Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 21-08-2003, 12.43.51   #1
crazy
M'illumino d'immenso.
 
L'avatar di crazy
 
Data registrazione: 08-11-2002
Messaggi: 36
come può nascere una malattia?

mentre ero in vacanza pensavo un po' a questa cosa..un po' perchè avevo letto su un giornale una cosa strana, un po' perchè già mi ero fatta delle teorie. ma cominciamo dall'inizio..
..su un giornale ho letto ke molte malattie vengono causate dalla psiche umana..es: al signor Q. è morto il padre e dalla disperazione comincia a bere causando qlcs al fegato.il problema è comunciato tutto dalla morte del padre causando disperazione ke x sfogare riversa sull'alcol ke a sua volta ha dato il via alla malattia,quindi il tutto è stato causato dalla psiche.
io però voglio sapere cosa c'è prima della mente..cioè chi ha fatto scattare la scintilla al cervello per produrre tutto il resto?!?
sn arrivata a una breve ma significativa conclusione:l'anima e lo spirito.
ognuno, o quasi, crede esista un io o un'anima, il che mi porta a far domande su cosa comporti il non essere in sintonia con esso..credo proprio alla malattia.cioè il nn essere in pace con se stessi porta ad ammalarsi perchè nn s capisce il proprio stato.
crazy is offline  
Vecchio 21-08-2003, 13.06.43   #2
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
se osservi con un pò d'attenzione
il modo innaturale
in cui vive ogni giorno
la maggior parte della gente
capirai facilmente
perchè gli ospedali siano sempre pieni
e le industrie farmacologiche
prosperino alla grande
sommando profitti su profitti
. . .
prima della mente ?
la mente appartiene al tutto
quindi non esiste
né un prima né un dopo
tutto fluttua
a livello di anima e corpo
s'estende e si restringe
senza alcun comando
. . .
essere felici
è il massimo che possiamo ottenere
tutto il resto...
è già malattia

Wahankh.
dawoR(k) is offline  
Vecchio 21-08-2003, 14.02.46   #3
crazy
M'illumino d'immenso.
 
L'avatar di crazy
 
Data registrazione: 08-11-2002
Messaggi: 36
Citazione:
Messaggio originale inviato da dawoR(k)

essere felici
è il massimo che possiamo ottenere
tutto il resto...
è già malattia

certo..e come ottenere questa felicità completa senza essere in sintonia con il nostro io?impossibile.
crazy is offline  
Vecchio 21-08-2003, 14.53.00   #4
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile

io raggiungo la felicità
solo quando m'abbandono
alla bellezza della natura
degli animali di cui sono circondato,
della musica,dei colori
delle nuvole che vanno
ormai riesco ad essere felice solo
quando riempio di vuoto
la mia sfera cranica
(e mi riesce sempre più di frequente)
allora faccio in modo
che dalla mia bocca
non esca una sola parola
e sono rossi petali svolazzanti
in musiche turbinanti
e tutto intorno a me
solo ridicole comparse
di avvocati,operai,barellieri e trapezisti
ed io estendo la mia strana felicità
nei luoghi più inadatti
ed alle volte
vorrei scoperchiare un vigile urbano
per vedere com'è fatto dentro
e in ogni donna che passa
vedo un animale fluttuante
con forme sussultanti e gelatinose
dalle quali è così bello
farsi risucchiare
e la mia stanza è di gesso bianco
mentre di fuori
assomiglia ad una piramide
nel rosso sole del comunismo
dell'amore,dell'egitto
della mia temperatura
e del mio temperamento
ed ogni amico
è una farfalla colorata
che prima imbalsamo
e poi aggiungo alla mia collezione
e rido e mi drogo
al di là del mondo
e di quello che definisce se stesso REALTA'
e sento che chi può capirmi
capisce
mentre il resto è malattia
sono cellule morte da tempo
il cui solo involucro
sembra ancora vivente

Ad esempio sono felice
quando posso comunicare in libertà
così
come adesso con te

wahankh.
dawoR(k) is offline  
Vecchio 21-08-2003, 15.26.45   #5
rinez
Ospite
 
L'avatar di rinez
 
Data registrazione: 03-03-2003
Messaggi: 16
Ciao crazy

c'e' la teoria molto interessante del dr. Ryke Hamer che parla di Nuova medicina.
Ebbene egli afferma che tutte le malattie (dall'allergia al cancro) fanno parte del processo trauma-soluzione-riparazione e che le malattie come noi le vediamo ,per es.la comparsa di un tumore,sono gia' la parte risolutiva del trauma che abbiamo subito e che abbiamo risolto;la malattia si manifesta molto prima nel nostro corpo e non si vede.

