Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 19-05-2007, 19.02.56   #31
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Riferimento: Ansia e agitazione.

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Salve buon pomeriggio! benvolenza e gioia nei nostri cuori!
mi devo scusare con voi ; ho riletto il titolo del 3d e mi sono accorto che ieri ho erroneamenente o lapus freudiano "trattato" un ansioso come un depresso...me ne scuso, credo comunque che a certi livelli l'ansia vada curata con farmaci claudio

i farmaci sembrano una soluzione a parte provvisoria, ma esagerata...
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 19-05-2007, 23.00.30   #32
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Ansia e agitazione.

Buona serata e gioia e benevolenza nei nostri cuori!
sono un infermiere e non un medico, mi dedico all'assistenza e credo che in alcuni casi sia necessario migliorare la qualità di vita se troppo scaduta, anche con l'ausilio di qualche farmaco che va a compensare la diminuzione di qualche sostanza endocrina che per qualche motivo non è prodotta a sufficienza claudio
fallible is offline  
Vecchio 20-05-2007, 16.45.29   #33
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Riferimento: Ansia e agitazione.

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Buona serata e gioia e benevolenza nei nostri cuori!
sono un infermiere e non un medico, mi dedico all'assistenza e credo che in alcuni casi sia necessario migliorare la qualità di vita se troppo scaduta, anche con l'ausilio di qualche farmaco che va a compensare la diminuzione di qualche sostanza endocrina che per qualche motivo non è prodotta a sufficienza claudio

Ah... quando hai detto "farmaco" ho pensato ai classici ansiolitici o a quelle sostanze oppiacee che vengono prescritte in circostanze davvero disagiate.
Ho visto miei coetanee usarle ed erano davvero spente.
In effetti abbattono molto...

Cmq noto dei miglioramenti.... ne sono molto contenta.

Grazie per il vostro aiuto,
grazie anche a te Fallible
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 21-05-2007, 17.31.02   #34
Monica 3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 697
Riferimento: Ansia e agitazione.

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Buona serata e gioia e benevolenza nei nostri cuori!
sono un infermiere e non un medico, mi dedico all'assistenza e credo che in alcuni casi sia necessario migliorare la qualità di vita se troppo scaduta, anche con l'ausilio di qualche farmaco che va a compensare la diminuzione di qualche sostanza endocrina che per qualche motivo non è prodotta a sufficienza claudio


A me sembra che l'effetto degli ansiolitici sia limitato nel tempo (come altre pratiche descritte sopra che pure producono endomorfine) e che in ogni caso questo tipo di farmaci creino dipendenza. Mi aiuta, come effetto placebo, averli nel comodino "caso mai"...

Mi aiutano anche la parole del mio medico di base che mi dice di considerare l'ansia come una stanza in una casa. Ogni tanto bisogna entrarci (c'è sempre una causa dell'ansia ed io so qual'è la mia) ma posso anche decidere quando tenerla chiusa e quando aprirla.

Fra le cose della quotidianità da far bene possono esser mettere in ordine un cassetto o preparare una buona cena, con gli aromi e le spezie giuste, da condividere con qualcuno assaporando un buon bicchiere di vino e indugiando una buona conversazione. Se si è a due si può accendere una candela e non porre limiti al dopo cena che, se speso bene, può aiutare a produrre le sostanze endocrine di cui abbiamo bisogno.

Monica 3 is offline  
Vecchio 22-05-2007, 18.04.42   #35
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Riferimento: Ansia e agitazione.

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Buona serata e gioia e benevolenza nei nostri cuori!
sono un infermiere e non un medico, mi dedico all'assistenza e credo che in alcuni casi sia necessario migliorare la qualità di vita se troppo scaduta, anche con l'ausilio di qualche farmaco che va a compensare la diminuzione di qualche sostanza endocrina che per qualche motivo non è prodotta a sufficienza claudio

Puoi farmi per cortesia qualche esempio di questi farmaci?
Proprio il nome e l'annesso principio attivo?

Grazie...
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 23-05-2007, 05.20.25   #36
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Riferimento: Ansia e agitazione.

