Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 21-02-2005, 22.51.10   #31
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Re: Re: Re: Parliamo un pò del male.

Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
Ma io credevo di averti risposto
Si fragola l'hai fatto. Non mi sembrava che il tema fosse esaurito. Fra l'altro aspettavo anche il contributo di Uranio ma, evidentemente, l'argomento che ho proposto non l'ha "stuzzicata" abbastanza.

Ciao

Ultima modifica di freedom : 21-02-2005 alle ore 22.57.02.
freedom is offline  
Vecchio 21-02-2005, 23.51.47   #32
dani62
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-11-2004
Messaggi: 245
Dunque cosa faccio per difendermi dal mio male.
Purtroppo non sono mai andata in analisi .. e ultimamente un uomo piuttosto alterato mi ha gridato per telefono di farmi curare...quindi sarà il caso che ci pensi sul serio....
Se penso al male che mi terrorizza è solo quello che non riesco a controllare con pensieri positivi. Come autoterapia ne ho una che funziona abbastanza. Porto tutto alle estreme e irreparabili conseguenze attraverso elaborazioni mentali rapide e dolorose. Al che la tragedia sembra assolutamente senza via di uscita, e io la carico maggiormente di aggravanti. E allora mi prendo in giro da sola e sorrido di me stessa e della mia grottesca tragedia.
Bè si la mia autoterapia diventa il sorriso e la presa in giro di me medesima....
Forse non c'entra in questo post, ma io amo molto la vita, anche quando si sente il male dentro, perchè sono e mi sento viva.

bacio di buonanotte a tutti.
dani62 is offline  
Vecchio 22-02-2005, 00.04.19   #33
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vale

E poi c'è il baratro di dolore. Che è solo dolore, dolore puro.
Il dolore puro è inesprimibile e incomunicabile.
(Non esistono terapie e soluzioni indotte, cara Fragola, ti assicuro ).
Come se ne esce?
Solo l'amore ci può salvare.
Mi riferisco ad una particolare qualità d'amore, possibile solo con un sovrumano salto interiore.
Una specie di rivoluzione spirituale, dove non conta più ciò che ti manca di tangibile, ma ha valore l'esperienza del dono sublime, dell'amore gratuito ricevuto che continua a tessere rapporti e costruire ponti, aldilà di ogni pensiero razionale.
Questa capacità d'amore cambia la vita e trasforma il dolore in una esperienza di crescita umana e spirituale.

Ragazzi, inteso, questa è solo la mia esperienza

Non la vedo in modo diverso da te, ma come ci si arriva a questa rivoluzione interiore? E' ovvio che non esistono sistemi confezionati, ognuno devo trovare il suo modo specifico. Eppure si possono dare dei suggerimenti.

Non so cosa tu intenda per quelle "soluzioni indotte" che mi garantisci non esistere. Credo che esistano ancora un sacco di pregiudizi e di schemi mentali su cosa sia una psicoterapia. Se mi parli di soluzioni indotte certamente hai in mente una cosa molto diversa da quella che ho in mente io.
Quello che "cura" in una buona terapia è solo e soltanto la relazione. L'amore. Solo questo. Non vorrei ripetere cose che ho già scritto molte e molte volte e quindi non aggiungerò altro qui.

Buonanotte!


Fragola is offline  
Vecchio 22-02-2005, 00.17.53   #34
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: Re: Re: Re: Parliamo un pò del male.

Citazione:
Messaggio originale inviato da freedom
Non mi sembrava che il tema fosse esaurito.

Beh, è inesauribile

Ho cercato di dire, nel modo più impersonale possibile, quello che ho fatto e che faccio io. Purtroppo non si può dire davvero in modo impersonale, pure ci sono cose che non si possono scrivere qui. Nonostate scriva con un nick, non lo posso fare. Non posso raccontare la mia storia e sarebbe l'unico modo che conosco per spiegare davvero il mio percorso.
Però vi volgio raccontare una cosa che mi ha detto un giorno una grande donna, una donna speciale, una cosa che per me è stata illuminante.

Mi ha detto che perdonare significa assumersi la responsabilità del male che ci è stato fatto.

Non voglio darvi ora la mia interpretazione di questa frase. Può essere che a qualcuno faccia lo stesso effetto rivoluzionario che ha fatto a me. Magari no, ma non si sa mai
Ora nanna, che tanto scriverei solo scemenze semiaddormentate.
Fragola is offline  
Vecchio 22-02-2005, 08.29.37   #35
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking male e igiene quotidiana...

