Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 17-11-2002, 02.53.51   #51
david
Ospite abituale
 
L'avatar di david
 
Data registrazione: 09-10-2002
Messaggi: 143
“ Penso di avere capito la visione che David ci vuole trasmettere del fenomeno mediatico.
Le anime dei defunti da tempo trapassati sono impossibili da raggiungere in quanto risalite a "sfere superiori".
Cosa sono queste sfere superiori? “


Prima di tutto ricordo che ciò che sto dicendo corrisponde in parte alle notizie che ho ricevuto direttamente dalle entità ed in parte dagli scritti di “scienziati dello spirito” che hanno potuto vedere di persona tali mondi: posso anche confermare che le notizie ricavate da queste fonti diverse coincidono.
Specifico però che di studiosi e cosiddetti “veggenti” seri e affidabili ce ne sono stati pochi. Se interessa qualche nome posso darlo, per approfondire tali tematiche.
Il viaggio che il defunto percorre è piuttosto lungo ed è diviso in tre parti: una brevissima, di appena tre giorni, in cui lo spirito del defunto, appena staccatosi dal corpo fisico, ripercorre a ritroso come in film tutti gli avvenimenti della sua vita fino alla nascita. Questo fenomeno in particolare ho potuto viverlo di persona e posso quindi personalmente comprovarlo anche se descriverlo con le parole mi risulta alquanto difficile: visto che sono vivo…vuol dire che poi mi sono risvegliato da una “quasi morte”, a causa di un incidente a 12 anni.
Dopo i primi tre giorni inizia un viaggio vero e proprio che dura circa un terzo della vita vissuta in terra. Per fare un esempio una persona che ha vissuto 90 anni compirà un viaggio di circa 30. Tale viaggio consiste nel ripercorrere nuovamente la propria vita ma dal punto di vista degli altri, provando di persona il bene e il male fatto alle altre persone durante la vita. Un vero e proprio purgatorio, come si può capire di un’importanza straordinaria. Infine si apre la terza fase del viaggio, quella più lunga: lo spirito percorrerà tutto lo Zodiaco spirituale, cioè i Pianeti e le gerarchie spirituali (angeli, arcangeli, arcai, virtù, potestà, dominazioni ecc.)per prepararsi ad una nuova rinascita. Si tenga presente che questa fase è lunghissima a livello temporale: spesso tra una morte e una rinascita passano più di 700 anni!



” Mi suona strana l'informazione che restino reperibili in una dimensione ben precisa i bagagli di ricordi di tutti, compresi alchimisti e grandi personaggi che hanno modificato la storia, e che altra gente sacrifica la propria vita a risolvere dilemmi storici quando potrebbe interrogare capaci medium in grado di darle l'imbeccata giusta. Mi puoi confermare che è così?
Ti è mai capitato di avrere informazioni dall'antico Egitto o dalla Mesopotamia? “

Ti posso confermare che è così. Come potrai immaginare, se provi a chiedere ad uno storico qualunque di interrogare un medium, quello ti guarderà un po’ strano; ma nella nostra società da dove può passare il messaggio che esiste la possibilità reale di una Verità assoluta e che questa riguarda il contatto che possiamo avere con il mondo spirituale? Tra parentesi alcuni archeologi usano tali mezzi per arrivare alle proprie scoperte, ma tendono a non dirlo troppo forte come potrai immaginare…
Detto questo ci terrei a sottolineare che non bisogna parlare di medium: il medium è passivo, è una persona che non necessariamente dal punto di vista spirituale deve valere più di tanto. Anzi, essendo un soggetto passivo tende a non riconoscere le notizie false ( ci sono entità che si divertono a creare un caos che non ti puoi immaginare!) dalle vere. Un vero disastro.
E’ importante basarsi sulle testimonianza dei grandi maestri, che non sono medium ma Iniziati, cioè in grado di essere in contatto con il mondo spirituale senza sedute spiritiche o espedienti simili ed in modo totalmente attivo e cosciente.
Per quanto riguarda la tua ultima domanda ho avuto varie notizie rivelatrici in proposito. Una in particolare riguarda, non so se tu ne sei a conoscenza e in che termini, della leggenda del Santo Graal. Se interessa a te o a qualcun altro ne parlerò. Fatemi sapere.
david is offline  
Vecchio 17-11-2002, 04.27.18   #52
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Sarà,ma io non ti credo.Secondo me ti sei inventato tutto.Prove tangibili di quello che dici
sisrahtac is offline  
Vecchio 17-11-2002, 12.24.20   #53
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
il piano akasico

SINTESI

Le memorie delle vite passate sono registrate nel grande archivio del piano akasico.
Questo piano non ha a che fare direttamente con le anime dei deceduti, che ancora vivono in un piano parallelo al nostro, detto piano astrale. Non è tanto un piano superiore, tanto un piano a noi invisibile ed impalpabile fintantochè non accediamo a quelle che sono le percezioni extrasensoriali.

PROVARE PER CREDERE?
E' un viaggio di volontà, dove non esiste una relazione logica, come è il pigiare il pulsante per aprire una porta automatica, ma è lo scoprire cosa vi è oltre alla percezione dei nostri sensi ed alla limitatezza della nostra mente.

