Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 06-10-2004, 16.39.54   #11
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Naima
mmm.. ce ne sono di cose. Mangiare l'ennesima fetta di pane e non per fame (dovrei proprio abolirlo, è peggio di una droga), qualche sigaretta, anche se non ho il vizio, ma direi che l'insano istinto più dannoso è quella di raccontarmela un pò troppo spesso. Vi raccontate mai delle balle da soli? Io sì, mi creo limiti che non esistono, forse per paura della libertà. Ecco questo direi che è una insanissma (si dice?) abitudine


ahi ahi ....
pero non male dirsi le balle da soli ...pero penso che sia ben piu importante non credere a queste balle se no si rischia .....
bomber is offline  
Vecchio 06-10-2004, 16.41.52   #12
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Tery
bello e quando magari sei piu in imbarazzo e parli ancora di piu ti metti ancora di piu in imbarazzo ???




Ahahahhahah siiiiii!



accidenti pero che situazione ....
bomber is offline  
Vecchio 08-10-2004, 18.36.26   #13
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Potrei innesatare il discorso della "coazione a ripetere", ovvero qualcosa che siamo inconsciamente spinti a fare anche contro la nostra volontà? Dicono che sia un metodo della nostra mente per portarci all'esasperazione e farci smettere di ripetere l'errore. Beh, io in certe cose sono abbastanza diabolico, perchè persevero..e ccome se persevero...
sisrahtac is offline  
Vecchio 08-10-2004, 18.53.08   #14
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
Potrei innesatare il discorso della "coazione a ripetere", ovvero qualcosa che siamo inconsciamente spinti a fare anche contro la nostra volontà? Dicono che sia un metodo della nostra mente per portarci all'esasperazione e farci smettere di ripetere l'errore. Beh, io in certe cose sono abbastanza diabolico, perchè persevero..e ccome se persevero...



beh a volte in quel momento si ha piacere fare quella cosa ma poi ci si pente appena fatta ....
insomma come succede a me ogni tanto che mangio o bevo troppo al ristorante e mi tira la panza nel primo caso o peggio se bevo che non capisco bene quello che succede ...
nel momento che lo faccio la cosa mi da molta soddisfazione mentre me ne da meno dopo averla fatta quando subisco gli effetti ....
bomber is offline  
Vecchio 08-10-2004, 22.45.03   #15
cernia
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-08-2004
Messaggi: 91
beh credo che rientri tutto nella sana normalità..
sennò dov'è il gusto della vita...
inoltre io non mi flagello così come fate voi, a volte ci provo proprio gusto nel perseverare.. tipo, stasera mi voglio bere due birre in santa pace (che per me sono tantissime!) e lo faccio, pregustandomi il prima, il mentre e il dopo.
A voi non succede mai?
cernia is offline  
Vecchio 08-10-2004, 23.34.11   #16
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da cernia
beh credo che rientri tutto nella sana normalità..
sennò dov'è il gusto della vita...
inoltre io non mi flagello così come fate voi, a volte ci provo proprio gusto nel perseverare.. tipo, stasera mi voglio bere due birre in santa pace (che per me sono tantissime!) e lo faccio, pregustandomi il prima, il mentre e il dopo.
A voi non succede mai?


beh godersi i piaceri della vita è positivo,mentre una cosa piu difficle e quella di strafare ...
bomber is offline  
Vecchio 10-10-2004, 08.51.23   #17
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
ciao naima

mi ha fatto riflettere il tuo post e cosi' magari diro' una cavolata... ma, visto ke i doveri te li inventi d sana pianta, perke' nn provi a inventartene d diverso tipo? nel senso, ad es. oggi devo assolutamente andare fuori con le mie amike perke' cosi' quando torno a casa sono piu' felice e posso fare piu' felice il mio compagno? pero' devi esserne assolutamente convinta

visto ke secondo me e' un dovere verso noi stessi pero' tu lo devi trasformare per forza in qlksa ke fai per gli altri

ke ne pensi?
La_viandante is offline  
Vecchio 10-10-2004, 23.16.16   #18
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: ciao naima

