Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 13-11-2002, 19.54.58   #21
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Ciao...dunque...
da dove cominciare?
Dall'inizio..naturalmente....
mi chiedi di spiegarti perchè ho fatto quell'affermazione, bene... se cerchi l'origine dell'esistenza dell'uomo..la puoi trovare mediante diversi percorsi che, comunque..conducono allo stesso punto..cioè l'origine...
In quel punto..male e bene non esistono..poichè il concetto viene attribuito ad azioni, pensieri..umani... quando passi nel mondo dello spirito.. (ove per spirito intendo le energie cosmiche)...sono convinta che i due concetti sublimano e diventano una cosa sola... annullando il significato che l'uomo attribuisce... e fondendosi nell'uno originale...

(lo so è da folli dire una cosa simile.. lo ammetto dai..picchiatemi ora )
ciao
deirdre is offline  
Vecchio 13-11-2002, 22.18.15   #22
diestop
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 92
Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre
In quel punto..male e bene non esistono..poichè il concetto viene attribuito ad azioni, pensieri..umani... quando passi nel mondo dello spirito.. (ove per spirito intendo le energie cosmiche)...sono convinta che i due concetti sublimano e diventano una cosa sola... annullando il significato che l'uomo attribuisce... e fondendosi nell'uno originale...

(lo so è da folli dire una cosa simile.. lo ammetto dai..picchiatemi ora )
ciao

-- ...ora ti picchio... ...scherzo...

...mamma mia...non riesco proprio a decifrare la tua convinzione...cerchiamo di capirci qualcosa...allora...prima di tutto mi diresti per quale fine, cercando la convinzione che hai trovato, hai iniziato la tua ricerca? A cosa aspiri (non fraintendere...è pura curiosità...)? Ed in base a quali considerazioni, a quali conoscenze, dai per scontata l'esistenza di "quel" punto d'origine?

...un salutone e a presto ...
diestop is offline  
Vecchio 14-11-2002, 15.34.56   #23
Lukra
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-11-2002
Messaggi: 103
Ma Diestop..... ci sei o ci fai???
Io ti ho sentito solo fare sproloqui riguardo a cose che ,sono sicuro, neanche conosci....
Dimmi un po' una cosa:
secondo te quale sarà il futuro dell'uomo!!
Sorpendimi, se ne sei capace!!!!
Lukra is offline  
Vecchio 14-11-2002, 15.40.17   #24
diestop
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 92
Citazione:
Messaggio originale inviato da Lukra
Ma Diestop..... ci sei o ci fai???
Io ti ho sentito solo fare sproloqui riguardo a cose che ,sono sicuro, neanche conosci....
Dimmi un po' una cosa:
secondo te quale sarà il futuro dell'uomo!!
Sorpendimi, se ne sei capace!!!!

...-- ...il futuro dell'uomo altro non è che la sua estinzione...a parer mio...il tuo?

Ciao luca...anzi lukra...leggi il mio mess.privato
diestop is offline  
Vecchio 14-11-2002, 15.58.50   #25
Lukra
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-11-2002
Messaggi: 103
Citazione:
Messaggio originale inviato da diestop


...-- ...il futuro dell'uomo altro non è che la sua estinzione...a parer mio...il tuo?

Sarà una gara tra la possibiltà di esplodere in quanto specie "dominante" e la capacità di scappare e ricominciare in un'altra maniera.
Questa è la mia risposta Diestop...
..come fai a sapere che mi chiamo Luca??
Lukra is offline  
Vecchio 14-11-2002, 17.56.46   #26
diestop
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 92
Citazione:
Messaggio originale inviato da Lukra
..come fai a sapere che mi chiamo Luca??

sono un veggente...un saluto e complimenti per l'intervento sul forum ipocrisia...
diestop is offline  
Vecchio 15-11-2002, 00.14.49   #27
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Scusate, conosco il significato di "futuro" e di "uomo", ma...

Che significa "il futuro dell'uomo"?

Mi sembra che "futuro ed "uomo" non leghino bene in logica...
ah!!! ora ho capito!!!

hemmmm...

beh... credo che il futuro dell'uomo sia di ereditare la terra.
come? l'ha già ereditata?

Si, lo so, ma io volevo dire che erediterà il "sottoterra", che avete capito?!?


Ciao...
Mistico is offline  
Vecchio 15-11-2002, 10.34.16   #28
diestop
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 92
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mistico
Scusate, conosco il significato di "futuro" e di "uomo", ma...

Che significa "il futuro dell'uomo"?

Mi sembra che "futuro ed "uomo" non leghino bene in logica...
ah!!! ora ho capito!!!

hemmmm...

beh... credo che il futuro dell'uomo sia di ereditare la terra.
come? l'ha già ereditata?

Si, lo so, ma io volevo dire che erediterà il "sottoterra", che avete capito?!?


Ciao...

...potresti avere ragione se riuscissi a dogmatizzare anche me... ...fermo fermo...ho seguito bene il tuo dialogo con visechi...vogliamo riiniziare il tutto per poi ritrovarci all'origine?...o provare ad andare oltre?...ciao panteista...colgo l'occasione per risalutarti...
diestop is offline  
Vecchio 15-11-2002, 12.26.26   #29
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
a Diestop

eheheh!!!

ma no, non dogmatizzo nessuno... anzi, dovresti aver capito che per le idee che ho, i dogmi sono stati proprio la cosa che ho dovuto imparare a demolire... prima di ricostruire le mie idee.

