Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 24-03-2007, 11.12.39   #41
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Riferimento: Piccola enciclopedia dei segnali di incoraggiamento

Citazione:
Originalmente inviato da Jade_de_Montaigne
Esempio. Sono in giro con le mie amiche, ad un tratto vediamo un tipo carino. Magari lo guardiamo o ci limitiamo a dire sottovoce "però, mica male quello lì"...

...Ed è qui che il "vero cacciatore" fa la differenza...

In situazione analoga un mio amico sorrise e disse: "se vi interessa io sono libero!"... e con una battuta iniziò una storia durata poi qualche anno...
nevealsole is offline  
Vecchio 24-03-2007, 11.28.38   #42
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: Piccola enciclopedia dei segnali di incoraggiamento

Citazione:
Originalmente inviato da Jade_de_Montaigne
Bene bene, qui la questione si fa interessante, scrivete gente, scrivete!

Ah ah! Ebbene, qui non si parla di mentalità storico- cattolica (figuratevi, io non credo nella Chiesa del Vaticano dalla notte dei tempi), ma di dati di fatto. Esempio. Sono in giro con le mie amiche, ad un tratto vediamo un tipo carino. Magari lo guardiamo o ci limitiamo a dire sottovoce "però, mica male quello lì". Gli uomini, invece, vedono noi e che fanno? Fischiano, ti squadrano da capo a piedi facendoti sentire in imbarazzo e fanno commenti stupidi e la maggior parte delle volte anche volgari. Si dice che gli uomini ragionano con due teste e lo trovo maledettamente vero!!!!!!!!!!!

se il messaggio come credo e' rivolto in larga parte a me non cera bisogno di eluderlo in questa maniera..del resto non vedo cosa centri il tuo esempio dei commenti,come dati di fatto con il tipo di mentalita che tu stessa hai descritto in precedenza,perche se sei convinta ...

"Così, attraverso i millenni, gli uomini continuano a dare la caccia alle donne solo che, non trovandoci più nel Medioevo, abbiamo la facoltà di scegliere il migliore tra i pretendenti, mentre gli altri si beccano il due di picche."

...di questo, vuol dire che anche se non te ne accorgi e credi il contrario sei abbastanza imbevuta di quei concetti che per tanti anni sarebbero stati usati per etichettare il ruolo della donna(da una parte) come preda e l'uomo(dall'altra) come cacciatore,anziche considerare gli esseri umani senza distinzioni fasulle e separatrici di questo genere...ed e' qui che secondo me andrebbe fatto il salto anziche rimanere ancorati a questi stereotipi
acquario69 is offline  
Vecchio 24-03-2007, 11.59.46   #43
pallina
...il rumore del mare...
 
Data registrazione: 15-01-2007
Messaggi: 279
Riferimento: Piccola enciclopedia dei segnali di incoraggiamento

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa
Pallina cara, nessun dubbio che esistano uomini che non vogliono "accasarsi" come si dice....e voi donne siete libere di giudicarli o meno come credete, chi ve lo impedisce?

La mia, senza polemica, era solo una constatazione di fatto....

Citazione:
Riguardo alla seconda questione, ti faccio notare che la menopausa non l'ha inventata il Sig. Catoblepa ma è un dato di fatto, così come lo è il venir meno della potenza sessuale maschile con l'invecchiamento (par condicio, ok?) . Il sarcasmo ovviamente non era sulla menopausa (ci mancherebbe) ma sull'atteggiamento di quelle donne che sbandierano ai 4 venti la loro libertà e il loro non-bisogno di un uomo, fino a quando, invecchiando e rendendosi conto che il tempo stringe (anche per fare un figlio ad esempio) allora si buttano sul primo che passa, il quale funge praticamente solo (o poco più) da fornitore di sperma.....

Ci mancherebbe!!! Comunque il mio disappunto era rivolto solo al fatto che gli uomini (anche se non tutti, è ovvio!!!) usano parlare "di menopausa ed altro" qualche volta con toni sarcastici. Che a noi donne infastidiscono assai....(Riguardo ai segnali di incoraggiamento quindi tenere sempre bene a mente questo!!!! ....). Sull'atteggiamento di certe donne, si, è vero, ti dò ragione...ma raccolgono quello che seminano: se per tanto tempo sei andata in giro ostentando la tua libertà (che forse, tutto sommato, non era poi così agognata), o magari alla ricerca di un (inesistente, ma questo ancora non lo sai) uomo perfetto, alla fine, se per avere un figlio ti accontenti di quello che passa il convento, della serie "purchè respiri"....sai che bella consolazione!!!! ....
Catoblepa, il problema non sono loro, ma gli uomini che non rendendosi conto del tipo di donna con la quale hanno a che fare non si accorgono di essere "sfruttati"...


