Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 07-04-2007, 13.53.29   #21
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Riferimento: Chi ha il compito di portare l'allegria in una coppia?

Citazione:
Originalmente inviato da pallina
A me questo che può essere normalmente l'uomo a tirare su il morale non mi convince proprio....

Come se noi donne fossimo più fragili, portate più facilmente ad abbatterci, pessimiste....Ma non è così!!!!!!! E' solo questione di carattere!!!! Bisogna invece essere attenti e nei momenti di difficoltà, di "stanchezza" (che non risparmiano nessuno) chi è più forte in quel momento aiuta l'altro, gli tende la mano e lo aiuta a reagire....Saper stemperare le tensioni con una risata, una battuta ma anche solo con una parola di conforto non deve essere prerogativa di uno solo.

Oltrettutto ti dirò bomber che di fronte p.e. alla malattia le donne reagiscono, in genere, con molta più grinta degli uomini. Spesso, in questo caso, sono le donne che sanno spronare a reagire, che hanno maggior capacità di incoraggiamento... ... ....




beh a prescindere la normalità secondo me è data dall'uomo che da l'inizio al buon umore, certo non è una regola e ci sono diversi casi che è l'opposto.
Ma ti spiego anche perchè di norma è l'uomo.
é l'uomo per fatti culturali, come ben si sa nella società italiana l'uomo è quello che attenta l'approccio e la donna che si fa corteggiare per cui per far il corteggiatore bisogna avere la capacità di portare qualcosa di buono ... altrimenti si rischia di fallire per cui spesso per cultura e per esigenza l'uomo ha la necessita di portare il buon umore....
bomber is offline  
Vecchio 07-04-2007, 14.20.03   #22
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: Chi ha il compito di portare l'allegria in una coppia?

Citazione:
Originalmente inviato da pallina
A me questo che può essere normalmente l'uomo a tirare su il morale non mi convince proprio....

Come se noi donne fossimo più fragili, portate più facilmente ad abbatterci, pessimiste....Ma non è così!!!!!!! E' solo questione di carattere!!!! Bisogna invece essere attenti e nei momenti di difficoltà, di "stanchezza" (che non risparmiano nessuno) chi è più forte in quel momento aiuta l'altro, gli tende la mano e lo aiuta a reagire....Saper stemperare le tensioni con una risata, una battuta ma anche solo con una parola di conforto non deve essere prerogativa di uno solo.

Oltrettutto ti dirò bomber che di fronte p.e. alla malattia le donne reagiscono, in genere, con molta più grinta degli uomini. Spesso, in questo caso, sono le donne che sanno spronare a reagire, che hanno maggior capacità di incoraggiamento... ... ....


Ciao Pallina ti dedico una mia personale standing ovation per quelle che hai scritto. Grazie!
catoblepa is offline  
Vecchio 07-04-2007, 15.12.17   #23
goccia di luna
Ospite
 
L'avatar di goccia di luna
 
Data registrazione: 04-04-2007
Messaggi: 3
Smile Riferimento: Chi ha il compito di portare l'allegria in una coppia?

Non credo che queste donne possano sentirsi esonerate...anch'io se dovessi scrivere un annuncio cercherei un uomo che sappia farmi ridere e sai perché?
Perché l'umorismo riesce a sdrammatizzare ogni cosa, anche la più nefasta, perché chi sa ridere generalmente è una persona solare e ottimista che coglie l'ironia anche nelle cose di ogni giorno, perché chi sa ridere sa ridimensionare i problemi...perché io stessa sono così, mi piace ridere, mi piace ironizzare, mi piace scatenare una risata da protagonista e non da spettatrice...
Non credo sia una questione di ruoli, nella coppia ci si deve impegnare alla stessa maniera perchè funzioni, ma saper ridere insieme è una cosa stupenda...
E ve lo dice una che aveva un marito musone...mamma miaaaaaaaaaa!!!
per fortuna un ce sta più!
;-)

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa
Forumisti di Riflessioni di nuovo bentrovati.
Non avrei aperto un apposito topic sull'argomento in oggetto se non avessi notato con una certa costanza (ed insistenza oserei dire) un particolare:
negli annunci matrimoniali o simili di moltissime donne si trovano scritte frasi tipo "cerco un uomo che mi faccia ridere" oppure "cerco un uomo che mi faccia divertire" , o ancora "cerco un uomo non musone, che abbia il senso dell'umorismo" ecc....

A questo punto una riflessione è quasi obbligatoria....

le donne si sentono auto-esonerate dal portare un pò di allegria nel rapporto di coppia?

Il riso, l'umorismo è un "compito" naturale del maschio?

E soprattutto: chi l'ha detto che per un uomo essere "musone" non possa essere una reazione alla scarsa verve della compagna?

