Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 28-06-2005, 20.01.23   #21
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Prima di parlare di morte.

Salve,
prima di parlare di morte bisogna chiederci CHI è quello che muore.Secondo la filosofia e religione exoteriche(di massa)esiste un solo corpo che è quello fisico.Ma secondo le filosofie,psicologie e religioni esoteriche di tutto il mondo,i corpi sono 7, uno dentro l'altro come gli strati di una cipolla.
Così dicono i Massoni,i Rosa Croce,gli Ebrei cabalisti,gli Ebrei hassidim,i Sufi Musulmani e non,gli Induisti,i Buddhisti,i Taoisti,i Giainisti ecc.ecc.
E chi sono costoro?
Sono quelli che hanno una consapevolezza tale da ACCORGERSI dell'esistenza almeno dei primi tre corpi:

Corpo fisico.

Corpo emozionale-eterico.

Corpo mentale.

Basta avere la consapevolezza(non la credenza)di questi primi tre corpi per capire esattamente cosa si intende per morte:
muore il corpo fisico ma gli altri sei rimangono lì e,se la persona non ha raggiunto l'illuminazione,quei sei corpi riformano un nuovo corpo fisico.
Se invece la persona ha ragiunto l'illuminazione,quel corpo fisico non viene più ricreato.
Perchè?
Perchè non servirebbe a niente .

Hare Krishna.

kantaishi is offline  
Vecchio 29-06-2005, 18.13.26   #22
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
Rolando, è ammirazione (nasce solo dal fatto che la pensi come me e che il mio ego è esagerato!)..

Kantaishi.. perché rimani tra noi comuni mortali e non digievolvi direttamente al tuo livello? Vuoi illuminarci?
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 30-06-2005, 14.56.31   #23
T-Dragon
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-06-2005
Messaggi: 130
Citazione:
tutta o quasi l'umanità vive in un Inferno e sogna un paradiso dopo la morte, oppure qui e ora tramite droghe varie e tu mi chiedi che vantaggio c'è a capire che siamo già in Pardiso?
Sarebbe la fine di tutti i problemi,di tutte le guerre e anche di tutte le malattìe.
Se osservi un gatto,un coniglio o una lucertola,vedrai che vivono in paradiso.
Solo l'uomo vive in un Inferno che lui e nessun dio o diavolo ha creato.
Osserva bene i gatti e vedrai che è così.
Che la quasi totalità dell'umanità viva in un Inferno te lo concedo... Ma, onestamente, affar loro! Comprendo che per codesti raggiungere lo stato di cui parli sarebbe meraviglioso...
Ma gli altri? Chi non vive in un Inferno che vantaggio dovrebbe mai trarre da questo paradiso? Personalmente lo vedo solo come una grande perdita. Naturalmente io non ho mai provato ciò di cui tu parli, quindi non dovrei nemmeno esprimermi. Ma non vedo proprio come questo possa giovarmi.
Un'altra cosa non mi è chiara.
Tu parli di fine di tutti i problemi mondiali. Ma non vedo cosa questo c'entri con la soggettività. Un gatto è in paradiso(a quanto tu dici) eppure le guerre esistono tutt'ora.

Infine tu parli di consapevolezza dell'esistenza di 7 corpi. E come la si può raggiungere?
T-Dragon is offline  
Vecchio 30-06-2005, 16.04.13   #24
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
X Sebastiano TV 83.

Carissimo Sebastiano,
tutta la cultura in cui tu vivi ti dice che la conoscenza diretta e individuale è impossibile.
Se dici qualcosa di straordinario,il cattolico ti chiede:"Dove sta scritto?" oppure:"Chi te l'ha detto?"
Mentre lo scienziato ti chiede:"E' scientificamente provato? E su quale rivista scientifica sta scritto?"
E tu capisci l'assurdità di tali domande e la logicità della mia risposta:"Non sta scritto da nessuna parte e nessuno me l'ha mai detto."?
Mio Fratello maggiore Gesù Cristo diceva:

"CIO' CHE IO DICO NON VIENE DA ME ,MA DAL PADRE MIO CHE MI HA MANDATO !!"

E allora? Dov'è il problema?
Se io voglio sapere qualcosa sulla metafisica,sul significato delle galassie,sulla struttura delle particelle atomiche o sulla finalità delle nanotecnologie cosa faccio?
Ovviamente lo chiedo al Padre mio che mi ha mandato,giusto?

Vedi come io,nemico della religione e nemico del cristianesimo,sono perfettamente daccordo con mio fratello Gesù?
Ma io non sono da meno di Lui e se lui è Dio,io non sono da meno di Dio,giusto?
E chi ragiona così,chi sfida Dio,ottiene la scienza infusa,direttamente dal Padre suo che è nei cieli.
E quel Padre che è nei cieli gode a essere sfidato ed è molto orgoglioso di quei suoi figli che lo sfidano.
Viceversa disprezza a morte quei suoi figli che lo pregano in ginocchio piagnucolando:"Abbi pietà di noi!".
Come i gladiatori con la spada alla gola nei confronti del Dio Imperatore.

