Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 27-06-2006, 16.43.36   #21
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Evidentemente stiamo discutendo in base ad esperienze personali molto differenti.

Citazione:
Messaggio originale inviato da mark rutland


cioe', in sostanza;se il punto di partenza era'fare bel sesso(intimamente, profondamente, in modo sublime.....dillo come vuoi )=anche conoscere bene la partner' ,per me fare bel sesso con una persona non implica conoscerla bene e far scaturire da questa singola attivita' molte informazioni, il che squalifica, a mio avviso quanto dici dopo e cioe'.....


Che intendi far “bel sesso con una persona”?
Quante volte? Da quanti anni?

Io sono sposato da 12 anni con una donna che è stata mia fidanzata per 11 anni. In questo periodo dell’anno si fa sesso quasi tutte le sere…
…non pensi che una brusca variazione dei nostri standard sessuali implichi l’esistenza di un problema che dovrà essere portato a galla nonostante ci sia la volontà di occultarlo? In questo caso il sesso diventa involontariamente un “mezzo” per evidenziare un problema che incide in maniera negativa sulla psiche. E ti parlo di problemi di una certa importanza, che potrebbero minare la stabilità della coppia…che c’entra la discussione con l’autista dell’autobus?

Io credo che problemi rilevanti come potrebbe essere il pensiero per il figlio, problemi di salute familiari, litigi importanti con i tuoi, eventuali tradimenti, si riflettino per forza di cosa sulla sfera sessuale...e non c’è modo di tacerli!
maxim is offline  
Vecchio 27-06-2006, 17.51.30   #22
Ish459
Unidentified
 
L'avatar di Ish459
 
Data registrazione: 20-02-2006
Messaggi: 403
Dici ".. e quindi il sesso passa in secondo piano". Il problema è forse di base "metterlo in primo piano", riguardo a cosa? a tutti gli ambiti di comunicazione della coppia? perché secondo me e a titolo esclusivamente personale ritengo che la sessualità è un ambito in più di comunicazione nella coppia e come tale, secondo me, fondamentale.
A volte si riduce l'importanza del sesso semplicemente ad un numero, cioè se non raggiungi un numero "medio" di rapporti in settimana vuol dire che "va male l'intesa di coppia".
La sessualità matura, cambia, si evolve. Le necessità, le esigenze anche, quindi non per il fatto "che non sia come all'inizio" significhi qualcosa di "triste". Il problema è se quella sorta di "evoluzione" non si corrisponde con le nostre necessità, con quello che in realtà vogliamo. E anche se non c'è sincronia con il/la partner ("vogliamo ormai cose diverse").
Il sesso non è l'aspetto più importante in un rapporto di coppia ma che esista è fondamentale.
Non sono d'accordo con il fatto che a lungo andare la passione debba per forza spegnersi, forse è semplicemente una brace che bisogna ogni tanto ravvivare... e cercare... ascoltandosi e ascoltando...
Ish459 is offline  
Vecchio 27-06-2006, 17.53.47   #23
Ish459
Unidentified
 
L'avatar di Ish459
 
Data registrazione: 20-02-2006
Messaggi: 403
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Ciao Franc…ehmm, scusami…ciao Mark!



Ish459 is offline  
Vecchio 27-06-2006, 18.10.58   #24
matil
Ospite
 
Data registrazione: 26-02-2006
Messaggi: 17
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Evidentemente stiamo discutendo in base ad esperienze personali molto differenti.



Che intendi far “bel sesso con una persona”?
Quante volte? Da quanti anni?

Io sono sposato da 12 anni con una donna che è stata mia fidanzata per 11 anni. In questo periodo dell’anno si fa sesso quasi tutte le sere…
…non pensi che una brusca variazione dei nostri standard sessuali implichi l’esistenza di un problema che dovrà essere portato a galla nonostante ci sia la volontà di occultarlo? In questo caso il sesso diventa involontariamente un “mezzo” per evidenziare un problema che incide in maniera negativa sulla psiche. E ti parlo di problemi di una certa importanza, che potrebbero minare la stabilità della coppia…che c’entra la discussione con l’autista dell’autobus?

Io credo che problemi rilevanti come potrebbe essere il pensiero per il figlio, problemi di salute familiari, litigi importanti con i tuoi, eventuali tradimenti, si riflettino per forza di cosa sulla sfera sessuale...e non c’è modo di tacerli!

