Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 21-09-2005, 17.54.25   #21
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Citazione:
Messaggio originale inviato da rodi
dipende da quel che intendi per 'non combinare più niente'...
...
...ora mi rendo conto che non ero cambiata definitivamente, come pensavo io, e che il mio metro di valutazione rimane sempre quello...
I"Il metro di valutazione"... Argomento interessante che merita riflessione...


Quel che intendo per "non combinare più niente" è il fatto che non si ha più occasione di frequentare gente nuova, come sucedeva una volta, che non capita più di conoscere qualcuno e "sentire" un futuro con quella persona. Non c'è più nessun posto... (e da quì in poi forse è meglio che parli in prima persona, che non so voi...) in me, per nessuno in particolare, che sia già persona nota o che domani si possa incontrare per la prima volta. Nessuna disponibilità di "chance". Sono lontano. Indisponibile... e me ne accusano.

Perchè?
Mistico is offline  
Vecchio 21-09-2005, 19.07.39   #22
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Re: donna dopo i 40 anni

Citazione:
Messaggio originale inviato da klee
Questa domanda è rivolta alle donne di questo forum.Dopo i 40 anni cosa avete percepito di cambiato in voi?sia moralmente che fiscamente..

considerando che l'età media della donna si è alzata a 84 anni, potremmo dire che sono nel mezzo del cammin di vita e che sostanzialmente le donne di 40 anni possono considerarsi ancora delle adolescenti
tammy is offline  
Vecchio 21-09-2005, 19.11.41   #23
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Talking non mi ricordo

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mistico
I"Il metro di valutazione"... Argomento interessante che merita riflessione...


Quel che intendo per "non combinare più niente" è il fatto che non si ha più occasione di frequentare gente nuova, come sucedeva una volta, che non capita più di conoscere qualcuno e "sentire" un futuro con quella persona. Non c'è più nessun posto... (e da quì in poi forse è meglio che parli in prima persona, che non so voi...) in me, per nessuno in particolare, che sia già persona nota o che domani si possa incontrare per la prima volta. Nessuna disponibilità di "chance". Sono lontano. Indisponibile... e me ne accusano.

Perchè?

dove l'ho letto o chi l'abbia detto, pare che si invecchi proprio quando si smette di amare.

Apri il portone e butta la chiave come si fa a non "incontrare"? bisogna essere dei misantropi...
tammy is offline  
Vecchio 21-09-2005, 19.30.42   #24
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Cuore d'amante e scorza di diamante.

Non hai torto, fuori appare come dici. Meno male che c'è il virtuale in cui poter essere liberi da sè stessi...

Ok, adesso però vi lascio al tema.

Ciao!
Mistico is offline  
Vecchio 21-09-2005, 21.21.04   #25
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mistico
...
Nessuna disponibilità di "chance". Sono lontano. Indisponibile... e me ne accusano.

Perchè? [/b]

perchè te ne accusano?
probabilmente perchè se ne dispiacciono...

o volevi dire...perchè mi succede?
forse perchè sei stato ferito e ti chiudi nella tana come fanno gli animali...che è pure un atteggiamento saggio...per un po'...

quando e se uscire è però una scelta tua...
gli altri non possono che fare toc toc alla tua porta...
magari solo per far due chiacchiere...
rodi is offline  
Vecchio 26-09-2005, 21.18.39   #26
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: donna dopo i 40 anni

Citazione:
Messaggio originale inviato da klee
Questa domanda è rivolta alle donne di questo forum.Dopo i 40 anni cosa avete percepito di cambiato in voi?sia moralmente che fiscamente..

Oddio! ogni giorno qualcosa cambia in me. I cambiamenti dopo i quarant'anni sono stati tanti, e stenderei volentieri un velo pietoso sui cambiamenti fisici... Per il resto, proprio intorno ai 40 anni ho deciso di dare una bella svolta alla mia vita, non saprei dire se è una coincidenza oppure no, comunque è cambiato assolutamente tutto! E quindi non lo posso raccontare in un breve post. Brevemente, mi sono rimessa a studiare (o meglio messa, che prima lo avessi mai fatto davvero è discutibile ), ho scelto di cambiare moltissime cose riguardo alle relazioni. Meno relazioni ma più profonde. Ho proprio cambiato modo di vedere la vita. Le scale di valori. Sono cambiata dentro, sono molto più serena, più "giovane" e più giocosa. Che poi questo dipenda dai 40 anni oppure dal fatto che casualmente intorno ai 40 qualcosa è scattato, proprio non saprei dire.


ps credo che in questo caso l'età vada dichiarata, anche se lo sapete tutti quanti anni ho. Comunque, per chi si fosse messo in linea in questo momento, ho 43 anni e cinque mesi precisi precisi
Fragola is offline  
Vecchio 28-09-2005, 20.19.14   #27
balthasar_65
Ospite
 
Data registrazione: 03-08-2005
Messaggi: 8
40 e ...3 mesi. Ahio!
Mi sono sempre detta che non aveva alcun senso l'enfasi sul quarantesimo rispetto che so, ai 39 o ai 41 o ai 37 etc, infatti quest'anno il compleanno (6 luglio) sembrava essere passato indenne. Però poi, in agosto, sono stata colpita da una crisi esistenziale e depressiva senza precedenti, senza reali apparenti ragioni (vabbè qualcosina era successa, ma non sto a raccontarla qui e poi non più grave di altre cose successe in passato) e allora mi sono chiesta se, sotto sotto, non mi sia lasciata scombussolare inconsciamente dal gran can can che fanno tutti sul fatto di fare i cosiddetti "bilanci". No no, io è meglio che di bilanci non ne faccia, sono in perdita: ho buttato via tanto di quel tempo per cose che non lo valevano, che cavolo! La crisi mi ha portato a pensare che ora a 40 non potevo piu' realizzare nulla di straordinario, che gli splendenti eccessi energetici della gioventu' non sarebbero mai tornati.
Be' mi sto rimboccando le maniche per ricominciare a vedere un mio sogno che mi porto avanti da anni come fattibile. Insomma forse la crisi dei 40 puo' essere un ottimo trampolino di lancio per una futura vita senza vuoti a perdere.
balthasar_65 is offline  
Vecchio 28-09-2005, 20.27.12   #28
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Un' amica psicologa mi ha confermato che la crisi che hai avuto tu e ho avuto anchio puo' essere un classico....seconda crisi adolescenziale



Vani
Vaniglia is offline  
Vecchio 28-09-2005, 20.54.35   #29
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vaniglia
Un' amica psicologa mi ha confermato che la crisi che hai avuto tu e ho avuto anchio puo' essere un classico....seconda crisi adolescenziale



Vani

Ok che adesso è di moda l'adolescenza interminabile, ma crisi adolescenziale a 40 anni?
Comunque è vero che ci sono momenti della vita che segnano un passaggio, come l'adolescenza. Momenti che andrebbero accompagnati, festeggiati, ritualizzati. E invece non lo facciamo. Potrebbe essere una festa e non in incubo entrare nella piena maturità, nell'apice dell'arco della vita. E' un momento bellissimo, il corpo ancora non ci tradisce troppo e abbiamo lasciato alle spalle tutte le insicurezze del passato. E' il momento di godersi il raccolto!
Fragola is offline  
Vecchio 28-09-2005, 20.57.38   #30
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Ciao Fragola, e' il momento di godersi il raccolto, hai ragione, ma di raccogliere ancora



Vani
Vaniglia is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it