Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 19-01-2005, 22.29.43   #41
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da rodi
non ti volevo spingere a parlere direttamente del problema...solo a condividere le sensazioni...bè visto che lo hai fatto...proseguo...
Dovremmo sempre cercare l'equilibrio tra la situazione che necessità delle nostre cure e la necessità di non schiantarci al suolo noi.
Il senso del dovere ci può spingere ad andare oltre le nostre capacità e questo non sempre è di vero aiuto nel gestire una situazione...specialmente se è qualcosa che è in casa nostra e se l'aspetto del problema è 'cronico', come può essere l'età avanzata.
Riuscire ad avere dei ritmi che consentano di tirare il fiato è positivo anche nei riguardi dell'anziano che vogliamo assistere.
Prendersi degli spazi per alimentare noi stessi fa si che poi abbiamo anche qualcosa di veramente vitale da dare all'altro.
Mi rendo conto che non è facile da mettere in pratica ed è anche un equilibrio sempre precario, perchè esistono anche gli imprevisti e lo dice la parola...capitano sempre quando tu pensi di fare qualcos'altro.
Non sei il solo a fare una fatica tremenda a vedere quel punto (anche se non è di consolazione sembra sia la caratteristica di noi umani).
Però non devi dimenticare che hai dei diritti anche tu e che te e tua moglie insieme avete dei diritti anche come coppia e dei doveri reciproci.
Se vi ritagliate degli spazi per voi non potete che essere poi più positivi nei confronti di questa anziana donna...che sicuramente non ha tra i suoi desideri vedere entrare in crisi il matrimonio della figlia perchè lei sta invecchiando.
Quanti e con quali modalità lo vedrete man mano.

Ma assolutamente non ti far fregare da chi sottovaluta il problema e si ispira alla santità.
Sono parole...nessuna persona che si occupa veramente degli altri lo sottovaluterebbe mai il problema...figurati se ti direbbe che non esiste...perchè se tu sei Lui e sei il Tutto il problema non c'è.
Il problema c'è...poi magari lo affronti e ci convivi e lo risolvi al meglio...ma c'è!
Sto piangendo......
VanLag is offline  
Vecchio 19-01-2005, 22.36.58   #42
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Citazione:
Messaggio originale inviato da VanLag
La chiami "violenza" è giusto..... Come si gestisce quella violenza?

Anche piangendo
edali is offline  
Vecchio 19-01-2005, 22.41.46   #43
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Citazione:
Messaggio originale inviato da VanLag
Sto piangendo......

allentare la tensione e prendere atto di un problema sono tutti e due passi molto importanti per guardarlo veramente negli occhi quel problema...
meglio piegarsi che spaccarsi in due...
rodi is offline  
Vecchio 19-01-2005, 22.47.36   #44
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da rodi
allentare la tensione e prendere atto di un problema sono tutti e due passi molto importanti per guardarlo veramente negli occhi quel problema...
meglio piegarsi che spaccarsi in due...
A parte lo scritto, che sicuramente rileggerò e terrò presente, ho sentito "l'ascolto" ed il cuore nella risposta e questo mi ha commosso. (Ma non farci troppo caso, ci sono periodi che sono una fontanella).

VanLag is offline  
Vecchio 19-01-2005, 23.00.38   #45
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Quanto può la nostra volontà?

Citazione:
Messaggio originale inviato da VanLag
I saggi sono Nisargadtta, Ramana Maharishi, Douglas Harding, credo lo abbia detto anche U.G. da qualche parte.


E hanno detto tutti la stessa frase?

Mi spiace, ma sul problema di cui state parlando io sono mooolto più cruda. Secondo me prendersi cura di un altro, se non è un atto d'amore, reca danno a noi e anche all'altro. So bene che esistono situazioni in cui rifiutare questo accudimento non è socialmente accettato. Ma secondo me l'unico modo di accettare questa "violenza" è a colpi di accetta.

Poi ... "ognuno vada dove vuole andare". Cito un saggio: Guccini.
Fragola is offline  
Vecchio 19-01-2005, 23.05.30   #46
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Quanto può la nostra volontà?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
E hanno detto tutti la stessa frase?

Mi spiace, ma sul problema di cui state parlando io sono mooolto più cruda. Secondo me prendersi cura di un altro, se non è un atto d'amore, reca danno a noi e anche all'altro. So bene che esistono situazioni in cui rifiutare questo accudimento non è socialmente accettato. Ma secondo me l'unico modo di accettare questa "violenza" è a colpi di accetta.

Poi ... "ognuno vada dove vuole andare". Cito un saggio: Guccini.
Per quanto mi riguarda è un punto di vista anche questo degno di rispetto.
Tra l'altro mi ha fatto sorridere..... quindi posso andare a dormire tranquillo, (forse) ..... Avrò mezz faccia che lacrima e mezza che sorride...... Insomma tra due guanciali.

Buona notte e grazie a tutti.... (senza orticate).

VanLag is offline  
Vecchio 19-01-2005, 23.08.43   #47
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Quanto può la nostra volontà?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
E hanno detto tutti la stessa frase?

Sai che non ricordo se la frase era la stessa..... Il senso però si.
VanLag is offline  
Vecchio 19-01-2005, 23.12.07   #48
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Quanto può la nostra volontà?

Citazione:
Messaggio originale inviato da VanLag
Sai che non ricordo se la frase era la stessa..... Il senso però si.

Se hai tempo, cercale le frasi. Perchè io sono convinta non stanno dicendo la stessa cosa che dico io. Ma mi interessa vedere se ho avuto la stessa intuizione di tutti questi saggi. Così poi mi gaso e mi spaccio per illuminata anche io.
Se invece non stanno dicendo la stessa cosa, io rimango della mia idea che è quella che ho ... "verificato sperimentalmente" nella mia vita.

... ti serve un'accetta?
Fragola is offline  
Vecchio 19-01-2005, 23.22.36   #49
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Quanto può la nostra volontà?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola

... Secondo me prendersi cura di un altro, se non è un atto d'amore, reca danno a noi e anche all'altro...

Bella sintesi...ci ho messo una pagina a cercare di esprimere lo stesso concetto...e sono pure stata meno incisiva...
e deve pure essere vero, perchè a parlare si fa presto, poi si dovrebbe vedere la pratica!

è sempre un piacere leggerti.

rodi is offline  
Vecchio 20-01-2005, 10.04.03   #50
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
volere volare

la nostra volontà ci può fare uscire da momenti neri...attraversiamo un tunnel dove la nostra mente invece di aiutarci a vedere bianco ci aiuta a sprofondare,ci sentiamo prive di forze,prive di iniziative.Percoriamo questo tunnel con la testa bassa,non ci sentiamo più centrati,ci sentiamo di appartenere al fuori e non ci sentiamo NOI STESSI.La distanza del tunnel è lunghissima..inizii ad intravedere degli spiragli di luce.Riinizi a sentirti centrata,percepisci qualcosa di nuovo in te.Lotti per vedere riaffiorire questa luce...riinizi a vedere i colori.Ti accorgi che tutto dipende da te..da questo VOLERE rivedere i COLORI...uscendo sai che puoi sempre RIENTRARCI.
klee is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it