E' interessante vedere come chi subisce traumi uguali abbia coinvolte le stesse parti del corpo.
Il suo e' un metodo empirico,ma ora,guarda caso e' in esilio in Spagna perche' e' stato minacciato di morte.

Per la sua storia ,le sue teorie e la sua bibliografia vai su www.disinformazione.it e vai nella sezione personaggi.

Buona lettura
rinez is offline  
Vecchio 21-08-2003, 15.27.11   #6
crazy
M'illumino d'immenso.
 
L'avatar di crazy
 
Data registrazione: 08-11-2002
Messaggi: 36
ma...

il tuo essere felice stando solo e facendo le altre 20000 cose che hai scritto è sempre un modo x trovare pace cn te stesso evitando così depressione o qualunque altra cosa...ed evitando anke malattia...fin qui sono d'accordo...ma quando dici"sono felice quando posso comunicare in libertà così come adesso con te" m vengono in mente mille pensieri..uno dei quali crede che parli di una felicità ke finisce quando non puoi più comunicare...se veramente vuoi una felicità duratura ke nn finisca con una semplice parola, che nn finisca dp un'illusione devi cercare di essere in pace con te stesso.
crazy is offline  
Vecchio 21-08-2003, 15.41.15   #7
crazy
M'illumino d'immenso.
 
L'avatar di crazy
 
Data registrazione: 08-11-2002
Messaggi: 36
c'è da ricordare...

dove descrive la 1° legge c'è questa frase:

_la malattia è un simultaneo squilibrio a livello psichico, cerebrale e fisico dovuto ad un trauma EMOTIVO._

in sostanza, in base a Ryke, avrei ragione...senza traumi emotivi niente squilibri...quindi la soluzione sarebbe avere una pace a livello spirituale e tutto si risolve.

credo che molta gente non accetti tutto questo...siamo all'epoca di galileo ke dice della terra tonda...e lo mandano in esilio...non capisco...perchè la gente si ostina anche se i fatti dimostrano?!..che si diano una tregua!
crazy is offline  
Vecchio 21-08-2003, 16.03.43   #8
rinez
Ospite
 
L'avatar di rinez
 
Data registrazione: 03-03-2003
Messaggi: 16
Cara Crazy

come me e te,anche un sacco di altra gente sta incominciando a svegliarsi e a guardare queste cose da un punto di vista proprio, senza delegare la propria salute ai medici, la propria testa ai politici e cosi' via...

C'e' purtroppo qualcosa di nascosto e di enorme che comanda sopra le nostre teste e che ha distorto la realta' fino ai giorni nostri,ecco perche' siamo all'epoca di Galileo,ma questo e' un discorso veramente ampio ma che se vuoi possiamo affrontare.

Personalmente sto incominciando a fare un primo passo rifiutandomi di vaccinare la mia bimba di due mesi....si vedra'!

Baci
rinez is offline  
Vecchio 21-08-2003, 16.04.26   #9
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile

per me comunicare
non si limita al solo linguaggio alfabetico
anzi
credo che fra tutte le forme di comunicazione
sia in assoluto la più incompleta
. . . io ho detto
"sono felice quando posso comunicare in libertà"
e difficilmente si è più liberi
di quando si comunica con se stessi
o con l'infinito
dandogli la forma d'un cielo stellato
in queste calde notti d'agosto
eppoi la felicità
si trasmette
ma non si comunica

Te ne auguro tanta !!!

Wahankh
dawoR(k) is offline  
Vecchio 21-08-2003, 23.59.49   #10
Willow
Ospite abituale
 
L'avatar di Willow
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 211
Cara Crazy oltre al libro di Hammer che ti è stato consigliato io ti suggerrisco "Ogni sintomo è un messaggio" che tratta il medesimo argomento anche se da presupposti diversi. purtroppo non so dirti il nome dell'autrice perchè al momento ho prestato il libro.

Puoi partire però da questo presupposto. in un momento di forte stress il corpo si immunodepressa e stranamente tendono ad essere colpiti alcuni organi piuttosto che altri. Perchè?

Gli antichi dicevano mens sana in corpore sano e forse vale anche il contrario.
Willow is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it