Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 13-01-2008, 11.11.06   #21
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Piccolo cameo sulla comunicazione e una domanda

Parlavo giorni fa con un amico, innamorato non corrisposto, la conversazione, più o meno, era la seguente...

Lui: "Le ho mandato 400 sms: mai una risposta fino al 380esimo"
Io: "E al 380esimo cosa ti ha scritto?"
Lui: "Se non la smetti ti denuncio"
Io: "Ah..."
Lui:"Ed è stato allora che ho capito che mi amava: altrimenti mi avrebbe già denunciato, e così ho continuato..."

Domando: è sempre possibile comunicare?

Ovvero, si comunica sempre, ma alle volte anziché un messaggio si comunica magari un disagio psicologico.
E' sempre possibile comunicare con gli altri, oppure esistono taluni altri che vanificano la nostra comunicazione, tesa a far comprendere del messaggio?
nevealsole is offline  
Vecchio 14-01-2008, 00.53.40   #22
feng qi
Ospite abituale
 
L'avatar di feng qi
 
Data registrazione: 15-10-2005
Messaggi: 560
Riferimento: Piccolo cameo sulla comunicazione e una domanda

Citazione:
Originalmente inviato da nevealsole
...Ovvero, si comunica sempre, ma alle volte anziché un messaggio si comunica magari un disagio psicologico.
E' sempre possibile comunicare con gli altri, oppure esistono taluni altri che vanificano la nostra comunicazione, tesa a far comprendere del messaggio?

ciao nevealsole, che mi evochi sempre un istante di luce splendente e di calore sul gelo bellissima.

Ti rispondo con qualcosa che osservo da un po' e che mi ha reso libera di riderci su finalmente.

Ho una zia che mi ha molto condizionata psicologicamente impedendomi molte volte di esprimere le mie idee e facendo forza perchè io diventassi le sue idee.

Ora é grandicella d'età, eppure la osservo e vedo come sempre impedisce agli altri di comunicare le loro idee e mentre lo stai cercando di fare, lei ti previene, ti mutila il discorso tante di quelle volte che tu perdi l'enfasi e la passione con cui le stavi esternando.

ecco! Ci sono persone che in tal senso hanno una capacità straordinaria di vanificare la nostra comunicazione al punto da renderci profondamente insicuri anche sulle nostre poche idee di base conquistate con fatica e dolore.

Io ora ci rido un po' su anche se punto i piedi e resisto. In verità la resistenza migliore e il lasciar fluire, riderci su perché queste persone non tollerano la diversità al punto da non volerla e poterla nemmeno ascoltare mentre viene loro comunicata.


Un abbraccio
feng qi
feng qi is offline  
Vecchio 14-01-2008, 04.30.10   #23
hava
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2005
Messaggi: 542
Riferimento: Quanto sappiamo comunicare?

Cio' che spesso impedisce di comunicare e' quella rigidita' che spesso osserviamo nelle persone che non sono pronte a conciliarsi con opinioni e vedute che non sono le proprie, quelle persone che accettano solo quelli che sono d'accordo e la pensano come loro.
In questi casi fallisce la comunicazione perche' ognuno resta barricato sulle proprie posizioni rifiutando quelle altrui. Una strettezza e poverta' di spirito che puo' pure provenire da poca sicurezza e bisogno di solidificare le proprie ragioni.
In questi casi si ha spesso un "dialogo fra sordi" che si guardano di sfuggita da due mondi diversi.
La prima condizione secondo me per una buona comunicazione e' l'apertura verso il prossimo, quanto differente ed incomprensibile pure ci sembri. Perche' solo allora potremo eventualmente scoprire che nonostante le differenze esistono sempre punti d'incontro.
hava is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it