Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 17-03-2006, 10.20.00   #31
pennac
supreme being :O)
 
Data registrazione: 24-11-2003
Messaggi: 279
prima di tutto vi prego di presentarmi una donna che non vuole essere bella...eppure le brutte continuano ad esistere

secondo, gli uomini dicono preferire le "casarecce" perchè aumenta la loro possibilità di conquista.

terzo ed ultimo, come per tutti gli organismi la bellezza non è solo un fattore estetico ma, con ogni probabilità, determina anche una solidità genetica. La simmetria nel regno animale è ricercata istintivamente per mantenere saldo l'equilibrio biologico della razza (uno strabico piace meno perchè perpetuerebbe il difetto agli eredi, così come un obeso od un diversamente abile). Provate a guardare i colori di certi uccelli o i manti di taluni mammiferi, lo scopo di tali costituzioni è da imputare esclusivamente alla selezione sessuale.

poi ci innamoriamo della prima che ci da considerazione...ma questo è solo un difetto che, se si è fortunati, si riconosce col tempo

Ultima modifica di pennac : 17-03-2006 alle ore 10.32.39.
pennac is offline  
Vecchio 17-03-2006, 12.44.38   #32
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Collegandomi a quanto dice Alessio, in questa vita durante la quale risulta istintivo, biologico nonchè naturale il cercare l'affermazione sociale rispetto i propri simili, ognuno la guerra la conduce con i soldati che ha a disposizione.
Essenziale, ad un certo punto della vita, stilare obiettivamente l'inventario delle armi che hai a disposizione.
Se sei consapevole che la bellezza/aspetto non potrà mai far parte delle tue armi ti dovrai arrangiare con il resto cercando di valorizzarle oppure ne cerchi delle altre che ti siano accessibili e funzionanti.

Quanto sopra vale inesorabilmente, indistintamente, inevitabilmenti per tutti.
E' un'arma anche il semplice affermare di qualcuno, che si vanta di non aver bisogno di armi. E' un'arma il cercare un percorso spirituale.
Pensate...se fossimo improvvisamente soli al mondo quante cose non faremmo e che ora invece facciamo? Ci limiteremmo a procurarci solo il nostro sostentamento vitale...nulla di più. Tutto il resto lo facciamo ora perchè ci dobbiamo affermare sugli altri.
Pertanto...ritornando alla domanda di Melany, le alternative (armi sociali) alla bellezza si trovano sicuramente.

Poi ci sono le armi di distruzione di massa...
..negli ultimi anni per esempio la spiritualità è diventata un'ottima arma sociale...chi la possiede vince la guerra.

elevare la motivazione dell'autoaffermazione sociale a motivazione principale della vita, mi sembra una mossa un pò azzardata.
bisogna relativizzare un pò questo assoluto. la motivazione all'autoaffermazione esiste senz'altro, ma a fianco di una lunga serie di altre motivazioni.
Se fossi da solo sul pianeta, una volta che ho riempito il mio stomaco, continuerei a guardare la natura con piacere estetico, curioserei qua e là nel mondo microscopico degli insetti, cercherei probabilmente di fare amicizia con un cane selvatico che passa da quelle parti. L'essere umano non è un despota nel dna. Cerca il piacere senz'altro, e molto ne trova nella conoscenza, nella scoperta (essere curioso) e nei rapporti paritari.

Se ricercasse principalmente l'affermazione sugli altri si ritroverebbe ad essere privo di relazioni affettive paritarie, senza amici, amiche, senza relazioni serene e rilassate, guidate da nient'altro che dal piacere di stare insieme ai propri simili: l'essere umano è collaborativo ancor prima che autoaffermativo.
Molta della sua forza sta nella condivisione, nella condivisione della conoscenza ad esempio, che è condizione di rapporti sociali organizzati ma anche di crescita adattiva del gruppo sociale nel suo complesso.

