Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 12-10-2002, 14.38.10   #1
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
spiritismo

Dunque...ammetto di non conoscere moltissimo l'argomento.....ma m'interessa parecchio...
C'è qualche buona anima che ha voglia di darmi qualche informazione?

grazie...
baci
deirdre is offline  
Vecchio 13-10-2002, 00.04.25   #2
david
Ospite abituale
 
L'avatar di david
 
Data registrazione: 09-10-2002
Messaggi: 143
Exclamation occhio:

visto l'argomento, che definirei "delicato", ti chiederei prima di spiegare il motivo per cui ti interessa approfondire tale argomento. Assodato questo ritengo di poter rispondere in modo adeguato; in questo campo è più importante la domanda della risposta.
david is offline  
Vecchio 13-10-2002, 09.42.13   #3
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Il motivo che mi ha spinto a porre questa domanda?
Necessità di avere delle conferme.
deirdre is offline  
Vecchio 13-10-2002, 20.17.59   #4
david
Ospite abituale
 
L'avatar di david
 
Data registrazione: 09-10-2002
Messaggi: 143
chi ha vissuto di persona i fenomeni legati al cosiddetto spiritismo sa bene che non si tratta di autosuggestioni o trucchi da quattro soldi, almeno per una parte di essi, cioè a quelli non legati al lucro oggi così diffuso in questo campo. Una cosa però è importante da ricordare: non affrontare tali fenomeni senza conoscenza. Sarebbe come buttarsi in un burrone per sentire ciò che si prova quando si vola nel vuoto. Detto questo, avendo la possibilità di parlare di farina del mio sacco riguardo a tali argomenti, risponderò ad ogni domanda mi sia possibile rispondere. Primo accenno che mi sembra giusto dare è questo: il fenomeno accade realmente ma non è l'entità che si presenta a comunicare, bensì qualcosa d'altro.
david is offline  
Vecchio 03-11-2002, 23.35.19   #5
Attilio
Ospite abituale
 
L'avatar di Attilio
 
Data registrazione: 07-08-2002
Messaggi: 375
La cosa interessa anche me

ma non per praticarla. Si tratta di semplice curiosità, conoscenza delle cose per rendersi conto di quanto è grande la nostra realtà.

A dire il vero la cosa mi ha sempre messo paura, ed ancora oggi me ne incute una buona dose.

Chi è che comunica o si rende reale se non l'entità?
Valuta tu fino a che punto approfondire la risposta.
Attilio is offline  
Vecchio 04-11-2002, 12.11.27   #6
diestop
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 92
info

Ciao david vorrei sapere se pensi o sai di avere la conoscenza per poterti buttare dal burrone, e di che conoscenza si tratta...
diestop is offline  
Vecchio 04-11-2002, 13.59.41   #7
Armonia
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 250
Citazione:
Ciao david vorrei sapere se pensi o sai di avere la conoscenza per poterti buttare dal burrone, e di che conoscenza si tratta...



Credo che david, prima di rispondere a ciò che è stato chiesto, ponga delle domande per verificare cosa in realtà uno/a voglia sapere sull'argomento, perché non sempre è facile parlare di fenomeni che sfuggono ai cinque sensi conosciuti e alla possibilità di raziocinio e che soprattutto non rientrano nel campo d'indagine delle scienze positive perché, almeno in apparenza, contrastano con le leggi note in natura.


Armonia is offline  
Vecchio 04-11-2002, 14.16.06   #8
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
ancora una volta sento questa parola.... scienze positive! Davvero non capisco tutto questo accalorarsi per dare definizioni in merito a ciò che l'UOMO ha definito positivo o negtivo. Positivo in riferimento a cosa? Ad un dogma dettato dall'uomo? Quale metro devi usare per poter definire che una manifestazione è positiva o negativa? Se parti dal concetto che per avere la stessa manifestazione hai bisogno delle due polarità, perchè definire in seguito qualcosa positivo o negativo?
Comincio davvero a credere che tutto dipenda da ciò che ci viene inculcato in testa, e la conoscenza vada ben oltre la religione, la morale ecc....
Una famosa regola di LaVey dice "non dire nulla a meno che non ti venga chiesto".... o simile, comunque questo è il significato.... credi sia questo a cui allude david?

deirdre is offline  
Vecchio 04-11-2002, 14.37.07   #9
diestop
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 92
riformulo la mia semplice domanda: David ha la conoscenza per buttarsi nel burrone oppure è alla ricerca di tale conoscenza...e siccome non sono in possesso di tale conoscenza chiedo a lui che possiede farina del suo sacco (credo di aver capito esperienza personale) di informarmi (chiaramente per quanto sia possibile per me capire) di che si tratta...io credo sia questo il primo passo per conoscere un'esperienza...farsela raccontare...il resto verrà valutato poi... ...oppure no...in tal caso vorrei che mi spiegaste come posso affrontare con lui questo argomento...
diestop is offline  
Vecchio 04-11-2002, 14.38.55   #10
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
x DD

Penso che Armonia, col termine "positivo",non si ponesse su un piano morale ma intendesse invece ciò che è universalmente riconosciuto come reale,effettivo,sperimentale e non vago,astratto e metafisico.
sisrahtac is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it