Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 19-11-2005, 19.07.40   #11
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Da cosa è generata la depressione...?

Non credo che tutto dipenda dagli eventi brutti che noi viviamo...

Dico così, perché ci sono persone che hanno ammesso che erano depresse quando avevano appena raggiunto la cima - ma anche durante tutto il tragitto - della loro carriera (a livello sporivo come nel lavoro)... E pensate, avevano raggiungo obiettivi che la maggior parte delle persone si sognava di poter raggiungere, eppure erano depresse (le persone che erano in cima alla vetta)!!!
Questo per dimostrare che si può essere depressi in qualsiasi stato in cui ci troviamo...

Altra cosa che vorrei poi fare notare,
è quanto curioso sia, come alcuni che non hanno nulla, non siano affatto in depressione, ma raggianti e pieni di gioia.

Ora, la domanda che può sorgere è: se non dipende dallo stato in cui ci si trova, che uno è depresso o meno, da cosa dipenderà mai la depressione???

A mio avviso, tutto dipende da come si vede il mondo...
Alcuni vedono tutto nero... e dopo vanno in depressione, anche se magari hanno tutto ciò che vogliono (lavoro, amore, soldi, Dio, ecc.);
Mentre altri vedono tutto positivo... e anche se gli è appena morto una persona cara, anche se non hanno un soldo in tasca e non sanno cosa mangeranno, anche se sembra che il mondo gli crolla addosso; si accontantano di ciò che hanno e vanno avanti.

Perché in fin dei conti...
le cose sono come sono... cioè NÈ POSITIVE, NÈ NEGATIVE... siamo noi che attribuiamo alle cose un giudizio... quando in realtà esse "sono" e basta.

Concludendo e riassumendo...
da cosa è generata la depressione?
Dal vedere il mondo in modo negativo, quando in realtà non lo è!!!
Questa è l'idea che mi sono fatto io... opinione di un figlio di un depresso "cronico"...

Elia
Elijah is offline  
Vecchio 19-11-2005, 19.15.09   #12
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da Alessandro D'Angelo
####
In sincerità, mi piacerebbe anche credere se noi potessimo modificare le nostre reazioni biochimiche. Purtroppo non è così semplice.
L'interazione fra l'EFFETTO DELL'AZIONE" e la "CAUSA DELLA STESSA", è legata da un filo di energia proveniente, anche, e soprattutto dalle reazioni biochimiche, quindi bioelettriche che scaturiscono dall'energia del nostro motore (corpo vivo).
###
Mi piacerebbe credere che anche noi potremo con facilità modificare l'iter bioelettrico della caffeina o della teina o anche dell'alcool... Ecc.
Credo che ben poca libertà di azione ci rimane se consideriamo la forte inflenza di ciò che si introduce sia a livello animico, sia fisico che spirituale.
Che dite?
Saluti a Tutti

Non volevo dire che sia sbagliato disintossicarsi, potrei mostrarti posti con date anteriori a questa dove l'ho scritto ma non è importante.
Volevo dire ci sono statistiche (per rimanere nello scientifico, ma potrei vederla da un altro punto di vista) che indicano che un buon umore (per fare un esempio generale) favorisce la salute fisica, e quindi dovrà per forza influire sugli iter biochimici delle nostre cellule comprese quelle assimilate....
Quindi dove voglio arrivare? Il sistema migliore, se non si entra in possibilità non facilmente descrivibili e reperibili, è comunque agire sui due fronti altrimenti la cura si sbilancia su un lato e poi ricade indietro.
Uno is offline  
Vecchio 19-11-2005, 19.44.15   #13
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Citazione:
Messaggio originale inviato da Elijah
Da cosa è generata la depressione...?

Concludendo e riassumendo...
da cosa è generata la depressione?
Dal vedere il mondo in modo negativo, quando in realtà non lo è!!!
Questa è l'idea che mi sono fatto io... opinione di un figlio di un depresso "cronico"...

Elia
###
Risposta Sintetica:
Sussiste la depressione ESOGENA e quella ENDOGENA
###
Per Endogena: generata da situazioni organiche (qualunque tipo)

Per Esogena: causata dagli eventi esterni (di qualunque tipo)

Saluti
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 19-11-2005, 19.58.53   #14
Lord Enrico
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-01-2004
Messaggi: 79
Quando una persona consapevole delle sue azioni si vede costretta a vivere in uno stile di vita che non riconosce come proprio, sorvolando forzatamente sul suo più profondo volere al fine di sopravvivere, raggiungendo una sorta di compromesso del quale in fin dei conti si vergogna.

Possono questi avvenimenti, creando contrasti interiori, provocare come sintomo uno stato di depressione?

Ovviamente, come è giusto che sia, all'inizio della discussione si generalizza, dato che la questione non si puo' per forza di cose, ridurre ad una vaga definizione valida per alcuni individui e non per altri.


Citazione:
Perché in fin dei conti...
le cose sono come sono... cioè NÈ POSITIVE, NÈ NEGATIVE... siamo noi che attribuiamo alle cose un giudizio... quando in realtà esse "sono" e basta.

Concludendo e riassumendo...
da cosa è generata la depressione?
Dal vedere il mondo in modo negativo, quando in realtà non lo è!!!