La motivazione che spinge una persona ad intraprendere un percorso spirituale, poi, non credo sia la convinzione che una persona con spiritualità sviluppata sia considerata migliore degli altri. E' vero che la serenità dell'animo implica sicurezza in se stessi e quindi, potenzialmente, una maggiore resistenza allo stress che nasce in situazioni competitive, diventando così un arma nei confronti dei concorrenti più ansiosi, ma tu credi che una persona che si ritira in un monastero abbia questa motivazione?
Credo che le motivazioni siano molteplici, e tra quelle che spingono verso la spiritualità credo che ci sia il costitutivo sentore del mistero della vita. L'uomo si meraviglia, la meraviglia tipica del bambino, che certo non osserva la farfalla con stupore perchè crede che così facendo diventerà capo dello stato.

L'interpretare qualsiasi qualità personale, acquisita o innata, nell'ottica della competizione è una distorsione tipica del nostro mondo capitalista, ossessionato dall'idea della carriera.
Ma per le strade di questo mondo incroci persone così tese, nervose, che lanciano occhiate minacciose ad ogni persona che incrociano, che la scrutano con sospetto, piene di timore, di paura di essere aggredite dagli sconosciuti.. dilaga la sfiducia nei propri simili, la competizione sta diventando ipertrofica e fa male al benessere delle persone, le rende tese, meno capaci di rilassarsi a gustarsi la bellezza del mondo, degli altri, della chiaccherata disinteressata, e perciò le rende più brutte, meno attraenti: e frose questo è un segno che la specie umana è sulla strada sbagliata.

Ultima modifica di r.rubin : 17-03-2006 alle ore 12.46.22.
r.rubin is offline  
Vecchio 17-03-2006, 12.48.14   #33
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Citazione:
Messaggio originale inviato da pennac
prima di tutto vi prego di presentarmi una donna che non vuole essere bella...eppure le brutte continuano ad esistere

secondo, gli uomini dicono preferire le "casarecce" perchè aumenta la loro possibilità di conquista.

terzo ed ultimo, come per tutti gli organismi la bellezza non è solo un fattore estetico ma, con ogni probabilità, determina anche una solidità genetica. La simmetria nel regno animale è ricercata istintivamente per mantenere saldo l'equilibrio biologico della razza (uno strabico piace meno perchè perpetuerebbe il difetto agli eredi, così come un obeso od un diversamente abile). Provate a guardare i colori di certi uccelli o i manti di taluni mammiferi, lo scopo di tali costituzioni è da imputare esclusivamente alla selezione sessuale.

poi ci innamoriamo della prima che ci da considerazione...ma questo è solo un difetto che, se si è fortunati, si riconosce col tempo

Sono d'accordo all'incirca su tutto, tranne sulla connessione "solidità genetica - bellezza".. mi nascono dei dubbi semplicemente pensando a persone intelligentissime e assai brutte..
r.rubin is offline  
Vecchio 17-03-2006, 13.23.13   #34
pennac
supreme being :O)
 
Data registrazione: 24-11-2003
Messaggi: 279
Citazione:
Messaggio originale inviato da r.rubin
Sono d'accordo all'incirca su tutto, tranne sulla connessione "solidità genetica - bellezza".. mi nascono dei dubbi semplicemente pensando a persone intelligentissime e assai brutte..

penso che l'intelligenza e la perspicacia in genere siano frutto di un costrutto storico e non derivino dal dono della genetica...potrei però sbagliarmi
pennac is offline  
Vecchio 19-03-2006, 13.25.28   #35
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Come non conta???
Conta eccome ...
direi che ovviamente dipende dai settori nel quale si vogliono dei vantaggi ma sicuramente in qualsiasi caso spesso un bel aspetto fisico fa ottenere dei vantaggi superiori rispetto ad un aspetto per nulla gradevole.....
bomber is offline  
Vecchio 19-03-2006, 14.57.05   #36
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
L'aspetto esteriore e' il primo biglietto da visita...chiaramente non e' sufficente soltanto quello a delinare una persona...la bellezza deve essere anche interiore...conosco uomini non assolutamente belli ma che hanno un carisma, uno spessore che li fanno apparire non belli, bellissimi....



