Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 14-10-2003, 18.04.32   #21
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Carissimo dawoR(k)
sei la prima poesia vivente che io abbia mai incontrato.
Ti sembrerà strano ma anch'io, leggendoti, ho la sensazione di afferrare, di riuscire finalmente a vedere il battito delle mie ali. Mi specchio nelle tue parole quasi come se tu afferrassi le note musicali sparse qua e là e riuscendole a metterle insieme a formare una splendida melodia.

Ti ringrazio di esserci, ogni volta che ti leggo sento che la vita non è poi così infernale come sembra.
Grazie
Mary
Mary is offline  
Vecchio 14-10-2003, 18.13.55   #22
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Carissima sally
anche a me capita spesso di leggere cose che non capisco per nulla. Spero solo che chi le scrive le comprenda veramente. Perché è molto facile parlare, difficile farsi comprendere.
Neppure io sono laureata, e se un tempo proseguire gli studi era il mio grande sogno, oggi sono contenta di non averlo fatto.

Per quanto riguarda l'amore e la felicità io parlo solo per mia personale esperienza. L'amore falso è capace di farti soffrire, il vero amore non può farlo mai. Non può farlo perchè sarebbe come dire che la luce produce il buio. E' la mancaza della luce che fa il buio. Così come è la mancanza dell'amore a produrre dolore.

Ma questo si può comprendere solo quando lo hai vissuto in prima persona.

La mia felicità di oggi nasce dalla capacità di vedere e sentire ed amare. Siamo nel paradiso terrestre e non riusciamo a vederlo.
Ti abbraccio
Mary
Mary is offline  
Vecchio 30-12-2003, 19.22.51   #23
Knacker
Epicurus' very son
 
L'avatar di Knacker
 
Data registrazione: 26-12-2003
Messaggi: 375
Thumbs up Epicuro insegna

Cos'è la felicità? Come si raggiunge la felicità? Potrei citarvi Epicuro: soddisfate i vostri bisogni primari, liberatevi dai turbamenti e state tranquilli.
Knacker is offline  
Vecchio 11-01-2004, 00.25.58   #24
Millo
Ospite abituale
 
L'avatar di Millo
 
Data registrazione: 02-01-2004
Messaggi: 39
Io credo che la felicità sia un concetto assolutamente interiore, cosa che la società moderna con i suoi nuovi modelli (FALSISSIMI aggiungerei io) cerca di posporla aldifuori di noi.
Nella società dei consumi, ci si vuole ridurre a far pensare che noi poveri consumatori non saremo mai felici o completi senza questo o quello e che più possiedi più sarai "felice"....
Personalmente penso che quando uno è felice è proprio per la sua capacità di prendere coscienza di ciò che ha e di riuscire a goderne. Tanto o poco che sia. Poi che la maggioranza degli uomini possa passare la vita a rincorrere quello che non può possedere, in termini materiali, è un altro discorso.
La felicità, secondo me non è un valore assoluto ma è una condizione umana che si apprende e si basa principalmente sulla percezione del proprio sè e poi nella misurazione dello stesso contro uno standard immaginario.
Queste percezioni e misurazioni costituiscono i nostri valori di felicità .... e quindi più siamo "sensibili" nel cogliere i piccoli attimi che viviamo tutti i giorni per cui riusciamo a sorridere, e quindi abbassiamo ai minimi termini la soglia di queste "percezioni" e più saremo consapevoli che la somma di tutti quei piccoli attimi equivalgono a tante ragioni per essere "felici"...
Faccio un esempio per me stesso .... quante volte mi è capitato di vedere un arcobaleno nel cielo e gioire, gustarmi quel momento di bellezza e gioia di esistere, di appartenere a questo mondo, e vedere invece subito dopo le persone con lo sguardo basso e triste nell’attesa di un treno in ritardo o estenuati dal caos del traffico. Che cosa si sono persi ! penso ogni volta che mi succede.
Ecco, quello intendo nel cogliere l'attimo....
L'importanza di un attimo che passa e se ne va, ma può donare tanto, forse tutto ....

Per me la felicità è come un oceano. E' bellissimo ed infinito, ma per quanto immenso esso è formato da tante piccole gocce d'acqua. E allo stesso modo le piccole grandi cose di ogni giorno che la vita e il nostro cuore ci regalano, tutte insieme formano la mia felicità, e conscio di questo io continuo a viaggiare nell'avventura della vita, gustandomi ogni giorno una nuova gocciolina.....

Buona felicità a tutti.....

Millo
Millo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it