Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 01-12-2004, 13.28.05   #31
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Attribuiamo agli altri un'importanza che non hanno, o un'intelligenza sempre superiore alla nostra...od altro, sminuendo sempre noi stessi...siamo noi i primi nemici da vincere...
E' l'opinione che abbiamo di "noi stessi " che non funziona




... verissimo... anche perché certe cose, difetti, gaffes, stupidaggini uscite per sbaglio e chi più ne ha più ne metta a noi magari sembrano gigantesche e terrificanti e gli altri non le hanno neppure notate... la sicurezza viene da dentro anche se chi ci è vicino ha un ruolo determinante.
Cmq non disperare, penso che la timidezza tenda a scomparire con l'età

Saluti
Neve
nevealsole is offline  
Vecchio 01-12-2004, 13.37.43   #32
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Cmq non disperare, penso che la timidezza tenda a scomparire con l'età


Speriamo che tu non voglia riferirti a mè....l'età l'ho passata...
penserai: allora sei cronica....o cretina...

Kim is offline  
Vecchio 01-12-2004, 16.13.15   #33
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
la tcc o terapia cognitivo-comportamentale agisce su diversi livelli
uno e' quello d comportamento, ossia esporsi gradualmente a situazioni ansiogene, se la situazione e' quella d parlare ad un pubblico lo si fa per un minuto, poi due etc..;
sul livello cognitivo, ossia scandagliare i pensieri negativi ke si formulano d una situazione ed elaborarli, es. e' davvero quello ke penso l'unica possibile interpretazione della reazione dell'altro?;
in genere si tiene un diario, per razionalizzare le situazioni d intensa emotivita' nelle quali si e' provata maggiore agitazione
questo e' perke' spesso nelle fobie, il fulcro pricipale e' uno in particolare, ke poi viene spostato in varie situazioni, se ad es. una persona ha la paura d nn essere interessante generalmente e' la percezione della stessa persona di se stesso ke trova poco interessante e proietta sugli altri
naturalmente nn e' un processo cosciente sikke' al momento in cui si espone una idea ke si ritiene poco interessante la si espone in modo ke risulti davvero poco interesante e si provoca involontariamente nell'ascoltatore la reazione temuta
La_viandante is offline  
Vecchio 01-12-2004, 18.02.29   #34
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
... No Kim, non mi riferivo a te, pensavo più a Emanuele... era una riflessione generale in realtà perché a me è successo un po' così. Quando ero una ragazzina mi vergognavo di tutto e non parlavo quasi mai nel corso delle conversazioni di gruppo... poi sono cambiata, direi molto.
Neve
nevealsole is offline  
Vecchio 01-12-2004, 18.34.02   #35
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
... sono sempre io...

... volevo solo aggiungere che talvolta l'insicurezza si manifesta, specie nelle giornata storte, quelle con le paturnie.
Così si combinano pasticci...
Ad esempio vi è mai capitato di entrare in un locale e sentir dire "però carina quella" e guardarvi intorno per mezz'ora perché non credete che dicano a voi?!? A me ogni tanto succede... magari ho la giornata un po' così, e allora per riacquistare sicurezza tendo a rompere alle persone cui voglio bene. Tipo la pubblicità: "Mi ami, ma quanto mi ami?Mi pensi, ma quanto mi pensi?" Lo so, lo so, rompo... sono un po' un piagnisteo... ma non è colpa mia ... mi disegnano così ...

Ri-Saluti
Neve


P.S. Scusatemi l'uso privato del mezzo: la domanda era "Amo', ma dici a me?!?"
nevealsole is offline  
Vecchio 02-12-2004, 00.52.58   #36
Bluette
Ospite
 
Data registrazione: 25-09-2004
Messaggi: 3
Emanuele non sai quanto ti capisco, anche io sono molto insicura e ho un blocco quando sono con persone che non conosco. Mi ha stupito il tuo discorso sull'autocondizionamento che ti sei fatto pensando di essere uno "spara cavolate" perchè mi sembra di rivedere me.A volte ci concentriamo solo su alcuni aspetti di noi stessi (in questi casi negativi) e cosi diventiamo quell'unico aspetto negativo, mentre in realtà ci sono mille altre cose in noi che pero non consideriamo, per questo adesso mi sto sforzando di vedere anche i lati positivi delle situazioni, per esempio come ha detto mary quello di ascoltare perchè è molto importante, oltre che per capire e imparare sempre di piu anche (nel mio caso) per ditrarmi da me stessa perchè oltre che insicura sono anche egocentrica il che non è un accoppiata molto felice. Cmq, non è facile, lo so, però ecco a volte è utile cambiare punti di vista, penso.

Un abbraccio
Bluette is offline  
Vecchio 02-12-2004, 11.55.28   #37
Emanuele
Ospite
 
Data registrazione: 28-05-2003
Messaggi: 9
Il problema è, sottovalutare se stessi e/o sopravvalutare gli altri, in ogni caso ci si mette su piani differenti, anche se realmente si è sullo stesso piano, anzi a volte si è superiori senza però esserne consapevoli abbastanza ed è questo che frega!!
Emanuele is offline  
Vecchio 02-12-2004, 12.44.34   #38
Akhet
anima vagante
 
L'avatar di Akhet
 
Data registrazione: 27-06-2002
Messaggi: 79
Forse tutto questo, l'insicurezza, il mettere gli altri su un piedistallo deriva dallo scarso amore per se stessi. Forse se ci si amasse un pochino di più si sarebbe più equilibrati...
Akhet is offline  
Vecchio 30-06-2007, 00.30.18   #39
Nuvolo
Ospite
 
Data registrazione: 26-06-2007
Messaggi: 3
Question Riferimento: Insicurezza...

Ciao ragazzi ho letto le vostre considerazioni su questo problema che costituisce un enorme handicap nel vivere normalmente i rapporti sociali...
Qualcuno ha parlato di psicoterapia conitiva e fobia sociale, a tal proposito mi chiedevo se qualcuno di voi ha provato a fare questo tipo di terapia è se ha ricevuto dei benifici o magari ne ha avuti dalla lettura di uno dei tanti libri su "come vincere l'insicurezza" ... grazie a tutti
Nuvolo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it