Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS  - Utenti connessi

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
 Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
Vecchio 01-06-2006, 17.52.00   #31
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
a mio parere si sta "sviando"
che cosa vuol dire
"nessuno è immune dal tradimento"?
oppure "gli uomini ragionano così' , le donne così" e via dicendo.
Quanti luoghi comuni.
domanda:
l'AMORE cosa è?
intendendo per amore quello appunto MAIUSCOLO e sacro nella sua manifestazione.
"tradimento" de che?
se una persona ama se stessa (non egoicamente) nel profondo e un'altra persona fa lo stesso, insieme creano un qualcosa che va oltre loro stessi e che è manifestazione piena e a tutti i livelli di una "Fusione".
Essa è la sorgente e ad essa si attinge
dio è AMORE

non trovate?

Il resto sono "retaggi" mentali legati a re-azioni
turaz is offline  
Vecchio 01-06-2006, 22.07.34   #32
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Il tradimento non esiste in una coppia che decide per "l'apertura" in entrata e uscita; difficile credo travare così tante persone impegnate che la pensino allo stesso modo e anche nel caso dell'apertura della coppia x , come minimo si andrebbe a incidere sugli equilibri della coppia y.

Certo, ci sono anche coppie scambiste: de gustibus.

Il tradimento esiste se è menzogna, farsa, bugia: presuppone che ci sia un non detto, un mascheramento di intenzioni, l'impossibilità da parte di uno dei due di conoscere veramente chi è l'altro, forse coltivando ingenuamente un rapporto a senso unico.

Cosa porta? All'ingenuo, a chi è preso in giro, una perdita di tempo, e il tempo è la risorsa più grande che abbiamo: non esiste bancomat in grado di restituirci le ore perse; la possibilità di trovare qualcuno che si metta in gioco veramente magari; o semplicemente l'occasione di decidere per sè e per la propria vita senza vincoli - presunti- di coppia.

Chi tradisce di fatto non sa o non vuole il dialogo: se ci sono dei problemi di relazione, sarebbe maturo parlarne e casomai decidere per una separazione: renderebbe la dignità a sè stessi e agli altri.

Chi tradisce vuole la classica botte piena e la moglie ubriaca; fa comodo avere una moglie-mamma e un'amante a tutto servizio: lo stesso vale per il marito ufficiale e l'amante-ragazzo.

Ci sono storie di uomini che tradiscono la moglie quando è in attesa, oppure che per loro forma mentale non vorrebbero che la moglie (santa) facesse certe cose, demandate invece all'amante.

Ma dove sta, in tutto questo, la sincerità, la voglia di mettersi in gioco, il cosiddetto amore?

E che donna è quella che va ad un appuntamento con un uomo che ha la moglie in sala parto? Ci crede veramente che il poverino non ha trovato dialogo e attenzioni?
O più semplicemente con uno che non ha nemmeno il coraggio di dire a una persona cosa pensa veramente e che magari torna a casa con unj mazzo di fiori?

Ma per favore.......
cannella is offline  
Vecchio 02-06-2006, 01.31.55   #33
hava
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2005
Messaggi: 542
Il concetto di "fedelta'" come convenzione sociale [Fragola] si dimostra efficace nelle societa' dove si accettano relazioni di tipo diverso. Ma io credo che l'aspirazione alla fedelta' si basi su un bisogno di possesso che non ha a che fare con l'amore.
hava is offline  
Vecchio 02-06-2006, 02.16.48   #34
romolo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2005
Messaggi: 278
scoppi di coppie

I rapporti di coppia che si basano sulla pretesa della esclusività generano di fatto le infedeltà, i tradimenti, le separazioni e i divorzi. La coppia è la condizione di due vite che convergono prima di divergere.
Le nozze d'argento, d'oro e di diamante si celebravano all'epoca dello gnomone, della clessidra o del pendolo, quando i giovani facevano le serenate alle ragazze e in famiglia si ballava il minuetto o la tarantella. Oggi si balla l'ip op e l'elettronica scandisce la precarietà al millesimo di secondo: l'amore sembra aver fretta di esaurirsi. Prima di fare i discorsi sui valori bisognerebbe avere l'età e la coscienza del proprio tempo.
Un pensiero a tutte le coppie stagionate dagli anni...
romolo is offline  
Vecchio 02-06-2006, 13.48.19   #35
Orlando
Ospite
 
Data registrazione: 07-07-2004
Messaggi: 15
Forse dipende semplicemente da ciò che ciascuno cerca nella vita..non c'è una situazione ottima per ciascuno..a mio avviso, si deve cercare di tendere a realizzare un rapporto di coppia, che sia costituito da due sole persone (non da tre, quattro, cinque..) perchè, dedicandosi l'attenzione e l'Amore, due persone potranno riuscire a creare una profonda condivisione di corpo, Anima e Spirito, un'unione che avrò un significato profondo in ogni senso. E' scontato che, dove c'è mero bisogno egoistico di non restare soli o rapporti squilibrati di dipendenza o altro, tutto questo non potrà nascere.
Può accadere si divida una persona con altri (ma sapendolo? come un accordo? o all'insaputa) ma, in ogni caso, come dice il Piccolo Principe, credo che ci siano moltissime rose, e che siano bellissime, tutte quante, ma una sola può essere la mia rosa, ed è differente perchè è lei che ho coltivato, con lei ho condiviso..insomma ognuno ha la sua rosa, solo quella.
Un tradimento in una coppia ha un significato, che, per me, si collega ad una lacuna, ad un rapporto che si è pietrificato nel tempo, cui è mancata linfa vitale, che uno dei due, od entrambi, hanno attinto altrove, sottraendo attenzione all'amato e facendo così morire una parte fondamentale del rapporto; se si riesce a leggere il tradimento nel modo giusto, sarà uno strumento utile per rivitalizzare il legame, cambiando quello che non funzionava più..
Può accadere che ci si leghi in una fase dell'età, e che il patner non sia più adeguato, perchè si è cambiati, ma qui si tratta di saper scegliere con coraggio se restare, e far evolvere il rapporto, o trovare la forza di cambiare, e costruirne uno più adatto; il tradimento, anche solo sessuale, cercato fuori, è una non scelta, è un'occasione sprecata per realizzare l'Opera
Orlando is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it