Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 31-01-2006, 21.31.55   #1
Pensierostupendo
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-01-2006
Messaggi: 230
Esiste il bene e il male?

E' un quesito che mi sono sempre posto..non capisco la differenza fra queste due possibilitä. Le potrei anche definire moralismo o amoralismo. Voi che ne pensate?
Pensierostupendo
Pensierostupendo is offline  
Vecchio 31-01-2006, 21.48.05   #2
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: Esiste il bene e il male?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Pensierostupendo
E' un quesito che mi sono sempre posto..non capisco la differenza fra queste due possibilitä. Le potrei anche definire moralismo o amoralismo. Voi che ne pensate?
Pensierostupendo
Possiamo dire che, osservando la natura, in ogni cultura l’uomo dedusse che esisteva una legge morale che definiva il bene, cioè l’ordine, in contrapposizione al male, il caos. Impressiona la straordinaria similitudine delle seguenti parole prese da tradizioni tanto diverse e lontane:

Antica India: Veda: - E’ per via di R’ta – che i fiumi scorrono, sorge la luce del mattino…… Gli stessi dei nascono, e ne seguono la via. – (Nell’india Buddista R’ta, diventerà il Dharma).

Antica Grecia: Socrate nel Fedone: - Quella forza per la quale terra, aria e cielo hanno la migliore posizione che potessero avere –

Antica Cina: “libro dei riti” (Li Chi): “E’ la forza della morale che fa in modo che il cielo e la terra agiscano di conserva , che le quattro stagioni siano in armonia, che il sole e la luna brillino, che le stelle e gli altri astri seguano il loro corso, che l’acqua scorra, che le cose umane prosperino, che il Bene sia separato dal male, che la serenità e la collera trovino la loro giusta espressione, che gli inferiori ubbidiscano, che i superiori siano illuminati, che tutto nonostante il suo mutare non abbia a cadere nel caos.”

La stessa legge, (non ho trovato parole originali ma è descritta in uguale modo), nell’Egitto antico è impersonata dalla dea Maat che incarna l’ordine universale in contrapposizione al caos, contiene in se la conformità alle leggi della natura e ordina la convivenza degli uomini tra loro. –
Nello Zend Avesta è a_a o Asha è la più bella creazione di Ahura Mazda. Rappresenta la legge divina e l'ordine morale. Nota anche come Asha-Vahista o Ardabhist. Asha è il principio di ogni esistenza ordinata, è il fine dell’evoluzione dell’universo”

VanLag is offline  
Vecchio 31-01-2006, 21.54.16   #3
Pensierostupendo
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-01-2006
Messaggi: 230
La tua descrizione mi da l'impressione che stai parlando piü del teatro dove l'uomo recita la sua parte..fra la morale e l'amoralitä o se vogliamo fra il bene e il male..l'attore perö resta sempre l'uomo.
Per gli animali non mi sembra che questi due concetti siano sentiti.
Pensierostupendo
Pensierostupendo is offline  
Vecchio 31-01-2006, 22.09.09   #4
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da Pensierostupendo
La tua descrizione mi da l'impressione che stai parlando piü del teatro dove l'uomo recita la sua parte..fra la morale e l'amoralitä o se vogliamo fra il bene e il male..l'attore perö resta sempre l'uomo.
Per gli animali non mi sembra che questi due concetti siano sentiti.
Pensierostupendo
Il problema del bene e del male, o se vuoi del lecito o dell’illecito, si pone certamente nelle aggregazioni sociali, quelle che forse tu hai chiamato “il teatro dove l’uomo recita la sua recita”.
Ma allo stesso modo può porsi per l’attore, cioè per il singolo individuo, che in certi momenti della vita può dover scegliere e nel farlo gli può succedere di chiedersi se la sua scelta sarà per il bene o per il male….magari non tanto per se stesso ma per le persone che sono coinmvolte nella scelta.

VanLag is offline  
Vecchio 31-01-2006, 22.31.16   #5
Pensierostupendo
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-01-2006
Messaggi: 230
Visto che hai proiettato lo scenario nelle comunitä di persone, prendo lo spunto per chiederti se nella nostra attuale societä..queste due qualitä vengono percepite?
Se si in che misura esse incidono su noi,, io e te per esempio
Visto che ne stiamo parlando
Pensierostupendo
Pensierostupendo is offline  
Vecchio 31-01-2006, 22.40.37   #6
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da Pensierostupendo
Visto che hai proiettato lo scenario nelle comunitä di persone, prendo lo spunto per chiederti se nella nostra attuale societä..queste due qualitä vengono percepite?
Se si in che misura esse incidono su noi,, io e te per esempio
Una domanda è sempre stimolante…… Vedo molte lacune nella nostra società ma le imputo forse più a problema strutturale dovuto alla cultura, che ad una diretta conseguenza della non sensibilità verso il bene ed il male.

Dire che la nostra società non abbia questa sensibilità significa, giudicare tanti singoli individui e sinceramente non saprei. Forse la gente manca di sensibilità non tanto al bene ed al male, quanto verso gli altri in genere……. Cioè c’è molto egocentrismo.

VanLag is offline  
Vecchio 31-01-2006, 22.53.40   #7
Pensierostupendo
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-01-2006
Messaggi: 230
Sei un/a buon/a equilibrista Complimenti per le risposte.
A domani..
Pensierostupendo
Pensierostupendo is offline  
Vecchio 31-01-2006, 23.29.25   #8
Venusta
Ospite abituale
 
L'avatar di Venusta
 
Data registrazione: 25-12-2005
Messaggi: 129
Re: Esiste il bene e il male?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Pensierostupendo
E' un quesito che mi sono sempre posto..non capisco la differenza fra queste due possibilitä. Le potrei anche definire moralismo o amoralismo. Voi che ne pensate?
Pensierostupendo

ahhh bene e male... buoni e cattivi... angeli e diavoli..

ci sonosempre
Venusta is offline  
Vecchio 01-02-2006, 10.43.24   #9
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
vedi:
inventare il giusto e l'ingiusto

mai troppo umani

l'annoso tema del Valore


epicurus
epicurus is offline  
Vecchio 01-02-2006, 18.38.18   #10
Pensierostupendo
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-01-2006
Messaggi: 230
Per venusta..vendetta?? tristezza?? buoni&assassini??
Il tuo modo di vedere forse e' troppo sentimentalistico..diciamo figlio del bene e del male.
Pensierostupendo
Pensierostupendo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it