Citazione:
Per il resto , che ti devo dire....io sapevo che avrei sollevato un vespaio, specie da parte delle donne, e so che non riuscirò certo io a cambiare abitudini arcaiche (uomo=cacciatore, donna=preda) , ma siccome è una cosa che proprio non riesco a digerire, allora ne parlo.
Siccome la platea di Riflessioni è fatta di persone intelligenti e acute, ho piacere di parlarne con voi.

Per quanto mi riguarda, nessun vespaio....Le abitudini arcaiche, personalmente, me le sono tolte di dosso da tempo....Anche per questo quando sento, vedo o leggo cose che non mi piacciono e che mi infastidiscono ne parlo....Come vedi, qui l'ho fatto....contando sul fatto che la platea è composta da uomini e donne capaci di confrontarsi in modo intelligente, maturo....E il piacere è reciproco...


Ultima modifica di pallina : 24-03-2007 alle ore 14.43.38.
pallina is offline  
Vecchio 25-03-2007, 16.38.21   #44
Jade_de_Montaigne
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-02-2007
Messaggi: 131
Riferimento: Piccola enciclopedia dei segnali di incoraggiamento

L'esempio dei commenti sta a sottolineare il fatto che le mie convinzioni non si portano appresso il peso di una mentalità storico-cattolica. Mi basta mettere il naso fuori di casa per rendermi conto della realtà. Non è che mi sono chiusa in casa, ho fatto la mia meta-riflessioni sul famoso binomio donna- preda e uomo-cacciatore e poi sono uscita con questa convinzione. La mia opinione deriva piuttosto dalla constatazione giornaliera di quello che accade.
Jade_de_Montaigne is offline  
Vecchio 25-03-2007, 17.03.03   #45
Jade_de_Montaigne
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-02-2007
Messaggi: 131
Riferimento: Piccola enciclopedia dei segnali di incoraggiamento

Voglio aggiungere una cosa.

Se un ragazzo viene da me ed io rispondo al suo messaggio, nessuno mi dice niente.
Se io vado da un ragazzo, la platea mi punta un dito contro.

Quindi non parto con pre-concetti che io stessa mi impongo.
Jade_de_Montaigne is offline  
Vecchio 26-03-2007, 09.36.12   #46
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: Piccola enciclopedia dei segnali di incoraggiamento

Citazione:
Originalmente inviato da Jade_de_Montaigne
Voglio aggiungere una cosa.

Se un ragazzo viene da me ed io rispondo al suo messaggio, nessuno mi dice niente.
Se io vado da un ragazzo, la platea mi punta un dito contro.

Quindi non parto con pre-concetti che io stessa mi impongo.

..pero in questo modo li alimenti,cosi diventa un circolo chiuso che invece andrebbe spezzato credo..e poi non penso che oggi se e' una ragazza che va da un ragazzo venga additata,certo succede ma sono appunto persone che hanno dei pre-concetti e anche questo dovrebbe essere spazzato via e anche se non sono nella pelle di una donna credo che l'unico modo davvero efficace per farlo sia quello di continuare a credere nel proprio modo di essere spontaneo senza rimanere influenzati da quello che pensano gli altri..insomma se uno e' a posto con la propria coscenza perche dovrebbe sentirsi in colpa in qualche modo?!..non ritieni che in fondo sia proprio questo senso di colpa(per troppo tempo accumulato nella donna) che da l'alibi a queste persone di continuare a giudicare?
...il mio vuole comunque essere solo un confronto aperto e possibilmente(se ci riesco) costruttivo,percio ti ringrazio per le tue risposte!
ciao
acquario69 is offline  
Vecchio 26-03-2007, 15.34.15   #47
Jade_de_Montaigne
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-02-2007
Messaggi: 131
Riferimento: Piccola enciclopedia dei segnali di incoraggiamento

Hey Acquario,

ma certo che siamo qui per confrontarci e per scambiarci le nostre opinioni, altrimenti questo forum avrebbe un altro nome! Come i ragazzetti che si scannano sulle chat sportive perchè uno è interista e l'altro juventino