Così dice la religione del futuro.

San Kantaishi.
kantaishi is offline  
Vecchio 30-06-2005, 16.28.54   #25
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
X T-Dragon:i 7 corpi.

Salve,
la dottrina dei 7corpi ha origine nell'Induismo dei veda e poi è stata rispiegata da Buddha.
Nel mondo occidentale è stata adottata dai cristiani gnostici,dai templari,dagli Ebrei cabalisti e dai Sufi.
Tutta gente che non crede nelle dottrine ufficiali di Stato e neppure nella religione di Stato, ma ragiona con la propria testa.
E' difficile spiegare ma tentiamo:
l'evoluzione degli animali è collettiva e inconsapevole, mentre l'evoluzione umana è individuale e consapevole.
Tu non puoi evolvere assieme ad altri perchè la tua evoluzione è individuale e diversa da quella di tutti.Inoltre se vuoi evolvere evolvi,altrimenti rimani all'età della pietra per l'eternità ed è quello che succede alla quasi totalità dell'umanità.
Perchè?
Perchè l'evoluzione individuale è osteggiata dal potere religioso e politicoer entrambi questi poteri tu devi essere una brava e obbediente pecora del branco e non un individuo.
Pertanto,se tu non dai retta nè al Papa nè a Berlusconi,diventi automaticamente un Iniziato(uno che inizia a vivere)ed entri in una misteriosa e invisibile comunità che un tempo veniva chiamata la"Comunione dei Santi"e ora si chiama"Grande Fratellanza Bianca".
Così tu puoi avanzare nell'evoluzione,di 300 o 700 milioni di anni e sapere di avere 7 corpi.
E se sai di avere,ovvero di essere 7 corpi,automaticamente sei conscio di essere immortale.
E gli immortali(cioè coloro che sanno di esserlo)non hanno nessun problema a cominciare dai problemi di salute,perchè tutte le malattìe sono sociali ,cioè dovute all'involuzione dei primi 3 corpi.
Per ora mi fermo qui.

Kantai.
kantaishi is offline  
Vecchio 30-06-2005, 21.18.34   #26
T-Dragon
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-06-2005
Messaggi: 130
Ma a questo punto io mi chiedo una cosa.
A quanto dici questa conoscenza non la si acquisisce, in quanto non scientifica.
Citazione:
E chi ragiona così,chi sfida Dio,ottiene la scienza infusa,direttamente dal Padre suo che è nei cieli.

Io che Dio non lo conosco, come faccio? Sono condannato all'ignoranza?
Citazione:
Pertanto,se tu non dai retta nè al Papa nè a Berlusconi,diventi automaticamente un Iniziato(uno che inizia a vivere)ed entri in una misteriosa e invisibile comunità che un tempo veniva chiamata la"Comunione dei Santi"e ora si chiama"Grande Fratellanza Bianca".

Ok...
Io non dò retta nè al Papa nè a Berlusconi.
Citazione:
Tutta gente che non crede nelle dottrine ufficiali di Stato e neppure nella religione di Stato, ma ragiona con la propria testa.

Or bene, RAGIONANDO con la mia testa io non solo non deduco QUESTE cose, ma non ne deduco nessuna, in quanto la logica non è contenutistica. A meno che tu per ragionare non intenda una qualche attività mentale a me ignota, diversa dalla definizione usuale.
T-Dragon is offline  
Vecchio 01-07-2005, 23.40.58   #27
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
X T Dragon.

Esattamente!
Una attività mentale a te ignota.
Ma era ignota anche a me fino a trent'anni fa.
Viol dire che nel mondo è successo qualcosa di nuovo,ma di veramente nuovo,non un passato modificato.
Vuol dire che nell'aria c'è una nuova Rivelazione.
E perchè no?
Ma la nuova Rivelazione è la stessa di 2000 anni fa,ma con un linguaggio nuovo e diverso.La rivelazione deve essere "capita"
non creduta.
Un esempio semplicissimo:
Gesù disse:

"Il Regno di Dio è dentro di voi."

E una frase simile non scardina dalle fondamenta tutte le religioni e tutte le filosofie del mondo? Il Regno e cioè la conoscenza suprema è già in me e pertanto non devo cercarla da nessuna parte.
Oppure:

"Io e il Padre siamo Uno."

