Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 17-05-2006, 17.52.58   #21
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
cerco di stare calma e di "sentirmi"..e arriva un'intuizione che mi fa superare il problema..

...la tua domanda iniziale era appunto..cosa voglio?
acquario69 is offline  
Vecchio 17-05-2006, 18.13.10   #22
hava
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2005
Messaggi: 542
Penso che voi dovreste intavolare una spiegazione sul vostro rapporto cercando di analizzare i processi di transfert e contro-transfert fra di voi. Questo e' un compito dello psico terapeuta, ma da cio' che scrivi sembra che lui sfugga l'argomento.
hava is offline  
Vecchio 17-05-2006, 19.34.09   #23
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
A me sembra invece che Ammina ci abbia detto molte cose di come stiano lavorando sui suoi (di lei) sentimenti transferali. Del controtranfert non si parla con il paziente. Gli analisti junghiani a volte lo fanno, ma gli altri no. E comunque anche gli junghiani lo fanno solo se serve e verso la fine dell'analisi. Il controtrasfert lascia che sia lui a gestirselo, ne ha gli strumenti.

A volte, chi non ha fatto un'analisi, ha l'idea distorta che il terapeuta "faccia qualcosa" o che debba fare qualcosa. In realtà non è proprio così. Il terapeuta accompagna in un percorso. Facilita e permette che il percorso avvenga. Nutre il terreno. Ma il percorso ha i suoi tempi. Ogni singola persona ha i suoi tempi.

Questa è un po' la discussione che facevamo in un'altra discussione, se sono le teorie e le interpretazioi a "guarire" o se è la relazione. Là si è fatta in termini puramente teorici. Qui la si vede nella pratica e nella vita.

Fragola is offline  
Vecchio 18-05-2006, 10.00.14   #24
ammina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-05-2006
Messaggi: 58
io credo che sicuramente lui analizzi il suo controtransfert, ciò che prova,ma è ovvio che non è di questo che deve parlare con me,quello è un lavoro suo..e credo pure che sia un argomento molto delicato.anche se a volte mi ha detto cosa sentiva,forse perchè in quel momento reputava utile farlo per me..
mi ha ribadito piu di 1 volta che ero una persona che l'aveva messo molto in crisi,che l'incontro con me e con la mia storia lo aveva messo in crisi e gli aveva fatto vedere diversamente molte cose..ma credo che me l'abbia detto perchè in fondo comunque io lo percepivo..sì,una cosa che certamente ho capito è che lui si esprime sempre su una sua sensazione quando io l'ho capita,non mi anticipa mai..
del resto credo che se questo incontro ha scombussolato me così tanto è stata una reazione che ha sconvolto tutti e due..o almeno,è quello che ho sempre sentito..
certo,io credo che in qualsiasi relazione terapeutica che funziona il paziente si viene a convincere che ci sia qualcosa di speciale..
forse è un po' come credere alle favole
non fraintendete,non è una persona che vorrei accanto a me..cioè,io mi sono innamorata di 2 persone in questi anni ed è stata tutta un'altra cosa..io con lui non so se mi sentirei di fare nient'altro che stare in quella stanza a parlare..però quando sono lì vorrei che non finisse piu
ammina is offline  
Vecchio 18-05-2006, 11.09.23   #25
Ish459
Unidentified
 
L'avatar di Ish459
 
Data registrazione: 20-02-2006
Messaggi: 403
Exclamation INCREDIBILE!!!!

Mi sembra di una cecità e di una irragionevolezza questo "accanimento" contro i miei interventi in merito che mi domando a che scopo "si cerca aiuto" quando in realtà quello che si pretende non è altro che LEGGERE ESATTAMENTE QUELLO CHE SI VUOLE CHE GLI ALTRI DICANO DI NOI!!
NO, AMMINA, NO FRAGOLA... con umiltà e cingendomi esattamente a quanto espresso da Ammina, credo, che la situazione sia veramente da prendere sul serio e con coraggio!!
Non sprecherò una parola in più, ma soltanto aggiungerò le considerazioni che la STESSA AMMINA ha ammesso qua e voi stessi "giudicherete" se non è da farsi un SERIO ESAMINO DI COSCIENZA E AMMETTERE CHE È TUTTO UN ERRORE, UN GRAVE ERRORE.
LEGGETE BENE!
(E NON HO RIFERITO A NESSUNO I PARTICOLARI DEL PROBLEMA. BASTA SEMPLICEMENTE CHIEDERSI SE UN'IMPLICAZIONE EMOTIVA PROFONDA FRA PAZIENTE E TERAPEUTA È MINIMAMENTE COMPRENSIBILE... E LE IMPLICAZIONI EMOTIVE DI AMMINA IN PARTICOLARE SONO PIÙ CHE EVIDENTI NONCHÉ SBAGLIATE)

"il mio "problema " è che passando il tempo non ho piu sentito bisogno di lui come prima..cioè,se ho un problema sono in grado di gestirlo io, con gli anni ho trovato in me le risorse per "sopravvivere",quindi vado da lui semplicemente perchè ho voglia di vederlo..e non passa giorno che io non pensi a lui .."

"si è rafforzato semrpe piu dentro di me la sensazione che posso fare a meno di tutto tranne che di lui.."