Ah, non so da quale posto tu mi stia scrivendo, ma la mia è una città piccola dove è piuttosto facile che ti venga affibiata una etichetta, quindi, prima di fare una cosa, una persona ci pensa due o tre volte sù.
Ma, al di là di questo, il discorso è un altro. Per me vi è una netta linea di demarcazione tra la noncuranza nei confronti dei commenti della gente ed il rispetto per la propria dignità. So che la gente (mia nonna in primis) mi giudica quando mi vede con i jeans strappati e la sigaretta tra le dita, ma di questo non mi curo, così come non me ne curavao quando ero più piccola ed ero una rastina
Alla fine, ognuno ha le sue libertà. E la libertà ha un limite, ossia il rispetto di sè stessi e degli altri.
Forse sarò contraddetta, ma il 90% dei ragazzi che si avvicina ad un gruppo di pischelle va in cerca di una breve avventura e, per tale motivo, il 90% dei ragazzi riceverebbe da me un due di picche
Forse per eccessivo pudore o forse per eccessivo amore di me stessa, ma non accetterei mai le avances di qualcuno interessato esclusivamente a possedermi per una notte e neanche.
Se ci aggiungi poi che vivo in una città di appena 90 000 abitanti, apriti cielo!
Jade_de_Montaigne is offline  
Vecchio 26-03-2007, 16.38.31   #48
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: Piccola enciclopedia dei segnali di incoraggiamento

Citazione:
Originalmente inviato da Jade_de_Montaigne
....

Si dice che gli uomini ragionano con due teste e lo trovo maledettamente vero!!!!!!!!!!!


Celia per celia, mi permetterei di completare il "si dice" che riferisci.

"Si dice che gli uomini ragionino con due teste e le donne abbiano i corrrispondenti scatolini vuoti ove riporle!....."
Lucio Musto is offline  
Vecchio 27-03-2007, 08.53.33   #49
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: Piccola enciclopedia dei segnali di incoraggiamento

ATTENZIONE! ai forumisti di questo topic:

rileggendo gli interventi mi sono accorto che (anche per colpa mia) si comincia un pò ad andare al di fuori dell'argomento da me originariamente introdotto.

Per questo ho deciso di rilanciarlo, con piccole correzioni di rotta:

Come fate a far capire a lui/lei che vi interessa?
I vostri "segnali" sono espliciti o vanno inetrpretati?
Per le donne: è vero che - mediamente- gli uomini sono più "diretti" nel corteggiare?
Per gli uomini: è vero che - mediamente -le donne sono difficili da interpretare nei loro "segnali" ?

Signori e signore, fate il vostro gioco....
catoblepa is offline  
Vecchio 27-03-2007, 14.19.04   #50
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: Piccola enciclopedia dei segnali di incoraggiamento

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa
ATTENZIONE! ai forumisti di questo topic:

rileggendo gli interventi mi sono accorto che (anche per colpa mia) si comincia un pò ad andare al di fuori dell'argomento da me originariamente introdotto.

Per questo ho deciso di rilanciarlo, con piccole correzioni di rotta:

Come fate a far capire a lui/lei che vi interessa?
I vostri "segnali" sono espliciti o vanno inetrpretati?
Per le donne: è vero che - mediamente- gli uomini sono più "diretti" nel corteggiare?
Per gli uomini: è vero che - mediamente -le donne sono difficili da interpretare nei loro "segnali" ?

Signori e signore, fate il vostro gioco....

Per quanto mi riguarda, mi concerne e mi ricordo..., buio assoluto.
Non ho avuto donne in numero stratosferico né in numero miserrimo, e quanto si dice per gli interessi più spiccatamente fisici vale identicamente per gli innamoramenti platonici, per i feelings culturali, per le consonanze spirituali.

Ognuno "nuovo" che ti sta di fronte, sopratutto se trattasi di una persona di sesso differente, è un mistero diverso, nuovo ed affascinante.

Ogni rapporto nuovo è tutto da scoprire, tutto da inventare, tutto da costruire ex novo.

Di ripetizioni per me non ce ne sono state, o se ce ne sono state sono poche, sovrapposte l'una all'altra a confondersi in un solo ricordo.

Le sorprese non mancano mai... e nemmeno le difficoltà!... fatti coraggio!
Lucio Musto is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it