Cioè?
Cioè io e Dio siamo la stessa identica entità.
E come è stata interpretata quella frase? E' stata interpretata nel senso che quell'"Io"si riferiva solo a Gesù ,il quale era un essere speciale e diverso da tutta l'umanità:era il Figlio di un ipotetico fantasma chiamato Dio. E,interpretando così,si crea il potere assoluto di una monarchia papale ed ecclesiastica che rappresenta quel potere dittatoriale assoluto in cielo e in terra.
Ma Gesù non intendeva affatto questo.Intendeva dire che"l'uomo"
è il Figlio Unigenito e cioè generato dall'Uno e non che lui era il Figlio unico di Dio(e sua madre chi era?).
E questo è veramente un nuovo tipo sconosciuto di ragionamento
che proviene però da dove? Invece di dire"Dal Padre mio",oggi si direbbe: direttamente dal Cosmo.
Altro esempio:
il solito modo di ragionare è paragonabile al film registrato in video cassetta mentre il nuovo modo è simile alla diretta TV.
Come nell'aria esistono le onde elettromagnetiche che possono essere captate dal televisore e trasformate in immagini,così esiste una Intelligenza Cosmica(il Padre mio che è nei cieli)che può essere interpretata,bene o male,dal cervello umano senza la mediazione di nessuno.
E' praticamente solo questione di linguaggio:oggi non si può parlare di Padre nei cieli perchè quel linguaggio è vecchio e ingannevole.Allora si parla di onde pensiero,di vibrazioni significative ecc.
E non dire che tu non conosci Dio.Lo conosci perfettamente perchè è il tuo stesso Essere, ma per capire una cosa simile bisogna modificare un pò il linguaggio in senso moderno.
Possiamo dire che esiste una Intelligenza che permea tutto l'Universo, compreso il tuo corpo e la tua mente.
E come si fa a entrare in quel mondo?
Basta provarci,un pò alla volta e senza paura di commettere errori perchè lassù non c'è nessun Padre che ti punisce per i tuoi errori.
Fu chiesto a U.G.krishnamurti:"Dov'è finito Hitler dopo la sua morte?"
Risposta:"Nello stesso luogo dove sono finiti San Francesco e Santa Chiara !"
L'Intelligenza Cosmica è assolutamente imparziale.
E questo è veramente un nuovo modo di vedere la realtà."
E la Verità vi fa liberi,liberi dal vecchio pazzo tiranno chiamato Dio.

Hare Krishna.

Kantai.

kantaishi is offline  
Vecchio 02-07-2005, 01.04.52   #28
T-Dragon
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-06-2005
Messaggi: 130
Citazione:
Una attività mentale a te ignota.

Mi par però di capire che la si può conoscere. O meglio che può farlo chiunque. Puoi darmi qualche "dritta"?
T-Dragon is offline  
Vecchio 02-07-2005, 17.46.02   #29
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
X T Dragon.

Il più semplice dei metodi: esitare.
Il Buddha ha dato centinaia di metodi per entrare nel Nirvana e molti di questi sono veramente facili.
Il più semplice è:

"Sii consapevole,attimo per attimo,di ciò che stai pensando ,delle sensazioni che provi e delle cosa che ti circondano."

Ma senza giudicare, e lì sta il difficile perchè la mente occidentale è ossessionata dal peccato,dal giusto e sbagliato ecc.
Tu devi semplicemente essere consapevole di ciò che ti sta accadendo,sia interiormente che esteriormente ,ma senza dire che è bene o che è male,solamente essere consapevole.
Detto in forma poetica,la consapevolezza è la luce diurna che incenerisce il vampiro.Intendendo per vampiro quel pensiero inutile che ti "succhia energie".

Un altro metodo semplicissimo e efficacissimo è L'ESITAZIONE.
Di fronte a qualsiasi problema ,non essere precipitoso,non decidere senza pensare che,probabilmente,la solita azione può essere sbagliata.
Classico esempio:ti dicono che sei uno scemo.
Buddha dice:"Non ti dico di non reagire in modo violento ma,prima di farlo,attendi almeno 10 secondi.Non reagire immediatamente ma fa un buon respiro,attendi un pò e poi ammazza quella persona,se a te piace così.Ma,se attendi quei 10 secondi,vedrai che l'istinto di aggredire e di reagire in modo non saggio,si calmerà.

Comunque questi due metodi richiedono un certo tempo prima di diventare realmente efficaci.
Ma il fatto è che funzionano ma la mente stenta a crederci perchè dubita sempre di ciò che è facile.La mente crede che,più difficile è un metodo e piùsarà efficace.
Invece non è vero.
Prova a pensare al momento della morte:
cosa ti succederà se sarai bello sveglio?
Un film..........nient'altro che un film proiettato dalla tua mente.
Nel "Libro tibetano dei morti" Padmasambhava raccomanda continuamente:

"Qualunque cosa tu vedrai,ricordati che è una proiezione della tua mente,è una cosa inventata da te e non esiste nella realtà.
Guai se tu darai retta alle tue fantastiche illusioni quando il dèmone Herucha si strapperà gli intestini e te li lancerà in faccia!(gulp!)"

Saluti.

Kanta.
kantaishi is offline  
Vecchio 02-07-2005, 18.06.35   #30
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
Comuqnue se devo dare un nome alla sostanza indivisibile, perfetta, assoluta, trascendente, necessaria etc. mi tocca chiamarla "Nulla".. Il Nulla è necessario come termine di paragone per il Tutto e ammetterne l'esistenza. Nè è una premessa..
SebastianoTV83 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it