Vani
Vaniglia is offline  
Vecchio 19-03-2006, 15.32.37   #37
FiorediNebbia
Ospite
 
Data registrazione: 16-03-2006
Messaggi: 13
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vaniglia
L'aspetto esteriore e' il primo biglietto da visita...chiaramente non e' sufficente soltanto quello a delinare una persona...la bellezza deve essere anche interiore...conosco uomini non assolutamente belli ma che hanno un carisma, uno spessore che li fanno apparire non belli, bellissimi....

Concordo assolutamente come è vero l'inverso.
(fermo poi restando il fatto che nel caso della donna/femmina resta primaria la "sicurezza" ed... oggi sembra pure per i maschietti)

Per tornare alla domanda generale. Io credo la bellezza conti fino ad un certo punto. Magari mi sbaglierò ma non credo la bellezza faccia arrivare più su o faciliti la vita se non è accompagnata da altre qualità, e non volendo fare i buonisti/ottimisti/e citare qualità positive quali la bellezza interiore io citerei la furbizia-intraprendenza (e pure la volontà) che ti fa saper sfruttare la bellezza che la natura ti ha regalato.
Come dire: avere un arma in mano che può finire per ritorcersi contro chi la possiede se non la sa maneggiare.
Credo la cosa sia più complessa di quel che sembra.

Comunque sarò provocatoria ed assurda ma, no, secondo me la bellezza in sé non aiuta. E' solo un valore aggiunto.
Dal momento che grazie al cielo non siamo né manichini nè fiori di campo.

Ultima modifica di FiorediNebbia : 19-03-2006 alle ore 15.35.47.
FiorediNebbia is offline  
Vecchio 19-03-2006, 15.38.45   #38
FiorediNebbia
Ospite
 
Data registrazione: 16-03-2006
Messaggi: 13
Citazione:
Messaggio originale inviato da bomber
Come non conta???
Conta eccome ...
direi che ovviamente dipende dai settori nel quale si vogliono dei vantaggi ma sicuramente in qualsiasi caso spesso un bel aspetto fisico fa ottenere dei vantaggi superiori rispetto ad un aspetto per nulla gradevole.....

Io sto ancora cercando di capire quali sono cotali e cotanti vantaggi che si ottengono con un aspetto gradevole...
quei vantaggi non vengono da sè assieme alla bellezza... fidati.
FiorediNebbia is offline  
Vecchio 19-03-2006, 15.41.54   #39
Arco
Ospite
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 29
Scusate, io sono una signora carina, ma niente di che...Appartengo, dunque, a quella categoria di mezzo, fra i belli e i brutti....
Però, devo dire che gli uomini li preferisco ...non belli, diciamo...o, perlomeno: quelli che , per svariati motivi, hanno suscitato il mio interesse, erano sempre piuttosto bruttini, in senso lato, ovviamente ( mostri non me ne ricordo)
Non intendo discriminare i poveri...belli, non vorremo mica partire da pregiudizi!!!!!
Ma mi son sempre trovata bene....ho incontrato gente che ha saputo trasmettere emozioni bellissime....la bellezza non ha mai influito nè sulla seduzione nè sul successo delle relazioni che si venivano a creare.
Arco is offline  
Vecchio 19-03-2006, 19.17.42   #40
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Citazione:
Messaggio originale inviato da Arco
Scusate, io sono una signora carina, ma niente di che...Appartengo, dunque, a quella categoria di mezzo, fra i belli e i brutti....
Però, devo dire che gli uomini li preferisco ...non belli, diciamo...o, perlomeno: quelli che , per svariati motivi, hanno suscitato il mio interesse, erano sempre piuttosto bruttini, in senso lato, ovviamente ( mostri non me ne ricordo)
Non intendo discriminare i poveri...belli, non vorremo mica partire da pregiudizi!!!!!
Ma mi son sempre trovata bene....ho incontrato gente che ha saputo trasmettere emozioni bellissime....la bellezza non ha mai influito nè sulla seduzione nè sul successo delle relazioni che si venivano a creare.

Certo!! poi ad età avanzata, non vecchia! diciamo...si insomma 40 anni sicuramente cerchi anche l'interiorità, e li se c'è qualche cosa di bello! è bello davvero!!!

Kim is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it