E' vero, nei rapporti consolidati e ancora vivi e reali, la comunicazione verbale, l'intesa e la complicità sui più diversi piani esistenziali, trascina anche la buona intesa sessuale.
Una variazione in quella sfera può essere un efficace segnale per comunicare un disagio o una preoccupazione grave su altri fronti, è così che l'intesa sessuale e l'intesa spirituale, affettiva interagiscono sinergicamente per la stabilità e la crescita del legame.
matil is offline  
Vecchio 27-06-2006, 21.01.09   #25
mark rutland
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-01-2004
Messaggi: 343
Citazione:
Messaggio originale inviato da Ish459

ish....a te non succedera' mai, sei.......unica

come tutti potresti ribattere...

ma io aggiungo'piu' unica degli altri'
mark rutland is offline  
Vecchio 27-06-2006, 21.23.44   #26
mark rutland
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-01-2004
Messaggi: 343
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Evidentemente stiamo discutendo in base ad esperienze personali molto differenti.

Che intendi far “bel sesso con una persona”?

intimamente, profondamente, in modo sublime, dillo come vuoi ...mi pare che l'avevo gia' scritto

Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Quante volte? Da quanti anni?
non e' una questione di quante volte


Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Io sono sposato da 12 anni con una donna che è stata mia fidanzata per 11 anni. In questo periodo dell’anno si fa sesso quasi tutte le sere…

scusa, che marca di materasso e rete hai?
giusto per sapere, sai, se uno ha un materasso ottimo si vede che la casa produttrice merita attenzione

Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
…non pensi che una brusca variazione dei nostri standard sessuali implichi l’esistenza di un problema che dovrà essere portato a galla nonostante ci sia la volontà di occultarlo?


risposta semplice; no


si interrompe la catena dell'amore serale?
Ok, non necessariamente c'e' sotto un problema, non mi creo lo scrupolo di indagare.

Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
In questo caso il sesso diventa involontariamente un “mezzo” per evidenziare un problema che incide in maniera negativa sulla psiche. E ti parlo di problemi di una certa importanza, che potrebbero minare la stabilità della coppia…che c’entra la discussione con l’autista dell’autobus?

Io credo che problemi rilevanti come potrebbe essere il pensiero per il figlio, problemi di salute familiari, litigi importanti con i tuoi, eventuali tradimenti, si riflettino per forza di cosa sulla sfera sessuale...e non c’è modo di tacerli!


ma infatti non dico che certe cose non si debbano discutere; dico solo che quando si fa sesso, si fa sesso, altrimenti se non si ha la testa per farlo, non lo si fa .
come detto prima durante l'atto sessuale si comunica , secondo me, la presenza all'evento,il desiderio ,la dedizione alla partner.Se manca uno dei requisiti (presenza , in questo caso)non si fa sesso; se lo si fa in queste condizioni , non e' sesso

quello che voglio sottolineare e' la pretesa della partner di scoprire gli eventuali problemi del singolo durante l'atto sessuale o la pretesa di conoscere meglio il partner facendo sesso, non il fatto di fare sesso durante la terza guerra mondiale in atto durante un bombardamento sulla tua casa....
mark rutland is offline  
Vecchio 27-06-2006, 22.13.48   #27
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Il sesso conta quando è percepito come un aspetto naturale, ovvero quando non se ne fa un'occasione di contabilità, di modi, di confronti.
Tutto il resto è noia.
cannella is offline  
Vecchio 28-06-2006, 09.40.27   #28
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da mark rutland

........si interrompe la catena dell'amore serale?
Ok, non necessariamente c'e' sotto un problema, non mi creo lo scrupolo di indagare.


Come vedi la questione è alquanto soggettiva. Per quel che mi riguarda se mia moglie, di punto in bianco, non dovesse più concedersi, mi respingesse, non trovasse più interesse nell'atto sessuale, mi creerei lo scrupolo di indagare...
...se non altro per rispetto nei suoi confronti!
Potrebbero esserci problemi (non necessariamente sessuali) che vanno risolti anche con il mio aiuto.

maxim is offline  
Vecchio 28-06-2006, 19.01.54   #29
voluttà
Ospite abituale
 
L'avatar di voluttà
 
Data registrazione: 14-12-2005
Messaggi: 124
l'aspetto della sessalità di un individuo è un tema a volte complesso per l'individuo stesso, figuriamoci per due insieme..

penso che dipenda dai componenti della coppia, generalizare su un argomento così è sciocco, e non porta a niente, prendere atto del fatto che ogniuno lo vive diversamente è doveroso, per se stessi e per la coppia.
voluttà is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it