Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 20-04-2006, 15.10.12   #41
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim

Voi non avete altri interessi che vi acchiappano più del LAVORO?...bella domanda vero?

Almeno 975.102.203.545,82 cose mi interessano di più del lavoro che faccio. Infatti sto cercando di cambiare lavoro, anche se sarà un percorso moooolto lungo Intanto mi organizzo per trovare gli spazi per fare anche le cose che mi interessano davvero. ... non tutte però. Perchè purtroppo sono molte le cose che mi appassionano e i giorni hanno solo 24 ore e le mie energie hanno un limite... Un par time? Sarebbe bello, ma al momento davvero non posso. Sono un "padre" di famiglia io!

Fragola is offline  
Vecchio 20-04-2006, 15.53.37   #42
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola

.............................. ......
Infatti sto cercando di cambiare lavoro, anche se sarà un percorso moooolto lungo

..............................


Lo vedi mia bella fragolina che sembra siamo orientati in particolar modo a quello?
L'uomo e la donna moderni tendono al lavoro e difficilmente, se ci fosse la possibilità di scegliere fra più tempo (qualità di vita) e più denaro (quantità di vita), si sceglierebbe la prima.
Ovviamente questa è una mia visione (da irresponsabile quale sono) e non può essere generalizzata, ma ho la sensazione che si tenda sempre più a quella quantità di vita, trasportati nella scia dalla caotica massa di persone che viaggia più in fretta di noi e che non ci lascia nemmeno il tempo per rendercene conto. Siamo come i ciclisti persi all’interno del gruppo che si fanno trasportare dal gruppo stesso senza accorgerci di quanto ci sta attorno e verso una meta che non vediamo dov’è.
Ci rendiamo conto che è cosi?
No! Temo proprio di no!
maxim is offline  
Vecchio 20-04-2006, 16.02.28   #43
Pantera Rosa
Ospite abituale
 
 
Data registrazione: 08-03-2006
Messaggi: 290
Certo che abbiamo mille interessi a cui dedicheremmo più tempo!
Per quanto riguarda me però,sono abbastanza fortunata,perchè faccio il lavoro che mi piace e col contratto par-time
Non ci rinuncerei, se non per perseguire qualcosa di più grande,tipo attività in proprio, o qualche progetto artistico gratificante...

Comunque saluto tutti voi
Ah dimenticavo di aggiungere che sono molto felice di essere di essere insieme a voi
Pantera Rosa is offline  
Vecchio 20-04-2006, 16.23.56   #44
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da Pantera Rosa
Certo che abbiamo mille interessi a cui dedicheremmo più tempo!
Per quanto riguarda me però,sono abbastanza fortunata,perchè faccio il lavoro che mi piace e col contratto par-time...


Fai il lavoro che ti piace e solo per mezza giornata....
...e magari non sei neanche appassionata di pesca...

E allora...

...di che vi lamentate?
Mi par di comprendere che la vita delle donne d'oggi vada a gonfie vele...direi che a parte qualche ulteriore concessione legislativa che favorisca la maternità, la vita vi stia sorridendo...
maxim is offline  
Vecchio 20-04-2006, 16.59.05   #45
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Lo vedi mia bella fragolina che sembra siamo orientati in particolar modo a quello?
L'uomo e la donna moderni tendono al lavoro e difficilmente, se ci fosse la possibilità di scegliere fra più tempo (qualità di vita) e più denaro (quantità di vita), si sceglierebbe la prima.
Ovviamente questa è una mia visione (da irresponsabile quale sono) e non può essere generalizzata, ma ho la sensazione che si tenda sempre più a quella quantità di vita, trasportati nella scia dalla caotica massa di persone che viaggia più in fretta di noi e che non ci lascia nemmeno il tempo per rendercene conto. Siamo come i ciclisti persi all’interno del gruppo che si fanno trasportare dal gruppo stesso senza accorgerci di quanto ci sta attorno e verso una meta che non vediamo dov’è.
Ci rendiamo conto che è cosi?
No! Temo proprio di no!

