Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 19-02-2006, 22.17.05   #31
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
secondo me hai espresso molto bene il concetto di amore universale. molto bravo.
Bunny is offline  
Vecchio 20-02-2006, 17.14.01   #32
spensierata-mente
Ospite abituale
 
L'avatar di spensierata-mente
 
Data registrazione: 30-01-2006
Messaggi: 43
ottima aspirazione: non trasmettere ai figli i propri disagi cioè conflitti.
Quindi bisogna risolverli.
Quindi bisogna comprendere cosa vuol dire omosessuale che è l'opposto di eterosessuale.
Quindi bisogna vedere che significato ha per noi l'essere uomo e donna , l'unione e la procreazione e com'è che c'è l'uomo e la donna che fanno parte della natura e che è la natura ....
Non ci può essere comprensione di un particolare senza una visione dell'insieme.
VOI CHE NE DITE?
si può giungere a una conclusione che non sia superficiale tipo :la penso diversamente, ti rispetto ma è meglio che non ti veda?
e dire al figlio : un omosessuale è un essere umano come noi però è meglio che tu non lo diventi perchè sinceramente mi fà schifo?
etc etc etc
ciaoooo
spensierata-mente is offline  
Vecchio 20-02-2006, 19.22.07   #33
Melany
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 422
Citazione:
Messaggio originale inviato da spensierata-mente

Quindi bisogna vedere che significato ha per noi l'essere uomo e donna , l'unione e la procreazione e com'è che c'è l'uomo e la donna che fanno parte della natura e che è la natura ....

Premetto che parlo solo per me, perchè lo so già che molte donne non condivideranno il mio pensiero. Io sono:
DONNA - ETERO, per come la vedo io l'essere ETERO è una specie di attributo al mio essere donna, che prescinde dall'essere donna. L'essere donna è a parte dall'eterosessualità, l'eterosessualità rispecchia solo i miei gusti ( forzati dalla natura e non per mia scelta ) sessuali e basta. Ovvio che l'essere etero in natura ha una funzione ben precisa: fa sì che maschi e femmine si attraggano per fare i figli, altrimenti avremmo l'estinzione della specie, mi pare che su questo nessuno può essere in disaccordo. Riguardo al mio essere donna e al mio sentirmi donna rapportato alla maternità, non penso che mi sentirei PIU' DONNA se facessi dei figli. Per riallacciarmi all'omosessualità, l'orientamento sessuale non penso che c'entri qualcosa con l'essere uomini o donne, che come ho già detto è una cosa a parte. Chi è omosessuale è uomo o donna quanto gli etero. A chi mi trova il collegamento con il fare o non fare figli, io rispondo: visto che esistono etero, sia uomini che donne, STERILI, come la mettiamo con le donne o gli uomini sterili? Vogliamo forse dire che una donna sterile è meno donna di una che può avere i figli? idem per gli uomini. E come la mettiamo allora con la scelta, invece, a prescindere dal poter o non poter, di non avere figli ? Vogliamo forse dire a una donna che SCEGLIE di non avere figli che non è abbastanza donna? Sbagliato secondo me.


Sia ben chiaro che ho fatto delle considerazioni personali, traendo spunto dal messaggio citato. Che non mi si venga a dire che ho messo in bocca a qualcuno parole non dette o cose del genere. ( ho ritenuto opportuno precisare )


Ultima modifica di Melany : 20-02-2006 alle ore 19.27.44.
Melany is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it