Ma non credere che io dedichi tutto il mio tempo allo spirito, anzi, ho scelto "Mistico" come nick solo perchè mi sono iscritto per la prima volta in un forum con argomento "spiritualità" (e solo poi, per coerenza alle mie idee spirituali): in tutte le chat che ho frequentato e che frequento il mio nick è "Milbert" e nessuno ha idea delle mie convinzioni spirituali.

Va bene, scherzavo.

Però temo davvero che si finisca tutti male prima o poi. Purtroppo, dipendesse dai miliardi di persone che popolano la terra... forse saremmo salvi, ma è chi detiene il potere politico ed economico che scrive il nostro destino. Nessuno è davvero interessato a quello che lasceremo in eredità ai nostri figli e nipoti e, soprsttutto, a quelli degli altri.

Ciao...
Mistico is offline  
Vecchio 15-11-2002, 15.33.23   #30
diestop
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 92
Re: a Diestop

[quote]Messaggio originale inviato da Mistico
[b]eheheh!!!

ma no, non dogmatizzo nessuno... anzi, dovresti aver capito che per le idee che ho, i dogmi sono stati proprio la cosa che ho dovuto imparare a demolire... prima di ricostruire le mie idee.

...su questa affermazione avrei un briciolo da discutere ma proprio un briciolo...ho capito benissimo...forse...che il tuo percorso di "conoscenza" sia dovuto partire dalla valutazione della "realtà" cercando di sdogmatizzarti (anche se qui il dubbio che questo sia "TOTALMENTE" possibile mi resta, pur essendo io una persona che si reputa sdogmatizzata)...quindi...ripr endendo il tuo dialogo con visechi mi è parso che alla fine il comune punto di arrivo sia comunque stato il "?" (che paradossalmente ...forse... era il punto d'inizio, quell'interrogativo che fa pensare che non sia intelligente o lecito o realistico valutare le cose con preconcetti..ma sarà possibile poi???...credo di no)...questo "?", questo valutar le cose "con autenticità assoluta" tu sei giunto ad identifichicarlo in Dio (al quale attribuisci tale potere) mentre visechi credo dica di non riuscire ad identificarlo fermandosi al "?" (come me del resto)...a me pare , visto che siete giunti all'ultima domanda possibile (valutando l'infinito), che il concetto finale sia il solito ma chiamato in modo differente... forse... perchè l'inizio della tua ricerca implicava la ricerca di un Dio...e da questo il mio "briciolo" iniziale:... forse non hai demolito del tutto e quel dio ( minuscolo perchè inteso come termine) è rimasto in te e nel ricostruire le tue idee esi è rimaterializzato in "Dio"(inteso come tu lo intendi, infinito)...solo questo...scusa se non ho la capacità esplicativa di visechi...magari tutti ragionassero così prima di raggiungere le proprie certezze (sempre che queste possano esistere, credo di no)...l'umanità troverebbe il "solito" punto in comune, chiamandolo con nomi diversi ma attraverso un dialogo profondo, sincero e leale...

Ho una curiosità...dopo aver demolito la mia interpretazione... mi diresti se "tutte" quelle considerazioni (chiaramente mi riferisco al dialogo con visechi) le avevi già sviluppate prima così in profondità?

Questa è l'altra tua affermazione:
Però temo davvero che si finisca tutti male prima o poi. Purtroppo, dipendesse dai miliardi di persone che popolano la terra... forse saremmo salvi, ma è chi detiene il potere politico ed economico che scrive il nostro destino. Nessuno è davvero interessato a quello che lasceremo in eredità ai nostri figli e nipoti e, soprattutto, a quelli degli altri.

Anch'io...però credo che dipenda proprio dall'uomo...cioè dai suoi "istinti" che sono contrari a ciò che porterebbe alla "salvezza" che dici tu...

...ora provo a ricollegarmi all'ipocrisia...l'impulso umano, l'agire...credo...sia generato da istinti negativi (o per lo meno reputati tali) che a seconda della cultura (religione, politica, casi della vita...l'habitat) vengono elaborati dal cervello e rimaterializzati in azioni...faccio un esempio: ...trovando un portafogli pieno di soldi, credo che il primo istinto comune a tutti sia quello che tutti sappiamo... ...e che solo dopo l'elaborazione legata alle componenti sopra citate questo istinto venga convertito in azione, che può anche essere quella di tenersi il denaro...

Ho cercato il significato di ipocrisia...

IPOCRISIA:finzione, simulazione di bontà, di virtù, di buone intenzioni verso gli altri a proprio vantaggio

...riportandomi al precedente esempio vi pongo una domanda:...l'ipocrita è:chi si tiene i soldi ma non è ipocrita verso i propri istinti...chi li restituisce ma è ipocrita perchè scavalcando i suoi istinti si avvalora di "autostima" e quindi sempre a proprio vantaggio...oppure è ipocrita chi cerca di definire l'ipocrisia qualunque sia la sua definizione?

...secondo voi sono pazzo? ...ciao a tutti...
diestop is offline  

 

« spiritismo | Medium »


Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it