Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 19-10-2003, 23.47.48   #11
Attilio
Ospite abituale
 
L'avatar di Attilio
 
Data registrazione: 07-08-2002
Messaggi: 375
Leggendo la prima volta ho avuto quest'impressione.

Ma rileggendo, quando illustri il distacco parlando della stazione, effettivamente non parli di paura. Credo di avere sentito la mia di paura nei confronti di quella situazione, e di averla istintivamente proiettata nel contenuto del testo.
Spiegazione troppo contorta? Il succo è che pensare di poter provare le emozioni che descrivi mi mette paura.

Ciao e buonanotte.
Attilio is offline  
Vecchio 19-10-2003, 23.48.21   #12
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da VanLag

Prima della televisione qualche buon tempone ci aveva già promesso “paradisi terrestri” “illuminazioni” e “verità ultime dialetticamente perseguibili” e sai qual è la cosa più divertente è che tutte quelle promesse saranno domani. Domani saremo felici, domani saremo buoni, domani saremo illuminati…… domani salveremo il mondo dalla povertà, dall’ingiustizia e dalla catastrofe.
Quel domani non è altro che l’alibi per mettere in pace le nostre coscienze e continuare ad indulgere ora nelle nostre perversioni mentali……

Basta dai........ divento scuro quando tocco questi tasti…… :-(

E' stato un fine settimana pesante. Ho lavorato e sono tanto stanca. Vorrei dirti alcune cose ma non so se ho la lucidità per farlo.
Quel "domani" secondo me è soprattutto altro. E' una gabbia.
ma adesso non sono proprio in grado di spiegarlo meglio.
Domani ... ci provo!
Fragola is offline  
Vecchio 19-10-2003, 23.51.25   #13
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da Attilio
Leggendo la prima volta ho avuto quest'impressione.

Ma rileggendo, quando illustri il distacco parlando della stazione, effettivamente non parli di paura. Credo di avere sentito la mia di paura nei confronti di quella situazione, e di averla istintivamente proiettata nel contenuto del testo.
Spiegazione troppo contorta? Il succo è che pensare di poter provare le emozioni che descrivi mi mette paura.

Ciao e buonanotte.

Grazie Attilio. Con questo confermi la mia teoria che il lettore è coautore del testo. La spiegazione è chiarissima, onesta e bellissima.
Grazie davvero
Fragola is offline  
Vecchio 19-10-2003, 23.54.06   #14
Attilio
Ospite abituale
 
L'avatar di Attilio
 
Data registrazione: 07-08-2002
Messaggi: 375
Attilio is offline  
Vecchio 20-10-2003, 00.19.10   #15
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Mi domandavo che senso può mai avere una promessa d'amore.

Ci si promette l'amore eterno, ma come si può dire una falsità così palese?! e come la si può accettare come vera?!

Come posso promettere il mio amore a qualcuno quando io stessa non sono padrona del mio amore? Nel momento in cui assumo il controllo dell'amore, l'amore stesso non è più amore.

Sono sposata da molti hanni, ho promesso di non tradirlo, di assisterlo nella buona e nella cattiva sorte, ma non ho mai promesso d'amarlo per sempre. E neppure ho preteso mai una simile promessa.

L'amore non è un atto di volontà, l'amore è uno stato dell'essere.

Possiamo promettere tutto, all'infuori dell'amore.

Ciao
mary
Mary is offline  
Vecchio 20-10-2003, 01.30.15   #16
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile E' proprio così

l'amore :
"uno stato dell'essere"
ma pure l'amicizia
e tutto il resto
e tra due persone
intelligenti ed oneste
non ci sarà mai bisogno
di promettere alcunchè
perchè la luce degli occhi
non conosce altro tempo
che quello presente
e basta a se stessa

wahankh.
Musica : Time After Time -cindy lauper-
dawoR(k) is offline  
Vecchio 20-10-2003, 12.27.58   #17
Vi@nne
Ospite abituale
 
L'avatar di Vi@nne
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 299
Non sono d'accordo, quando si ama veramente, viviamo in uno stato di grazia...Tutte le promesse che facciamo sono dettate da un sentimento vero e sincero. Poi tutto può cambiare...succede spesso...ma le promesse le hai fatte quando ci credevi fermamente...
Amare è la più bella emozione che ci è dato di provare, si faccia avanti chi non ha mai fatto una promessa quando era innamorato...Chi non ha detto...per sempre?
Io sì, e ci credevo anche!
Vi@nne is offline  
Vecchio 20-10-2003, 18.14.01   #18
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile eh-eh... promesse d'amore

le hai fatte
e ci credevi
in quel preciso istante
...però poi
le cose e le persone cambiano
e l'amore se ne va
e adesso dimmi :
hai scelto di mantenere
la tua promessa d'amore
- per sempre -
malgrado tutto
oppure hai imparato
che l'eternità è un concetto troppo grande
da poter esser promesso a qualcuno ?

Vedi
alla porta del cuore
si è abituati a cambiare serratura
ogni volta che si cambia partner
io
la lascio semplicemente aperta
così non c'è neppure
bisogno di bussare
perchè sento
che così è
- per sempre -
e non illudo mai

wahankh.
Musica : Wanderwall -oasis-
dawoR(k) is offline  
Vecchio 20-10-2003, 19.32.45   #19
Vi@nne
Ospite abituale
 
L'avatar di Vi@nne
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 299
Io le avrei mantenute eccome! Ma non ho avuto scelta, lui non me l'ha permesso...
Anch'io lascio le porte del cuore aperte...ma a che serve?
Se m'innamoro sono pronta non una, ma mille volte a promettere amore eterno, perchè io sarei così...se me lo permettessero...
Capisci? Non sono promesse mie non mantenute, ma come sai la vita ci mette davanti a cose impreviste e soprattutto non scelte!
Bene, le accetto e vado avanti, ricominciando sempre sulla mia pelle, con grande fatica, ma so anche come sono io, le mie promesse le manterrei volentieri.
Dici che si cambia, certo e meno male...ma nel rapporto di coppia si deve crescere assieme, sennò che povero piccolo amore è?
Forse tu parli di avventure, io dell'amore grande immenso, quella carezza che fa spaccare il mondo...ecco come so amare io, solo così. Ma forse questo amore fa paura agli uomini, che con tutte le loro incertezze scappano davanti a una sicurezza...Come possiamo venirci incontro? Ancora non l'ho scoperto!
Vi@nne is offline  
Vecchio 20-10-2003, 19.49.35   #20
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
Anche io sono in dubbio...
Se l'amore che si prova per qualcuno è immenso, come si fa a non fargli mille promesse, consapevoli del fatto che la forza che in quel momento ci sostiene sarebbe capace di smuovere tutte le montagne e di sradicare tutte le foreste?
Razionalmente sappiamo tutti benissimo che nulla è eterno...
Ma, mi chiedo, può mai nascere un amore in assenza dell'implicita adesione reciproca a questo miraggio di Eternità ?
irene is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it