Citazione:
Originalmente inviato da MocassinoH2O
Puoi farmi per cortesia qualche esempio di questi farmaci?
Proprio il nome e l'annesso principio attivo?

Grazie...
Ti volevo ricordare che ogni farmaco agisce in modo diverso sulle persone a volte anche sulla medesima presi in tempi diversi.
uranio is offline  
Vecchio 30-05-2007, 19.35.47   #37
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Riferimento: Ansia e agitazione.

Citazione:
Originalmente inviato da uranio
Ti volevo ricordare che ogni farmaco agisce in modo diverso sulle persone a volte anche sulla medesima presi in tempi diversi.

E per ciò che riguarda i farmaci non sintomatici...
Quelli ke realmente forniscono un agevolazione al malfunzionamento endocrino causato dall'ansia?

Ad esempio, l'ansia provoca gastrite, ci sono delle pillole che svolgono l'azione di pellicola per lo stomaco.
Magari ci sono farmaci generici che supportano l'intero organismo...

So che ognuno reagisce in modo diverso ma... magari sapete dirmi!
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 01-06-2007, 20.39.50   #38
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Riferimento: Ansia e agitazione.

Se la gastrite è dovuta dall'ansia tu devi curare l'ansia perchè è la causa dell'altro malessere. Puoi prendere mille farmaci per la gastrite, ma non ti faranno nulla perchè non è il tuo male primario. Io ti posso solo consigliare alcuni farmaci blandi per l'ansia tipo la VALERIANA, LA TINTURA MADRE. Questi non sono nocivi per nessun fisico sono fatti a base di erbe e li trovi in farmacia. Senti il tuo medico che ne dice oppure il farmacista stesso. Se il fisico non è abituato ad ansiolitici forti questi danno un loro effetto positivo e non danno dipendenza. Prendili per un periodo in modo continuo e corretto sicuramente troverai giovamento. Comunque ci sono anche farmaci omeopatici che combattono l'ansia però devi parlare con il medico anche generico se è in gamba.
uranio is offline  
Vecchio 26-06-2007, 14.14.48   #39
visir
autobannato per protesta
 
L'avatar di visir
 
Data registrazione: 02-05-2002
Messaggi: 436
no ansia no party

La mente centrata nel suo presente non conosce turbamento.

L'ansia è solo un effetto di una mente disturbata.
Disturbata dall'agitazione di voler controllare il proprio futuro.

Chi di voi è ansioso del suo passato? nessuno.

La capacità di previsone, che è una caratteristica della mente, nel momento che prevarica questa sua destinazione provoca ansia, poichè si fonda su un dato falso cioè di poter gestire il futuro.

Se adesso, uno qualsiasi di voi che mi parla di ansia e che la vive in questo esatto momento, venisse preso per il collo e strozzato con furia omicida dalle mie manone non avrebbe ansia. Garantito.
Con gli occhietti strabuzzati e la lingua penzoloni vi assicuro una cura immediata.
Dove è finita? esaurita insieme all'aria. Ma guarda...

L'ansia è un lusso di un ego deformato.
L'ansia è una presunzione.
L'ansia è un semplice spostamento dalla coscienza da un "Ora" reale ad un dopo che non esiste.

L'ansia non si può curare, smette semplicemente di abitare con te.

A patto che tu sia attento al tuo presente e capisca ed accetti, da uomo, che nulla puoi oltre l'adesso.
visir is offline  
Vecchio 30-06-2007, 15.00.50   #40
daria
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-06-2007
Messaggi: 78
Riferimento: Ansia e agitazione.

Una domanda semplice e diretta, che richiederà sicuramente una risposta complessa.... chi se la sente di aiutarmi?

Che cos'è l'ansia?
Come si combatte l'ansia?

(tratto da un libro di testo che sto studiando per l'esame). l'ansia è uno stato di attesa apprensiva con anticipazione di eventi negativi mal definiti verso i quali il soggetto si sente indifeso e impotente. E' accompagnata da una serie di meccanismi fisiologici e da maggior vigilanza. Sino ad una certa soglia l'ansia è considerata meccanismo fisiologico utile a far fronte alle avversità della vita ed è un'emozione che tutti hanno provato.

spero ti sia utile l'informazione


daria
daria is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it