Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 25-08-2003, 02.13.12   #11
lelle 79 ;o)
Ospite abituale
 
L'avatar di lelle 79 ;o)
 
Data registrazione: 09-06-2003
Messaggi: 114
...dimenticavo...

...complimetoni dawoR(k) per la poesia, davvero bellissima!

(come sempre!!)
lelle 79 ;o) is offline  
Vecchio 11-09-2003, 22.42.09   #12
mariel
happyclown
 
Data registrazione: 08-09-2003
Messaggi: 27
Talking

La felicità cosa sia...una domanda che da secoli l' uomo si pone...come inseguirla, come raggiungerla....
non c' è risposta...perchè la felicità non la si ottiene facendo o conquistando chissà che...non è un premio in vista di un obiettivo raggiunto...desideri, brama e possesso la distruggono !!!
essa è per me un modo di essere...è il nostro stato naturale...e la sua fonte risiede in noi stessi...
felicità è saper guardare il mondo con gli occhi di un bambino senz aannoiarsi mai...è godere dellepiccole cose, e scoprire il lato più bello insito di ogni cosa....felicità è il sol fatto di essere qui...di respirare, di passeggiare, di scrivere una poesia...è vivere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!
Mariel
mariel is offline  
Vecchio 03-10-2003, 23.57.14   #13
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Ho iniziato a leggere un libro di Osho, ecco il suo pensiero sulla felicità. Quando insegui la felicità trovi l'infelicità. Quando smetti di cercare la felicità sei felice.

Posso testimoniare attraverso la mia recente esperienza che è vero.

Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 09-10-2003, 23.39.59   #14
Antonio Franco
Ospite abituale
 
L'avatar di Antonio Franco
 
Data registrazione: 23-04-2003
Messaggi: 150
Cool d'accordo con osho

La felicità non esiste.

La cosa buona è che non serve.

Tistemente a definirla è sempre tanto vicina all'economia...
Antonio Franco is offline  
Vecchio 10-10-2003, 09.33.31   #15
sally
Ospite
 
Data registrazione: 18-09-2003
Messaggi: 5
io non sono tanto d'accordo.
Un mio amico carissimo, che speravo di incontrare qui ma che non c'è o non lo trovo, dice sempre che la felicità esiste ma che non è importante e secondo me ha ragione, perchè tanto quello che si fa o si dice non dipende mica da se uno è felice o no.
per me la felicità è quando uno non soffre e quindi se uno vive in modo semplice, come un animale o una pianta, senza farsi troppi problemi, allora spesso è felice e se invece uno è sensibile e istruito sempre trova il modo di rovinarsi la vita ed essere infelice.
ciao
sally is offline  
Vecchio 11-10-2003, 11.36.58   #16
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Cara sally
convengo con te.

Non ti è mai capitato di sentirti estremamente felice senza un vero perché?!

La felicità è come una farfalla che puoi ammirare mentre vola e non puoi rincorrere senza farti del male. Una farfalla che non puoi stringere fra le mani senza ucciderla, e non puoi neppure imprigionare senza toglierle il meraviglioso splendore.

La vera felicità è sorella dell'Amore. Amore conosce solo la libertà. In catene, imprigionato svanisce nel nulla.
L'amore puoi cercarlo per tutta la vita fino al giorno in cui, esausto, ti accorgi che era sempre lì dentro di te. Non si era mai mosso. Eri tu l'amore. E lo cercavi ovunque. L'amore e la felicità non si raggiungono, non sono traguardi o possessi. Amore è felicità sono uno stato dell'essere.
Amore e felicità nessuno può darteli, non puoi prenderli o trovarli. Sei tu stesso, devi solo vivere.

I nostri occhi possono vedere se stessi? No, eppure ci sono. Riescono solo a guardarsi in uno specchio.
Così è l'amore. Noi siamo amore e quando sappiamo di esserlo possiamo vederci solo riflessi nel mondo esterno.

Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 12-10-2003, 18.25.01   #17
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile Nello specchio

i miei occhi
non guardano gli occhi riflessi
ma si sentono guardare dentro
dagli occhi che provengono dagli occhi
così la realtà
nei miei quadri
parte sempre dal sospetto
che è tutta quanta finzione
e solo ciò che si fantastica
è esattamente riproducibile
ed allora sì
che sento la felicità
sgorgare copiosa
dalle fratture dei miei sogni
- la mia realtà -

dawoR.
dawoR(k) is offline  
Vecchio 12-10-2003, 19.23.35   #18
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
comprendo quel che dici.
A me capita con i sogni. A volte sono più veri della stessa realtà. Allora, la realtà qual è? è tutto un mondo di sogni, oppure ogni sogno è la realtà di quella realtà?

Mi sto perdendo, come amo perdermi nel mondo delle meraviglie.
Ti abbraccio
Mary
Mary is offline  
Vecchio 12-10-2003, 22.46.02   #19
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile beh ...io lo so

che mi comprendi
ed è per questo
che ti comunico volentieri
le mie sensazioni
ed allo stesso modo
trovo sempre piacevole ed interessante
leggere le tue riflessioni
sugli argomenti più svariati
insomma - riesci quasi sempre
a dare una forma verbale
a ciò che nella mia mente confusa
si muove pigramente
sotto forma di residuato onirico
così leggendo te
leggo in me
e non dubito della realtà
delle cose che vedo
solo perchè sono così veloci
che quando tento d'afferrarle
mi resta in mano
solo un pezzettino di coda
- che importa
: è una prova sufficiente
per uno come me,abituato
a credere che nessun sogno svanisce
solo perchè ci si è risvegliati,no
sono solo pause
intermittenze brevi o prolungate
di un contatto tra mondi diversi

e poi rilancio :

ma chi si perde continuamente
potrà mai definirsi perduto ?

eh-eh dawoR
dawoR(k) is offline  
Vecchio 14-10-2003, 11.51.29   #20
sally
Ospite
 
Data registrazione: 18-09-2003
Messaggi: 5
Ciao Mary,
finalmente ho trovato qualcuno che parla in modo che si capisce.
Non ho la laurea ma non sono stupida e mi interessano le cose che si dicono qui ma la maggior parte delle volte non ci capisco un accidente oppure ci capisco poco e quello che capisco non sono sicura sia quello che veramente voleva dire chi lo ha scritto.
Non lo trovo giusto. Perchè non usate una lingua comprensibile?
Per la felicità e l'amore sono parzialmente d'accordo con te, perchè credo che siano due cose diverse.
L'amore ti fa male sempre. la felicità invece può essere uno stato dell'animo come dici tu.
Io sono felice a momenti, come tutti, e mi capita sempre quando mi succede qualcosa di bello che non mi aspettavo.
sally is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it