"se non ci fosse lui nulla di cio che ho e che sono avrebbe senso.. "

"se non ci fosse lui nulla di cio che ho e che sono avrebbe senso.. poi razionalmente so che non sarebbe così,ma è una sensazione pazzesca,che mi conofonde,spesso mi pesa, a volte mi riempie di gioia "

"e ho la sensazione che quando tocco questo argomento lui si irrigidisca,come se non potesse aiutarmi.. "

"io vorrei chiedergli se anche per lui io sono altrettanto importante..perchè quando mi guarda negli occhi lo vedo che è tanto felice di vedermi.. "

"il problema è che a me sembra di averlo anche nell'aria che respiro..ma non so cosa voglio da lui"

"però mi sembra sbagliato che lui sia così importante..che occupi così tanto posto in me.."
Ish459 is offline  
Vecchio 18-05-2006, 11.18.29   #26
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
la chiave infatti sta nella domanda lanciata da lei stessa nel forum...
acquario69 is offline  
Vecchio 18-05-2006, 12.02.43   #27
ammina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-05-2006
Messaggi: 58
Ish...permettimi di dirti una cosa..io non mi sono accanita contro il tuo intervento..se ti senti perseguitato questo è un altro problema ..io ho scritto la mia esperienza proprio perchè ne voglio discutere..e anzi molto spesso sono le opinioni diverse dalle nostre a farci capire meglio..però ti ho solo detto (ed è quello mi pare che ha sottolineato pure fragola) che sei un po' eccessivo,che dai un giudizio secondo me un po' azzardato..ma ben venga pure questo giudizio,IO VOGLIO SOLO DISCUTERNE ..non trovare tutti d'accordo con me..fragola è d'accordo con me? e su cosa?
e riguardo alla domanda..cosa voglio?...alla fina cosa vorrei è capirmi...non ho scritto questo messaggio parlando di 1 questione di vita o do morte ma di un qualcosa che mi porto dentro da anni...e intanto ti garantisco che ho fatto altro! e questa forse puo essere gia (credo)una parziale risposta..
ammina is offline  
Vecchio 18-05-2006, 13.07.56   #28
Ish459
Unidentified
 
L'avatar di Ish459
 
Data registrazione: 20-02-2006
Messaggi: 403
Citazione:
Messaggio originale inviato da ammina
Ish...permettimi di dirti una cosa..io non mi sono accanita contro il tuo intervento..se ti senti perseguitato questo è un altro problema ..io ho scritto la mia esperienza proprio perchè ne voglio discutere..e anzi molto spesso sono le opinioni diverse dalle nostre a farci capire meglio..però ti ho solo detto (ed è quello mi pare che ha sottolineato pure fragola) che sei un po' eccessivo,che dai un giudizio secondo me un po' azzardato..ma ben venga pure questo giudizio,IO VOGLIO SOLO DISCUTERNE ..non trovare tutti d'accordo con me..fragola è d'accordo con me? e su cosa?
e riguardo alla domanda..cosa voglio?...alla fina cosa vorrei è capirmi...non ho scritto questo messaggio parlando di 1 questione di vita o do morte ma di un qualcosa che mi porto dentro da anni...e intanto ti garantisco che ho fatto altro! e questa forse puo essere gia (credo)una parziale risposta..


PERSEGUITATA??? MA PER CARITÀ!!!!
Semplicemente mi pare una cecità il fatto di negare che il problema c'è ed è grave.
Il mio commento è chiaro e concreto.
Tutto qua!
In bocca al lupo!
Ish459 is offline  
Vecchio 18-05-2006, 13.46.35   #29
ammina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-05-2006
Messaggi: 58
e mi sai suggerire un modo per risolvere questo problema? non te lo sto chiedendo come una provocazione ...
ammina is offline  
Vecchio 18-05-2006, 14.06.31   #30
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: INCREDIBILE!!!!

Citazione:
Messaggio originale inviato da Ish459
BASTA SEMPLICEMENTE CHIEDERSI SE UN'IMPLICAZIONE EMOTIVA PROFONDA FRA PAZIENTE E TERAPEUTA È MINIMAMENTE COMPRENSIBILE

Ma è proprio a questo che io ti rispondo: una implicazione emotiva profonda tra paziente e terapeuta è necessaria. E', secondo le teorie psicoanalitiche, la base fondante del lavoro analitico. Si chiama transfert. Se vuoi, puoi dire che le teorie psicoanalitiche secondo te sono sbagliate, puoi, sono in tanti a dirlo, e se dici questo io non ti contraddirrò. Non la penso così, ma non ti contraddirrò. Ma non puoi "vendere" la tua opinione come l'opinione di un esperto in materia. (lo hai detto tu, hai scritto "ho chiesto a chi di psicologia clinica si occupa da una vita"). Se invece lo dici, per correttezza dovresti riportarci letteralmente la domanda, la risposta e il tipo di formazione del professionista in questione. Perchè io non ci credo che uno psicologo professionista possa dare un'opinione così lapidaria di una situazione di cui non conosce i dettagli. E addirittura consigliare "a distanza" l'interruzione istantanea di un lavoro terapeutico in corso da 9 anni. Se lo fa, commette un errore gravissimo, così grave da rendere la sua opinione da prendere con le molle. Lo stesso errore che farebbe un medico che, se gli chiedessi se è il caso di interropere una terapia antibiotica senza nemmeno digli la diagnosi per cui è stata prescritta, mi intimasse inorridito di troncarla istantaneamente perchè distrugge la flora batterica intestinale. Secondo me, da radiazioen dall'albo.
Fragola is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it