Gia, le Cose "sono", e basta.
Ora posso continuare a mangiare il mio adorato Happy Meal senza preoccuparmi del pianto dell'uomo che vive affianco alla bestia che sono

Saluti
Lord Enrico is offline  
Vecchio 19-11-2005, 20.07.12   #15
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Citazione:
Dal vedere il mondo in modo negativo


Secondo me stiamo confondendo i sintomi con le cause...

Ultima modifica di sisrahtac : 19-11-2005 alle ore 20.08.25.
sisrahtac is offline  
Vecchio 19-11-2005, 20.43.17   #16
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Gentili amici,

ecco una piccola curiosità sulla depressione:

Il pesce contro la depressione.

A cura di Gabriella La Rovere, Medicina Estetica e Naturale

La dott.ssa Alexandra Richardson, dell'università di Oxford, afferma che mangiare il pesce può curare la depressione e la dislessia.
###
Il cervello ha bisogno di particolari grassi per poter funzionare in modo ottimale e grandi quantitativi di Omega-3 sono presenti in alcuni pesci, riuscendo a curare svariate patologie.
###
Ha anche affermato che la mancanza di questi grassi può essere la causa di depressione, autismo, dislessia.

Saluti a tutti





(?)
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 19-11-2005, 21.31.03   #17
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Catartis scrive:
----
Secondo me stiamo confondendo i sintomi con le cause...
----
Già, hai ragione... il mio solito problema tra causa ed effetto...
Anche se, ad ogni modo, per me, più che scoprire da dove arriva la depressione è importante capire come mandarla via... O erro?
E per mandarla via, devi prima renderti conto che sei in depressione... cosa che alcuni non subito realizzano...

E cmq una risposta alla domanda tra le mie parole la si può trovare ... -> la depressione arriva dal pensare che esista qualcosa di positivo e negativo...


Scritto da Lord Enrico...
----
Ora posso continuare a mangiare il mio adorato Happy Meal senza preoccuparmi del pianto dell'uomo che vive affianco alla bestia che sono
----
Il fatto che le cose "sono" e basta, non significa che non ci si deve preoccupare di chi è in preda al dolore... tutt'altro! Bisogna aiutare i sofferenti, per farli uscire dalla via che porta al suicidio... per permetterli di vivere al meglio il dono chimato VITA.


Scritto da AleAngelo:
----
Sussiste la depressione ESOGENA e quella ENDOGENA
----
la mia risposta include entrambe...
O no?
Cosa si intende esattamente con la depressione endogena?
Forse il fatto che esiste una depressione nei geni di tipo ereditaria... da padre in figlio per esempio, cioè che se mio padre soffriva di depressione, e ben probabile che ne soffra anch'io, qualsiasi sia lo stato in cui mi trovo...?
Ti chiedo, perché sai, a volte ho proprio questa impressione... di averla nel sangue questa maledetta depressione...

Elia

Elijah is offline  
Vecchio 20-11-2005, 09.35.51   #18
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
La depressione equivale ad una crisi esistenziale, ad un nostro momento di rottura, come puo' essere il crollo narcisistico, e' un momento di sgretolamento della corazza della nostra caratterialita' che si e' adattata sino a questo momento a dei modelli, a delle consuetudini, a delle abitudini...quindi subentra dolore, odio, sensi di colpa che ci portano ad una forma di masochismo per "riparare"...e questo crollo avviene quando puo' accadere qualcosa di esterno a noi, ma soprattutto quando qualcosa dentro di noi si "spezza"...la depressione causata da fattori endogeni non e' la piu' comune...e quella la puoi guarire principalmente con psicofarmaci, mentre la depressione reattiva causata da fattori esterni o interni la puoi guarire con una terapia psicologica...



Vani
Vaniglia is offline  
Vecchio 20-11-2005, 14.23.03   #19
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Citazione:
Messaggio originale inviato da Elijah
Catartis scrive:
----
Sussiste la depressione ESOGENA e quella ENDOGENA
----
la mia risposta include entrambe...
O no?
Cosa si intende esattamente con la depressione endogena?
Forse il fatto che esiste una depressione nei geni di tipo ereditaria... da padre in figlio per esempio, cioè che se mio padre soffriva di depressione, e ben probabile che ne soffra anch'io, qualsiasi sia lo stato in cui mi trovo...?
Ti chiedo, perché sai, a volte ho proprio questa impressione... di averla nel sangue questa maledetta depressione...

Elia


###Mi
Mi chiedi se la depressione sia una malattia ereditaria?
Non pare, lo è solo potenzialmente in fondo come ogni cosa (malattia o/e benessere).
Per Depressione Endogena, sintetizzando al max si può asserire che è generata da situazioni ormonali (soprattutto), biochimiche e bioelettriche che interagiscono fra loro.
#
Ormonali soprattutto poiché se si accresce o diminuisce la % di testosterone o di progesterone in un individuo, oltre a far cadere o rinvigorire i capelli , tali % rendono + o - allegri ed ottimisti.
Saluti a Tutti
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 21-11-2005, 19.37.33   #20
iudichetta
Ospite abituale
 
L'avatar di iudichetta
 
Data registrazione: 09-10-2005
Messaggi: 223
La depressione può essere causata anche da una malattia. dal comportamento delle persone, dalla famiglia, manca il dialogo, ognuno pensa solo a se stesso.
iudichetta is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it