Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 01-12-2004, 13.51.50   #1
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Il ruolo del silenzio

La passata notte, trascorsa quasi insonne (dannata ansia da lavoro), mi ha fatto venire in mente uno spunto per una nuova discussione sul silenzio.
Quello che mi domando è: che ruolo ha il silenzio nella nostra vita?
E’ positivo o è negativo? Fa riflettere e apre la mente oppure spaventa e si cerca di eliminarlo?
Ad esempio, al mattino mi alzo e – riflesso automatico – accendo la TV.
La TV rimane accesa anche a tavola, così si limita la conversazione, oppure si urla perché si cerca di parlare più forte della TV.
Così, all’improvviso, penso: basta ho bisogno di un po’ di silenzio.
Lo stesso capita magari quando si è in compagnia di qualcuno che non fa che parlare, parlare… e tu fingi di ascoltare e vaghi altrove con la mente.
Insomma, vari esempi che mi sono venuti tra silenzio e rumore per arrivare a domandarvi: vi spaventa il silenzio?
Ad esempio, se si è in due (coppia o amici è indifferente) è così terribile condividere il silenzio?
Io talvolta lo faccio, non per estraniarmi ma semplicemente perché trovo che ci possa essere armonia anche senza dire parole… però noto che molte persone che conosco lo temono, quasi fosse segno di incomunicabilità.
La mia domanda dunque è: che rapporto avete con il silenzio?

Saluti
Neve


P.S. In questo momento il silenzio mi sta facendo capire che ho una gran fame… vado … anche perché, come al solito, non vorrei aver capito male …
nevealsole is offline  
Vecchio 01-12-2004, 15.12.31   #2
sting antonio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-10-2004
Messaggi: 314
il silenzio puo' essere inteso in 2 modi


1) Una persona timida che ha paura di parlare perche' dice cose senza senso
2) Nel nostro mondo il silenzio nn esiste tutti che parlano dicono bugie,il silenzio e scomparso ma non pensi che con il silenzio non si possa comunicare?
3) Magari la tua mente ha perso la sensazione di silenzio e' bella perche' non lo senti spesso ma solo nei momenti che desideri ti conviene stare zitto nei momenti opportuni dove nessuno ti puo' dare fastidio mentre stai in una cena non vagare con la mente perche' ti piace il silenzio la persona puo' fraintendere il tuo silenzio e assume un comportamento diverso nei tuoi confronti

non sono un filosofo sono un ragazzo di 13 anni non frainterdemi quello che ho scritto me lo dice il mio cuore e la mia saggezza ( anche se nn ho molta esperinza su queste cose)

fammi sapere ciao
sting antonio is offline  
Vecchio 01-12-2004, 22.09.19   #3
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Re: Il ruolo del silenzio

Citazione:
Messaggio originale inviato da nevealsole
La mia domanda dunque è: che rapporto avete con il silenzio?

che senza il silenzio non arrivano vere comunicazioni...
a me piace molto chiacchierare, comunicare con gli altri in qualsiasi modo...
però poi le risposte vere le trovo sempre nel silenzio...
silenzio non necessariamente da sola...
le parole spesso inquinano...
le parole ci fanno dimenticare di avere 5 sensi e di poter comunicare o percepire con tutti e 5...
con le persone con le quali ho un rapporto profondo le parole sono superflue, anche se poi per convenzione le uso...
ma la comunicazione vera, quella più sensibile non avviene attraverso le parole, non solo

hai visto che fine ha fatto il tentativo di commentare una frase e vedere che significato le dava ciascuno di noi?
ne è venuta fuori tutta un'altra cosa...piacevole certamente...ma un'altra cosa!

nel silenzio forse qualche risposta arriva...bisogna lasciare il 'canale libero' ...

questa non vuole essere un'indicazione per gli altri, ma solo la mia risposta a come percepisco io il silenzio.

rodi is offline  
Vecchio 01-12-2004, 22.43.50   #4
dana
Ospite abituale
 
L'avatar di dana
 
Data registrazione: 18-10-2003
Messaggi: 0
Re: Il ruolo del silenzio

Citazione:
Messaggio originale inviato da nevealsole
La mia domanda dunque è: che rapporto avete con il silenzio?

Quando sono sola con i miei pensieri il silenzio è un dono, una grande ricchezza, nel silenzio si può trovare pace, armonia, forza, anche qualche risposta, magari.
Se si è in due, o in tre, o più, trovo invece che il più delle volte sia abbastanza terribile condividere il silenzio, o meglio difficilmente si condivide il silenzio, spesso sono solo due o tre silenzi diversi, chiusi uno all'altro. Spesso questo tipo di silenzio fa paura, infatti lo si riempie di chiacchiere inutili, di informazioni varie o di rumori. Infatti nel silenzio delle altre persone ci può stare di tutto, noia, dolore, gioia, solitudine, ansia, e per condividerlo ci vuole, credo, una qualche forma di comunicazione (e non mi riferisco solo alle parole). E' difficile riuscire a condividere il silenzio altrui, secondo me, ma quando raramente accade è una comunione di anime.

dana is offline  
Vecchio 01-12-2004, 22.47.28   #5
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
La mia domanda dunque è: che rapporto avete con il silenzio?

