Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 12-02-2007, 12.57.18   #21
cind
Ospite
 
Data registrazione: 20-11-2006
Messaggi: 35
Riferimento: Curiosità [cosa ne pensate dei figli unici?]

conosco ragazzi che hanno fratelli che sono molto più viziati di quelli che sono figli unici...dipende dall'ambiente dove cresci!

Concordo con ciò che scrive Dany e inoltre aggiungo, per esprienza personale di figlia unica e di madre che c'è sempre stato, a dire il vero più in passato, il pregiudizio sui figli unici che in quanto tali sono per forza di cose coccolati e per questo mai cresciuti. Dico più in passato perchè rientra nella normalità odierna avere solo un figlio, sia per scelta sia per altri motivi che oggi non vi sto ad elencare.
Secondo me è anche un atto di volontà sentirsi ad un certo punto della propria vita responsabili anche della felicità e del benessere dei propri genitori. Penso che sia dovere di tutti i figli e non solo di quelli unici. Io mi soffermo a pensare con enorme tenerezza ai miei che nel momento del bisogno mi hanno sorretta o hanno gioito con me delle mie gioie o pianto con me dei miei dolori. Come potrò voltargli le spalle quando dovrò e vorrò essere a loro vicina. Per cui l'aiuto che io do e darò per sempre ai miei si basa sull'enorme amore che mi hanno trasmesso con le loro azioni e anche con le loro coccole...cosa che io sto facendo con le mie figlie anche se sono in due . Per finire, senza tediarvi, se un ragazzo da una mano alla propria madre nelle faccende di casa non è perchè è un mammone coccolato, ma semmai è il contrario: un ragazzo responsabile che vivendo, ancora alla sua età (28 anni), nella casa dei propri genitori, capisce che deve contribuire in tutto, e certamente anche nelle pulizie. Sono più viziati quelli che egoisticamente pensano solo a se stessi che di fronte alla scelta di pensare più al proprio divertimento che al dovere di dare unamano in casa optano per la prima scelta...tanto c'è la mamma che pensa a tutto!!!
cind is offline  
Vecchio 13-02-2007, 09.45.23   #22
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Curiosità [cosa ne pensate dei figli unici?]

Citazione:
Originalmente inviato da cind
conosco ragazzi che hanno fratelli che sono molto più viziati di quelli che sono figli unici...dipende dall'ambiente dove cresci!

Concordo con ciò che scrive Dany e inoltre aggiungo, per esprienza personale di figlia unica e di madre che c'è sempre stato, a dire il vero più in passato, il pregiudizio sui figli unici che in quanto tali sono per forza di cose coccolati e per questo mai cresciuti. Dico più in passato perchè rientra nella normalità odierna avere solo un figlio, sia per scelta sia per altri motivi che oggi non vi sto ad elencare.
Secondo me è anche un atto di volontà sentirsi ad un certo punto della propria vita responsabili anche della felicità e del benessere dei propri genitori. Penso che sia dovere di tutti i figli e non solo di quelli unici. Io mi soffermo a pensare con enorme tenerezza ai miei che nel momento del bisogno mi hanno sorretta o hanno gioito con me delle mie gioie o pianto con me dei miei dolori. Come potrò voltargli le spalle quando dovrò e vorrò essere a loro vicina. Per cui l'aiuto che io do e darò per sempre ai miei si basa sull'enorme amore che mi hanno trasmesso con le loro azioni e anche con le loro coccole...cosa che io sto facendo con le mie figlie anche se sono in due . Per finire, senza tediarvi, se un ragazzo da una mano alla propria madre nelle faccende di casa non è perchè è un mammone coccolato, ma semmai è il contrario: un ragazzo responsabile che vivendo, ancora alla sua età (28 anni), nella casa dei propri genitori, capisce che deve contribuire in tutto, e certamente anche nelle pulizie. Sono più viziati quelli che egoisticamente pensano solo a se stessi che di fronte alla scelta di pensare più al proprio divertimento che al dovere di dare unamano in casa optano per la prima scelta...tanto c'è la mamma che pensa a tutto!!!


hai perfettamente ragione.ma poi cosa vuol dire essere mammoni?fatemi capire,per essere considerati bene dalla gente un ragazzo a un certo punto dovrebbe smettere di aiutare i propri genitori?che bell'insegnamento che date...ovviamente non mi riferisco a te Cind...
dany83 is offline  
Vecchio 13-02-2007, 11.08.34   #23
stellanera
Ospite abituale
 
L'avatar di stellanera
 
Data registrazione: 25-01-2007
Messaggi: 45
Unhappy Riferimento: Curiosità [cosa ne pensate dei figli unici?]

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
state continuando a dire cosa dovrebbe fare una persona della propria vita e questo non è giusto...perchè non vivete e lasciate vivere?



io vivo,
ma soprattutto LASCIO VIVERE!!!
ho solo espresso un parere.
"mammone" (a parer mio) è colui che non
vuole minimamente spezzare quel filo rosso che
lo lega ai suoi...
a 28 anni, mi pare un po' eccessivo..
ma ciascuno fà e farà quello che piu'
si sente...
cio' NON vuol dire buttare i genitori in mezzo alla strada...
stellanera is offline  
Vecchio 13-02-2007, 12.21.13   #24
Fantasy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2006
Messaggi: 120
Riferimento: Curiosità [cosa ne pensate dei figli unici?]

probabilmente ho espresso male cio che volevo intendere!!
innanzitutto la mia non voleva essere una critica o aver pregiudizio x quanto riguarda i figli unici, tra tutti gli interventi mi trovo d'accordo su cio che afferma stellanera, ma questo non è e non vuole essere un giudizio che sancisce cio che è giusto cio che è sbagliato, qui si danno i propri pareri e si esprimono le proprio opinioni ed è bello cosi!!vedere tutti i punti di vista!!
cmq credo che è giustissimo che un ragazzo aiuti a casa, la mamma ecc. ma anche giusto che ad un certo punto si prenda la vita in mano e si spicchi il volo, cio nn vuol dire dimenticare le prprie radici!!! poi ognuno sceglie cio che vuol fare nella vita!!
Fantasy is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it