Nel mio caso credo proprio di no. Il lavoro che voglio fare, lo farei volentieri anche gratis!! E forse lo farò più o meno gratis perchè credo che arriverò ad avere tutti i requisiti più o meno all'età della pensione Mi appassiona anche solo studiarlo.
Per tutta la vita, ho trascorso la maggior parte del mio tempo libero a leggere libri su qusto argomento. E' un amore, non un lavoro. E ad un certo punto ... perchè non farlo per lavoro? In fondo, per poterlo fare mi manca solo una laurea. Così poi non mi devo più risicare il tempo! Tu che faresti se ci fosse la possibilità di pescare per lavoro? Pescare proprio come piace a te? Fare un lavoro che si ama è un grandissimo lusso. E alla fine ho deciso di provare a concedermelo. Per me è proprio una questione di qualità della vita.
Fragola is offline  
Vecchio 20-04-2006, 17.20.05   #46
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
Nel mio caso credo proprio di no. Il lavoro che voglio fare, lo farei volentieri anche gratis!! E forse lo farò più o meno gratis perchè credo che arriverò ad avere tutti i requisiti più o meno all'età della pensione Mi appassiona anche solo studiarlo.
Per tutta la vita, ho trascorso la maggior parte del mio tempo libero a leggere libri su qusto argomento. E' un amore, non un lavoro. E ad un certo punto ... perchè non farlo per lavoro? In fondo, per poterlo fare mi manca solo una laurea. Così poi non mi devo più risicare il tempo! Tu che faresti se ci fosse la possibilità di pescare per lavoro? Pescare proprio come piace a te? Fare un lavoro che si ama è un grandissimo lusso. E alla fine ho deciso di provare a concedermelo. Per me è proprio una questione di qualità della vita.

Penso proprio che se avessi la possibilità di pescare per lavoro...non andrei proprio più a pescare...

E' l'obbligo di impiegare il tempo in maniera già preordinata che mi opprime...la mancanza di gestire il tempo un minuto prima che arrivi quel tempo...la mancanza di libertà che deriva da schemi già predisposti.

Tuttavia comprendo quanto importante sia esercitare una professione che appassiona.
Tu e Pantera siete due donne fortunate! in questa discussione non dovevate nemmeno intervenire


maxim is offline  
Vecchio 20-04-2006, 17.26.09   #47
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Tu e Pantera siete due donne fortunate! in questa discussione non dovevate nemmeno intervenire



Beh, qui la questione era se è possibile, per una donna, conciliare lavoro e famiglia. Secondo me è possibile. A volte difficile. Spesso è psicologicamente sano, anche per i bambini. Talvolta molto stressante. Dipende dai modi e dalla scala di valori. E questa, come hai detto tu, è una responsabilità personale. Scegliere se subire la vita o vivere la vita è una scelta.
La fortuna forse ha la sua parte, ma anche la fortuna a volte si costruisce.

Fragola is offline  
Vecchio 20-04-2006, 17.46.11   #48
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
ma quale "fortuna"? (provocazione)
è la volontà (IO) in connubio e equilibrio
turaz is offline  
Vecchio 20-04-2006, 20.55.06   #49
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
ma quale "fortuna"? (provocazione)
è la volontà (IO) in connubio e equilibrio

Io continuo ad avere dei problemi quando tu parli di IO ma credo che dicendo che la fortuna si costruisce io non intendessi qualcosa di molto diverso. Però, ci sono alcune cose che non dipendono da noi. Non codificabili. Non si può dire questo dipende da noi, questo no. Ma sono tante le energie che agiscono nel mondo e si combinano in modo complesso. Non possiamo decidere in che direzione tirerà il vento. La più grande "fortuna" è forse imparare a condurre la nostra vela col vento in poppa, ma anche di bolina
Fragola is offline  
Vecchio 20-04-2006, 21.22.34   #50
Pantera Rosa
Ospite abituale
 
 
Data registrazione: 08-03-2006
Messaggi: 290
Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
Beh, qui la questione era se è possibile, per una donna, conciliare lavoro e famiglia. Secondo me è possibile. A volte difficile. Spesso è psicologicamente sano, anche per i bambini. Talvolta molto stressante. Dipende dai modi e dalla scala di valori. E questa, come hai detto tu, è una responsabilità personale. Scegliere se subire la vita o vivere la vita è una scelta.
La fortuna forse ha la sua parte, ma anche la fortuna a volte si costruisce.

Condivido in pieno

Per maxim:
non mi sono mai lamentata del mio lavoro, ho solo riflettuto che le donne che lavorano hanno qualche difficoltà in più rispetto all' uomo, che molte volte sembra, non lo comprenda.
Alla prossima discussione.
Io tiro i remi in barca
Pantera Rosa is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it