La vita che ritengo vera e tutta in noi..nel silenzio…il resto e solo tentativo di partecipazione...


Kim is offline  
Vecchio 02-12-2004, 08.46.00   #6
Maury76
Ospite
 
Data registrazione: 24-11-2004
Messaggi: 15
Per quanto mi riguarda credo di aver un buon rapporto con il silezio, purchè silenzio non diventi sinonimo di "noia"...

Forse, a causa dello stress a cui mi porta la mia quotidianità, cerco un po' di silenzio per estraniarmi da ciò che mi circonda; tuttavia, non posso dire che il non sentir nulla equivale ad uno stato di serenità.
Pur se trovi l'attimo di pace che cerchi, possono essere i pensieri a parlarti e ad assalirti; quindi, credo si debba distinguere tra un silenzio interno ed uno esterno. Quello interno lo ricerco frequentemente, per sentirmi solo con me stesso e trovare un po' di pace...

Bye,
Maury
Maury76 is offline  
Vecchio 02-12-2004, 10.33.26   #7
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: Il ruolo del silenzio

Citazione:
Messaggio originale inviato da nevealsole
La passata notte, trascorsa quasi insonne (dannata ansia da lavoro), mi ha fatto venire in mente uno spunto per una nuova discussione sul silenzio.
Quello che mi domando è: che ruolo ha il silenzio nella nostra vita?
E’ positivo o è negativo? Fa riflettere e apre la mente oppure spaventa e si cerca di eliminarlo?
Ad esempio, al mattino mi alzo e – riflesso automatico – accendo la TV.
La TV rimane accesa anche a tavola, così si limita la conversazione, oppure si urla perché si cerca di parlare più forte della TV.
Così, all’improvviso, penso: basta ho bisogno di un po’ di silenzio.
Lo stesso capita magari quando si è in compagnia di qualcuno che non fa che parlare, parlare… e tu fingi di ascoltare e vaghi altrove con la mente.
Insomma, vari esempi che mi sono venuti tra silenzio e rumore per arrivare a domandarvi: vi spaventa il silenzio?
Ad esempio, se si è in due (coppia o amici è indifferente) è così terribile condividere il silenzio?
Io talvolta lo faccio, non per estraniarmi ma semplicemente perché trovo che ci possa essere armonia anche senza dire parole… però noto che molte persone che conosco lo temono, quasi fosse segno di incomunicabilità.
La mia domanda dunque è: che rapporto avete con il silenzio?

Saluti
Neve


P.S. In questo momento il silenzio mi sta facendo capire che ho una gran fame… vado … anche perché, come al solito, non vorrei aver capito male …



bravo bella discussione...
vediamo di dare una risposta....
bomber is offline  
Vecchio 02-12-2004, 10.39.15   #8
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
ok adesso ci riprovo

vediamo cosa è il silenzio ....
una cosa difficile da gestire ...
insomma non sempre dipende dai contesi ...
insomma come diceva uma nel film pulp fiction cè amore quando il silnezio fra i due non da imbarazzo ...
bella questa frase pero piena di senso ...
cmq meglio iniziare dall'inizio ..
il silenzio nella nostra concezione occidentale indica la ma mancanza di comunicazione ...
ma nulla è più sbagliato di questa cosa ..
il silenzio fa parte integrante nella comiunicazione ...si avrebbero problemi grossi nel parlare di comuniazione senza silenzio ..
il primo ruolo del silenzio e quello di far si che la comunicazione cambi parte, se il comunicante fa una pausa lunga dopo un discorso è ora di prendere il comando della discussione e di parlare a proprio volta ...
accidenti pero come argomento è molto vasto direi enorme ...
bomber is offline  
Vecchio 02-12-2004, 10.42.16   #9
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
cmq non volendo spingermi oltre anche perche come detto prima il silenzio potrebbe essere un discorso che dura delle ore ...
diciamo che io con il silenzio ho un buon rapporto ...
mi piace stare in assenza di rumori e di voci, mi piace poi avvolgermi al massimo di rumori solo naturali come il canto di qualche uccellino canterino o il fruscio delle piante ecc..
mi piace anche perche mi fa meditare e mi da la sensazione di avere qualcosa di importante da fare ...
come si potrebbe fare senza ??
direi che fa parte di tutto l'insieme non si può deviare dal silenzio la pena e non riuscire ad avere un buon rapporto con se stessi ...
bomber is offline  
Vecchio 02-12-2004, 14.58.49   #10
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
... grazie a tutti per le vostre risposte.

Credo che il silenzio rifletta molto quello che è in noi in un dato momento... se siamo sereni allora ci serve per acquistare energia, se non lo siamo ci spaventa oppure suona come attesa angosciosa.

insomma come diceva uma nel film pulp fiction cè amore quando il silnezio fra i due non da imbarazzo ...

Bella questa bomber

il silenzio e stare vicini guardando l'orizzonte... come nella storia di @lice

... il silenzio per studiare... quello che mi accingo a fare adesso sennò povera me...

buon pomeriggio

Neve
nevealsole is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it