Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 26-09-2005, 21.13.27   #41
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Talking dunque

brevemente, poi magari ci ritorno, sul fatto di "ponderare bene" la scelta di un partner per un'eventuale rapporto futuro, anch'io tendo a dare questo suggerimento: "i soldi non fanno la felicità, ma la miseria non aiuta di certo" e che "due cuori e una capanna" vanno bene solo in vacanza". Con questo non scarto certo nè il lampo di fulmine (forse era un colpo ) nè amare davvero una persona, ma proprio se si ama davvero si deve tendere al benessere non solo economico, ma anche economico, della vita a due. Forse essere troppo romantici non và più tanto di moda, non lo sò, però te ti vedo bene intorno ai 40 anni con un nugolo di adolescenti che ti corrono dietro. A 40 anni ti auguro di essere "arrivato" uomo di successo e di potere........ con un vassoio di Kraphen alla crema in mano!
tammy is offline  
Vecchio 26-09-2005, 21.34.20   #42
Chimera
Ospite abituale
 
L'avatar di Chimera
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 337
Hehehe vedremo.
Ho il cuore troppo tenero per diventar uomo di potere.
Anche se... se tutto va bene seguiro le orme di alcuni miei colleghi.
E tra 2 anni saro bello e felice in giappone con ragazza giapponese ed addio Italia.

PS:
"due cuori e una capanna vanno bene solo in vacanza"
hahaha questa è bellissima.
Adoro questa ragazza.
Chimera is offline  
Vecchio 27-09-2005, 17.08.29   #43
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Citazione:
Messaggio originale inviato da Chimera



Lei non è innamorata di me, solo questo è il motivo del rifiuto. Tutti i suoi patner erano più ambiziosi, più belli e più... spregiudicati.
Dopotutto commentare un bel libro, andare a vedere un film, fare una passeggiata chiacchierando
Sono tutte cose che preferiva fare con me piuttosto che con il suo ragazzo.
L’unica cosa per cui lui aveva l’esclusiva era il sesso.
Direi che non ci siano dubbi che non è la mancanza di interessi comuni ad aver reso impossibile il rapporto. Andava più d’accordo con me che con lui...

Ciao Chimera,
infatti io non concordo che la giustificazione dell'amore stia negli interessi comuni. Certo se ci si ama e si hanno interessi comuni si può andare avanti di più, forse, ma la somma degli interessi comuni non è amore... sarebbe facile fosse così.
In ogni caso la tua "lei" probabilmente deve ancora affrontare un cammino personale per cui si "specchia" (ne abbiamo parlato tante volte...) in uomini diversi da quelli con cui condivide gli interessi.


Citazione:
Messaggio originale inviato da Chimera


L'argomentazione da me esposta è stata formulata da DONNE. Alla faccia degli uomini ripetitivi.

...Anche perchè sono donne razionali e con ambizioni di carriera... elementi che tendono a soffocare un po la femminilità. (1 astrofisica, 2 ingegnere 1 biotecnologa 1 con il liceo scientifico)

come già detto in altre discussioni ci sono donne, uomini e ingegneri (sia uomini che donne): categoria a sé, qui non mi dilungo ma hai solo 3 pareri femminili.

Citazione:
Messaggio originale inviato da Chimera


Secondo loro solo gli uomini perdono la capacità di giudizio per amore. Per le donne all'inizio la scelta del patner è molto più razionale e soppesano vari fattori, una volta scelto... si innamorano e perdono ogni razionalità come gli uomini. E se va male le donne si disinnamorano senza danni eccessive e son pronte in breve tempo per il patner successivo.


Allora, quanto al perdere la capacità di giudizio: presente. Mai stata capace di essere obiettiva. Mai stata razionale, forse ho raramente desiderato di esserlo, per una comodità di vita che in realtà non esiste. Inoltre il senno per amore o si perde subito o non si perde più, quindi non è che prima calcoli e dopo t'innamori perdutamente. Semmai qualcuno che conosco prima calcola (per sistemarsi) e poi s'innamora (di qualcun'altro). Ma lo/a *******/a, come dico io, è "trasversale": appartiene ad ogni categoria.
Sul disinnamorarsi, io ho tempi di "decadimento" paragonabili a quelli degli isotopi radiattivi. Ovviamente non per tutte le storie. Se fossimo tutte così la crescita demografica sarebbe sotto zero su tutto il pianeta. Certo se è vero che gli uomini non chiudono mai le storie passate, allora ci battete di certo.





Citazione:
Messaggio originale inviato da Chimera


Personalmente continuo a carcare un amore vero.
Non ho intenzione di ripiegare su una più conveniente "Monica", più bella ricca e disponibile della ragazza di cui son veramente innamorato e che è veramente innamorata di me. O trovo l'amore e me ne sto per conto mio.
Son sopravvissuto per 25 anni così, senza cedere alle "Monica" che comuque ho incrociato sulla mia strada.
Posso continuare a farlo. Almeno credo.

La *tua Monica*, nella mia semiseria ricostruzione dovrebbe rappresentare l'amore vero. Certo se tu ritieni che il tuo vero amore sia qualcuno che non ti vuole e che tu speri ardentemente venga "folgorato sulla via di Damasco" e capisca che l'amore vero sei tu... la pensi esattamente come me ma credo siamo destinati a far la strada tutta in salita avendo contro tutta la psicologia contemporanea, i manualetti a basso costo su come essere felici, gli amici e l'evidenza. Che dirti: in bocca al lupo.

Neve


Per Jack: mi fai sempre ridere, però usavo il nome Marco in quanto secondo me molto comune...
nevealsole is offline  
Vecchio 27-09-2005, 17.48.00   #44
Chimera
Ospite abituale
 
L'avatar di Chimera
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 337
@neve
Bello il tuo ultimo reply.

Mi sa che continuerò in salita ancora un po... anche se il mio fiato non è più quello di una volta.

Se non va bene nemmeno sta volta penso che passerò ad un approccio un po più razionale. Ora come ora sto bene anche da solo... ma non vorrei sia così per sempre. Con la mia piccola nipotina ho assaporato al gioia di essere zio.
Mi piacerebbe essere padre un giorno.

Questo è difficile da fare da soli
Chimera is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it