Grazie come sempre a chi darà un contributo

Catoblepamente vostro.
goccia di luna is offline  
Vecchio 07-04-2007, 18.21.50   #24
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Riferimento: Chi ha il compito di portare l'allegria in una coppia?

Citazione:
Originalmente inviato da cannella

Però è anche vero che l'umorismo (un po' come la guida dell'auto) è vista in genere come prerogativa maschile: sono pochi gli uomini che troverebbero sexy una donna che conduce il gioco dell'umorismo; dell'ironia sì, ma sempre partecipativa, non da conduttrice, e sempre un po' velata, mai evidente.

Insomma nel gioco dei ruoli una donna è spettatrice.

E tu ti sei mai sentito attratto dal senso dell'umorismo di una donna?



Incredibile come sei riuscita a girare le carte in tavola, hai (e non è la prima volta) addossato la colpa agli uomini del fatto che le donne preferiscono uomini divertenti, secondo la tua teoria infatti gli uomini si sentirebbero estromessi dal condurre il gioco, un gioco che vede la donna spettatrice.

Voi donne dovete capire che la vera emancipazione comporta anche dei doveri (specie nel corteggiamento), e fino a quando ci sarà questo assurdo gioco dei ruoli non si potrà mai parlare di vera uguaglianza tra i sessi.

A me piacerebbe tantissimo se una donna mi facesse divertire attivamente, mi pagasse pure la cena e mi riaccompagnasse a casa con la sua auto, non mi sentirei assolutamente "estromesso dal condurre il gioco", anzi mi sentirei molto compiaciuto......

Ma in Italia esistono donne così?


marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 07-04-2007, 18.31.27   #25
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Riferimento: Chi ha il compito di portare l'allegria in una coppia?

Citazione:
Originalmente inviato da Pierre
Che la donna desideri che il suo uomo sappia farla ridere, credo sia una caratteristica prettamente femminile.

A questa osservazione ne aggiungo un'altra non meno vera, e cioè che la donna non ama aver a fianco un giullare, ma un uomo molto INTELLIGENTE, che poi utilizzi questa sua dote non di rado in senso umoristico.
Dunque lei ama ridere per quello che lui le dice mantenendo uno sguardo intelligente ed un'acutezza di pensiero.

Allora ritengo valga l'equazione:

intelligenza + (simpatia x ironia x allegria) = SICUREZZA

Perché un uomo intelligente che non di rado prende il mondo con ironia ed humour, cosa dimostra?
Di controllare bene la vita, di esserne padrone, cioè di essere sicuro di se stesso!

E le donne hanno un bisogno, direi fondamentale, di avvertire sicurezza nel loro uomo, perché loro possano continuare a sentirsi come per natura si sentono: più delicate, più sensibili, talvolta più fragili, più complesse, dotate di un'interiorità importante e profonda.

Dunque, sì, secondo questa logica, il riso e l'umorismo è TENDENZIALMENTE compito dell'Uomo.
O quanto meno, in genere è gradito che lo sia.



Complimenti per l'analisi, concordo su tutto


Una cosa però non mi è chiara: ma se le donne sono emancipate, quindi tecnicamente in grado di portare avanti una famiglia da sole, perchè cercano ancora un uomo brillante e che dia sicurezza?

Non dovrebbe essere una prerogativa essenziale, ed invece.........


marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 08-04-2007, 03.02.29   #26
Jade_de_Montaigne
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-02-2007
Messaggi: 131
Riferimento: Chi ha il compito di portare l'allegria in una coppia?

Caro Marco,

portare avanti una famiglia non consiste solo nel portare a casa una cospicua busta paga.
E mi sembra pure che chi portasse davvero avanti una famiglia quando tempo fa gli uomini andavano in guerra eravamo noi donne.
Jade_de_Montaigne is offline  
Vecchio 10-04-2007, 03.17.09   #27
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Riferimento: Chi ha il compito di portare l'allegria in una coppia?

Citazione:
Originalmente inviato da marcoriccardi1980
Incredibile come sei riuscita a girare le carte in tavola, hai (e non è la prima volta) addossato la colpa agli uomini del fatto che le donne preferiscono uomini divertenti, secondo la tua teoria infatti gli uomini si sentirebbero estromessi dal condurre il gioco, un gioco che vede la donna spettatrice.

Voi donne dovete capire che la vera emancipazione comporta anche dei doveri (specie nel corteggiamento), e fino a quando ci sarà questo assurdo gioco dei ruoli non si potrà mai parlare di vera uguaglianza tra i sessi.

