Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 28-04-2006, 11.18.09   #21
feng qi
Ospite abituale
 
L'avatar di feng qi
 
Data registrazione: 15-10-2005
Messaggi: 560
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mr. Bean
Mi spiace che insisti su un tasto che non è proprio l'argomento di cui vorrei trattare.... Vi chiedo gentilmente di restare in argomento. Grazie.
--------

Un ultimo intervento: se tu fossi al posto di tuo fratello e Cristina fosse tua figlia, come prenderesti l'intromissione di lui nell'intimità della tua famiglia?

Cosa pensa di questa situazione tua moglie?

feng qi
feng qi is offline  
Vecchio 28-04-2006, 13.56.02   #22
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Citazione:
Messaggio originale inviato da feng qi
--------

Un ultimo intervento: se tu fossi al posto di tuo fratello e Cristina fosse tua figlia, come prenderesti l'intromissione di lui nell'intimità della tua famiglia?

Cosa pensa di questa situazione tua moglie?

feng qi

io non agirei come fanno mio fratello e mia cognata ora e quindi non credo che alcuno si potesse intromettere, perché non ne avrebbe motivo.
Mr. Bean is offline  
Vecchio 05-05-2006, 18.10.35   #23
amidar
Ospite abituale
 
L'avatar di amidar
 
Data registrazione: 13-03-2006
Messaggi: 239
Quello del genitore è il lavoro più difficile che c'e e finchè non si prova non si può essere così sicuri di come ci si comporterebbe o di come lo si farebbe bene......secondo me.
amidar is offline  
Vecchio 09-05-2006, 08.32.23   #24
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Citazione:
Messaggio originale inviato da amidar
Quello del genitore è il lavoro più difficile che c'e e finchè non si prova non si può essere così sicuri di come ci si comporterebbe o di come lo si farebbe bene......secondo me.

Io non sono genitore, ma sono figlio e posso solo immaginare le difficoltà relative al ruolo di genitore. Tuttavia vorrei sottolineare che, il fatto che mio fratello vada a lagnarsi dai nostri genitori, senza chiedersi se e quali responsabilità egli abbia nella gestione del rapporto con moglie e figlie, a mio modesto parere significa che, seppur a modo suo, sta chiedendo aiuto, anche se poi crede che l'aiuto glielo si debba fornire su misura per lui. Mi pare una situazione paradossale, un gatto che si morde la coda. Come uscire dal circolo vizioso?
Mr. Bean is offline  
Vecchio 09-05-2006, 09.54.24   #25
amidar
Ospite abituale
 
L'avatar di amidar
 
Data registrazione: 13-03-2006
Messaggi: 239
Messaggio originale inviato da Mr. Bean
Come uscire dal circolo vizioso?

Acquistando consapevolezza....

Ma questa si acquista solo se si è pronti e presupporrebbe
maturità e senso autocritico.
Non è facile...
amidar is offline  
Vecchio 19-05-2006, 10.07.25   #26
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
ciao.....se non sono indiscreta volevo chiedere se ci sono poi stati sviluppi nella situazione.

ci terrei anche a dire la mia, che spero non venga fraintesa dalle mamme e dai papà che potrebbero leggere.

Sto vivendo anche io in famiglia un....."conflitto generazionale" da paura, un conflitto talmente forte che prevede l'utilizzo di insulti, parolacce, grida, quando la comunicazione esplode in battaglia aperta.
Genitori e figli sono su piani diversi, hanno strumenti culturali diversi, orizzonti diversi, mondi diversi....davanti a dei conflitti è difficilissmo parlare la stessa lingua!
E' terribile però quando i genitori impugnano il loro ruolo e si chiudono nella fortezza del "si fa così e basta" oppure "è sbagliato e basta" "è così perchè è così".
E' terribile davvero.
Nella situazione nostra sono i figli disposti ad ammetere limiti e sbagli, i genitori no; e forse se ci fosse qualcuno che ci aiutasse con tatto e discrezione, a far notare alcune cose ai nostri genitori.....forse non sarebbe male.

Ultima modifica di odissea : 19-05-2006 alle ore 10.08.53.
odissea is offline  
Vecchio 19-05-2006, 10.32.55   #27
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
niente di nuovo su questo fronte... anche perché mi sono un po' rassegnato, viste le risposte.. pazienza, che altro posso fare?
Mr. Bean is offline  
Vecchio 19-05-2006, 10.46.17   #28
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
ma senti sta ragazzina che rapporto ha con te?
odissea is offline  
Vecchio 19-05-2006, 11.00.35   #29
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Re: conflitti generazionali

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mr. Bean
Si tenga anche conto, parlando di mio fratello e di mia cognata, che lui è tanto tragico quanto è "molle" lei.

Mia congnata che si limita a dire che sua figlia la pesta se solo fiata, mio fratello che sente su di sè tutta la responsabilità. Nessuno tuttavia mi pare disposto a riconoscere i propri errori.

ma tua cognata pesta la figlia se solo fiata o la figlia pesta la madre?
odissea is offline  
Vecchio 19-05-2006, 11.17.04   #30
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Re: Re: conflitti generazionali

Citazione:
Messaggio originale inviato da odissea
ma tua cognata pesta la figlia se solo fiata o la figlia pesta la madre?

beh, mi pareva implicito: mia nipote pesta la madre e mio fratello ese ne va in bicicletta....
Mr. Bean is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it