Citazione:
Messaggio originale inviato da La_viandante
mi ha fatto riflettere il tuo post e cosi' magari diro' una cavolata... ma, visto ke i doveri te li inventi d sana pianta, perke' nn provi a inventartene d diverso tipo? nel senso, ad es. oggi devo assolutamente andare fuori con le mie amike perke' cosi' quando torno a casa sono piu' felice e posso fare piu' felice il mio compagno? pero' devi esserne assolutamente convinta

visto ke secondo me e' un dovere verso noi stessi pero' tu lo devi trasformare per forza in qlksa ke fai per gli altri

ke ne pensi?


potrebbe funzionare ...
o meglio sempre che però queste motivazioni non servino ad allontanare i veri doveri ...
nel caso specifico è vero che se uno deve stare a casa a rodersi il fegato e far arrabbiare o rendere teso il proprio compagno meglio uscire con le amiche cosi ti rilassi e sei piu disponibile a supportare i problemi della persona amata...
bomber is offline  
Vecchio 11-10-2004, 08.56.29   #19
Naima
Ospite abituale
 
L'avatar di Naima
 
Data registrazione: 06-10-2003
Messaggi: 672
Buona l'idea, anche se non sembra semplice. Ci sto lavorando, è una cosa lunga, ma credo di aver capito una cosa di me: pur essendomi convinta di essere una donna emancipata, che non dipende dall'uomo, che non mette l'uomo al centro della propria vita, che non ha dipendenza emotiva... in realtà sono proprio il contrario. Non so appunto quale meccanismo io abbia messo in atto per riuscire a ingannarmi tanto bene. Ora sto cercando di accettare il fatto che, nonostante si abbia una relazione, i motivi di felicità e appagamento sono tanti, non solo quelli derivanti dalla coppia e che non devono essere trascurati in funzione della coppia. Anche se convivere significa scendere a dei compromessi, ma devo riuscire a far si che questi compromessi non mi limitino tanto come hanno fatto finora. Già... però la tua idea può essere di supporto
Naima is offline  
Vecchio 12-10-2004, 14.27.40   #20
spada di fuoco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 20-06-2003
Messaggi: 195
Re: un insano istinto

Citazione:
Messaggio originale inviato da bomber
un insano istinto .....
una frase breve per chiedere qualè la cosa che fate spesso ma che avreste molta voglia di non fare ....???
… e allora perché lo facciamo se non lo vorremmo fare? Forse… perché ci piace il risultato, l’effetto di ciò che stiamo facendo?
Quindi vorremmo avere gli effetti, avere le conseguenze, raggiungere quell’obiettivo. E questo è quello che ci piacerebbe.
Però non vorremmo dover fare quelle azioni che determinano poi quell’effetto che noi cmq vorremmo ottenere.
Quindi ci fa piacere raggiungere quel risultato, ma allo stesso tempo non ci piace il modo con cui lo otteniamo.
Per non dover fare in quel modo dovremmo rinunciare al risultato che vorremmo avere.
Perché vorremmo avere qualcosa ma non fare quella cosa per poterla ottenere?
Vorremmo quindi godere del risultato senza dover fare niente per poterlo ottenere.
Forse, dal momento che vogliamo avere quel risultato dovremmo anche essere consapevoli che il modo con cui lo otteniamo è parte del risultato e non può essere disgiunto. Dal momento che non ci fa piacere doverlo fare in quel modo, come potremmo godere del risultato se l’abbiamo ottenuto in un modo che noi rifiutiamo?
Se non siamo soddisfatti di ciò che stiamo facendo, del nostro presente, di ciò che siamo, come possiamo credere di poterlo essere dopo aver raggiunto quel risultato?
Se al contrario lo siamo.. perché lamentarsi?

Ciao
spada di fuoco
spada di fuoco is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it