Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 08-02-2007, 15.44.18   #1
Fantasy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2006
Messaggi: 120
Curiosità [cosa ne pensate dei figli unici?]

cosa ne pensate dei figli unici? vi faccio un esempio: un ragazzo, figlio unico, 28 anni, lavoro stabile, genitori che lavorano, è felice se a casa sono felici, è triste se a casa sono tristi, fa le faccende domestiche insieme alla mamma (non tutte, alcune), lascia la ragazza a casa x diversi giorni per aiutare la mamma ecc ecc.
Fantasy is offline  
Vecchio 08-02-2007, 16.56.36   #2
amidar
Ospite abituale
 
L'avatar di amidar
 
Data registrazione: 13-03-2006
Messaggi: 239
Riferimento: Curiosità [cosa ne pensate dei figli unici?]

Vuoi sapere cosa ne penso dei figli unici in generale o di questo esempio da te riportato in particolare?
Non credo che si possa generalizzare in assoluto,non tutti i figli unici vivono questa situazione nella stessa maniera.
Nel caso del tuo amico,non so,non credo che il fatto che si comporti così piuttosto che in un altro modo sia necessariamente da collegare alla sua situazione di figlio unico.
Mi pare un ragazzo molto legato alla sua famiglia e gentile ad aiutare la mamma nei lavori di casa (dove li trovi più tipi così?!).
Comunque in base a queste poche informazioni non saprei cos'altro dire.
L'importante è che viva il suo rapporto con la famiglia in maniera sana e sobria,senza una dipendenza morbosa.
amidar is offline  
Vecchio 08-02-2007, 18.11.34   #3
Delirio
W LE DONNE
 
L'avatar di Delirio
 
Data registrazione: 22-01-2007
Messaggi: 34
Riferimento: Curiosità [cosa ne pensate dei figli unici?]

Citazione:
Originalmente inviato da Fantasy
cosa ne pensate dei figli unici? vi faccio un esempio: un ragazzo, figlio unico, 28 anni, lavoro stabile, genitori che lavorano, è felice se a casa sono felici, è triste se a casa sono tristi, fa le faccende domestiche insieme alla mamma (non tutte, alcune), lascia la ragazza a casa x diversi giorni per aiutare la mamma ecc ecc.

cosa??!!! ma questa poptrebbe essere l'esistenza di un anziano o di un padre di famiglia!!! la persona cui ti riferisci ha 28, è giovane e per trovare la felicità non deve ancora ridursi ad essere felice SOLO per la felicità degli altri!!! è poi questo ragazzo ha un lavoro stabile, no? perchè non può andarsene ad abitare da solo??? (la risposta, però, potrei già saperla..............)

poi il pezzo in cui dici che lascia la ragazza con la madre per fare le pulizie non si commenta assolutamente..........
Delirio is offline  
Vecchio 08-02-2007, 18.49.09   #4
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Curiosità [cosa ne pensate dei figli unici?]

Citazione:
Originalmente inviato da Fantasy
cosa ne pensate dei figli unici? vi faccio un esempio: un ragazzo, figlio unico, 28 anni, lavoro stabile, genitori che lavorano, è felice se a casa sono felici, è triste se a casa sono tristi, fa le faccende domestiche insieme alla mamma (non tutte, alcune), lascia la ragazza a casa x diversi giorni per aiutare la mamma ecc ecc.


i figli unici sono persone come le altre...non ho capito cosa vuoi dire...
dany83 is offline  
Vecchio 08-02-2007, 20.43.23   #5
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Riferimento: Curiosità [cosa ne pensate dei figli unici?]

Io vedo i figli unici diversi dagli altri così come un figlio nato doppo tannti anni dal fratello o sorella. La divertistà sta nel fatto che lui ha tutto l'affetto della madre e del padre e molte volte viene viziato per non dire che lui ha più difficoltà rispetto agli altri a sentirsi uno di loro perchè la sua famiglia è concentrata su di lui quindi molte volte lo può rendere insicuro. Poi è ovvio che lui sia estramamente attaccato ai sui perchè sono tutto per lui quindi se un genitore sta male è quello che rinuncia a tutto e gli sta vicino.Qs'ultimo non è un lato negativo, ma è per capire che se lui avesse avuto fratelli e sorelle non si sarebbe comportato così si sarebbe lasciato una parte della sua vita libera per se stesso. Qst è un problema che si riversa anche ai figli nati tarti quando c'è un problema in famiglia sono sempre pronti a tendere la mano mentre gli altri magari già si sono formati una famiglia danno lo stretto necessario. Per farla breve i figli unici sono i più deboli se hanno un'anima......
uranio is offline  
Vecchio 08-02-2007, 21.30.16   #6
stellanera
Ospite abituale
 
L'avatar di stellanera
 
Data registrazione: 25-01-2007
Messaggi: 45
Riferimento: Curiosità [cosa ne pensate dei figli unici?]

Citazione:
Originalmente inviato da Fantasy
cosa ne pensate dei figli unici? vi faccio un esempio: un ragazzo, figlio unico, 28 anni, lavoro stabile, genitori che lavorano, è felice se a casa sono felici, è triste se a casa sono tristi, fa le faccende domestiche insieme alla mamma (non tutte, alcune), lascia la ragazza a casa x diversi giorni per aiutare la mamma ecc ecc.


non è posta in modo chiarissimo la domanda...
vuoi un parere sui figli unici in generis..o sull'esempio da te citato??

(anche se qs esempio mi fà venire comunque in mente uno scenario un pò raccapricciante )
stellanera is offline  
Vecchio 09-02-2007, 09.32.30   #7
Fantasy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2006
Messaggi: 120
Riferimento: Curiosità [cosa ne pensate dei figli unici?]

stellanera, su questo esempio in particolare....
Fantasy is offline  
Vecchio 09-02-2007, 10.08.18   #8
cind
Ospite
 
Data registrazione: 20-11-2006
Messaggi: 35
Smile Riferimento: Curiosità [cosa ne pensate dei figli unici?]

i figli unici, sono come tutti quanti gli altri figli...
cind is offline  
Vecchio 09-02-2007, 20.23.53   #9
elair85
frequentatore
 
L'avatar di elair85
 
Data registrazione: 30-04-2006
Messaggi: 144
Riferimento: Curiosità [cosa ne pensate dei figli unici?]

Citazione:
Originalmente inviato da Fantasy
cosa ne pensate dei figli unici? vi faccio un esempio: un ragazzo, figlio unico, 28 anni, lavoro stabile, genitori che lavorano, è felice se a casa sono felici, è triste se a casa sono tristi, fa le faccende domestiche insieme alla mamma (non tutte, alcune), lascia la ragazza a casa x diversi giorni per aiutare la mamma ecc ecc.

non so non mi piace generalizzare, ognuno è a sè, io penso che se fossi stata figlia unica semplicemente sarei stata più triste e più sola (da bambina/adolescente)...
elair85 is offline  
Vecchio 09-02-2007, 21.27.55   #10
borderline65
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-11-2005
Messaggi: 107
Riferimento: Curiosità [cosa ne pensate dei figli unici?]

I figli unici hanno comunque tutte le attenzioni da parte dei genitori inoltre sono molto legati ad essi questo esempio e' di un bravo ragazzo nulla da dire
borderline65 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it