A me piacerebbe tantissimo se una donna mi facesse divertire attivamente, mi pagasse pure la cena e mi riaccompagnasse a casa con la sua auto, non mi sentirei assolutamente "estromesso dal condurre il gioco", anzi mi sentirei molto compiaciuto......

Ma in Italia esistono donne così?



Mi spiace ma hai capito esattamente il contrario, e infatti hai quotato solo un pezzo, che comunque non aveva intenzione di dare all'uomo la "colpa" ma alla cultura di certe persone, uomini e donne comprese.

Io infatti ho scritto:


Hai ragione, quello dell'uomo che deve per forza far divertire è uno stereotipo comune.

Personalmente sono un po' insofferente alle suddivisioni di ruoli: ad esempio a me piace offrire la cena anche a un amico, ma spesso questa cosa non viene accettata di buon grado.

Ho avuto amiche che si aspettavano effettivamente tutto: dall'invito alla scarrozzamento in auto, ai fiori e naturalmente, come osservi tu, che l'uomo del momento fosse anche in grado di far divertire.

Però è anche vero che l'umorismo (un po' come la guida dell'auto) è vista in genere come prerogativa maschile: sono pochi gli uomini che troverebbero sexy una donna che conduce il gioco dell'umorismo; dell'ironia sì, ma sempre partecipativa, non da conduttrice, e sempre un po' velata, mai evidente.

Insomma nel gioco dei ruoli una donna è spettatrice.

E tu ti sei mai sentito attratto dal senso dell'umorismo di una donna?

Secondo me per entrambi quella è una dote fondamentale, senza naturalmente l'eccesso che porta all'istrionismo.


Mi preme comunque metterti a conoscenza del fatto che nei miei rapporti interpersonali non ho problemi nè con uomini nè con donne, a meno che non venga meno la stima, che non ha attribuzioni di genere.
cannella is offline  
Vecchio 11-04-2007, 16.09.54   #28
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: Chi ha il compito di portare l'allegria in una coppia?

Citazione:
Originalmente inviato da cannella
Mi spiace ma hai capito esattamente il contrario, e infatti hai quotato solo un pezzo, che comunque non aveva intenzione di dare all'uomo la "colpa" ma alla cultura di certe persone, uomini e donne comprese.

Io infatti ho scritto:


Hai ragione, quello dell'uomo che deve per forza far divertire è uno stereotipo comune.

Personalmente sono un po' insofferente alle suddivisioni di ruoli: ad esempio a me piace offrire la cena anche a un amico, ma spesso questa cosa non viene accettata di buon grado.

Ho avuto amiche che si aspettavano effettivamente tutto: dall'invito alla scarrozzamento in auto, ai fiori e naturalmente, come osservi tu, che l'uomo del momento fosse anche in grado di far divertire.

Però è anche vero che l'umorismo (un po' come la guida dell'auto) è vista in genere come prerogativa maschile: sono pochi gli uomini che troverebbero sexy una donna che conduce il gioco dell'umorismo; dell'ironia sì, ma sempre partecipativa, non da conduttrice, e sempre un po' velata, mai evidente.

Insomma nel gioco dei ruoli una donna è spettatrice.

E tu ti sei mai sentito attratto dal senso dell'umorismo di una donna?

Secondo me per entrambi quella è una dote fondamentale, senza naturalmente l'eccesso che porta all'istrionismo.


Mi preme comunque metterti a conoscenza del fatto che nei miei rapporti interpersonali non ho problemi nè con uomini nè con donne, a meno che non venga meno la stima, che non ha attribuzioni di genere.

Potrà sembrarti bizzarro, ma io sono uno di quelli...
catoblepa is offline  
Vecchio 11-04-2007, 18.58.27   #29
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Chi ha il compito di portare l'allegria in una coppia?

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa
Forumisti di Riflessioni di nuovo bentrovati.
Non avrei aperto un apposito topic sull'argomento in oggetto se non avessi notato con una certa costanza (ed insistenza oserei dire) un particolare:
negli annunci matrimoniali o simili di moltissime donne si trovano scritte frasi tipo "cerco un uomo che mi faccia ridere" oppure "cerco un uomo che mi faccia divertire" , o ancora "cerco un uomo non musone, che abbia il senso dell'umorismo" ecc....

A questo punto una riflessione è quasi obbligatoria....

le donne si sentono auto-esonerate dal portare un pò di allegria nel rapporto di coppia?

Il riso, l'umorismo è un "compito" naturale del maschio?

E soprattutto: chi l'ha detto che per un uomo essere "musone" non possa essere una reazione alla scarsa verve della compagna?

Grazie come sempre a chi darà un contributo

Catoblepamente vostro.


perchè il riso è un compito naturale del maschio?secondo me entrambi dovrebbero cercare di ridere e sdrammatizzare sempre..
dany83 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it