Ho seguito dall'esterno questo topic, pur essendo un argomento che mi interessa moltissimo, senza intervenire, causa impegni lavorativi...nel condividere quanto detto da Fragola () mi sento di dare un consiglio spassionato, che, per alcuni, potrà lasciare il tempo che trova, però, per altri, forse...
sono convinto anch'io che esistano delle auto-terapie contro il male (quello che, in altro topic e sentendomele dire, chiamavo il marcio dentro di noi) e, pure, che ci vogliano gli attributi (nel senso di capacità di soffrire, di resistere, di accettare anche cose - inizialmente - non gradite, di elasticità mentale, di introspezione, di fiducia)..e, secondo me, un buon inizio (si comincia sempre dalle cose piccole, che non è detto siano le più semplici) è quello di fare una buona "igiene quotidiana", il che non significa, ovviamente, lavarsi i denti o cose simili (anche se la pulizia del proprio corpo è sempre un segno di amore per sé stessi), ma, ad esempio, imparare ad usare i termini giusti, a chiamare le cose con il loro vero nome, a distinguere e, di conseguenza, a farsi trattare di conseguenza...la chiarezza nelle cose più piccole ci aiuterà nella strada verso la chiarezza in quelle più grandi...
Ciao a tutti
Hertz
herzog is offline  
Vecchio 22-02-2005, 09.14.23   #36
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Citazione:
Messaggio originale inviato da dani62
Dunque cosa faccio per difendermi dal mio male.
E allora mi prendo in giro da sola e sorrido di me stessa e della mia grottesca tragedia.
Bè si la mia autoterapia diventa il sorriso e la presa in giro di me medesima....
bacio di buonanotte a tutti.

Mi pare una ottima strategia. Talvolta riesco a padroneggiarla. Ma troppo raramente.
freedom is offline  
Vecchio 22-02-2005, 09.15.26   #37
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
.
Quello che "cura" in una buona terapia è solo e soltanto la relazione. L'amore. Solo questo.

Questa mi sembra una grandissima verità.
freedom is offline  
Vecchio 22-02-2005, 09.17.25   #38
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Re: male e igiene quotidiana...

Citazione:
Messaggio originale inviato da herzog
..la chiarezza nelle cose più piccole ci aiuterà nella strada verso la chiarezza in quelle più grandi...
Ciao a tutti
Hertz

Stamani ho fatto un gioco. Il gioco si chiama:"cerca la perla".

Ed ho trovato queste tre cose qua. Questa qui era l'ultima.

Sino alle 9.17 naturalmente.


Buona giornata a tutti.
freedom is offline  
Vecchio 22-02-2005, 09.51.53   #39
Ettore
Ospite abituale
 
L'avatar di Ettore
 
Data registrazione: 29-12-2004
Messaggi: 398
Re: male e igiene quotidiana...

Citazione:
Messaggio originale inviato da herzog
...la chiarezza nelle cose più piccole ci aiuterà nella strada verso la chiarezza in quelle più grandi...

Quoto anche io (HHH)erz, che data l'ispirazione della frase si merita un 3H.

E saluto Frag che (nonostante apparenti vedute del mondo diverse) mi conferma e coglie alcune "sensazioni" avute da solo....(ho letto "Sogni,ricordi e riflessioni" e lo consiglio a chiunque)

Premessa: non so se siamo tutti pazzi , crediamo di esserlo o non lo siamo affatto. E' ormai certo però che abbiamo a pochi passi da casa nostra un inconscio che è un universo sterminato.
Quello che abbiamo lì dentro ci è perlopiù sconosciuto...e forse ci rimarrà sempre sconosciuto (almeno per la maggior parte di noi).
Abbiamo immense potenzialità

Personalmente ho sempre fatto Auto-terapia senza accorgermene (e penso che tanti di noi l'hanno fatta.. senza sminuire una auto-terapia junghiana o freudiana...anzi!) facendo piccole cose che mi risultavano chiare e piacevoli (ogni tanto un pò di scrittura, una particolare disciplina sportiva , altre piccole cose...in cui la testa "funziona in modo diverso"....). Non so spiegarlo benissimo (forse qualcuno che fa meditazione coglie...): ma ci sono certi tipi si attività umane in cui la testa c'è e non c'è...scorre da sola, sa cosa fare perchè sembra che qualcuno gli suggerisca come fare (quel qualcuno secondo me è l'inconscio).
Si capisce? Provate a pensare a come siete quando fate una "piccola attività o una piccola cosa" che vi fa stare bene....Vi ci ritrovate? O sono solo cose mie queste qui?
Ettore is offline  
Vecchio 22-02-2005, 10.03.42   #40
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking

Grazie, (HHH)hec...non vorrei rovinarti la giornata ( ) ma era anche a questo tipo di pensiero quello a cui pensavo e facevo riferimento quando parlavo della mia teoria del mal di testa...esiste, dentro di noi, un pensiero/non pensiero (che fa parte di un "fluire") che, a mio giudizio e anche secondo te, almeno mi pare, costituisce un'ottima terapia, anche contro il male che si annida dentro di noi...sia esso al nostro interno ab origine, sia esso nato da un dolore proveniente dall'esterno (anche se io penso che un po' di "marcio" lo abbiamo dentro tutti...spero che nessuno si offenda con questo, è una mia opinione...)...e se noi impariamo a fluire, i nostri mali (non solo il mal di testa) e i nostri dolori, un po' alla volta (non spariranno, ma) impareremo a conoscerli e a domarli
Ciao a tutti
Hertzz
herzog is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it