ùCOME?
Tramite la meditazione introspettiva, libera da vincoli religiosi e da schemi e strutture preconcette. Ognuno è libero di entrare dentro se stesso come meglio crede.
firenze is offline  
Vecchio 17-11-2002, 18.48.25   #54
Attilio
Ospite abituale
 
L'avatar di Attilio
 
Data registrazione: 07-08-2002
Messaggi: 375
In un'epoca

come questa, piena di films tipo Indiana Jones e l'ultima crociata, ne abbiamo sentite di tutti i colori sul santo Graal e sui templari che lo ricercarono.

Non sono uno studioso di tutto ciò, ma mi piace capire cosa si muoveva nel "sottosuolo" dei secoli passati.
Ho letto un libro a proposito.
Hai qualcosa da dire a riguardo?
Attilio is offline  
Vecchio 17-11-2002, 20.05.25   #55
david
Ospite abituale
 
L'avatar di david
 
Data registrazione: 09-10-2002
Messaggi: 143
Non si tratta di credere o non credere. La sostanza, come dice Firenze, è tangibile ma solo a livello interiore. Esistono tecniche di meditazione, e non sono le classiche meditazioni di stampo orientale, che permettono all’individuo di trarre tali notizie e memorie “coscientemente” senza ricorrere allo spiritismo e tutti i rischi che esso comporta, per sé e per gli altri. Si tratta di un percorso lungo e difficile ma dai risultati eccezionali. Negli anni venti, tramite tali tecniche, un filosofo austriaco aveva già descritto anche nei particolari la comunità degli Esseni, famosa per i Rotoli del Mar Morto, da cui proviene la famiglia e la formazione stessa di Gesù. I documenti storici trovati e decifrati solo negli ultimi anni hanno dimostrato che tali anticipazioni del filosofo erano perfette, addirittura anche superiori a quello che si è fin ora scoperto. Di casi simili ce ne sono anche tanti altri, è solo un esempio. Nella cronaca dell’Akasha c’è tutto, basta saperla leggere…
david is offline  
Vecchio 18-11-2002, 12.17.45   #56
visir
autobannato per protesta
 
L'avatar di visir
 
Data registrazione: 02-05-2002
Messaggi: 436
Molto interessante quello che scrivi David, ma permettimi una piccola provocazione...Non ti sembra che approfondire queste cose dia una sorta di illusione di potenza?

Cioè, viaggi extra-corporei, incursioni nella linea del tempo ecc. ecc. possono sedurre molto, ma poi i problemi sono ancora dentro di noi!

Conoscere se stessi è un compito difficile e doloroso, gratificarsi con i cosidetti poteri esp o conoscenze mistiche può essere una seduzione pericolosa del nostro ego.
La vita di Milarepa mago, assassino e asceta penso che ci debba insegnare qualche cosa.

Fatemi saper
visir is offline  
Vecchio 18-11-2002, 17.52.56   #57
david
Ospite abituale
 
L'avatar di david
 
Data registrazione: 09-10-2002
Messaggi: 143
Accetto la provocazione, caro Visir, non c’è problema! anzi: ti ringrazio per avermi dato la possibilità di ribadire che il “conosci te stesso” che gli antichi saggi raccomandavano è e sarà sempre l’unico imperativo categorico a cui l’uomo deve rispondere, senza dogmi, senza pregiudizi, senza moralismi. Detto questo ribadisco anche che mi trovo esattamente nella direzione opposta rispetto ai cosiddetti poteri ESP e simili: la Ricerca di cui parlo è conoscenza di sé.
Alcune delle cose di cui sto parlando in questo forum sono esperienze che si possono affrontare a livello “spirituale”: non sono da prendere per buone e neanche da rifiutare; sono da vivere, perché è solo l’esperienza personale e non la fede cieca e pregiudizievole a portare a risultati veri.
Altre sono frutto di esperienze “spiritistiche”, e quelle invito tutti quanti a non viverle, per i motivi cui già ho accennato. Vorrei che fosse chiara questa distinzione.
Ecco perché parlo di tecniche meditative atte a far sì che ognuno giunga a tali risultati ( sottolineo ognuno, non si tratta di avere alcun potere medianico o extrasensoriale).
Nessuno deve credere alla cieca ma nessuno si auto-limiti nelle proprie capacità di comprensione, questo sì che sarebbe grave, giusto?
david is offline  
Vecchio 18-11-2002, 20.59.26   #58
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Questa notte mi sono staccato dal corpo ed ho vagato in casa mia e poi fuori in terrazza ed oltre.
Qualche giorno fa ho fatto un breve viaggio nel futuro (forse 2006) ed ho visto un qualcosa che dovrebbe accadere qui a Firenze.
Cosa di re oltre?
firenze is offline  
Vecchio 19-11-2002, 11.24.37   #59
visir
autobannato per protesta
 
L'avatar di visir
 
Data registrazione: 02-05-2002
Messaggi: 436
Per Firenze: mica male! Ma perchè ci dici questo?

per David: sono d'accordo...Lo spirito di conoscenza senza desiderio di profitto mi sembra un ottimo modo di camminare, ma buttiamo sempre un'occhio alla mente che mente!
visir is offline  
Vecchio 19-11-2002, 18.15.43   #60
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
per Visir

Fra tante esperienze fatte da grandi nomi, in specialmodo stranieri, mica male un testimone nostrano, insomma fatto in casa con il quale avere l'opportunità di sapere realmente come stanno le cose.
firenze is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it