apparsa nell'universo, il tende all'ordine è successo per caso e senza nessuna finalità.
Insomma per "caso" alcune sostanze si sono ritrovate ordinate,ed è così che hanno "capito" che ne valeva la pena, ed hanno in seguito "pensato" che era meglio autoreplicarsi per continuare la "catena".

ciao
Il_Dubbio is offline  
Vecchio 17-03-2008, 18.06.52   #6
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Il senso della vita

Citazione:
Originalmente inviato da Il_Dubbio
Il senso della vita quindi potrebbe essere anche solo l'ammirazione per la natura ed il cosmo
Ecco sì..la testimonianza di ciò ,di questa Manifestazione ,di questa Bellezza (che, per non essere frainteso,è al di la del brutto e del bello della vita..)
Noor is offline  
Vecchio 17-03-2008, 18.31.33   #7
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Il senso della vita

Salve e buon pomeriggio!
riguardo il forum bisogna chiederlo al "grande capo", lui l'ha spostato !!
poi mi/ti chiedo cosa significa unico o molteplice..
riflettevo che bisognerebbe capire che cosa si intenda per "senso della vita", se gli diamo un significato di "fine ultimo" , "obbiettivo" allora che non potrebbe essere che univoco...la Consapevolezza; se invece lo si intende come "accadimenti vari" allora è sicuramente molteplice...in caso contrario si verrebbe a creare uno stereotipo di esistenza.
nell'osservazione dell'accadente è chiaro che ha senso solo ciò che è... ; ma su questo punto caro noor non ci prendiamo non si può essre solo osservatori!
La risposta più chiara, ovverosia quella che appare in maniera più semplice a tutti noi e che non abbisogna di alcun percorso travagliato per essere scoperta, parrebbe proprio l’ultima.

Max non ho capito riguardo a quanto rispondi, mi stai dicendo che la vita non ha Nessun senso? allora perchè la mattina scendi dal letto?

è da quel “nessuno” che poi si scrivono pagine e pagine sul forum di spiritualità …pensa quanto difficile è per l’uomo cambiare ciò che la vita ha messo innanzi ai suoi occhi in maniera così chiara ed evidente.

anche qui colgo una forma di rassegnazione fatalistica rigardo all'accadente!

Ma se la intendi come presenza consapevole del suo proprio sussistere e conservarsi e, quindi, la subordini alla coscienza umana, essa precipita nella vertigine dell'assenza di scopo.

La presenza consapevole è subordinata alla coscienza umananon precipita nell'assenza di scopo ma segue le propensioni Karmiche

Il dubbio...mi ha fatto venire dei dubbi lo devo rileggere ora sono di corvé in cucina claudio
fallible is offline  
Vecchio 18-03-2008, 18.34.20   #8
altamarea
Ospite abituale
 
Data registrazione: 10-02-2008
Messaggi: 90
Riferimento: Il senso della vita

la vita ha senso ?

Quando una vita è sensa senso ?
Quando crediamo che il mondo sia solo quello che vediamo intorno a noi ?

Se niente ha senso, se si deve morire, allora è meglio il"carpe diem" ?

Le religioni ci dicono come dobbiamo essere, come comportarci, dove andare, ma per chi non crede ?

Il senso della vita è nascosto nelle risorse interiori, nell'energia misteriosa che è dentro di noi ?


altamarea is offline  
Vecchio 19-03-2008, 07.57.47   #9
altamarea
Ospite abituale
 
Data registrazione: 10-02-2008
Messaggi: 90
Riferimento: Il senso della vita



Un Senso

Voglio trovare un senso a questa sera
Anche se questa sera un senso non ce l’ha

Voglio trovare un senso a questa vita
Anche se questa vita un senso non ce l’ha

Voglio trovare un senso a questa storia
Anche se questa storia un senso non ce l’ha

Voglio trovare un senso a questa voglia
Anche se questa voglia un senso non ce l’ha

Sai che cosa penso
Che se non ha un senso
Domani arriverà...
Domani arriverà lo stesso
Senti che bel vento
Non basta mai il tempo
Domani un altro giorno arriverà...

Voglio trovare un senso a questa situazione
Anche se questa situazione un senso non ce l’ha

Voglio trovare un senso a questa condizione
Anche se questa condizione un senso non ce l’ha

Sai che cosa penso
Che se non ha un senso
Domani arriverà
Domani arriverà lo stesso
Senti che bel vento
Non basta mai il tempo
Domani un altro giorno arriverà...
Domani un altro giorno... ormai è qua!

Voglio trovare un senso a tante cose
Anche se tante cose un senso non ce l’ha.



(Vasco Rossi)
altamarea is offline  
Vecchio 19-03-2008, 08.08.07   #10
bluab
Ospite
 
L'avatar di bluab
 
Data registrazione: 18-03-2008
Messaggi: 15
Riferimento: Il senso della vita

Paolo Coelho dice che ognuno di noi ha una Leggenda personale da seguire, da realizzare e che la vita stessa gli darà un insieme di segnali che lo porteranno a realizzarla, se li interpreterà, ma comunque in ogni caso dovrà seguire il suo destino lungo la strada.
Io mi permetto sommessamente di pensare che il senso della vita è il senso che noi le diamo e mi permetto di indicare il senso come "direzione", con le noste paure, le noste emozioni, le nostre reazioni agli eventi e alle prove a cui siamo sottoposti e ci accadono, seguendo una nostra etica e il nostro modo di essere.
Così gli incontri, gli scontri, gli amori le amicizie il tipo di lavoro, e di amici e di scelte, daranno senso alla nostra vita e forse siamo noi stessi il senso della vita di qualcuno.
bluab is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it