Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 06-10-2005, 07.05.23   #31
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Ciò intendevo quando ho scritto di cancellare il passato. E' il concetto stesso del passato. Per esempio: ciò che ho già scritto qui è sicuramente passato. Non è più presente. Voi leggerete nel futuro ciò che ho scritto nel passato, ma mentre lo sto scrivendo e mentre lo state leggendo è presente per me o per voi...


Però è anche vero che per risponderci hai utilizzato il nostro passato è nel momento che tu hai tradotto in risposta è divenuto , tuo presente e nostro futuro....quindi non si getta nulla credo, anche vero che non ci si aggrappa, ma questa sera se torno e leggo per ritornare al punto devo per forza ri-passare nel mio e tuo passato....hahahah che caos...


Kim is offline  
Vecchio 06-10-2005, 10.54.04   #32
marco59
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-06-2004
Messaggi: 91
...E se fossimo in periodo di transizione? cioè visti gli accadementi etico/sociali c

..si, togliere la testa da sotto la sabbia, smetterla di commiserarsi circa un futuro incerto, dialogare con gli altri e non solo con noi stessi per guadagnarci la pagnotta quotidiana, ..e dire...speriamo che CE LA CAVIAMO !
E' la soggettività e il coltivare il proprio orticello che ci ha portati a tutto questo bailamme..e tutto inizia con..."cerco di vivere IO al meglio..giorno dopo giorno.
P.s. Preferite Morelli a Alberoni?
Buona Giornata.
Marco.
marco59 is offline  
Vecchio 06-10-2005, 11.03.59   #33
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Re: ...E se fossimo in periodo di transizione? cioè visti gli accadementi etico/sociali c

Citazione:
Messaggio originale inviato da marco59
..si, togliere la testa da sotto la sabbia, smetterla di commiserarsi circa un futuro incerto, dialogare con gli altri e non solo con noi stessi per guadagnarci la pagnotta quotidiana, ..e dire...speriamo che CE LA CAVIAMO !
E' la soggettività e il coltivare il proprio orticello che ci ha portati a tutto questo bailamme..e tutto inizia con..."cerco di vivere IO al meglio..giorno dopo giorno.
P.s. Preferite Morelli a Alberoni?
Buona Giornata.
Marco.
mai letto nè l'uno (anche se sò chi è) nè l'altro (conosciuto in questo forum), tra i due preferisco marco59

che sviolinata.................Hah a!
tammy is offline  
Vecchio 06-10-2005, 11.31.55   #34
marco59
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-06-2004
Messaggi: 91
marco59 is offline  
Vecchio 06-10-2005, 11.37.17   #35
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Re: Re: ...E se fossimo in periodo di transizione? cioè visti gli accadementi etico/sociali c

Citazione:
Messaggio originale inviato da tammy
mai letto nè l'uno (anche se sò chi è) nè l'altro (conosciuto in questo forum), tra i due preferisco marco59

che sviolinata.................Hah a!

letti tutti e due...e dimostrano di aver capito bene come coltivare il loro orticello...


però ciò non toglie anche io preferisca persone vere come Marco59


rodi is offline  
Vecchio 06-10-2005, 12.23.14   #36
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
mi sa.....

che qualcuno debba pagare almeno due caffè
tammy is offline  
Vecchio 06-10-2005, 12.31.24   #37
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Talking tornando al thread

per poter zappare anche fuori dall'orto, dal proprietario ben recintato, credo venga richiesta una buona dose di coraggio, di predisposizione al "nuovo", di intraprendenza, attitudini queste, a mio avviso, facenti parte delle caratteristiche del terreno coltivato e secondo me puoi arrivare a zappare anche l'orto del tuo vicino quando il tuo è ormai sterile, sfruttato, oppure non ti accontenti più di raccogliere radici. Però..... c'è anche chi si accontenta di radici e di farsi gli affari suoi limitatamente al suo terreno.... come esortarlo a nuove fatiche?



buon appetito tutti
tammy is offline  
Vecchio 06-10-2005, 14.54.50   #38
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Re: tornando al thread

Citazione:
Messaggio originale inviato da tammy
Però..... c'è anche chi si accontenta di radici e di farsi gli affari suoi limitatamente al suo terreno.... come esortarlo a nuove fatiche?



buon appetito tutti [/b]

è che, almeno io, mi stupisco del fatto che non ci sia l'energia per zappare un nuovo terreno ma si abbia quela per non farsi gli affari propri...
ma è solo stupore perchè in fondo la cosa non riguarda me ma chi la mette in atto...
rodi is offline  
Vecchio 06-10-2005, 18.14.02   #39
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
?

non ho capito un tubo

il farsi gli affari propri sul proprio orto lo intendo come chiusura all'interno del proprio habitat, non aprirsi al nuovo, aver paura del nuovo e quindi tendere a rimanere (in un certo senso felici) nella "sicurezza" del recinto. Queste persone hanno notevoli difficoltà ad accettare i cambiamenti e sono, in genere, quelle che soffrono maggiormente di stati d'ansia al solo pensiero che domattina dovranno fare qualcosa di diverso dalla solita routine quindi, mi chiedevo e vi giravo la domanda, come smuovere un carattere del genere?

Ultima modifica di tammy : 06-10-2005 alle ore 18.15.33.
tammy is offline  
Vecchio 06-10-2005, 18.37.00   #40
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Re: ...E se fossimo in periodo di transizione? cioè visti gli accadementi etico/sociali c

Messaggio originale inviato da marco59
..si, togliere la testa da sotto la sabbia, smetterla di commiserarsi circa un futuro incerto, dialogare con gli altri e non solo con noi stessi per guadagnarci la pagnotta quotidiana, ..e dire...speriamo che CE LA CAVIAMO !
E' la soggettività e il coltivare il proprio orticello che ci ha portati a tutto questo bailamme..e tutto inizia con..."cerco di vivere IO al meglio..giorno dopo giorno.
P.s. Preferite Morelli a Alberoni?
Buona Giornata.
Marco.


Vivere come gli struzzi?...no, Marco, vivere nel vero senso della parola, affrontare il nuovo, affrontare il "rischio", scegliere, decidere, avere dei traguardi da raggiungere, ...ma senza ansia, senza l'ansia del futuro, di cosa succedera' se...e vivendo il presente ...e non vivendo nel passato

Preferico Alberoni, Morelli ha fatto la sua strada e si e' fermato



Vani
Vaniglia is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it