Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 23-05-2006, 08.59.52   #41
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da Pantera Rosa
Più che ecologista, mi ritengo un amante della natura,
vorrei non arrecare ad essa nessun danno.

Si,probabilmente mi faccio prendere dall'emozione,non capisco come si possa ammazzare un animale per sport

I pettirossi ,hai ragione,in questo periodo non ci sono
Ma passerotti si , e merli.
Pensa che l'anno scorso,trovammo tra i rami del limone,un
nido con piccoli di merlo.
E' stata una bella emozione,specialmente per i bimbi che
non ne avevano mai visto uno.

Maxim guarda qui,dimmi ti prego cosa ne pensi
......................


Perché mi segnali un atto di bracconaggio (reato penale) in una discussione di caccia?...non ho capito quale collegamento trovi tra queste due cose completamente diverse. Vivisezione e caccia son la stessa cosa per te? Maltrattamento agli animali e l’abbandono di cani e gatti c’entrano qualcosa con la caccia?

Ti voglio ugualmente commentare la notizia…
1) C’è il tentativo da parte di qualcuno di far passare queste notizie come notizie di caccia. L’articolo è del mese di ottobre ed in ottobre la caccia è aperta e quindi la si fa con il fucile, non con le trappole. Chi commette queste azioni significa che non è dotato di licenza di caccia e quindi non è un cacciatore.

2) Punto nuovamente il dito sulla data. In ottobre non c’è posto al mondo dove si possano catturare contemporaneamente pettirossi e scriccioli (uccelli autunnali) con capinere e usignoli (uccelli primaverili). Lo sai anche tu che in questo periodo il pettirosso non è presente da noi mentre c’è l’usignolo.

3) Le operazioni condotte da queste guardie volontarie sono sicuramente degne di nota, in quanto liberare il territorio ove pratico la caccia dai bracconieri senza scrupoli, mi permette carnieri più abbondanti.

Tuttavia tengo a precisare che le operazioni svolte dalle guardie anticaccia sono una minimissima parte rispetto a quelle effettuate dalle Autorità (carabinieri, polizia provinciale, guardie forestali, etc) e dalle guardie volontarie delle associazioni venatorie (cioè cacciatori stessi che nell’interesse comune vigilano affinché sia rispettata la legge).

L’articolo parla di pressioni per ostacolare l’attività di queste guardie volontarie anticaccia…e ci credo bene…il controllo sulla caccia (quella vera) praticato da anticaccia è come, che ne so….dar da risolvere il problema degli extra-comunitari ai naziskin…

maxim is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it